Diritto Penale (azione od omissione, stato di necessità,circostanze speciali, delitti unisussistenti)

Tempo trascorso
-

1. Quando, con una sola azione od omissione, si violano diverse disposizioni di legge, si verifica l’ipotesi di:

Concorso materiale omogeneo
Concorso formale eterogeneo
Concorso materiale eterogeneo
Reato continuato
Reato complesso
Non so rispondere

2. A norma del Codice Penale, lo stato di necessità si configura come:

Una causa di esclusione dell’imputabilità
Una causa di estinzione del reato
Una circostanza attenuante
Una causa di estinzione della pena
Una causa di esclusione del reato
Non so rispondere

3. Le "circostanze speciali" in materia penale sono:

Quelle previste nella parte speciale del Codice Penale e relative a tutti i reati in esso previsti
Solo quelle previste per singoli reati determinati
Quelle che si applicano solo a reati commessi da "speciali" categorie di soggetti
Quelle che si applicano esclusivamente ai reati contro il patrimonio
Quelle che comportano un aumento o una diminuzione di pena superiore ad un terzo della pena base
Non so rispondere

4. A norma del Codice Penale, per poter legittimamente invocare lo stato di necessità, l’oggetto del pericolo deve essere:

Un danno grave alla persona propria o altrui
Un danno grave al patrimonio o alla persona che invoca lo stato di necessità
Un danno grave al patrimonio o alla persona del soggetto passivo del reato
Esclusivamente un danno grave alla persona che invoca lo stato di necessità
Esclusivamente un danno grave alla persona del soggetto passivo del reato
Non so rispondere

5. Per tentativo incompiuto, agli effetti della legge penale, si intende l’ipotesi in cui:

Gli atti compiuti dal soggetto attivo non sono univoci
Il soggetto agente decide spontaneamente di arrestarsi nell'attività criminosa prima di completare la condotta
Non tutti gli atti compiuti dal soggetto attivo sono risultati idonei a determinare l’evento
Il soggetto agente, per cause non dipendenti dalla sua volontà, cessa l'esecuzione del reato prima di completare la condotta
Pur avendo il soggetto agente realizzato l'intera condotta, l'evento non si è verificato
Non so rispondere

6. L'elemento soggettivo del delitto tentato è costituito:

Dalla coscienza e volontà di compiere un tentativo di delitto
Dalla semplice partecipazione ad azioni delittuose
Dalla volontà di realizzare un delitto perfetto in tutti i suoi elementi
Dall'accettazione del rischio di realizzare un delitto completo
Dalla coscienza della possibilità della realizzazione del delitto
Non so rispondere

7. A norma del Codice Penale, l’uso legittimo delle armi è riservato:

Esclusivamente agli ufficiali di Polizia Giudiziaria
Esclusivamente all’agente ed all’ufficiale di Polizia Giudiziaria
Esclusivamente all’agente ed all’ufficiale di Polizia Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza
Al Pubblico Ufficiale
Al Pubblico Ufficiale ed agli incaricati di pubblico servizio che rivestano la qualità di pubblico impiegato
Non so rispondere

8. Nei delitti unisussistenti è ammissibile il tentativo?

Sì, in ogni caso
No
Si, ma solo se chi agisce è in buona fede
Sì, ma solo nella forma del tentativo incompiuto
Sì, tranne casi particolari
Non so rispondere

9. In materia penale, le contravvenzioni ammettono il tentativo?

Sì, tranne i casi espressamente previsti dalla legge
No, tranne i casi espressamente previsti dalla legge
No, in nessun caso
Si, ma solo quelle commesse a titolo di dolo
Si, ma solo nell’ipotesi del tentativo compiuto
Non so rispondere

10. In materia penale, la colpa cosciente è la forma più o meno grave di colpa?

È la forma più grave, infatti costituisce circostanza aggravante comune
Fra i due aspetti di colpa cosciente e colpa incosciente la legge non rileva sostanziali differenze ai fini della valutazione della gravità del fatto
È la forma meno grave, infatti comporta l’applicazione di attenuanti
La colpa cosciente non rientra tra le ipotesi di delitto colposo
Secondo il tipo di reato commesso, la colpa cosciente può costituire una forma più o meno grave della colpa incosciente
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate