istruttore amministrativo Brescia

Tempo trascorso
-

1. Nei comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti possono essere nominati assessori:

solo i componenti del Consiglio Comunale
anche cittadini non facenti parte del Consiglio, in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità alla carica di consigliere
se previsto dallo Statuto comunale, anche cittadini non facenti parte del Consiglio, in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità alla carica di consigliere
Non so rispondere

2. Chi nomina i responsabili degli uffici e dei servizi?

Il Segretario Comunale, sulla base degli indirizzi impartiti dalla Giunta
Il Sindaco
La Giunta comunale
Non so rispondere

3. Quale maggioranza è necessaria per l’approvazione, da parte del Consiglio Comunale, di una mozione di sfiducia nei confronti del Sindaco?

Maggioranza dei votanti
Maggioranza assoluta dei componenti il Consiglio
Maggioranza qualificata dei 2/3 dei consiglieri assegnati
Non so rispondere

4. Possono essere eletti a Sindaco:

tutti i cittadini maggiorenni residenti nel Comune in cui si tengono le elezioni
gli elettori di un Comune della Repubblica che abbiano compiuto il diciottesimo anno d’età al momento della candidatura
gli elettori di un Comune della Repubblica che abbiamo compiuto il diciottesimo anno d’età nel primo giorno fissato per la votazione
Non so rispondere

5. Nei Comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti, in occasione delle elezioni amministrative, qualora i due candidati alla carica di Sindaco maggiormente votati ottengano lo stesso numero di voti:

si procede ad un turno di ballottaggio fra i due candidati da tenersi la domenica successiva
viene eletto il candidato più anziano d’età
si procede ad un turno di ballottaggio fra i due candidati da tenersi la seconda domenica successiva
Non so rispondere

6. Il Segretario Comunale è nominato:

dal Ministero dell’Interno
dal Consiglio Comunale
dal Sindaco
Non so rispondere

7. Lo scioglimento dei Consigli Comunali avviene:

con decreto del Prefetto
con decreto del Presidente della Regione
con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministero dell’Interno
Non so rispondere

8. Durante l’esercizio provvisorio è possibile impegnare spese in conto capitale per l’esecuzione di lavori pubblici?

No
Si
Sì, solo se si tratta di interventi di somma urgenza
Non so rispondere

9. Il prelievo dal Fondo di riserva può essere disposto:

dalla Giunta Comunale
dal Consiglio Comunale
dal Responsabile del Servizio economico-finanziario
Non so rispondere

10. Quando diventa esecutiva una determinazione di impegno di spesa?

Immediatamente al momento dell’adozione da parte del responsabile del servizio
Con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria
Al momento della pubblicazione all’albo pretorio
Non so rispondere

11. Su quale delle seguenti tipologie di atto non è necessario il preventivo parere dell’organo di revisione economico-finanziaria?

Proposta di deliberazione inerente l’approvazione del bilancio di previsione
Determinazione a contrattare per l’affidamento di un servizio pubblico
Proposta di deliberazione inerente l’approvazione del Documento Unico di Programmazione
Non so rispondere

12. In quali conseguenze può incorrere un dirigente che non rispetta i termini per l’emanazione di un provvedimento

Solo di carattere valutativo legate alla performance individuale
Al massimo di carattere disciplinare
Può essere accertata nei suoi confronti anche una responsabilità amministrativocontabile
Non so rispondere

13. In cosa consiste la motivazione da inserire all’interno di un provvedimento amministrativo?

Nell’indicazione delle ragioni alla base della decisione adottata
Nell’indicazione dei presupposti di fatto e delle ragioni giuridiche alla base della decisione adottata
Nell’indicazione, per riassunto, dell’attività istruttoria svolta per giungere alla decisione adottata
Non so rispondere

14. Quale delle seguenti affermazioni riferite ad un provvedimento amministrativo, emesso a conclusione di un procedimento ad iniziativa di parte, non è corretta?

Deve essere sempre notificato, nelle forme di legge, al soggetto istante
Deve essere sempre pubblicato all’albo pretorio e nella Sezione “Amministrazione Trasparente” del sito internet dell’ente
Deve contenere il termine e l’autorità cui è possibile ricorrere
Non so rispondere

15. In un Comune chi ha la competenza di nominare il responsabile di un procedimento?

Il Sindaco
Il dirigente / responsabile del servizio di ciascuna unità organizzativa
Il Segretario Comunale
Non so rispondere

16. La richiesta di accesso ad un documento amministrativo:

può essere rivolta solo alla pubblica amministrazione che ha formato l’atto
può essere rivolta solo alla pubblica amministrazione che detiene stabilmente l’atto
può essere rivolta sia alla pubblica amministrazione che ha formato l’atto sia a quella che lo detiene stabilmente
Non so rispondere

17. Quale delle seguenti affermazioni, relative all’esame di un documento amministrativo da parte del richiedente l’accesso, è corretta?

Il richiedente può essere accompagnato da un’altra persona
Il richiedente non può incaricare un’altra persona
Il richiedente può visionare i documenti richiesti senza però poter trascrivere in tutto o in parte i documenti medesimi
Non so rispondere

18. I criteri di partecipazione alle gare devono essere tali da non escludere:

le micro imprese
le micro e piccole imprese
le micro, piccole e medie imprese
Non so rispondere

19. L’aggiudicazione di un appalto ad un operatore economico diventa efficace:

immediatamente al termine delle operazioni di gara
dopo la verifica, a cura del RUP, del possesso dei prescritti requisiti
trascorsi 30 giorni dall’adozione del relativo provvedimento
Non so rispondere

20. Un appalto di servizi di pulizia ha un valore stimato complessivo di € 150.000. L’aggiudicazione avviene in due lotti distinti (lotto n. 1 del valore di € 115.000 e lotto n. 2 del valore di € 35.000). Quale procedura si deve adottare per l’aggiudicazione?

Affidamento diretto per entrambi i lotti
Affidamento diretto per il lotto n. 2 e procedura negoziata per il lotto n. 1
Procedura negoziata per entrambi i lotti
Non so rispondere

21. La scelta della procedura di gara da adottare per l’affidamento di un appalto:

spetta al dirigente / responsabile del servizio
spetta alla Giunta Comunale
spetta al Sindaco
Non so rispondere

22. Un pubblico dipendente può chiedere o sollecitare, per sé o per altri, regali o altre utilità?

No
Sì, purché di modico valore
Sì, purché di valore non superiore a 150 euro
Non so rispondere

23. Sono ammessi regali o altre utilità tra i lavoratori dipendenti di un ente pubblico appartenenti ad uno stesso ufficio?

Sì, purché di modico valore
Sì, di modico valore purché ad offrirli sia un soggetto sovraordinato
Sì, indipendentemente dal valore
Non so rispondere

24. Il pubblico dipendente nei rapporti privati, comprese le relazioni extra lavorative con pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni, è tenuto a rispettare regole specifiche?

No, nella sfera privata può comportarsi come meglio crede in ogni occasione
L’unica regola che deve rispettare riguarda il divieto di assumere comportamenti che possano nuocere all’immagine dell’amministrazione
Sì, non può sfruttare né menzionare la posizione che ricopre nell’amministrazione per ottenere utilità che non gli spettino e non può assumere comportamenti lesivi dell’immagine dell’amministrazione
Non so rispondere

25. Secondo il Codice Penale quale tra i seguenti è il reato più grave che può commettere un pubblico ufficiale?

Corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio
Concussione
Induzione indebita a dare o promettere utilità
Non so rispondere

26. Quale reato commette un pubblico ufficiale che, per procurarsi un indebito profitto patrimoniale, si avvale illegittimamente di notizie d’ufficio che debbano rimanere segrete?

Interesse privato in atti d’ufficio
Utilizzazione di segreti d’ufficio
Abuso d’ufficio
Non so rispondere

27. Un’istanza di accesso civico può essere presentata al responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza?

No
Sì, solo ove abbia ad oggetto dati, informazioni e documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi di legge
Sì, solo ove abbia ad oggetto dati, informazioni e documenti legati all’attività svolta dall’ente per prevenire l’illegalità nell’azione amministrativa
Non so rispondere

28. Ai sensi del GDPR un dato personale è:

un’informazione qualsiasi riguardante una persona fisica identificata o identificabile
un’informazione sensibile riguardante una persona fisica identificata o identificabile
un’informazione qualsiasi riguardante una persona fisica o giuridica identificata o identificabile
Non so rispondere

29. In una pubblica amministrazione è obbligatoria la designazione di un responsabile della protezione dei dati?

Si
No
Sì, solo per le amministrazioni che trattano dati particolari (ex dati sensibili)
Non so rispondere

30. A chi riferisce il responsabile della protezione dei dati circa la sua attività?

Direttamente al Segretario Comunale
Direttamente al vertice gerarchico del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento
Direttamente al Dirigente a capo dell’area amministrativa
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate