Dir. Penale (pubblico ufficiale, peculato, malversazione)

Tempo trascorso
-

1. Sono considerati dalla legge penale pubblici ufficiali i soggetti che ....

Svolgono una funzione di interesse pubblico.
Svolgono le funzioni espressamente previste dalla Costituzione.
Svolgono una professione per il cui esercizio sia necessaria una speciale abilitazione conseguita attraverso il superamento di un apposito esame di Stato.
Esercitano una pubblica funzione legislativa, giudiziaria o amministrativa.
Non so rispondere

2. In relazione al delitto di peculato è giuridicamente corretto affermare che...

Per la consumazione del delitto è comunque richiesto il verificarsi di un danno per la P.A.
Il delitto di peculato può essere commesso anche da un privato.
Oggetto materiale del delitto è il denaro o altra cosa mobile.
Per il reato di peculato non può procedersi d'ufficio e non possono applicarsi le misure cautelari personali.
Non so rispondere

3. La qualifica di pubblico ufficiale :

Va attribuita solo ai soggetti che concorrono a formare o formano la volontà dell'ente pubblico.
Non può essere attribuita a coloro che sono muniti di poteri autoritativi.
Va attribuita ai soggetti che rappresentano all'esterno l'ente pubblico.
Va attribuita solo a coloro che sono muniti di poteri di certificazione.
Non so rispondere

4. In relazione al delitto di peculato è giuridicamente corretto affermare che :

Non è ammissibile il tentativo, in quanto la condotta del reo non può consistere in più atti.
L'arresto non è consentito nel peculato d'uso.
Non è mai consentito il fermo.
Per il reato di peculato non può procedersi d'ufficio e non possono applicarsi le misure cautelari personali.
Non so rispondere

5. La maggior parte delle ipotesi previste dall'art. 315 del c.p. abrogato dalla L. n. 86/1990 cioè quelle di malversazione per appropriazione....

Sono transitate, per lo più, nella figura dell'abuso d'ufficio.
Sono transitate, per lo più, nella figura della malversazione a danno dello Stato.
Sono transitate sotto la più ampia previsione dell'art. 314 c.p. (peculato).
Sono transitate sotto la più ampia previsione dell'art. 317 c.p. (concussione).
Non so rispondere

6. Si configura il reato di rilevazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio nel caso in cui la notizia sia stata riferita a persona autorizzata a riceverla?

Si, salvo che la rilevazione non sia inerente ad un fatto interno all'ufficio.
No, non si configura il reato.
Si, fatto salvo il caso in cui la notizia sia di pubblico dominio.
Si, se la notizia era comunque da considerarsi "segreta" a norma di legge.
Non so rispondere

7. Per verificarsi il reato di peculato è richiesto il verificarsi di un danno per la P.A.?

Si, e il danno deve essere di natura patrimoniale.
Si, ma il danno può anche non essere di natura patrimoniale.
Si, il danno è l'elemento costitutivo del reato.
No, non è richiesto anche il verificarsi di un danno per la P.A.
Non so rispondere

8. Per il peculato...

La competenza è del Tribunale monocratico.
L'arresto in flagranza è obbligatorio.
Si possono applicare le misure cautelari personali.
Non è consentito il fermo.
Non so rispondere

9. Commette il reato di peculato d'uso...

Il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio che,abusando della sua qualità o dei suoi poteri,costringe o induce taluno a dare o a promettere indebitamente,a lui o ad un terzo,denaro od altra utilità.
Chiunque,estraneo alla pubblica amministrazione,distragga dalle finalità cui erano destinate somme di denaro ricevute dallo Stato o da altro ente pubblico o dalle Comunità Europee destinate a favorire iniziative di pubblico interesse.
Il pubblico ufficiale o incaricato di un pubblico servizio, che impiega,a proprio o altrui profitto,invenzioni o scoperte scientifiche, o nuove applicazioni industriali,che egli conosce per ragioni dell'ufficio o servizio,e che debbono rimanere segrete
Il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio che, avendo per ragione del suo ufficio o servizio, la disponibilità di una cosa, se ne appropria al solo scopo di farne uso momentaneo e, dopo tale uso momentaneo, la restituisce immediatamente
Non so rispondere

10. É pubblico ufficiale il soggetto inserito in una P.A. anche sulla base di una convenzione, quantunque non abbia poteri decisori?

No, anche se partecipa al procedimento amministrativo.
No, può essere considerato eccezionalmente incaricato di pubblico servizio.
Si, purché partecipi al procedimento amministrativo.
No, può essere considerato eccezionalmente persona esercente un servizio di pubblica utilità.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate