• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto Amministrativo (D.Lgs. n. 82_2005)

    Tempo trascorso
    -

    1. L'interesse legittimo...,.

    Si esprime in termini di posizione autonoma in quanto l'utilità sperata cui tende l'interesse del privato non dipende dalla intermediazione provvedimentale della P.A.
    Non è strettamente correlato all'esercizio del potere amministrativo.
    Non è tutelabile mediante il potere di provocare l'eliminazione dell'atto attraverso il ricorso amministrativo.
    É un interesse che si presenta non solo differenziato ma anche qualificato, in quanto preso in considerazione, insieme agli interessi pubblici e gli altri interessi privati, dalla norma attributiva del potere.
    Non so rispondere

    2. La giurisdizione generale di legittimità dei T.A.R....

    Non può riguardare l'accertamento dei vizi di violazione di legge di un atto amministrativo.
    É limitata quanto al potere di decisione, non può annullare l'atto illegittimo.
    Può riguardare l'accertamento dei vizi di violazione di legge di un atto amministrativo.
    Riguarda ogni controversia relativa ad un atto amministrativo che abbia leso un interesse legittimo (non sono previste materie riservate alla cognizione di altra giurisdizione speciale).
    Non so rispondere

    3. Per dare corretta attuazione alle disposizioni di cui al D.Lgs. 165/2001 in materia di pari opportunità, le pubbliche amministrazioni, tra l'altro,....

    Riservano alle donne, salva motivata impossibilità, un numero di posti di componente delle commissioni di concorso, in rapporto alla loro presenza nell'amministrazione.
    Garantiscono la partecipazione delle proprie dipendenti ai corsi di formazione e di aggiornamento professionale in rapporto proporzionale alla loro presenza nelle amministrazioni interessate ai corsi medesimi.
    Garantiscono la partecipazione delle proprie dipendenti ai corsi di formazione e di aggiornamento professionale, riservando ad esse almeno il quaranta per cento dei posti per ciascun corso.
    Riservano alle donne, salva motivata impossibilità, il cinquanta per cento dei posti in organico.
    Non so rispondere

    4. Dispone il D.Lgs. n. 82/2005 che lo Stato promuove iniziative volte a favorire l'alfabetizzazione iinformatica dei cittadini, anche al fine di favorire l'utilizzo dei servizi telematici delle P.A., con particolare riguardo....

    Alle persone anziane.
    Alle categorie a rischio di esclusione.
    Ai giovani in età scolare.
    Ai soggetti disabili.
    Non so rispondere

    5. L'approvazione.,...

    É un atto di controllo che interviene su atti che non hanno ancora acquisito efficacia, sindacandoli, oltre che nella legittimità, anche nel merito.
    É un atto di controllo vincolato in quanto l'autorità di controllo non può rifiutarsi di apporla ove non riscontri nell'atto vizi di legittimità.
    É una funzione che si esercita con il solo controllo di merito.
    É un controllo preventivo di legittimità ad esito positivo.
    Non so rispondere

    6. Gli atti e i documenti possono essere trasmessi alle pubbliche amministrazioni con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione?

    La trasmissione di atti e documenti con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione è ad uso esclusivo delle amministrazioni e/o tra le amministrazioni dello Stato.
    Solo se inerenti il diritto di accesso di cui alla legge n. 241/1990.
    Si, se formati ed inviati nel rispetto della vigente normativa.
    Solo se inerenti ai procedimenti di cui all'art. 54 della legge n. 241/1990.
    Non so rispondere

    7. Ai sensi dell'art. 16 del D.Lgs. n. 165/2001 il compito di adottare gli atti e i provvedimenti amministrativi ed esercitare i poteri di spesa e quelli di acquisizione delle entrate rientranti nella competenza dei propri uffici, salvo quelli delegati ai dirigenti è attribuito....

    Ai dirigenti di uffici dirigenziali generali.
    Agli organi preposti al controllo di gestione.
    All'organo di direzione politica.
    Agli organi consultivi dell'amministrazione.
    Non so rispondere

    8. Su quali dei seguenti atti è richiesto il parere obbligatorio del Consiglio di Stato?

    Contratti dello Stato di importo superiore alla soglia comunitaria.
    Provvedimenti di approvazione delle dotazioni organiche degli organi centrali dello Stato.
    Decisione dei ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica.
    Attivazione di liti attive e di resistenza a liti passive.
    Non so rispondere

    9. L'atto complesso deriva.,...

    Dalla manifestazione uno actu di più volontà di contenuto e finalità uguali, che tuttavia restano distinte e giuridicamente autonome.
    Dal concorso della volontà di più organi o di più soggetti della P.A.
    Dall'unificazione formale, in un solo contesto, di più atti amministrativi speciali.
    Dall'incontro e fusione di più volontà, in funzione della composizione di opposti interessi delle parti.
    Non so rispondere

    10. Le comunicazioni di documenti tra P.A. avvengono di norma mediante l'utilizzo della posta elettronica; esse sono valide ai fini del procedimento amministrativo una volta che ne sia verificata la provenienza. Ai fini della verifica esse...

    Sono valide se sono sottoscritte con firma digitale o altro tipo di firma elettronica qualificata.
    Sono valide solo se sono dotate di protocollo informatizzato.
    Sono valide solo se trasmesse attraverso sistemi di posta elettronica certificata di cui al D.P.R. n. 68/2005.
    Sono valide solo quando è possibile accertarne la provenienza, secondo quanto previsto dalla normativa vigente o dalle regole tecniche di cui all'art. 71 del D.Lgs. n. 82/2005.
    Non so rispondere