40 domande sulla Costituzione Italiana

40 domande sulla Costituzione Italiana

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

40 domande sulla Costituzione Italiana

Autore: 
Formez PA, concorso Ripam-ANAC, 35 Specialisti area amministrativa e giuridica
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 4.3 (4 votes)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test 40 domande sulla Costituzione Italiana

1. Lo statuto è approvato e modificato dal Consiglio regionale con legge approvata a maggioranza assoluta dei suoi componenti (art. 123 Cost.):

2. Da chi è presieduta al Senato la Giunta per il regolamento?

3. Secondo la Costituzione, l'indulto è concesso con legge deliberata:

4. Tra gli organi ausiliari, di cui alla Sezione III del Titolo III della Costituzione:

5. Secondo il disposto costituzionale, qual è l'organo competente ad irrogare i provvedimenti disciplinari nei riguardi dei magistrati?

6. Il principio di imparzialità per la Pubblica Amministrazione:

7. Per sottolineare il delicatissimo ruolo del Capo dello Stato come moderatore tra le varie forze politiche, la Costituzione prevede che la sua elezione abbia luogo per scrutinio segreto:

8. I Ministri sono responsabili dell’attività dei loro dicasteri?

9. La prima riunione delle nuove Camere:

10. Ai sensi dell'art. 30 l. n. 87/53, la sentenza che dichiara l'illegittimità costituzionale di una legge dello Stato è trasmessa, di ufficio, al Ministro della Giustizia:

11. Spetta alle Camere:

12. A quale giurisdizione è sottoposto il Presidente del Consiglio dei ministri per i reati commessi nell'esercizio delle sue funzioni?

13. Quali effetti producono le dimissioni contestuali della maggioranza dei componenti il Consiglio regionale?

14. A norma di quanto dispone l'art. 21 della legge n. 936/1986 a chi è trasmesso il rendiconto del CNEL a chiusura di ogni esercizio?

15. Le udienze della Corte costituzionale sono di norma:

16. Quale, tra i soggetti proposti, è membro di diritto del Consiglio Superiore della Magistratura?

17. Nel nostro ordinamento giuridico rientrano tra le fonti-fatto :

18. Il Presidente della Repubblica promulga le leggi :

19. La Conferenza Stato-Regioni, a norma di quanto dispone il D.lgs. n. 281/1997:

20. Che cos'è la Conferenza Stato-Regioni?

21. Lo scioglimento del Consiglio regionale e la rimozione del Presidente della Giunta che abbiano compiuto atti contrari alla Costituzione o gravi violazioni di legge sono disposti:

22. Nella revisione della Costituzione possono esservi limiti a cui il legislatore deve attenersi?

23. L'Italia può considerarsi:

24. Ai sensi dell'art. 100 Cost., al Consiglio di Stato spetta, tra le altre:

25. Sussistendo le condizioni stabilite dalla Costituzione, chi tra i seguenti soggetti può chiedere l'indizione del referendum popolare sulle leggi costituzionali?

26. La Corte dei Conti è un organo:

27. Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi:

28. Dispone l'art. 123 Cost. che lo statuto regionale è sottoposto a referendum popolare qualora ne faccia richiesta un cinquantesimo degli elettori della Regione o un quinto dei componenti il Consiglio regionale, precisando in merito che:

29. Ai sensi dell'art. 104 della Costituzione, chi sono i componenti di diritto del Consiglio Superiore della Magistratura?

30. Ai sensi dell'art. 123 della Costituzione a quale organo è attribuito il potere di promuovere la questione di merito concernente uno statuto regionale?

31. Quanti anni dura in carica il Presidente della Corte costituzionale?

32. Quali dei seguenti organi dello Stato, tra gli altri, è chiamato a nominare un terzo dei componenti della Corte Costituzionale?

33. Secondo la Costituzione in quale delle seguenti materie lo Stato ha potestà legislativa esclusiva?

34. A norma della Costituzione, a chi possono appartenere i beni economici?

35. La pubblicazione di una legge avviene:

36. Secondo la Costituzione, l'assegno dovuto al Presidente della Repubblica è determinato:

37. Secondo la costituzione la Magistratura costituisce:

38. Ai sensi dell'art. 72 Cost. , i disegni di legge presentati ad una Camera:

39. A norma di quanto dispone l'art. 7 della legge n. 936/1986 a quale organo deve essere comunicata la richiesta di revoca di un membro del CNEL?

40. Il Sindaco, all'atto del suo insediamento, presta giuramento davanti:

eBook associati: 
I fondamenti del diritto amministrativo, Laura Santoni, (e-BOOK), versione Marzo 2021