Dir. amministrativo (legge 7 agosto 1990, n. 241)

Dir. amministrativo (legge 7 agosto 1990, n. 241)

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Dir. amministrativo (legge 7 agosto 1990, n. 241)

Autore: 
Ministero dell’Interno Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di quaranta posti di Commissario del ruolo dei Commissari della Polizia di Stato, indetto con D.M. del 21 febbraio 2008.
Difficoltà: 
difficile
Voto: 
Average: 4 (17 votes)

Domande test Dir. amministrativo (legge 7 agosto 1990, n. 241)

1. In quali tra le seguenti circostanze è ammesso il ricorso gerarchico ?

2. La legge 7 agosto 1990, n. 241, cosa prevede contro il silenzio rifiuto sulla richiesta di accesso a documenti amministrativi ?

3. La legge 7 agosto 1990, n. 241, prevede l'ipotesi che la motivazione del provvedimento amministrativo non sia espressa nelle seguenti circostanze ?

4. La legge 7 agosto 1990, n. 241, cosa prevede in merito alla motivazione del provvedimento amministrativo ?

5. Davanti ai Tribunali Amministrativi Regionali è sempre obbligatorio il patrocinio di avvocato?

6. Il parere del Consiglio di Stato per la decisione dei ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica deve essere reso sempre ?

7. Il parere del Consiglio di Stato sugli schemi generali di contratti tipo, accordi e convenzioni predisposti da uno o più Ministri, deve essere reso sempre ?

8. A quali soggetti pubblici o privati è riconosciuto il diritto di accesso ai documenti della Pubblica Amministrazione ?

9. Il comitato nazionale dell’ordine e della sicurezza pubblica, come può essere definito ?

10. Ha facoltà di intervenire nel procedimento amministrativo, secondo la L. 241 del 1990: