• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto civile (parentela, minore, matrimonio)

    Tempo trascorso
    -

    1. Ai sensi del codice civile, dove si apre la tutela dei minori se entrambi i genitori sono morti?

    Presso la Corte d'Appello dove è la sede principale degli affari e interessi del minore.
    Presso il Comune dove è la sede principale degli affari e interessi del minore.
    Presso il tribunale del circondario dove è domiciliato il tutore del minore.
    Presso il tribunale del circondario dove è la sede principale degli affari e interessi del minore.
    Non so rispondere

    2. Cosa è la parentela?

    Il vincolo tra le persone che discendono da uno stesso stipite.
    Il vincolo tra un coniuge e i parenti dell'altro coniuge.
    Il vincolo tra le persone che, pur avendo uno stipite comune, non discendono una dall'altra.
    Il rapporto che lega, ad esempio, marito e moglie.
    Non so rispondere

    3. La sede in cui le persone vivono e svolgono la loro attività è rilevante giuridicamente, come punto di riferimento di numerosi rapporti giuridici. Il luogo in cui la persona fisica ha la dimora abituale costituisce....

    Il domicilio speciale.
    La residenza.
    Il domicilio legale.
    La sede.
    Non so rispondere

    4. Ai sensi dell'art. 346 del c.c., quale organo è preposto alla nomina dei tutori e dei protutori?

    Il presidente del tribunale.
    Il giudice tutelare.
    Il presidente del tribunale per i minorenni.
    Il procuratore generale della Repubblica competente per territorio.
    Non so rispondere

    5. Che rapporto esiste tra marito e moglie?

    Un rapporto di affinità.
    Un rapporto di parentela in linea collaterale.
    Un rapporto di coniugio.
    Un rapporto di parentela di primo grado.
    Non so rispondere

    6. Qualora la persona della quale fu dichiarata la morte presunta ritorni o ne sia accertata l'esistenza, l'eventuale nuovo matrimonio contratto dal coniuge....

    Può essere dichiarato nullo a richiesta di uno dei due coniugi o del presunto morto.
    Resta valido a tutti gli effetti.
    É annullabile.
    É nullo.
    Non so rispondere

    7. Ai sensi dell'art. 372 del codice civile, i capitali del minore devono, previa autorizzazione del giudice tutelare, essere investiti dal tutore....

    Tra l'altro, in titoli dello Stato o garantiti dallo Stato.
    Tra l'altro, nell'acquisto di beni mobili iscritti in pubblici registri.
    Solo in fondi comuni di investimento mobiliare.
    Solo in obbligazioni emesse da pubblici istituti autorizzati a esercitare il credito fondiario.
    Non so rispondere

    8. Quale dei seguenti soggetti può essere posto dall'ordinamento giuridico sotto la protezione del curatore ?

    Minore emancipato che si trovi in stato di abituale infermità mentale, tale da renderlo incapace di provvedere ai propri interessi.
    Soggetto che per abuso abituale di stupefacenti espone sé o la propria famiglia a gravi danni economici.
    Interdetto.
    Maggiore di età che si trovi in stato di abituale infermità mentale, tale da renderlo incapace di provvedere ai propri interessi.
    Non so rispondere

    9. Ai sensi del c.c., una persona immessa nel possesso temporaneo dei beni dell'assente può ipotecarli?

    Si, se autorizzata dal Tribunale per necessità o utilità evidente.
    Si, se autorizzata dal curatore dello scomparso.
    Si, in caso di necessità o utilità evidente e senza alcuna autorizzazione.
    No, in alcun caso.
    Non so rispondere

    10. Ai sensi dell'art. 416 del codice civile, il minore non emancipato può essere interdetto....

    Nell'ultimo anno della sua minore età con effetto dal giorno in cui egli raggiunge l'età maggiore.
    Decorso un anno dal compimento della maggiore età.
    In qualunque momento.
    Nell'ultimo anno della sua minore età con effetto dal giorno in cui l'interdizione viene dichiarata.
    Non so rispondere