Contabilita' Pubblica(rendiconto consolidato)

Tempo trascorso
-

1. Il processo di pianificazione, programmazione e budget degli enti pubblici di cui all'art. 6 del D.P.R. n. 97/2003 è rappresentato dalla formazione di alcuni documenti tra cui la relazione programmatica. Quale delle seguenti affermazioni riferite alla relazione programmatica non è corretta?

Per la parte delle uscite, indica le principali voci di impegni che debbono essere previste nel periodo preso a base della programmazione amministrativa.
Per la parte delle entrate, comprende una puntuale descrizione delle fonti di finanziamento necessarie per la realizzazione delle strategie e ne evidenzia le opportunità ed i vincoli di acquisizione.
Descrive le strategie dell'ente opportunamente coordinate con le direttive e le scelte pluriennali e di programmazione del Paese.
É accompagnata da un piano pluriennale biennale che descrive in modo qualitativo le scelte strategiche che l'ente vuole realizzare.
Non so rispondere

2. Nel preventivo finanziario degli enti pubblici di cui alla L. n. 70/1975, le UPB di 4° livello....

Raggruppano le voci di spesa secondo l'oggetto e il contenuto economico funzionale della spesa.
Permettono di individuare le spese secondo la specifica natura economica.
Costituiscono l'insieme organico delle risorse finanziarie affidate alla gestione di un unico centro di responsabilità amministrativa.
Sono individuate con riguardo all'esigenza di definire le politiche di settore e di misurare il prodotto delle attività amministrative anche in termini di servizi e prestazioni rese ai cittadini.
Non so rispondere

3. Il rendiconto generale illustrativo dei risultati del processo gestionale di enti pubblici di cui alla L. n. 70/1975 è deliberato.....

Entro il mese di aprile successivo alla chiusura dell'esercizio finanziario, salvo disposizioni diverse stabilite da leggi o da disposizione statutaria.
Entro il mese di aprile successivo alla chiusura dell'esercizio finanziario, senza la possibilità di deroghe.
Entro il mese di marzo successivo alla chiusura dell'esercizio finanziario, salvo diverse disposizioni di legge.
Entro il mese di marzo successivo alla chiusura dell'esercizio finanziario, salvo eventuali deroghe concesse dal Ministero vigilante.
Non so rispondere

4. Al rendiconto consolidato, di cui all'art. 73 del D.P.R. n. 97/2003, sono allegate....

La situazione amministrativa; la relazione sulla gestione.
La situazione amministrativa; la relazione del collegio dei revisori dei conti.
La relazione sulla gestione; la relazione del collegio dei revisori dei conti.
La situazione amministrativa; la relazione sulla gestione; la relazione del collegio dei revisori dei conti.
Non so rispondere

5. Dispone il D.Lgs. n. 300/1999 che il M.E.F. svolge le funzioni di spettanza statale in aree funzionali. Quale area provvede all'informazione istituzionale nel settore della fiscalità?

L'area politiche, processi e adempimenti di bilancio.
L'area politiche fiscali.
L'area politica economica e finanziaria.
L'area amministrazione generale.
Non so rispondere

6. L'azione risarcitoria nei confronti della P.A. per danni derivanti da responsabilità precontrattuale deve essere proposta....

Davanti al G.O.
Davanti alla Corte dei Conti.
Davanti al G.A.
Indifferentemente davanti al G.A. o al G.O.
Non so rispondere

7. Il bilancio annuale di previsione dello Stato....

É oggetto di un unico disegno di legge.
É oggetto di diversi disegni di legge per le entrate e per le spese.
É oggetto di diversi disegni di legge per ognuno dei suoi elementi strutturali, cioè stato di previsione dell'entrata, stati di previsione della spesa distinti per Ministeri, con le allegate appendici dei bilanci delle aziende ed amministrazioni autonome, e quadro generale riassuntivo.
Può essere indifferentemente oggetto di uno o più disegni di legge.
Non so rispondere

8. Dispone l'art. 13 del D.Lgs. n. 163/2006 che il diritto di accesso è differito, nelle procedure ristrette e negoziate, e in ogni ipotesi di gara informale, in relazione all'elenco dei soggetti che sono stati invitati a presentare offerte....

Fino alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'elenco.
Fino alla data di comunicazione di aggiudicazione all'operatore economico.
Fino a quando il responsabile unico del procedimento, a suo insindacabile giudizio, lo ritenga necessario.
Fino alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte medesime.
Non so rispondere

9. Relativamente agli enti ed organismi pubblici la nota integrativa facente parte del rendiconto generale degli enti di cui alla legge n. 70/1975 si articola nelle seguenti....

Quattro parti: analisi delle voci del conto del bilancio; analisi delle voci dello stato patrimoniale; analisi delle voci del conto economico; altre notizie integrative.
Tre parti: analisi delle voci dello stato patrimoniale; analisi delle voci del conto economico; altre notizie integrative.
Cinque parti: criteri di valutazione utilizzati nella redazione del rendiconto generale; analisi delle voci del conto del bilancio; analisi delle voci dello stato patrimoniale; analisi delle voci del conto economico; altre notizie integrative.
Sei parti: esposizione preliminare dei principi di contabilità; criteri di valutazione utilizzati nella redazione del rendiconto generale; analisi delle voci del conto del bilancio; analisi delle voci dello stato patrimoniale; analisi delle voci del conto economico; altre notizie integrative.
Non so rispondere

10. A norma del D.P.R. n. 97/2003, entro quale termine è deliberato l'assestamento del bilancio di previsione degli enti pubblici di cui alla L. n. 70/1975?

Entro il 30 giugno di ciascun anno.
Entro il 30 luglio di ciascun anno.
Entro il 31 agosto di ciascun anno.
Entro il 30 settembre di ciascun anno.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate