Diritto Amministrativo (atti composti e atti contestuali)

Diritto Amministrativo (atti composti e atti contestuali)

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Diritto Amministrativo (atti composti e atti contestuali)

Autore: 
www.inps.it CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI A N. 35 POSTI DI DIRIGENTE AMMINISTRATIVO DI SECONDA FASCIA
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 3 (4 votes)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Diritto Amministrativo (atti composti e atti contestuali)

1. É ammessa la correzione degli errori delle decisioni dei giudici amministrativi?

2. A norma del disposto di cui all'art. 73 del D.P.R. 445/2000 le P.A. e i loro dipendenti sono responsabili per gli atti emanati, quando l'emanazione sia conseguenza di false dichiarazioni?

3. Ove in materia di procedimenti amministrativi debbano essere obbligatoriamente sentiti organi consultivi questi devono emettere il proprio parere entro quarantacinque giorni dal ricevimento della richiesta. Qualora siano richiesti pareri facoltativi,....

4. É corretto asserire che sui regolamenti del Consiglio regionale attinenti l'autonomia organizzativa viene esclusa ogni valutazione del merito?

5. A norma di quanto dispone il D.Lgs. 196/2003 la diffusione di dati personali diversi da quelli sensibili e giudiziari da parte di un soggetto pubblico è ammessa?

6. Ai sensi della legislazione vigente, quale dei seguenti soggetti può chiedere pareri al CNEL?

7. In relazione alla reciproca interdipendenza, gli atti amministrativi si distinguono in atti composti e atti contestuali.Sono atti amministrativi composti....

8. La competenza a decidere i ricorsi per l'esecuzione di sentenze del Consiglio di Stato spetta:

9. Nella concessione di servizi il concessionario acquista, tra l'altro,....

10. Tra i vari principi caratterizzanti il procedimento amministrativo, quelli enunciati dalla legge n. 241/1990 dimostrano come il legislatore abbia inteso modellare l'azione amministrativa secondo principi efficientistici e manageriali tipici delle imprese private. Dispone infatti l'art. 1 della legge n. 241/1990, che l'attività amministrativa persegue i fini determinati dalla legge ed è retta dai criteri di....