• Accedi • Iscriviti gratis
  • Dir. amministrativo (funzionari)

    Tempo trascorso
    -

    1. Il Ministro dell'Interno, per esigenze di servizio, può attribuire ai sensi del D.P.R. 24-4-1982 n. 337, con proprio decreto:

    La qualifica di ufficiale di pubblica sicurezza al personale appartenente ai ruoli degli operatori e collaboratori tecnici, dei revisori tecnici e dei periti tecnici, e la qualifica di agente di pubblica sicurezza al personale appartenente ai ruoli dei direttori tecnici e dei dirigenti tecnici
    La qualifica di agente di pubblica sicurezza al personale appartenente ai ruoli degli operatori e collaboratori tecnici, dei revisori tecnici e dei periti tecnici e la qualifica di ufficiale di pubblica sicurezza al personale appartenente ai ruoli dei direttori tecnici e dei dirigenti tecnici
    La qualifica di agente di pubblica sicurezza al personale appartenente ai ruoli degli operatori e collaboratori tecnici, dei revisori tecnici e dei periti tecnici, dei direttori tecnici e dei dirigenti tecnici
    La qualifica di ufficiale di pubblica sicurezza al personale appartenente ai ruoli degli operatori e collaboratori tecnici, dei revisori tecnici e dei periti tecnici, dei direttori tecnici e dei dirigenti tecnici
    La qualifica di agente di pubblica sicurezza a tutto il personale appartenente ai ruolo tecnico
    Non so rispondere

    2. Agli appartenenti ai ruoli degli operatori e collaboratori tecnici, è attribuita ai sensi del D.P.R. 24-4-1982 n. 337:

    La qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria. Agli appartenenti ai ruoli dei revisori tecnici, periti tecnici, direttori tecnici e ai primi dirigenti del ruolo dei dirigenti tecnici è attribuita la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria.
    La qualifica di assistente di Polizia Giudiziaria. Agli appartenenti ai ruoli dei revisori tecnici, periti tecnici, direttori tecnici e ai primi dirigenti del ruolo dei dirigenti tecnici è attribuita la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria
    la qualifica di assistente di Polizia Giudiziaria . Agli appartenenti ai ruoli dei revisori tecnici, periti tecnici, direttori tecnici e ai primi dirigenti del ruolo dei dirigenti tecnici è attribuita la qualifica di agente di Polizia Giudiziaria
    La qualifica di agente di Polizia Giudiziaria. Agli appartenenti ai ruoli dei revisori tecnici, periti tecnici, direttori tecnici e ai primi dirigenti del ruolo dei dirigenti tecnici è attribuita la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria.
    la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria. Agli appartenenti ai ruoli dei revisori tecnici, periti tecnici, direttori tecnici e ai primi dirigenti del ruolo dei dirigenti tecnici è attribuita la qualifica di assistente e ufficiale di Polizia Giudiziaria
    Non so rispondere

    3. La carriera dei funzionari di Polizia si articola ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334:

    Nei ruoli dei dirigenti di prima e seconda fascia
    nei ruoli dei Commissari di prima e seconda fascia
    Nei ruoli dei Commissari e dei Dirigenti
    esclusivamente nei ruoli dei Commissari
    esclusivamente nei ruoli dei dirigenti
    Non so rispondere

    4. Il ruolo dei Commissari è articolato ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334, nelle seguenti qualifiche:

    Vice Commissario, Commissario; Commissario capo; Vice Questore aggiunto
    Commissario, limitatamente alla frequenza del corso di formazione; Commissario; Commissario capo; Vice Questore aggiunto
    Commissario, limitatamente alla frequenza del corso di formazione; Commissario capo; Vice Questore , Vice dirigente aggiunto
    Commissario; Commissario capo; Vice Questore aggiunto, Vice dirigente aggiunto
    Commissario, limitatamente alla frequenza del corso di formazione; Commissario capo; Vice Questore aggiunto
    Non so rispondere

    5. Il ruolo dei dirigenti della Polizia di Stato che espleta funzioni di polizia è articolato ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334, in quali qualifiche ?

    Primo dirigente; dirigente superiore; dirigente generale di pubblica sicurezza; dirigente generale di pubblica sicurezza di livello B
    Primo dirigente medico; dirigente superiore tecnico; dirigente generale di pubblica sicurezza di livello B; dirigente generale di pubblica sicurezza di livello A
    Primo dirigente; dirigente superiore; dirigente generaletecnico di pubblica sicurezza; dirigente generale tecnico di pubblica sicurezza di livello B
    Primo dirigente; dirigente; dirigente superiore; dirigente generale di pubblica sicurezza; dirigente generale medico di pubblica sicurezza di livello B
    Primo dirigente; dirigente superiore; dirigente generale di pubblica sicurezza; Prefetto
    Non so rispondere

    6. I funzionari della Polizia di Stato ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334, esercitano, in relazione alla specifica qualificazione professionale:

    Le funzioni inerenti ai compiti istituzionali dell'Amministrazione della pubblica sicurezza ad eccezione di quelli implicanti autonoma responsabilità decisionale e le funzioni di autorità di Pubblica Sicurezza
    Le funzioni inerenti ai compiti istituzionali dell'Amministrazione della pubblica sicurezza implicanti autonoma responsabilità decisionale e rilevante professionalità e quelle agli stessi attribuite dalle disposizioni vigenti, secondo i livelli di responsabilità
    Le funzioni inerenti ai compiti istituzionali dell'Amministrazione della pubblica sicurezza implicanti autonoma responsabilità dirigenziale
    Le funzioni inerenti ai compiti istituzionali dell'Amministrazione della Pubblica Amministrazione implicanti la medesima responsabilità decisionale degli impiegati dello Stato
    Le funzioni inerenti ai compiti istituzionali dell'Amministrazione dello Stato non implicanti autonoma responsabilità decisionale
    Non so rispondere

    7. I funzionari del ruolo dei Commissari ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334:

    Non rivestono le qualifiche di ufficiale di Pubblica Sicurezza e ufficiale di Polizia Giudiziaria.
    Rivestono le qualifiche di agente di Pubblica Sicurezza e ufficiale di Polizia Giudiziaria.
    Rivestono le qualifiche di ufficiale di Pubblica Sicurezza e ufficiale di Polizia Giudiziaria.
    Rivestono le qualifiche di ufficiale di Pubblica Sicurezza e agente di Polizia Giudiziaria.
    Rivestono le qualifiche di grande ufficiale di Pubblica Sicurezza e di grande ufficiale di Polizia Giudiziaria.
    Non so rispondere

    8. Agli appartenenti al ruolo dei dirigenti della Polizia di Stato che espletano funzioni di Polizia, quale qualità e funzioni sono riconosciute ?

    Sono ufficiali di pubblica sicurezza. Essi sono autorità di pubblica sicurezza nei casi previsti dalla legge. Ai primi dirigenti che non svolgono funzioni vicarie è attribuita la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria
    Sono agenti di pubblica sicurezza. Essi sono autorità di pubblica sicurezza nei casi previsti dalla legge. Ai primi dirigenti che non svolgono funzioni vicarie è attribuita anche la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria
    Sono ufficiali di pubblica sicurezza. Essi sono sempre autorità di pubblica sicurezza nei casi previsti dalla legge. Ai primi dirigenti che non svolgono funzioni vicarie è attribuita la qualifica di agente di Polizia Giudiziaria
    Sono sempre agenti di pubblica sicurezza. Essi sono autorità di pubblica sicurezza nei casi previsti dalla legge. Ai primi dirigenti che non svolgono funzioni vicarie è attribuita la qualifica di assistente di Polizia Giudiziaria
    Sono ufficiali di pubblica sicurezza. Essi sono sempre autorità di pubblica sicurezza provinciali. Ai primi dirigenti che svolgono funzioni vicarie è attribuita sempre la qualifica di ufficiale di Polizia Giudiziaria
    Non so rispondere

    9. La promozione alla qualifica di dirigente superiore ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334, si consegue:

    Esclusivamente nel limite del venti per cento dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, mediante scrutinio per merito comparativo e superamento del corso di formazione
    Esclusivamente mediante concorso per titoli ed esami riservato al personale del ruolo dei Commissari, in possesso di una delle lauree indicate sul bando
    Nel limite dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, mediante scrutinio per merito comparativo al quale è ammesso il personale con la qualifica di primo dirigente che, alla stessa data, abbia compiuto tre anni di effettivo servizio nella qualifica
    Esclusivamente nel limite dell'ottanta per cento dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, mediante scrutinio per merito comparativo
    Esclusivamente nel limite dell'ottanta per cento dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, per concorso pubblico e superamento del corso di formazione cui sono ammessi esclusivamente i cittadini italiani in possesso degli altri requisiti
    Non so rispondere

    10. La nomina a dirigente generale di pubblica sicurezza ai sensi del D.Lgs. 5-10-2000 n. 334, si consegue:

    Esclusivamente nel limite del venti per cento dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, mediante scrutinio per merito comparativo e superamento del corso di formazione
    Esclusivamente mediante concorso per titoli ed esami riservato al personale del ruolo dei Commissari, in possesso di una delle lauree indicate sul bando
    Per scelta del Ministro dell'Interno, in vista della sua proposta al Consiglio dei Ministri, fra i funzionari indicati dalla apposita commissione istituita
    Esclusivamente nel limite dell'ottanta per cento dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, mediante scrutinio per merito comparativo
    Esclusivamente nel limite dell'ottanta per cento dei posti disponibili al 31 dicembre di ogni anno, per concorso pubblico e superamento del corso di formazione cui sono ammessi esclusivamente i cittadini italiani in possesso degli altri requisiti
    Non so rispondere