Contabilità aziendale (test_1)

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi dell art. 195 del D.Lgs. n. 152_2006, l indicazione dei criteri generali relativi alle caratteristiche delle aree non idonee alla localizzazione degli impianti di smaltimento dei rifiuti è di competenza:

Delle Province.
Dei Comuni.
Delle Regioni.
Dello Stato.
Non so rispondere

2. Come sono disciplinati i rapporti di lavoro con le pubbliche amministrazioni?

Esclusivamente dalle disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 165/2001 e dalle successive leggi speciali.
Dalle disposizioni del capo I, titolo II, del libro V del codice civile e dalle leggi sui rapporti di lavoro subordinato nell'impresa, fatte salve le diverse disposizioni contenute nel D.Lgs. 165/2001.
Esclusivamente dalle disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 165/2001.
Dai principi sanciti dalla Costituzione, fatte salve le disposizioni contenute nel D.Lgs. 165/2001.
Non so rispondere

3. Dispone l art. 40 della L.R. n. 38_1999 che i P.U.O.C. non possono comportare variante al P.U.C.G. A tal fine....

Costituiscono variante al P.U.C.G. solo le modificazioni dei perimetri del P.U.O.C. motivate da esigenze sopravvenute, quali ritrovamenti archeologici, limitazioni connesse all'imposizione di nuovi vincoli, problemi geologici.
Costituiscono variante al P.U.C.G. solo le modifiche alle modalità di interventi di manutenzione straordinaria sul patrimonio edilizio esistente.
Non costituiscono variante al P.U.C.G. le modifiche alle modalità di interventi di manutenzione ordinaria sul patrimonio edilizio esistente.
Non costituisce variante al P.U.C.G. la variazione non superiore al venti per cento delle quantità attribuite a ciascuna funzione.
Non so rispondere

4. Ai sensi del D.P.R. n. 327_2001, l autorità che dichiara la pubblica utilità di un opera, ovvero esegue un decreto di espropriazione, deve trasmetterne una copia al presidente della Regione.....

Per le opere di competenza statale.
Solo per le opere di edilizia residenziale.
Solo per le opere di competenza comunitaria.
Per le opere di competenza regionale.
Non so rispondere

5. É conforme alle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 163_2006 che una stazione appaltante, prima di procedere all apertura delle buste delle offerte presentate, richieda soltanto ad alcuni offerenti di dimostrare il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa, attraverso l effettiva presentazione della documentazione indicata nel bando o nella lettera di invito?

Si. Le stazioni appaltanti, prima di procedere all'apertura delle buste delle offerte presentate, devono obbligatoriamente avanzare tale richiesta ad almeno due offerenti.
Si. Le stazioni appaltanti, prima di procedere all'apertura delle buste delle offerte presentate, avanzano tale richiesta ad un numero di offerenti non inferiore al 10% delle offerte presentate, arrotondato all'unità superiore, scelti con sorteggio pubblico.
No. La richiesta è illegittima perché viola la "par condicio" dei concorrenti.
Si, qualora l'amministrazione abbia fondate ragioni per ritenere che l'offerente sia privo dei requisiti richiesti.
Non so rispondere

6. Quale è il soggetto a cui l art. 50 del D.Lgs. n. 267_2000 attribuisce la responsabilità dell amministrazione comunale?

Questore.
Dirigente responsabile dell'ufficio tributi.
Presidente del consiglio provinciale.
Sindaco.
Non so rispondere

7. Il piano Esecutivo di gestione (PEG):

è definito sulla base del bilancio di previsione annuale
è deliberato dal Consiglio Comunale successivamente all’approvazione del bilancio di previsione annuale
definisce gli obiettivi per i quali il bilancio di previsione annuale provvederà ad ipotizzare le risorse finanziarie disponibili
è un documento allegato al bilancio di previsione annuale
Non so rispondere

8. Il programma integrato di cui alla L.R. n. 22_1997 può essere localizzato sul territorio di comuni sprovvisti di strumento urbanistico generale approvato?

Si, ma in tal caso deve interessare più comuni contermini.
No, può essere localizzato solo sul territorio di comuni provvisti di strumento urbanistico generale approvato.
Si, può essere localizzato solo sul territorio di comuni sprovvisti di strumento urbanistico generale approvato.
Si, può essere localizzato sia sul territorio di comuni sprovvisti di strumento urbanistico generale approvato sia in quelli provvisti.
Non so rispondere

9. A quale soggetto l art. 10 del D.Lgs. n. 163_2006 affida il compito di curare, in ciascuna fase di attuazione degli interventi il controllo sui livelli di prestazione, di qualità e di prezzo determinati in coerenza alla copertura finanziaria e ai tempi di realizzazione dei programmi e di curare il corretto e razionale svolgimento delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture?

Responsabile Unico del Procedimento.
Direttore dei lavori.
Progettista.
Ingegnere capo
Non so rispondere

10. A norma delle disposizioni contenute all art. 90 del D.Lgs. n. 163_2006 le prestazioni relative alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva nonché alla direzione dei lavori ed agli incarichi di supporto tecnico-amministrativo alle attività del responsabile del procedimento e del dirigente competente alla formazione del programma triennale possono essere espletate dalle società di ingegneria?

No, possono essere espletate solo dagli organismi di altre pubbliche amministrazioni di cui le singole stazioni appaltanti possono avvalersi per legge.
Si, se in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente.
No, possono essere espletate solo dagli uffici tecnici delle stazioni appaltanti.
Si, previa autorizzazione dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
Non so rispondere

11. Nelle costruzioni civili e industriali, secondo le norme tecniche disposte dal D.M. n. 14_1_2008, nella realizzazione di solai misti in calcestruzzo armato normale e precompresso e blocchi forati in laterizio, quale funzione assolvono i blocchi in laterizio?

Hanno esclusivamente la funzione di appesantimento e di maggiore stabilità del solaio.
Hanno funzione di alleggerimento e di aumento della rigidezza flessionale del solaio.
Hanno la funzione di diminuzione della rigidezza flessionale del solaio.
Hanno unicamente la funzione di riempimento.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate