Regolamentazione dell'esercizio delle professioni sanitarie e legislazione sanitaria (primo test)

Tempo trascorso
-

1. La legge 23 dicembre 1978, n. 833, prevedeva tra l’altro:

la razionalizzazione delle risorse
l'abolizione degli Enti Mutualistici
il decentramento dei poteri decisionali
l'istituzione delle ASL
il federalismo fiscale in materia di sanità
Non so rispondere

2. Il regolamento concernente l'individuazione della figura e del relativo profilo professionale del dietista è il:

Decreto legge 14 settembre 1984, n. 124
DM 14 settembre 1994, n. 744
DM 14 settembre 2004, n. 124
D.Lgs. 14 settembre 1984, n. 114
DPR 14 settembre 1994, n. 104
Non so rispondere

3. Il regolamento concernente l'individuazione della figura e del relativo profilo professionale del tecnico ortopedico è il:

DM 14 settembre 2004, n. 675
Decreto legge 14 settembre 1984, n. 665
DPR 14 settembre 1984, n. 675
D.Lgs. 14 settembre 1974, n. 665
DM 14 settembre 1994, n. 665
Non so rispondere

4. Il regolamento concernente l'individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell'igienista dentale è il:

DM 15 maggio 1994, n. 127
DM 15 marzo 1999, n. 137
Decreto legge 15 maggio 1999 n. 137
DPR 15 marzo 1979, n. 127
D.Lgs. 15 maggio 1989, n. 137
Non so rispondere

5. Ai sensi del DM Sanità 15 dicembre 1990 le malattie infettive soggette a notifica obbligatoria sono raggruppate in:

4 classi
2 classi
5 classi
3 classi
6 classi
Non so rispondere

6. Il regolamento concernente l'individuazione della figura e del relativo profilo professionale del tecnico audioprotesista è il:

DM 14 settembre 1984, n. 678
DPR 14 settembre 2004, n. 688
D.Lgs. 14 settembre 2004, n. 678
Decreto legge 14 settembre 1984, n. 668
DM 14 settembre 1994, n. 668
Non so rispondere

7. I cosiddetti “livelli essenziali di assistenza”:

sono definiti dagli enti ospedalieri
sono definiti dalle Regioni
sono definiti dallo Stato
sono definiti dalle ASL
tutte le altre affermazioni sono corrette
Non so rispondere

8. Quali figure professionali, tra quelle elencate di seguito, rientrano tutte nell'area delle “professioni sanitarie tecnico-assistenziali”?

Tecnico ortopedico, tecnico audioprotesista, tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, igienista dentale, dietista
Tecnico ortopedico, tecnico audioprotesista, tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, terapista occupazionale, igienista dentale, dietista
Fisioterapista, podologo, tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, infermiere pediatrico, igienista dentale, dietista
Podologo, ortottista, tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, igienista dentale, dietista, logopedista
Tecnico ortopedico, tecnico audioprotesista, tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, educatore professionale, igienista dentale, dietista
Non so rispondere

9. Da quale disposizione normativa viene regolamentata l'istituzione dei Comitati etici nell’ambito di una struttura sanitaria?

Decreto legge 146/90
D.Lgs. 29/93
DM 18 marzo 1998
D.Lgs. 502/92
DPR 761/79
Non so rispondere

10. Il regolamento concernente l'individuazione della figura e del relativo profilo professionale del tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare è il:

DPR 27 luglio 1998, n. 326
D.Lgs. 27 luglio 1988, n. 316
DM 27 luglio 1998, n. 316
DM 27 luglio 1988, n. 306
DM 27 luglio 2008, n. 306
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate