Diritto Comunitario (Tribunale di primo grado dell'Unione europea)

Tempo trascorso
-

1. Un giudice della Corte di Giustizia delle Comunità europee o del Tribunale di primo grado può ricoprire contemporaneamente la carica di parlamentare europeo?

Si, nessuna norma comunitaria pone un chiaro divieto in tal senso.
Si, l'unica ipotesi di incompatibilità con la carica di parlamentare europeo riguarda i membri di Governo di uno Stato membro.
No, è una ipotesi di incompatibilità espressamente prevista dall'art. 7 dell'Atto del 1976 e ss.mm. recepite in Italia con la L. n. 78/2004.
Si, le uniche ipotesi di incompatibilità con la carica di parlamentare europeo riguardano i membri della Commissione e della Corte dei Conti delle Comunità europee.
Non so rispondere

2. La BEI.....

Può solo finanziare progetti per l'ammodernamento o la riconversione di imprese che per la loro ampiezza o natura, non possono essere interamente assicurati dai vari mezzi di finanziamento esistenti nei singoli Stati membri.
Ha una propria personalità giuridica distinta da quella della Comunità.
É stata costituita con il Trattato di fusione degli esecutivi.
Dispone di finanziamenti propri, ma non di un proprio bilancio, nè di organi di gestione propri.
Non so rispondere

3. Quando è stato istituito il Tribunale di primo grado dell'Unione europea?

Nel 1952 insieme alla Corte di giustizia dell'Unione europea.
Nel 2003 con il Trattano di Nizza.
Nel 1988, con decisione del Consiglio, in attuazione dell'Atto unico europeo.
Nel 1965 con il Trattato di fusione degli esecutivi.
Non so rispondere

4. L'insieme degli atti che costituisce comunemente il diritto comunitario derivato incide in modo rilevante sugli ordinamenti giuridici interni e sulle posizioni giuridiche dei singoli, talvolta senza che occorra un intervento formale del legislatore e/o dell'amministrazione nazionale, altre volte imponendo all'uno e/o all'altra un'attività normativa. I regolamenti dell'Unione europea, in particolare,....

Non sono vincolanti.
Sono obbligatori in tutti i loro elementi.
Vincolano lo Stato membro cui sono rivolti per quanto riguarda il risultato da raggiungere, salva restando la competenza degli organi nazionali in merito alla forma e ai mezzi.
Sono indirizzati a singoli Stati ed entrano in vigore con la semplice notificazione ai destinatari.
Non so rispondere

5. La BCE ha personalità giuridica?

No, nessun organo della Comunità europea ha personalità giuridica.
No, l'unico organo della Comunità europea dotato di personalità giuridica è il Consiglio.
Si.
No, l'unico organo della Comunità europea dotato di personalità giuridica è il Parlamento.
Non so rispondere

6. Il regolamento di procedura del Tribunale di primo grado dell'Unione europea è stabilito dal Tribunale stesso di concerto con la Corte di Giustizia. Quale organo approva il regolamento?

Il Consiglio dell'Unione con votazione a maggioranza qualificata.
Il Parlamento con votazione a maggioranza semplice.
La Commissione, che delibera a maggioranza qualificata.
Nessuno, il regolamento di procedura non necessita di approvazione.
Non so rispondere

7. Dispone la legge n. 18/1979 che sono elettori del Parlamento europeo....

I soli cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune.
Oltre ai cittadini italiani, anche ai cittadini degli altri Stati membri dell'Unione, purchè residenti in Italia da più di un anno.
Oltre ai cittadini italiani, anche i cittadini degli altri Stati membri dell'Unione che, a seguito di formale richiesta, abbiano ottenuto l'iscrizione nell'apposita lista elettorale del Comune italiano di residenza.
Oltre ai cittadini italiani, anche i cittadini degli altri Stati membri dell'Unione, purché residenti in Italia da più di sei anni.
Non so rispondere

8. A norma di quanto dispone l'art. 215 del TCE sulla Commissione dell'Unione europea, il membro dimissionario o deceduto è sostituito....

Per la restante durata del suo mandato da un nuovo membro, nominato dal Consiglio che delibera all'unanimità.
Per la restante durata del suo mandato da un nuovo membro, nominato dalla Commissione stessa che delibera a maggioranza qualificata.
Per la restante durata del suo mandato da un nuovo membro, nominato dal Parlamento, sentito il Consiglio.
Per la restante durata del suo mandato da un nuovo membro, nominato dal Consiglio che delibera a maggioranza qualificata. Il Consiglio deliberando all'unanimità può decidere che non vi è motivo di procedere ad una sostituzione.
Non so rispondere

9. Indicare quale tra le seguenti affermazioni sulla Commissione dell'Unione europea è corretta.

I Commissari non possono, per la durata delle loro funzioni, esercitare alcun'altra attività professionale, remunerata o meno.
I Commissari possono assistere alle sedute del Parlamento solo se espressamente invitati.
La Commissione è organo formato da rappresentanti degli Stati che agiscono nell'esclusivo interesse dello Stato di appartenenza.
I vicepresidenti della Commissione sono nominati dal suo Presidente tra i membri della Commissione stessa, previa approvazione del Tribunale di primo grado.
Non so rispondere

10. Le raccomandazioni e i pareri dell'Unione europea....

Hanno portata generale e sono vincolanti.
Non sono vincolanti.
Sono direttamente applicabili in ciascuno degli Stati membri.
Sono indirizzati a singoli Stati ed entrano in vigore con la semplice notificazione ai destinatari.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate