Diritto Amministrativo (Testo unico)

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, nei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni, come può essere sostituita la firma autografa.

È sostituita dalla firma digitale che non può tuttavia sostituire l'apposizione di sigilli, punzoni, timbri, contrassegni e marchi comunque previsti
mediante la firma digitale, il cui certificato è rilasciato da un certificatore accreditato
Non può essere sostituita dalla firma digitale
È sostituita dalla firma digitale, che tuttavia si aggiunge all'apposizione di sigilli, punzoni, timbri, contrassegni e marchi comunque previsti
È sostituita dalla firma digitale, anche se non è stata ancora certificata
Non so rispondere

2. Le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre agli organi della amministrazione pubblica o ai gestori o esercenti di pubblici servizi, in quale momento possono essere sottoscritte ?

Sono esclusivamente sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto
Possono essere sottoscritte dall'interessato in un precedente momento, purchè sia accertata esclusivamente l'identità di colui che presenta la dichiarazione altrui
Debbono essere esclusivamente sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto e di due testimoni
Sono sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte ed esclusivamente presentate unitamente a copia fotostatica autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.
Sono sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.
Non so rispondere

3. Il decreto legislativo del 30 luglio 1999, n. 300, ha articolato i Ministeri in:

Esclusivamente in dipartimenti
Esclusivamente in direzioni generali
Esclusivamente in agenzie
Dipartimenti, alcuni, altri in direzioni generali con possibili affiancamenti di agenzie
Esclusivamente in uffici provinciali e regionali
Non so rispondere

4. Gli accordi sostitutivi di provvedimento:

Sono accordi urbanistici tra le amministrazioni
Sono accordi conclusi tra la p.a. e il cittadino al fine di determinare il contenuto discrezionale del provvedimento finale ovvero in sostituzione di questo
Sono atti amministrativi per determinare il contenuto non discrezionale del provvedimento finale
Sono accordi tra privati per risolvere controversie
Non sono fatti che riguardano la p. a.
Non so rispondere

5. La delegificazione è:

Una tecnica normativa che attribuisce potestà legislativa alla fonte regolamentare
Una tecnica normativa che attribuisce potestà legislativa alle circolari Ministeriali
Una tecnica normativa che attribuisce potestà legislativa alle determinazioni dirigenziali Ministeriali
Una tecnica normativa che attribuisce potestà legislativa alle fonti comunitarie
Una tecnica legislativa esclusivamente adoperata per l'autocertificazione
Non so rispondere

6. Se il cittadino dichiara che fatti, stati e qualità siano attestati in documenti già posseduti dalla stessa amministrazione a cui ha presentato una domanda o istanza:

L'amministrazione dovrà richiedere al cittadino di produrre una dichiarazione giurata attestante il possesso di detti fatti, stati o qualità
L'amministrazione dovrà richiedere al cittadino di produrre copia conforme in bollo dei certificati attestanti detti fatti, stati o qualità
L'amministrazione dovrà acquisire d'ufficio i documenti attestanti detti fatti, stati o qualità
L'amministrazione dovrà richiedere al cittadino di produrre copia conforme in carta semplice dei certificati attestanti detti fatti, stati o qualità
L'amministrazione non ha l'obbligo di effettuare alcuna adempimento
Non so rispondere

7. A chi è devoluta la giurisdizione sulle controversie di lavoro con la p.a. per il personale privatizzato?

Al Giudice del lavoro in ogni caso
Al Giudice amministrativo in ogni caso
Alla Corte dei Conti
Ad agenzie esterne alla p.a.
Al Giudice del lavoro per il rapporto di lavoro sorto, mentre al Giudice amministrativo è devoluta la fase preassuntiva concernente le procedure concorsuali
Non so rispondere

8. Ai sensi della normativa in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi, qualora non sia espressamente indicato, quale è il termine entro cui , deve concludersi il procedimento?

Trentacinque giorni
Quindici giorni
Trenta giorni
Venti giorni
Venticinque giorni
Non so rispondere

9. Ai sensi dell’art.10, della L.241/1990 i partecipanti al procedimento hanno diritto di prendere visione degli atti del procedimento, nonché:

Di presentare solo le proprie contestazioni oralmente
Di presentare memorie scritte e documenti
Di chiedere chiarimenti orali ed esplicativi all’amministrazione competente
Di rivolgersi solo all’autorità giudiziaria competente
Di presentare solo ricorso al TAR
Non so rispondere

10. Il Ministro dell’Interno :

È l'autorità regionale e provinciale di pubblica sicurezza
È l'autorità nazionale di pubblica sicurezza
È l'autorità regionale di pubblica sicurezza
È l'autorità provinciale di pubblica sicurezza
È l'autorità europea di pubblica sicurezza
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate