Diritto Amministrativo 2

Tempo trascorso
-

1. Lo sportello unico per le attività produttive persegue:

solo il coordinamento tra Enti pubblici
la repressione delle violazioni tributarie da parte di società private
finalità di semplificazione amministrativa mediante la istituzione di una struttura che opera quale referente per i soggetti privati e pubblici
un rafforzamento dei moduli procedimentali
Non so rispondere

2. La legge 31 marzo 1889 n. 5992 riguarda:

l' istituzione della Giunta provinciale amministrativa
il sistema dei controlli della Corte dei conti
l' istituzione della IV sezione del Consiglio di Stato
l' istituzione delle Camere arbitrali
Non so rispondere

3. Premesso che la Carta dei servizi pubblici costituisce lo strumento preventivo di tutela dell utente, per effetto delle disposizioni di cui al Dlgs 286/99 e successive modificazioni, in caso di mancata osservanza delle obbligazioni assunte dal gestore, l utente:

deve chiedere l' intervento del difensore civico ai fini del pagamento dell' indennizzo automatico
ha titolo per il pagamento diretto di un indennizzo automatico e forfettario
ai fini della erogazione dell' indennizzo, deve fornire la prova della sussistenza di un danno effettivo, mediante gravame amministrativo
non può avanzare alcuna pretesa
Non so rispondere

4. Ai sensi del Dlgs 165/01, le controversie relative ai rapporti di lavoro subordinato alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, sono devolute:

alla giurisdizione del giudice amministrativo
unicamente al giudice di pace
all' ARAN
alla giurisdizione del giudice ordinario in funzione di giudice del lavoro
Non so rispondere

5. Per effetto delle disposizioni di cui alla legge 127/97 (Bassanini 2) le disposizioni che prescrivono la necessaria autorizzazione per l acquisto di immobili o per l accettazione di donazioni, eredità e legati da parte di persone giuridiche, associazioni e fondazioni:

permangono solo per l' acquisto da parte delle fondazioni
sono state abrogate
permangono solo per l' acquisto di beni immobili
permangono solo per l' accettazione di donazioni e legati
Non so rispondere

6. Cosa si intende per parere obbligatorio ma non adozione del provvedimento

il parere per il quale la PA è tenuta alla richiesta, ma poi si può discostare dal parere stesso nell'
il parere obbligatoriamente richiesto, a cui la pubblica amministrazione deve
il parere richiesto obbligatoriamente cui l' amministrazione pubblica deve attenersi purché non vi ostino motivi di economicità nell' adozione del
il parere che l' amministrazione procedente ha discrezionalità in ordine alla richiesta, ma, qualora il parere sia stato richiesto, deve uniformarvisi
Non so rispondere

7. Per effetto delle disposizioni di cui alla legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni, la comunicazione dell avvio del procedimento amministrativo deve contenere l indicazione del

sì solo ove l' amministrazione ne valuti l' opportunità
sì, sempre
no, mai
sì, solo se si tratta di procedimento ad iniziativa di parte
Non so rispondere

8. Per effetto della legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni, spetta al responsabile del procedimento valutare, ai fini istruttori, le condizioni di ammissibilità, i requisiti di legittimazione ed i presupposti rilevanti per l emanazione del provvedimento?

no, in nessun caso
no, spetta solo al capo dell' Unità organizzativa
sì, in ogni caso
sì, se il procedimento è iniziato d' ufficio
Non so rispondere

9. La legge 287/90 e successive modifiche, a tutela della concorrenza e del mercato, disciplina:

il rafforzamento dell' attività interventista statale
l' area della delegificazione della
gli aspetti economici e la costituzione degli assetti societari
il passaggio dalla fase interventista e programmatoria dello Stato alla fase di regolazione nei valori dell' impresa
Non so rispondere

10. Per quanto concerne il diritto di accesso, la legge 287/90 a tutela della concorrenza e del mercato, nonché il regolamento adottato con DPR 30 aprile 98 n. 217:

recano una disciplina speciale rispetto all' istituto dell' accesso così come regolato dalle disposizioni di cui alla legge 241/90
non consentono l' accesso per la tutela di esigenze delle imprese in ordine alla divulgazione delle proprie strategie
recano solo delle disposizioni procedurali
limitano l' accesso agli atti preistruttori
Non so rispondere

11. I vizi di merito consistono:

nella violazione di norme sulla competenza
nella irregolarità dell'atto
nella violazione di norme non giuridiche di opportunità
nella violazione di norme sulla competenza
Non so rispondere

12. Per effetto delle disposizioni di cui alla legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni, le controversie in materia di accesso ai documenti amministrativi sono attribuite:

alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo
alla giurisdizione del giudice ordinario
solo alla giurisdizione del Consiglio di Stato
unicamente ad un collegio arbitrale
Non so rispondere

13. Nell'ordinamento la categoria degli atti di alta amministrazione assume il ruolo di:

raccordo tra la funzione giurisdizionale e la funzione amministrativa
raccordo tra la funzione amministrativa ed i poteri demandati alle autorità indipendenti
raccordo tra le funzioni di governo e la funzione amministrativa
raccordo tra la funzione legislativa e la funzione amministrativa di controllo
Non so rispondere

14. Qualora la materia sia coperta da riserva di legge le relative disposizioni normative devono essere adottate:

solo con decreto legislativo
solo con legge ordinaria
con legge ordinaria e norme equiordinate
con norme di rango
Non so rispondere

15. Per effetto delle disposizioni di cui al Dlgs 165/01, le pubbliche amministrazioni, al fine di garantire pari opportunità tra uomini e donne nell accesso al lavoro:

riservano alle donne, salvo motivata impossibilità, almeno un terzo dei posti di componente delle commissioni di concorso
riservano alle donne la metà dei posti di componente delle commissioni di concorso
riservano alle donne la presidenza della commissione di concorso
valutano discrezionalmente la possibilità di inserimento delle donne nelle commissioni di concorso
Non so rispondere

16. Quale è la funzione demandata agli accordi di

sono accordi tra più amministrazioni successivi alla conclusione di un procedimento
sono meri atti endoprocedimentali relativi all' assetto distributivo del personale
sono strumenti di coordinamento fra diversi soggetti pubblici o diverse amministrazioni pubbliche
sono forme di arbitrato per la soluzione di controversie
Non so rispondere

17. Qualora in ragione dell esercizio di una potestà riconosciuta alla pubblica amministrazione derivi il mutamento di una posizione giuridica soggettiva, come è definito il passaggio dal livello di diritto soggettivo a quello di interesse legittimo?

conversione
affievolimento del diritto
delegittimazione
trascrizione
Non so rispondere

18. Secondo la legge n. 70/75 come viene istituito o riconosciuto un nuovo Ente pubblico?

con un atto di alta amministrazione
con un atto di alta amministrazione
per espressa previsione di legge
con un provvedimento della PA
Non so rispondere

19. Per effetto delle disposizioni di cui al DPR 327/01 in materia di espropriazioni di p., per la realizzazione dell opera pubblica, qualora non previsto nel piano urbanistico generale, il vincolo preordinato all esproprio può essere disposto mediante la Conferenza dei servizi?

no, può essere disposto solo mediante un accordo di programma
no, non può essere disposto in ogni
sì, purché vi sia intesa tra i proprietari del comprensorio
sì, può essere disposto in sede di Conferenza dei servizi, su richiesta dell' interessato, dall' amministrazione competente
Non so rispondere

20. Cosa si intende per deconcentrazione delle funzioni?

il trasferimento di funzioni da uffici centrali ad uffici periferici,che restano sempre alle dipendenze dell' amministrazione centrale
la devoluzione di funzioni da uffici centrali ad uffici locali, che le esercitano nell' area locale e non dipendono più dal centro
il trasferimento di funzioni e competenze alle Regioni
il trasferimento di funzioni dall' amministrazione centrale alle autorità indipendenti
Non so rispondere

21. Che cosa si intende per rapporto di servizio?

la relazione tra l' ufficio ed il funzionario di fatto
la relazione tra un organo ed un ufficio al primo sottordinato
il rapporto che sorge con il provvedimento di assegnazione o incardinazione di un soggetto all' ufficio o all' organo
il rapporto di immedesimazione organica
Non so rispondere

22. L'esercizio di fatto di pubbliche funzioni è possibile?

sì, quando l' esercizio della pubblica funzione sia ritenuto essenziale e sussista la convinzione pubblica della sua validità
no, non è mai possibile
no, perché nel nostro ordinamento è vietata l'ingerenza di fatto nelle pubbliche funzioni
no, perché vige il principio di legalità formale
Non so rispondere

23. La carta di identità elettronica:

deve essere rinnovata annualmente
è idonea per il trasferimento elettronico dei pagamenti tra soggetti privati e pubblica amministrazione
può essere utilizzata come sostitutiva del libretto di pensione
può essere utilizzata come sostitutiva del porto d' armi
Non so rispondere

24. L'esercizio privato delle pubbliche funzioni è:

svolgimento di attività private di interesse generale
svolgimento da parte di organi della PA di attività di diritto privato
violazione di norme che regolano l' esercizio dell' attività amministrativa
esercizio di attività di diritto pubblico posto in essere da un soggetto privato estraneo all'amministrazione
Non so rispondere

25. Quale è la natura giuridica della circolare amministrativa?

consuetudine
norma interna
regolamento
ordinanza
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate