• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Costituzionale (riunioni, Giudice naturale, diritti e gli obblighi delle scuole non statali)

    Tempo trascorso
    -

    1. Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico:

    Deve essere dato preavviso alle autorità, che non possono vietarle
    Deve essere dato preavviso alle autorità militari, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica
    Deve essere dato preavviso alle autorità militari, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica
    Deve essere dato preavviso alle autorità comunali, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica
    Non è richiesto preavviso
    Non so rispondere

    2. Per le riunioni in luogo pubblico:

    Non è richiesto preavviso
    Deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica
    Deve essere dato preavviso alle autorità, che non possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica
    Deve essere dato preavviso alle autorità militari, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza sanitaria o di incolumità pubblica
    Deve essere dato preavviso esclusivamente alle autorità comunali, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica
    Non so rispondere

    3. Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume?

    No, mai
    Si, ma solo se offensive della religione cattolica
    Si, ma solo se offendono le Autorità
    Si, ma solo se sono pornografiche
    Si, sempre
    Non so rispondere

    4. Si può essere distolti dal Giudice naturale precostituito per legge?

    Si, per motivi politici
    Si, per motivi religiosi
    Si, per reati finanziari
    No, nessuno può essere distolto dal Giudice naturale precostituito per legge
    Si, per reati particolarmente abietti
    Non so rispondere

    5. I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili degli atti compiuti in violazione di diritti?

    Si, ma solo nel caso di responsabililtà civile
    Si, in base all'art.28 della Costituzione
    No, mai
    Si, ma solo nel caso di responsabililtà amministrativa
    Si, ma solo nel caso di responsabililtà penale
    Non so rispondere

    6. Il matrimonio è ordinato:

    Sulla figura centrale del marito
    Sull'eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell'unità familiare
    Sulla figura centrale della moglie
    Sull'eguaglianza morale ma non giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell'unità familiare
    Sull'eguaglianza giuridica ma non morale dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell'unità familiare
    Non so rispondere

    7. La legge detta le norme e i limiti per la ricerca della paternità?

    Si, in base all'art.30 della Costituzione
    No, mai
    Solo in casi particolari
    Solo per i minori
    Solo per i detenuti
    Non so rispondere

    8. Le istituzioni di alta cultura, università ed accademie, hanno il diritto di darsi ordinamenti autonomi nei limiti stabiliti dalle leggi dello Stato?

    Si, ma solo se sono di ispirazione cattolica
    Si, ma solo se sono di ispirazione acattolica
    Si, ma solo se sono laiche
    Si, liberamente
    No, la materia è regolamentata rigidamente dal Governo
    Non so rispondere

    9. La legge, nel fissare i diritti e gli obblighi delle scuole non statali che chiedono la parità, deve:

    Assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico non equipollente a quello degli alunni di scuole statali
    Vincolarle con regolamenti rigidi ed i loro alunni non devono avere un trattamento equipollente a quelli delle scuole statali
    Non deve assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico equipollente a quello degli alunni di scuole statali
    Non sono ammesse scuole non statali
    Assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico equipollente a quello degli alunni di scuole statali
    Non so rispondere

    10. Per la ammissione ai vari ordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi e per l'abilitazione all'esercizio professionale:

    È prescritto un esame di Stato
    Non è prescritto alcun esame
    È prescritto un esame di Stato solo per l'abilitazione alla professione
    È prescritto un accertamento informale della preparazione del candidato
    È prescritto un tirocinio pratico per entrambe le ipotesi
    Non so rispondere