• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Costituzionale (Consiglio comunale)

    Tempo trascorso
    -

    1. Quali delle seguenti funzioni non sono proprie del Sindaco?

    Nomina degli assessori
    Nomina del segretario comunale
    Pianificazione linee programmatiche relative alle azioni di progetti
    Revoca uno o più assessori
    Emanazione di ordinanze per motivi urgenti e indifferibili
    Non so rispondere

    2. Chi nomina i responsabili degli uffici e dei servizi nei comuni e nelle province?

    Le rispettive giunte
    I rispettivi consigli
    Commissioni consiliari
    I rispettivi segretari
    Il Sindaco e il Presidente
    Non so rispondere

    3. In caso di decadenza del Sindaco, il Consiglio comunale rimane in carica?

    Si se previsto dallo statuto
    Si, fino alla nuova elezione del nuovo Sindaco e nuovo consiglio, e le funzioni vengono svolte dal vice Sindaco
    Si fino alla nomina del Commissario da parte del Prefetto
    Fino allo scioglimento del consiglio stesso mediante decreto del Ministro dell'Interno
    Si fino allo scioglimento del consiglio stesso mediante decreto del Presidente della Repubblica
    Non so rispondere

    4. Quando si ha "riserva di legge"?

    Quando una norma costituzionale strbilisce che una determinata materia debba essere regolata solo dalla legge (o da atti ad essa equiparati)
    Quando il Parlamento delega al Governo il suo potere a legiferare
    Quando, in un concorso pubblico, vi è una riserva di posti a favore di una determinata categoria di candidati
    Quando la legge riserva a determinati Giudici il giudizio in determinate materie
    Quando una norma costituzionale strbilisce che una determinata materia debba essere regolata da una legge costituzionale
    Non so rispondere

    5. In casi eccezionali di necessità ed urgenza, indicati tassativamente dalla legge, l'autorità di Pubblica sicurezza può adottare provvedimenti provvisori, che devono essere comunicati :

    Entro ventiquattro ore all'Autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive quarantotto ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto
    Entro quarantotto ore all'Autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive quarantotto ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto
    Entro otto ore all'Autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive ventiquattro ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto
    Entro otto ore all'Autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive ventiquattro ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto
    Entro quarantotto giorni all'Autorità giudiziaria e, se questa non li convalida nelle successive quarantotto ore, si intendono revocati e restano privi di ogni effetto
    Non so rispondere

    6. I cittadini hanno diritto di riunirsi?

    Si senza alcuna limitazione
    Si, pacificamente anche se con armi
    Si purché pacificamente e senz'armi
    No, è necessaria la preventiva autorizzazione dell'Autorità di polizia
    Sì ma per le riunioni armate è necessaria l'autorizzazione del Sindaco del luogo in cui deve tenersi la riunione
    Non so rispondere

    7. Per l'espulsione dal corso di commissari, da chi viene emesso il provvedimento?

    Con decreto del direttore dell'Istituto Superiore di Polizia
    Decreto del Capo della Polizia Direttore generale della Pubblica Sicurezza, su proposta del Direttore dell'Istituto Superiore di Polizia
    Con decreto del Direttore dell'Istituto Superiore di Polizia, previo N.O. del Capo della Polizia
    Con decreto del Ministro dell'Interno
    Con decreto del Capo Dipartimento Pubblica Sicurezza
    Non so rispondere

    8. A chi compete la promulgazione delle leggi regionali?

    Al Presidente del Consiglio Regionale
    Al Commissario di Governo
    Al Prefetto con sede nel capoluogo di regione
    Al Presidente della Giunta Regionale
    Dal Presidente della Repubblica
    Non so rispondere

    9. La Costituzione italiana prevede che le regioni possano avere un proprio patrimonio?

    Si
    No
    No è previsto solo per altri enti locali
    No solo per le regioni a statuto speciale
    Si solo su delega del Governo
    Non so rispondere

    10. Chi giudica sui conflitti di attribuzioni fra le Regioni?

    I TAR
    Il TAR del Lazio
    La Corte Costituzionale
    Il Ministro dell'Interno
    Il Parlamento
    Non so rispondere