• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Civile (La capacità giuridica)

    Tempo trascorso
    -

    1. Quale delle seguenti azioni è prevista dal codice civile a difesa del possesso?

    Azione di rivendicazione
    Azione negatoria
    Azione di reintegrazione o spoglio
    Azione di delazione
    Azione di locazione
    Non so rispondere

    2. La capacità giuridica, ai sensi del codice civile, si acquista:

    Quando viene raggiunta la maggiore età
    Dal momento del concepimento
    A seguito dell'emancipazione
    Quando viene raggiunta la maggiore età, salvi gli effetti dell'emancipazione
    Dal momento della nascita
    Non so rispondere

    3. La maggiore età è fissata al compimento del diciottesimo anno. Con la maggiore età:

    Si acquista la capacità di succedere mortis causa
    Si acquista la capacità di compiere tutti gli atti per i quali non sia stabilita una età diversa
    Si acquista la capacità giuridica
    Si acquista la capacità di ricevere per donazione
    Si acquista la capacità di riconoscere i figli naturali
    Non so rispondere

    4. Ai sensi del codice civile, gli atti di disposizione del proprio corpo sono vietati:

    Esclusivamente quando cagionino una diminuzione permanente della integrità fisica
    Quando cagionino un danno anche lieve alla persona
    In ogni caso
    Quando cagionino una diminuzione permanente dell'integrità fisica, o quando siano altrimenti contrari alla legge, all'ordine pubblico o al buon costume
    Esclusivamente quando sono contrari alla legge, all'ordine pubblico o al buon costume
    Non so rispondere

    5. Ai sensi del codice civile, lo pseudonimo:

    Può essere tutelato qualora abbia raggiunto l'importanza del nome
    Può essere tutelato in ogni caso
    Non può essere tutelato
    Può essere tutelato qualora abbia raggiunto una certa rilevanza economica
    Può essere tutelato qualora dal suo uso improprio possa derivare un danno per la collettività
    Non so rispondere

    6. Salvo che la legge disponga diversamente, il contratto contrario a norme imperative:

    E' annullabile
    E' risolubile
    E' nullo
    E' valido, ma obbliga la parte in mala fede al risarcimento del danno
    E' rescindibile
    Non so rispondere

    7. Ai sensi del codice civile, i vizi del consenso determinano:

    La nullità del contratto
    L’illiceità del contratto
    L’inefficacia del contratto
    La rescindibilità del contratto
    L’annullabilità del contratto
    Non so rispondere

    8. Se una delle parti era legalmente incapace di contrarre:

    Il contratto è nullo
    Il contratto è annullabile
    Il contratto è valido, ma l'altra parte è tenuta al risarcimento del danno
    Il contratto è inefficace
    Il contratto è rescindibile
    Non so rispondere

    9. Ai sensi del codice civile, l’azione di annullamento del contratto:

    Si prescrive in dieci anni
    Si prescrive in cinque anni
    Si prescrive in due anni
    Si prescrive in sei mesi
    E' imprescrittibile
    Non so rispondere

    10. Ai sensi dell'art. 1449 del codice civile, l’azione di rescissione del contratto:

    Si prescrive in cinque anni dalla conclusione del contratto
    Si prescrive in dieci anni dalla conclusione del contratto
    Si prescrive in sei mesi dalla conclusione del contratto
    Si prescrive in due anni dalla consegna della cosa
    Si prescrive in un anno dalla conclusione del contratto
    Non so rispondere