Diritto Amministrativo (Sspa23)

Tempo trascorso
-

1. Quale ulteriore effetto ha l ordinanza del TAR di accoglimento della richiesta cautelare?

comporta priorità nella fissazione della data di trattazione del ricorso nel merito
comporta la perenzione del
non rende necessario l'esame del merito del ricorso
consente l'archiviazione del fascicolo processuale in attesa di un atto di parte
Non so rispondere

2. Quali delle seguenti disposizioni normative ha innovato il testo unico sulla semplificazione amministrativa, DPR 445/2000?

la legge costituzionale n. 3/2001
la legge n. 145 del 15 luglio 2002
il DPR 7 aprile 2003 n.137
il DPR 6 giugno 2001 n. 380
Non so rispondere

3. Il verbale di accertamento della violazione:

deve contenere l'indicazione dell'Autorità cui è possibile presentare ricorso e il termine entro il quale il ricorso può essere proposto
deve contenere il codice fiscale dell'agente accertatore
deve contenere l'indicazione dell'Autorità cui è possibile presentare ricorso solamente se il trasgressore non si avvale della facoltà di pagamento in misura ridotta
deve contenere l'indicazione dell'Autorità cui è possibile presentare ricorso solamente se è stata applicata una sanzione accessoria
Non so rispondere

4. Il dipendente sottoposto a procedimento disciplinare, quando viene sentito a sua difesa, può farsi assistere?

sì, ma solo da un procuratore
sì, da altro dipendente in possesso di un'anzianità di servizio non inferiore a 10 anni
sì, da un procuratore o da un rappresentante sindacale
no, è espressamente vietato dai contratti collettivi
Non so rispondere

5. Quando si configura un Unione di Comuni?

quando due o più Comuni stipulano una convenzione per l'esercizio associato di funzioni
quando due o più Comuni, di norma contermini, intendono
quando due o più Comuni si fondono quando viene costituito un Consorzio di Comuni esercitare congiuntamente una pluralità di funzioni di loro competenza
quando viene costituito un Consorzio di Comuni
Non so rispondere

6. La legge n. 59/97, per i procedimenti amministrativi, stabilisce

la disciplina per la loro semplificazione è dettata da decreti legislativi del Governo
la disciplina per la loro semplificazione è dettata con legge ordinaria della Repubblica
la disciplina per la loro semplificazione è dettata da decreti legge del Governo
il Governo annualmente presenta al Parlamento un disegno di legge per la delegificazione di norme che li concernono
Non so rispondere

7. L annullamento d ufficio è:

un atto di ritiro con efficacia ex nunc di atto viziato nel merito
un atto di ritiro ex tunc di un atto viziato ab origine per vizio di legittimità
un atto di ritiro divenuto illegittimo successivamente alla sua emanazione
un atto di ritiro divenuto inopportuno successivamente alla sua emanazione
Non so rispondere

8. Quale Autorità predispone il piano per fronteggiare l emergenza sul territorio della Provincia?

il Presidente della Provincia
il Consiglio Provinciale
il Prefetto
il Sindaco
Non so rispondere

9. Sono Autorità provinciali di Pubblica Sicurezza:

il Commissario del Governo e il Questore
il Sindaco e il Questore
il Prefetto ed il Questore
il Comandante dei Vigili Urbani e il Prefetto
Non so rispondere

10. Ai sensi della legge n. 1034/71, in quali giudizi innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale non occorre il patrocinio

per i giudizi di ottemperanza
per i giudizi in tema di risarcimento del danno
per i giudizi in materia di operazioni elettorali
per i giudizi in tema di servizi pubblici
Non so rispondere

11. I TAR, in via definitiva, possono emettere:

ordinanze
solo sentenze di rigetto del ricorso
sentenze di rigetto o di accoglimento del ricorso
solo sentenze che accertino la responsabilità della Pubblica Amministrazione
Non so rispondere

12. Rientrano nella categoria dei cosiddetti provvedimenti di convalescenza, cioè di quegli atti che cercano direttamente di eliminare il vizio di legittimità che inficia l atto:

ratifica, sanatoria, convalida
consolidazione, conferma, conversione
i provvedimenti di annullamento
ratifica, conferma, conversione
Non so rispondere

13. Il controllo che interviene sull atto amministrativo perfetto, ma prima che produca i suoi effetti, si dice:

sostitutivo
preventivo
repressivo
successivo
Non so rispondere

14. Qual è il termine prescritto dall art. 21 della legge TAR (n. 1034/1971) per la notifica del ricorso giurisdizionale amministrativo?

120 giorni
30 giorni
90 giorni
60 giorni
Non so rispondere

15. Ai fini del controllo di gestione, a norma del Dlgs 286/99, chi definisce le unità organizzative per misurare l efficacia, l efficienza e l economicità dell azione amministrativa?

il Presidente del Consiglio dei Ministri
ciascuna Amministrazione pubblica
l'ARAN
il Consiglio di Stato
Non so rispondere

16. Ai sensi del Dlgs n. 165/01, la sottoscrizione del contratto collettivo è subordinata all esito positivo della certificazione di compatibilità con gli strumenti di programmazione e bilancio deliberata dalla Corte dei Conti?

sì, lo è
no, la sottoscrizione è subordinata alla certificazione effettuata positivamente
no, la materia è disciplinata dai contratti collettivi
no, la sottoscrizione non è subordinata ad alcuna certificazione
Non so rispondere

17. Ai sensi del Dlgs 165/01, i contratti collettivi sono corredati da prospetti contenenti:

i doveri del dipendente
solo la quantificazione degli oneri
la quantificazione degli oneri nonché l'indicazione della copertura complessiva per l'intero periodo di validità contrattuale
esclusivamente l'indicazione della copertura complessiva per l'intero periodo di validità
Non so rispondere

18. Ai sensi del Dlgs n. 165/01, si distingue una funzione di gestione amministrativa riservata alla dirigenza e:

una funzione di indirizzo politico amministrativo riservata agli organi di governo
una funzione di controllo riservata alla Corte dei Conti
una funzione amministrativa ordinaria demandata ai funzionari
una funzione di indirizzo politico riservata agli organi di gestione
Non so rispondere

19. Nei confronti della decisione emessa dal Tribunale Amministrativo Regionale, l incompetenza per territorio:

costituisce motivo di impugnazione
non costituisce motivo di impugnazione
è impugnabile innanzi alla Corte di Cassazione
costituisce motivo di impugnazione, ma solo d'ufficio
Non so rispondere

20. I regolamenti di autonomia locale sono:

fonti subordinate sotto ogni profilo alla legge
alla legge
tenuti al rispetto dei principi inderogabili contenuti nella legge, ma possono derogare alle disposizioni di dettaglio fonti non subordinate
fonti del tutto "separate" dalla
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate