50 Domande concorsi Enti Locali

Tempo trascorso
-

1. Qual è l'unità elementare del bilancio, nei servizi per conto di terzi, sia nell'entrata che nella spesa?

La Classe.
Il Titolo.
Il Capitolo.
La Categoria.
Non so rispondere

2. Il segretario comunale può essere revocato con provvedimento del Sindaco:

in seguito a voto di sfiducia del consiglio comunale
per inosservanza dei principi di pubblicità e buon andamento
per violazione dei doveri d'ufficio
per incompatibilità con l'indirizzo politico dell'amministrazione in carica
Non so rispondere

3. Quale, tra questi, è organo di governo dei comuni con popolazione superiore ai mille abitanti?

Il Presidente del consiglio comunale
La Commissione edilizia.
Il Consiglio comunale.
Il Segretario comunale.
Non so rispondere

4. Secondo il CCNL del personale non dirigente del comparto Regioni ed Autonomie Locali, in caso di commissione in servizio di fatti illeciti di rilevanza penale l’Ente:

inoltra esclusivamente la denuncia penale
inizia esclusivamente il procedimento disciplinare ma non ha la competenza per inoltrare la denuncia penale
provvede all'immediato allontanamento dal posto di lavoro del dipendente che ha commesso il fatto illecito
inizia il procedimento disciplinare ed inoltra la denuncia penale
Non so rispondere

5. Chi ha il compito di verbalizzare le operazioni compiute durante le sedute del Consiglio comunale?

il messo comunale;
l'assessore di turno.
il consigliere anziano;
il Segretario comunale;
Non so rispondere

6. Le Pubbliche Amministrazioni possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione. Cosa stabilisce, di norma, il D.lgs. 165/2001 in relazione alla possibilità di prorogare tali contratti?

Tali contratti possono essere prorogati solo nelle ipotesi tassativamente indicate dallo stesso D.lgs. n. 165/2001.
Non è mai consentita la proroga di tali contratti
Tali contratti possono essere prorogati per periodi non superiori a 3 mesi
Tali contratti possono essere prorogati per periodo non superiori a 6 mesi.
Non so rispondere

7. Il D.lgs. 196/2003 stabilisce che i documenti contenenti dati personali, trattati per scopi storici, possono essere utilizzati:

Prescindendo dalla loro natura, anche se non indispensabili al perseguimento di tali scopi.
Tenendo conto della loro natura, anche se non pertinenti al perseguimento di tali scopi.
Prescindendo dalla loro natura, solo se pertinenti, e anche non indispensabili, al perseguimento di tali scopi.
Tenendo conto della loro natura, solo se pertinenti e indispensabili per il perseguimento di tali scopi.
Non so rispondere

8. Nel caso di un voto contrario del Consiglio ad una sua proposta, la Giunta....

Decade dall'incarico.
Ha l'obbligo di dimettersi.
Non ha l'obbligo di dimettersi.
Cessa dall'incarico e il Comune viene commissariato.
Non so rispondere

9. Le variazioni di bilancio in via d'urgenza possono essere disposte:

dal consiglio comunale, con l'approvazione del CORECO
dalla giunta comunale, con ratifica del consiglio
dal consiglio comunale in via esclusiva
dalla giunta comunale in via esclusiva
Non so rispondere

10. Cosa stabilisce l'art. 7 del d. Leg.vo 267/2000 (testo unico degli enti locali), in materia di regolamenti?

Le provincie e i comuni adottano regolamenti, tra l'altro, per il funzionamento degli organi.
Le provincie e i comuni adottano regolamenti, tra l'altro, per disciplinare i casi di incompatibilità con l'esercizio della funzione di consigliere regionale.
Le provincie e i comuni adottano regolamenti, tra l'altro, per disciplinare i casi di incompatibilità con l'esercizio dell'ufficio di rappresentante dell'ente.
Le provincie e i comuni adottano regolamenti, tra l'altro, per disciplinare la nomina dei propri rappresentanti negli enti.
Non so rispondere

11. A norma del D.Lgs. 267/2000, il sindaco è eletto:

dai componenti della giunta comunale.
dai componenti del consiglio comunale.
dal consiglio e dalla giunta in seduta comune.
dai cittadini del comune a suffragio universale e diretto.
Non so rispondere

12. A norma del D.Lgs 267/2000, il controllo di gestione è la procedura:

diretta a verificare lo stato di attuazione degli obiettivi programmati e, attraverso l'analisi delle risorse acquisite e della co mparazione tra i costi e la quantità e qualità dei servizi offerti, la funzionalità dell'organizzazione dell'ente, l'efficacia, l'efficienza ed il livello di economicità nell'attività di realizzazione dei predetti obiettivi.
diretta a riconoscere la legitt imità dei debiti fuori bilancio da parte dell'organo regionale di controllo
diretta a verificare negli enti in stato di dissesto finanziario la corretta utilizzazione delle risorse straordinarie ad essi assegnate
diretta a verificare la gestione effettua ta dai dirigenti, che deve essere espletata esclusivamente in occasione del rinnovo del contratto di lavoro
Non so rispondere

13. La disciplina sulla partecipazione al procedimento amministrativo non si applica, in base alla normativa vigente, all'attività:

normativa e concessoria
sanzionatoria. di pianificazione e di programmazione
concessoria e disciplinare
normativa, di pianificazione e di programmazione
Non so rispondere

14. A norma della legge 241/90, la decisione del tribunale amministrativo regionale sui ricorsi contro le determinazioni amministrative concernenti il diritto di accesso ai documenti amministrativi:

é appellabile al Consiglio di Stato.
é appellabile al Consiglio di Stato solo in caso di diniego del diritto di accesso
é inappellabile
é opponibile davanti allo stesso tribunale amministrativo regionale in diversa composizione
Non so rispondere

15. Le deliberazioni della Giunta comunale sono rese pubbliche mediante….

Affissione all'albo pretorio della provincia di appartenenza.
Avvisi affissi nel territorio provinciale
Inserimento nel Bollettino Ufficiale delle leggi regionali.
Affissione all'albo pretorio
Non so rispondere

16. La deliberazione concernente l'approvazione dell'istituzione e dell'ordinamento dei tributi, può essere assunta in via d'urgenza dalla Giunta comunale?

Si, ma in tal caso essa deve essere sottoposta a ratifica del Consiglio nei 60 giorni successivi, a pena di decadenza
No, rientra nelle competenze esclusive del Consiglio e non può essere adottata in via d'urgenza da altri organi.
Solo se rientra nell'elenco delle materie per le quali è intervenuta preventiva autorizzazione del Consiglio comunale.
Si, ma in tal caso è necessaria l'unanimità dei voti della Giunta ed una dichiarazione di assunzione di responsabilità personale di tutti i suoi membri.
Non so rispondere

17. Il bilancio comunale è approvato con la maggioranza:

qualificata la metà più uno dei consiglieri in carica.
stabilita nella statuto.
semplice.
sempre dei due terzi dei consiglieri assegnati.
Non so rispondere

18. A norma della L. 190/2012, a quale soggetto compete adottare il Piano triennale per la prevenzione della corruzione in ambito comunale?

Al Consiglio, con propria delibera.
Alla Giunta, con propria delibera.
Al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, con proprio provvedimento.
Al Sindaco, con ordinanza.
Non so rispondere

19. Gli appalti di pubblici servizi:

Sono regolamentati con Legge 163/2006
Sono regolamentati dalle singole Regioni in quanto delegate con apposito Regolamento governativo
Sono regolamentati dalle singole Amministrazioni con propri regolamenti
Sono regolamentati dal decreto legislativo n. 50/2016
Non so rispondere

20. Le determinazioni dei dirigenti che comportano impegno di spesa quando diventano esecutive?

Con l'apposizione, da parte del responsabile del servizio finanziario, del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria.
All'atto della firma.
Dopo trenta giorni di pubblicazione
Con la firma del contratto da parte dell'esecutore del servizio cui la spesa è destinata
Non so rispondere

21. A norma dell'art. 93 Dlgs del 50/2016, la garanzia fideiussoria provvisoria, deve avere una efficacia per almeno…

il periodo della durata della gara, sempre
novanta giorni dalla data di presentazione dell'offerta
centoventi giorni dalla data di presentazione dell'offerta
centottanta giorni dalla data di presentazione dell'offerta
Non so rispondere

22. A norma della legge 241/90, responsabile del procedimento amministrativo é:

soltanto il dirigente dell'ufficio dotato di rappresentanza esterna, competente a gestire il procedimento.
soltanto il dirigente di ciascuna unità organizzativa, senza possibilità di delega ad altri addetti all'unità
il dirigente di ciascuna unità organizzativa o altro dipendente addetto all'unità, da esso designato
soltanto il dirigente della branca dell'amministrazione centrale o periferica competente a gestire il procedimento.
Non so rispondere

23. La disciplina applicabile all'interpretazione degli accordi previsti dall'art. Il della Legge 241/1990 è:

esclusivamente l'art. /367 c. c.
quella specialmente prevista dalle leggi sociali
quella sull'interpretazione dei negozi, in quanto compatibile
ricavabile dal codice di procedura civile
Non so rispondere

24. Quali sono i documenti che, a norma del D. Lgs. 267/2000, compongono il rendiconto della gestione degli Enti locali?

Esclusivamente il conto del bilancio ed il conto del patrimonio
Il conto del bilancio, il conto economico e lo stato patrimoniale
Esclusivamente il conto del bilancio e lo stato patrimoniale
Esclusivamente il conto economico ed il conto del patrimonio
Non so rispondere

25. A norma della legge 241/90, gli accordi con gli interessati al fine di determinare il contenuto discrezionale del provvedimento amministrativo debbono essere:

stipulati, a pena di annullabilità, per atto notarile.
stipulati, a pena di nullità, per atto scritto, salvo che la legge disponga altrimenti.
stipulati nella forma più idonea, a meno che la legge non richieda specificamente la forma scritta.
stipulati, a pena di rescissione, per atto scritto e non sono possibili eccezioni.
Non so rispondere

26. A norma del D.Lgs. 165/2000, per la falsa attestazione della giustificazione dell’assenza dal servizio mediante una certificazione medica falsa o che attesta falsamente uno stato di malattia, è previsto:

la sospensione dal servizio per sei mesi con la privazione dello stipendio
la sospensione dal servizio per sei mesi
il licenziamento con il preavviso di 30 gg.
il licenziamento senza preavviso.
Non so rispondere

27. A norma della L. 190/2012, il Piano triennale per la prevenzione della corruzione in ambito comunale è approvato dalla Giunta su proposta presentata:

Da almeno un terzo dei membri della Giunta
Da almeno un quinto dei membri della Giunta.
Dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione.
Del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
Non so rispondere

28. A norma del D.lgs. 267/2000, possono essere assunte obbligazioni che danno luogo ad impegni di spesa corrente sugli esercizi non considerati nel bilancio dell’ente locale?

No, senza eccezioni.
Si, salvo le eccezioni espressamente previste dal medesimo Decreto legislativo.
No, salvo le eccezioni previste dal medesimo Decreto legislativo
Si, in ogni caso
Non so rispondere

29. La deliberazione concernente l'approvazione della contrazione dei mutui non previsti espressamente in atti fondamentali del consiglio comunale può essere assunta in via d'urgenza dalla giunta comunale?

Può essere assunta in via d'urgenza dalla Giunta solo se rientra nell'elenco delle materie per le quali è intervenuta preventiva autorizzazione del Consiglio comunale
Si, può essere assunta dalla Giunta in via d'urgenza. Ai singoli consiglieri è data facoltà di chiedere che essa sia successivamente discussa in Consiglio.
Si, ma in tal caso essa deve essere sottoposta a ratifica del Consiglio nei 60 giorni successivi, a pena di decadenza
No, rientra nelle competenze esclusive del Consiglio e non può essere adottata in via d'urgenza da altri organi.
Non so rispondere

30. La legge n. 241/1990 definisce alcuni principi in materia di accesso ai documenti amministrativi, stabilendo che....

la richiesta di accesso ai documenti è rivolta all’amministrazione che ha formato il documento o che lo detiene stabilmente e non deve essere motivata
trascorsi inutilmente sessanta giorni dalla richiesta di accesso ai documenti, questa si intende rifiutata.
il diritto di accesso si esercita mediante esame ed estrazione di copia dei documenti amministrativi, nei modi e con i limiti indicati dalla legge.
la richiesta di accesso ai documenti non deve essere motivata.
Non so rispondere

31. A norma del D. Lgs. 267/2000, il tesoriere provvede anche alla riscossione dei depositi effettuati da terzi per spese cauzionali a garanzia degli impegni assunti a favore dell’ente?

Si, salvo diversa disciplina stabilita dal regolamento di contabilità.
No, tale ipotesi è espressamente esclusa dal medesimo decreto legislativo.
Si, salvo le eccezioni espressamente previste dal medesimo Decreto legislativo.
Si.
Non so rispondere

32. Dispone la legge 241/1990, che non sussiste l'obbligo generale di motivazione dei provvedimenti amministrativi, tra l’altro:

Per gli atti concernenti l'organizzazione amministrativa.
Per gli atti a contenuto generale.
Per gli atti privi di efficacia economica.
Per gli atti concernenti l'ordinamento del personale.
Non so rispondere

33. A norma dell'art. 83 Dlgs 50/2016 il fatturato minimo annuo richiesto non può comunque superare quale soglia?

Il triplo del valore stimato dell'appalto.
Il doppio del valore stimato dell'appalto.
La metà del valore stimato dell'appalto
Quello del valore stimato dell'applato.
Non so rispondere

34. Ai sensi dell'Art. 57 del DPR 445/2000, ogni quanto viene rinnovata la numerazione progressiva del numero di protocollo?

Ogni due anni.
Ogni sei mesi.
Ogni 30 giorni
Ogni anno.
Non so rispondere

35. A norma della legge 241/90, nei procedimenti ad istanza di parte, il responsabile del procedimento o l'autorità competente, prima della formale adozione di un provvedimento negativo, ha l’obbligo di comunicare tempestivamente agli istanti i motivi che ostano all'accoglimento della domanda?

si, salvo le eccezioni previste dalla legge medesima
no, salvo le eccezioni espressamente stabilite dalla legge medesima
no
si, senza eccezioni
Non so rispondere

36. Le variazioni al bilancio di previsione degli Enti locali possono essere adottate, secondo quanto stabilito dal D. Lgs. 267/2000:

Dall’organo esecutivo in via d'urgenza, salvo ratifica, a pena di decadenza, da parte dell'organo consiliare entro i 60 giorni seguenti e comunque entro il 31 dicembre dell'anno in corso, se a tale data non sia scaduto il predetto termine
Di norma dall’organo consiliare e, nei casi d’urgenza, dall’organo esecutivo previa, in ogni caso, delega del Consiglio.
Dall’organo esecutivo e, salvo eccezioni, non devono essere sottoposte a ratifica da parte dell'organo consiliare.
Dall’organo esecutivo in via d'urgenza, salvo ratifica, a pena di decadenza, da parte dell'organo consiliare entro i trenta giorni seguenti e comunque entro il 31 dicembre dell'anno in corso, se a tale data non sia scaduto il predetto termine
Non so rispondere

37. A norma della legge n. 241/1990 il provvedimento amministrativo adottato in violazione di legge è annullabile?

Si, l'unica ipotesi contemplata dalla legge n. 241/1990 per l'annullabilità del provvedimento è l'adozione in violazione di legge.
No, il provvedimento amministrativo adottato in violazione di legge è nullo.
Si
Mai
Non so rispondere

38. A norma del GDPR cosa si intende per «dato personale»:

qualsiasi informazione riguardante una persona giuridica identificata o identificabile («interessato»).
qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»).
qualsiasi informazione riguardante una persona fisica e giuridica identificata o identificabile («interessato»).
nessuna delle risposte è coerente
Non so rispondere

39. Quale delle seguenti affermazioni corrisponde a quanto stabilito dal d. Leg.vo 267/2000, in materia di modifiche territoriali, fusione ed istituzione di comuni?

Salvo i casi di fusione tra più comuni, non possono essere istituiti nuovi comuni con popolazione inferiore a 20.000 abitanti
Nei soli comuni capoluogo di provincia è consentito in caso di fusione tra più comuni, istituire nuovi comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti
Salvo i casi di fusione tra più comuni, non possono essere istituiti nuovi comuni, la cui costituzione comporti come conseguenza, che altri comuni scendano sotto i 10.000 abitanti
Il Ministro dell'interno può modificare le circoscrizioni territoriali dei comuni sentite le popolazioni interessate.
Non so rispondere

40. Nei comuni con popolazione superiore ad un milione di abitanti, il consiglio comunale è composto da:

trentacinque membri
quaranta membri
cinquanta membri
sessanta membri
Non so rispondere

41. Il Documento Unico di Programmazione degli Enti locali, secondo la disciplina stabilita dal D. Lgs. 267/2000, è composto:

Dalla Sezione strategica, dalla Sezione contabile e dalla Sezione operativa.
Dalla Sezione contabile e dalla Sezione operativa.
Dalla Sezione strategica e dalla Sezione contabile
Dalla Sezione strategica e dalla Sezione operativa.
Non so rispondere

42. Dopo l'approvazione del bilancio da parte del Consiglio Comunale, le variazioni al bilancio possono essere apportate:

dalla giunta Comunale, previa autorizzazione del Consiglio
dal Consiglio Comunale su proposta della Giunta
dal Consiglio Comunale o dalla Giunta in caso di urgenza
dalla Giunta in maniera autonoma
Non so rispondere

43. A norma dell'art. 93 del Dlgs 50/2016, la garanzia fideiussoria, a scelta dell'appaltatore, da chi può essere rilasciata?

Solo da compagnie assicurative autorizzate
Da qualsiasi impresa bancaria, assicurativa o da intermediari.
Da qualsiasi impresa bancaria o assicurativa
Dalle banche, dalle assicurazioni e dagli intermediari finanziari che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio di garanzie.
Non so rispondere

44. A norma della Legge 241/90, vi è un obbligo generale di motivazione dei provvedimenti amministrativi?

Con la sola eccezione delle concessioni
Sì, ma solo se vincolati
Sì, ma solo per gli atti negativi
Sì, con la sola eccezione degli atti generali o normativi
Non so rispondere

45. La forma scritta per gli accordi amministrativi è richiesta, in base alla Legge 241/1990:

In nessun caso, dal momento che vige il principio di oralità.
Solo ove espressamente prevista dalla legge.
Solo in materia di concessioni
sempre.
Non so rispondere

46. Quale organo di governo comunale ha competenza sull'elenco annuale dei lavori pubblici?

Il consiglio.
Il sindaco
La giunta.
Il segretario
Non so rispondere

47. A norma del D.Lgs. 267/2000, lo stemma del comune:

è stabilito con legge della regione.
è stabilito dallo statuto.
è stabilito con legge della regione per i soli enti eredi dei liberi comuni medioevali
è stabilito dallo statuto per i soli enti eredi dei liberi comuni medioevali.
Non so rispondere

48. A norma del D.lgs. 165/2001, i pubblici ufficiali che sono stati condannati per reati contro la Pubblica Amministrazione, possono fare parte di commissioni per la selezione a pubblici impieghi?

Sì, ma solo con compiti di segreteria e solo con sentenza non passata in giudicato.
No, anche con sentenza non passata in giudicato.
Sì, ma solo se la sentenza non è passata in giudicato
Sì, ma solo se la sentenza non è passata in giudicato e solo nei casi espressamente indicati dalla legge.
Non so rispondere

49. Per i comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti, il consiglio comunale è composto da:

otto membri
dieci membri
dodici membri
quindici membri
Non so rispondere

50. A chi spetta, ai sensi della L. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, l’adozione del provvedimento finale del procedimento amministrativo?

Personalmente al responsabile del procedimento, trattandosi di attività non delegabile
Al responsabile del procedimento o ad un suo delegato
Al responsabile del procedimento che ne abbia la competenza ovvero all’organo competente per l’adozione.
Al funzionario più anziano e/o con più anni di servizio
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate