• Accedi • Iscriviti gratis
  • Dir. Amministrativo (conferimento di servizi, documenti informatici)

    Tempo trascorso
    -

    1. Indicare quale compito/funzione non è stato oggetto di conferimento ai sensi del disposto di cui all'art. 1 della legge L. 15-3-1997, n. 59.

    I compiti relativi alla tutela dell'ambiente e della salute in genere.
    I compiti relativi alla difesa del suolo in genere.
    I compiti e le attività in materia di controllo sugli enti locali.
    Moneta, perequazione delle risorse finanziarie, sistema valutario e banche.
    Non so rispondere

    2. Il ricorso giurisdizionale amministrativo deve essere notificato :

    Sia all'organo che ha emesso l'atto impugnato quanto ai controinteressati ai quali l'atto direttamente si riferisce, o almeno ad alcuno tra essi, entro il previsto termine decadenziale, salvo l'obbligo di integrare le notifiche con le ulteriori notifiche agli altri controinteressati, che siano ordinate dal tribunale amministrativo regionale.
    Solo all'organo che ha emesso l'atto.
    All'organo che ha emesso l'atto impugnato e a tutti i controinteressati ai quali l'atto direttamente si riferisce.
    Sia all'organo che ha emesso l'atto impugnato quanto ai controinteressati ai quali l'atto direttamente si riferisce, o almeno a due di essi, entro il previsto termine decadenziale, salvo l'obbligo di integrare le notifiche con le ulteriori notifiche agli altri controinteressati, che siano disposte d'ufficio dal tribunale amministrativo regionale.
    Non so rispondere

    3. La concessione è il provvedimento amministrativo con cui la P.A. conferisce ex novo posizioni giuridiche attive al destinatario, ampliando così la sua sfera giuridica. Indicare quale tra le seguenti affermazioni sulle concessioni è corretta.

    Nella concessione di servizi il concessionario acquista, tra l'altro, la facoltà di conseguire i vantaggi economici derivanti dalla gestione del servizio.
    Le concessioni del demanio stradale rientrano nella categoria delle concessioni traslative di poteri o facoltà su beni pubblici.
    Nella concessione di beni il concessionario acquista, tra l'altro, il dovere di insistenza.
    Il rapporto concessionario non si può risolvere per revoca.
    Non so rispondere

    4. Le norme concernenti i documenti informatici e la firma digitale sono contenute ....

    Nel D.P.R. 28/7/1971, n. 287.
    Nel D.Lgs. 7/3/2005, n. 82.
    Nella legge 24/2/1993, n. 55.
    Nel D.P.R. 12/4/1975, n. 102.
    Non so rispondere

    5. I conferimenti di funzioni di cui ai commi 1 e 2 dell'art. 4 della L. 15-3-1997 n. 59 devono avvenire nell'osservanza di alcuni principi fondamentali. Secondo il principio di adeguatezza,....

    Anche al fine di garantire un'adeguata partecipazione alle iniziative adottate nell'ambito dell'Unione europea.
    Anche con la soppressione delle funzioni e dei compiti divenuti superflui.
    In relazione all'idoneità organizzativa dell'amministrazione ricevente a garantire, anche in forma associata con altri enti, l'esercizio delle funzioni.
    Con l'attribuzione alla Regione dei compiti e delle funzioni amministrative non assegnati in attuazione del principio di sussidiarietà e delle funzioni di programmazione.
    Non so rispondere

    6. Ai sensi dell'art. 16 del D.Lgs. n. 165/2001, chi ha il compito di curare l'attuazione dei piani, programmi e direttive generali definite dal Ministro e di attribuire ai dirigenti gli incarichi e la responsabilità di specifici progetti e gestioni?

    Gli organi preposti al controllo di gestione.
    L'organo di direzione politica.
    I Sottosegretari di Stato.
    I dirigenti di uffici dirigenziali generali.
    Non so rispondere

    7. 'omissione della comunicazione di avvio del procedimento amministrativo configura....

    Un vizio procedimentale, che può essere fatto valere da qualunque soggetto.
    Un vizio di legge che comporta la nullità del provvedimento.
    Una ipotesi di illegittimità, che può essere fatta valere da qualunque soggetto.
    Una ipotesi di illegittimità, che può essere fatta valere soltanto dal soggetto nel cui interesse la comunicazione è prevista.
    Non so rispondere

    8. Le disposizioni di cui all'art. 10-bis della legge n. 241/1990 - Comunicazione dei motivi ostativi all'accoglimento dell'istanza - .....

    Non si applicano alle procedure concorsuali e ai procedimenti in materia previdenziale e assistenziale sorti a seguito di istanza di parte e gestiti dagli enti previdenziali.
    Si applicano a tutti i procedimenti amministrativi indipendentemente dall'oggetto promosso.
    Si applicano anche alle procedure concorsuali.
    Non si applicano ai procedimenti in materia previdenziale e assistenziale sorti a seguito di istanza di parte e gestiti dagli enti previdenziali e ai procedimenti concernenti il personale dell'amministrazione stessa.
    Non so rispondere

    9. La sospensione dell'atto amministrativo ....

    Ricorre quando con provvedimento "ad hoc" si preclude ad un determinato atto amministrativo di produrre i suoi effetti per un determinato lasso di tempo.
    Ricorre quando viene ritirato un atto amministrativo non ancora efficace.
    Ricorre quando viene ritirato, con efficacia retroattiva, un atto amministrativo illegittimo per la presenza di vizi di legittimità originari dell'atto.
    Ricorre quando si differisce il termine di scadenza di un precedente provvedimento.
    Non so rispondere

    10. Nella concessione-contratto, l'annullamento dell'atto di concessione :

    É impugnabile dinanzi al giudice amministrativo nell'esercizio della giurisdizione generale di legittimità.
    É impugnabile dinanzi al giudice amministrativo nell'esercizio della giurisdizione di merito.
    Travolge il contratto.
    É impugnabile dinanzi al giudice ordinario.
    Non so rispondere