• Accedi • Iscriviti gratis
  • Diritto civile (Elementi di diritto di famiglia)

    Tempo trascorso
    -

    1. Ai sensi dell'art. 428 del codice civile, l'azione per l'annullamento degli atti compiuti da una persona che, sebbene non interdetta, si provi essere stata per qualsiasi causa, anche transitoria, incapace d'intendere o di volere al momento del loro compimento....

    Si prescrive nel termine di dieci anni dal giorno in cui l'atto è stato compiuto.
    Si prescrive nel termine di cinque anni dal giorno in cui l'atto è stato compiuto.
    É imprescrittibile.
    Si prescrive nel termine di tre anni dal giorno in cui l'atto è stato compiuto.
    Non so rispondere

    2. I diritti che la legge riconosce a favore del concepito....

    Sono subordinati all'evento della nascita.
    Non sono subordinati all'evento della nascita.
    Sono subordinati all'evento della nascita e della sopravvivenza.
    Consistono esclusivamente nel diritto di ricevere per donazione.
    Non so rispondere

    3. Nella linea collaterale i gradi di parentela si computano dalle generazioni....

    Salendo da uno dei parenti fino allo stipite comune e da questo discendendo all'altro parente, comprendendo lo stipite.
    Salendo da uno dei parenti fino allo stipite comune e da questo discendendo all'altro parente e computando doppio lo stipite.
    Salendo da uno dei parenti fino allo stipite comune e da questo discendendo all'altro parente, restando escluso lo stipite.
    Computando altrettanti gradi quante sono le generazioni, escluso lo stipite.
    Non so rispondere

    4. Quale dei seguenti soggetti è posto dall'ordinamento giuridico sotto la protezione del tutore?

    Soggetto che per abuso abituale di stupefacenti espone sé o la propria famiglia a gravi danni economici.
    Sordomuto dalla nascita che non abbia avuto un'educazione sufficiente.
    Soggetto che per prodigalità espone sé o la propria famiglia a gravi danni economici.
    Maggiore di età che si trovi in stato di abituale infermità mentale, tale da renderlo incapace di provvedere ai propri interessi.
    Non so rispondere

    5. Ai sensi del c.c., trascorsi dieci anni dal giorno a cui risale l'ultima notizia dell'assente, il tribunale può dichiararne la morte presunta nel giorno....

    A cui risale l'ultima notizia.
    Della pubblicazione della sentenza.
    Della proclamazione della sentenza.
    Non so rispondere

    6. La capacità giuridica....

    É l'idoneità del soggetto ad acquistare ed esercitare diritti soggettivi e ad assumere obblighi.
    Può cessare solo a seguito della morte del soggetto.
    Può essere oggetto di interdizione giudiziale e legale.
    Si acquista sempre dal momento del concepimento.
    Non so rispondere

    7. Con la maggiore età si acquista la capacità di compiere tutti gli atti per i quali non sia stabilita una età diversa. Quale età è richiesta per l'ammissione del minore al matrimonio?

    16 anni.
    14 anni.
    15 anni.
    13 anni.
    Non so rispondere

    8. Il domicilio di una persona è....

    Nel luogo in cui la persona è di fatto presente in modo non abituale.
    Nel luogo in cui la persona ha la dimora abituale.
    Nel luogo in cui essa ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi.
    Nel luogo in cui la persona è nata.
    Non so rispondere

    9. L'affinità....

    Cessa se il matrimonio è dichiarato nullo.
    Cessa per la morte del coniuge da cui deriva.
    Non cessa se il matrimonio è dichiarato nullo.
    Cessa per la morte del coniuge da cui deriva, solo se non c'è prole.
    Non so rispondere

    10. La sede in cui le persone vivono e svolgono la loro attività è rilevante giuridicamente, come punto di riferimento di numerosi rapporti giuridici. Il luogo in cui la persona fisica ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi costituisce....

    La residenza.
    La dimora.
    La sede.
    Il domicilio.
    Non so rispondere