Diritto Penale (pena,riabilitazione,violazione di domicilio,risarcimento del danno,sicurezza personale)

Tempo trascorso
-

1. Estingue la pena :

La sospensione condizionale della pena
Il perdono giudiziale per i minori degli anni 18
L’oblazione
La riabilitazione
La remissione di querela
Non so rispondere

2. La riabilitazione estingue le pene accessorie ed ogni altro effetto penale della condanna?

Si, in ogni caso
Si, salvo che la legge disponga altrimenti
Estingue le pene accessorie ma non gli altri effetti penali della condanna
Estingue tutti gli effetti penali della condanna, ma non le pene accessorie
Estingue le pene accessorie ma non gli altri effetti penali della condanna, salvo che la legge disponga altrimenti
Non so rispondere

3. La violazione di domicilio è perseguibile:

Sempre a querela
Sempre d’ufficio
D’ufficio solo se commessa dal Pubblico Ufficiale, negli altri casi sempre a querela
A querela solo se il colpevole si è introdotto con l’inganno o dissimulando le proprie qualità personali, negli altri casi sempre d’ufficio
A querela, tranne se il fatto è commesso con violenza o se il colpevole è palesemente armato
Non so rispondere

4. Le disposizioni del Codice Penale relative alla riabilitazione si applicano anche nel caso di sentenze straniere di condanna, riconosciute a norma della legge italiana?

Si
No
No, salvo che la legge disponga altrimenti
Si, salvo che la legge disponga altrimenti
Si, ma solo a soggetti ce si trovino in particolari condizioni soggettive
Non so rispondere

5. Nel concorso di una causa che estingue il reato con una causa che estingue la pena, prevale:

La causa che estingue la pena, anche se è intervenuta successivamente
Sempre la causa che è intervenuta per prima
La causa che estingue il reato, anche se intervenuta successivamente
Sempre la causa che è intervenuta successivamente
Sempre la causa che è intervenuta per prima, salvo le eccezioni previste dalla legge
Non so rispondere

6. Quali sono i soggetti legittimati a richiedere il risarcimento del danno causato dal reato?

Esclusivamente il soggetto passivo del reato
Sempre il soggetto passivo del reato e, per i soli reati perseguibili a querela, anche le persone danneggiate dal reato
Sempre il soggetto passivo del reato e, per i soli reati perseguibili a querela, anche il querelante
Sempre il soggetto passivo del reato e, per i soli reati perseguibili a querela, anche il querelante e tutti i soggetti che dal reato abbiano subito un danno
Tutti i soggetti che dal reato abbiano subito un danno
Non so rispondere

7. L’obbligo al rimborso delle spese per il mantenimento del condannato negli istituti di pena:

Non si estende alla persona civilmente responsabile ma si trasmette agli eredi del condannato
Si estende alla persona civilmente responsabile ma non si trasmette agli eredi del condannato
Non si estende alla persona civilmente responsabile e non si trasmette agli eredi del condannato
Si estende alla persona civilmente responsabile e si trasmette agli eredi
Può essere soddisfatto esclusivamente sui beni mobili, presenti e futuri, del condannato
Non so rispondere

8. L’estinzione del reato o della pena importa l’estinzione delle obbligazioni civili derivanti dal reato?

Si, salvo le eccezioni indicate dalla legge
No, salvo le eccezioni indicate dalla legge
Solo l’estinzione del reato importa in ogni caso l’estinzione delle obbligazioni civili
L’estinzione del reato importa sempre l’estinzione delle obbligazioni civili, l’estinzione della pena importa l’estinzione delle obbligazioni civili sono nei casi espressamente previsti dalla legge
Si, in ogni caso
Non so rispondere

9. Se la legge del tempo in cui deve eseguirsi una misura di sicurezza è diversa da quella vigente al momento in cui la misura è stata disposta, si applica:

La legge in vigore al momento in cui la misura è stata disposta
La legge più favorevole al reo
La legge in vigore al momento dell’esecuzione
La legge in vigore al momento in cui il reo ha commesso il reato
La legge in vigore al momento in cui la misura è stata disposta, salvo che per le misure di sicurezza detentive
Non so rispondere

10. Le misure di sicurezza personali si distinguono in:

Detentive e pecuniarie
Detentive, pecuniarie ed interdittive
Detentive, cautelari, interdittive, pecuniarie
Detentive e non detentive
Detentive, pecuniarie, provvisorie e interdittive
Non so rispondere