Elementi di statistica

Tempo trascorso
-

1. La moda:

corrisponde alla sommatoria di tutti i valori diviso il numero delle osservazioni
corrisponde al 25° percentile
è il valore che si manifesta con maggior frequenza in una serie di osservazioni
è una misura di tendenza centrale
nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

2. Quale delle seguenti è considerata una misura di dispersione?

media
moda
mediana
deviazione standard
50° percentile
Non so rispondere

3. La piramide delle età si utilizza per:

calcolare i tassi di mortalità per fasce di età
calcolare i tassi di mortalità per sesso
calcolare i tassi di mortalità per sesso ed età
calcolare i tassi di incidenza delle malattie per sesso ed età
nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

4. Se la probabilità di malattia è di 0,2 in ciascuna delle due persone in osservazione, qual è la probabilità che entrambe si ammalino?

0,2
0,4
0,64
0,04
0,064
Non so rispondere

5. Il test del chi quadrato:

si utilizza per confrontare due proporzioni
si utilizza per confrontare due medie
si utilizza per calcolare i limiti di confidenza di una media
si utilizza per calcolare l’errore standard di una media
nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

6. Il valore statistico del p al di sotto del quale si parla convenzionalmente di significatività statistica dei risultati ottenuti è:

0,5
0,05
0,005
0,01
0,001
Non so rispondere

7. Se l’incidenza negli esposti è 0,4 e quella nei non esposti è 0,1:

il rischio relativo è 4
il rischio assoluto è 1
il rischio attribuibile è 0,1
il rischio relativo è 0,4
il rischio assoluto è 0,1
Non so rispondere

8. Lo studio epidemiologico più adatto per valutare i fattori di rischio di malattie rare è:

studio a coorte
studio sperimentale
studio caso-controllo
studio trasversale
studio descrittivo
Non so rispondere

9. Quale forma tende ad assumere una piramide delle età riferita a una popolazione con alto tasso di natalità e di mortalità:

rettangolare
a bulbo
a cono rovesciato
triangolare
quadrata
Non so rispondere

10. Quale tra le seguenti può essere considerata una variabile quantitativa discreta:

età
glicemia
colesterolemia
uremia
numero di figli
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate