Scienze Infermieristiche e Ostetriche, prova di ammissione, anno 2020/2021

Tempo trascorso
-

1. Quando deve essere effettuato il test di Guthrie secondo le linee guida?

Entro le prime 72 ore di vita del neonato
Entro le prime 6 ore di vita del neonato
Nell'ultimo mese di gravidanza
Entro la prima settimana di vita del neonato
Entro le prime 24 ore di vita del neonato
Non so rispondere

2. La disinfezione terminale viene praticata:

nella stanza di degenza di un paziente terminale
nelle sale di attesa ospedaliere
nelle sale operatorie dopo interventi chirurgici
nei locali pubblici
nessuna delle altre alternative è corretta
Non so rispondere

3. Un bambino di tre anni presenta un'enterite acuta febbrile. Quale tra i seguenti interventi è prioritario?

Somministrare l'antibiotico
Somministrare l'antipiretico
Eseguire spugnature
Fornire una corretta reidratazione
Posizionare ghiaccio sulla nuca
Non so rispondere

4. Nel primo anno di vita, la crescita in peso dei bambini allattati al seno è:

diversa solo nel primo mese di vita rispetto ai bambini allattati con formula
minore rispetto ai bambini allattati con formula
diversa solo nei primi tre mesi di vita rispetto ai bambini allattati con formula
uguale rispetto ai bambini allattati con formula
maggiore rispetto ai bambini allattati con formula
Non so rispondere

5. La terapia del diabete gestazionale in gravidanza prevede:

sempre insulina
sempre e solo dieta
dieta e insulina solo se necessario in base alle glicemie materne
solo antidiabetici orali
nessuna terapia
Non so rispondere

6. Il trattamento della sindrome iperglicemica iperosmolare non chetonica prevede, oltre alla somministrazione d'insulina:

la somministrazione di diuretici dell'ansa e risparmiatori di potassio
l'infusione di soluzioni iperosmolari tamponate con insulina
la somministrazione di bicarbonato per via endovenosa
l'infusione, per via endovenosa, di soluzione fisiologia e reidratante
la somministrazione di glucagone per via intramuscolare
Non so rispondere

7. Quale tra i seguenti è il principale fattore determinante nella frequenza di aborto spontaneo?

Fattore V Leiden
Altezza inferiore alla media
Abitudine al fumo di sigaretta
Età paterna
Età materna
Non so rispondere

8. Quale dei seguenti è il principale agente eziologico di diarrea acuta in età pediatrica?

Streptococco
Candida
Escherichia coli
Rotavirus
Salmonella
Non so rispondere

9. L'/Gli elemento/i caratteristico/i della varicella è/sono:

congiuntivite purulenta
eritemi alle pieghe
vescicola a goccia di rugiada
ulcera sottoungueale
lesioni a grappolo
Non so rispondere

10. ll bendaggio funzionale della caviglia va effettuato con:

nessuna delle altre alternative è corretta
caviglia allineata ed estesa
caviglia allineata e flessa a 45°
caviglia allineata e flessa a 90°
caviglia allineata e flessa a 35°
Non so rispondere

11. I letti fluidizzati sono indispensabili per:

trazione delle ossa lunghe o cervicale
prevenzione e trattamento delle infezioni respiratorie
insonnia grave
ustioni e/o innesti cutanei
lesioni spinali non trattate
Non so rispondere

12. Quali sono gli elementi che costituiscono le diagnosi infermieristiche reali (metodo NANDA)?

Titolo, definizione, contesto clinico, fattori correlati
Assunto, definizione, caratteristiche definenti, fattori correlati
Titolo, cause, caratteristiche definenti, fattori correlati
Titolo, caratteristiche definenti, fattori correlati
Titolo, definizione, caratteristiche definenti, fattori correlati
Non so rispondere

13. Che cosa indica l'acronimo NIC?

Significa "Nursing Interventions Classification" ed è la classificazione tassonomica degli interventi infermieristici, sviluppata dall'Iowa Intervention Proje
Significa "Nursing Implementations Classification" ed è la classificazione tassonomica degli interventi infermieristici, sviluppata dall'Iowa Implementations Project
Significa "Nursing Implementations Classification" ed è la classificazione tassonomica degli agenti che interferiscono con gli interventi di assistenza infermieristica, sviluppata dall'Iowa Implementations Project
Significa "Nursing Interventions Classification" ed è la classificazione degli interventi infermieristici, sviluppata dal programma NANDA-I
Significa "Nursing Interventions Classification" ed è la classificazione tassonomica degli interventi infermieristici, sviluppata dalla collaborazione tra Nursing International League e Physicians World Association
Non so rispondere

14. Indicare quali, tra i seguenti valori di Kaliemia, possono essere considerati normali nell'adulto.

1,5 - 3,5 mEq/L
0,5 - 2,5 mEq/L
3,5 - 5,0 mEq/L
3,5 - 7,0 mEq/L
3,5 - 6,0 mEq/L
Non so rispondere

15. Quando viene somministrato il vaccino esavalente?

Al 4° mese di vita per via intramuscolare nella coscia del bambino
Al 3° e 6° mese di vita per via intramuscolare nella coscia del bambino
Come ciclo primario nel secondo anno di vita, per via intramuscolare nella coscia del bambino
Al 3°, 5° e all'11° mese di vita per via intramuscolare nella coscia del bambino
Al 2° e al 6° mese di vita per via intramuscolare nella coscia del bambino
Non so rispondere

16. In caso di sindrome da aspirazione di meconio, il neonato non vigoroso deve essere sottoposto a rianimazione primaria con:

posizionamento di un sondino nasogastrico
posizionamento di un sondino orogastrico
ventilazione con maschera e pallone flusso-dipendente
intubazione oro o nasotracheale immediata
aspirazione delle prime vie aeree seguita da energica stimolazione
Non so rispondere

17. Lo score di Silverman è una scala:

che valuta l'accrescimento del bambino in età pediatrica e per la quale a ogni parametro preso in considerazione è assegnato un punteggio di 2
per la quale a ogni parametro preso in considerazione è assegnato un punteggio massimo di 3
utilizzata per la valutazione delle lesioni da pressione
del dolore procedurale
che valuta il neonato affetto da Sindrome da distress respiratorio
Non so rispondere

18. Qual è l'ordine di sequenza delle azioni preliminari intraprese nel BLS pediatrico?

Stimolazione – soccorso – sicurezza
Sicurezza – soccorso – stimolazione
Sicurezza – stimolazione – soccorso
Soccorso – sicurezza – stimolazione
Stimolazione – soccorso – rivalutazione
Non so rispondere

19. Quale delle seguenti affermazioni sulla scala ASA è corretta?

Valuta il recupero funzionale in un paziente colpito da ictus cerebri
Valuta il grado di coscienza e la risposta motoria in un paziente sottoposto ad anestesia generale
Valuta il grado delle lesioni da decubito nel paziente allettato
Valuta la gravità delle ulcere nel paziente con piede diabetico
Valuta il rischio anestesiologico in base alle condizioni del paziente
Non so rispondere

20. Il tumore della cervice uterina può essere causato:

dalla Candida Albicans
dal Trichomonas
dalla Clamidia Tracomatis
dal Papilloma Virus
dall'Herpes Virus C
Non so rispondere

21. Il Vabra è un esame diagnostico che si effettua:

nella cervice
sulla portio
nella tuba
sull'endometrio
nell'ovaio
Non so rispondere

22. L'endometriosi è tipicamente caratterizzata da:

infertilità – dolore pelvico – irsutismo
dismenorrea – dispareunia – metrorragia
cistite – irregolarità mestruale – dispareunia
dismenorrea – dispareunia – infertilità
irsutismo – infertilità – meno metrorragie
Non so rispondere

23. Quale delle seguenti alternative contiene la corretta definizione di allattamento al seno esclusivo secondo le indicazioni OMS/UNICEF?

zuccherata, tè, camomilla, tisane, infusioni, succhi di frutta non zuccherati, e può ricevere soluzioni reidratanti orali, gocce o sciroppi di vitamine, supplementi minerali o farmaci. Nessun altro liquido nutritivo è permesso sotto questa definizione
Il lattante riceve solo latte materno, incluso latte materno spremuto o latte materno donato, escludendo altri alimenti solidi o liquidi, compresa l'acqua, ma può ricevere gocce, sciroppi, vitamine, sali minerali, farmaci, soluzioni reidratanti orali
Il bambino riceve latte materno con l'aggiunta di altri alimenti liquidi (ad esempio latte artificiale, brodo vegetale o di carne), semiliquidi (ad esempio pappe di cereali, frutta, verdura, carne, pesce) o solidi (ad esempio biscotti)
Il bambino non riceve latte materno ma è alimentato con latte di formula
Il bambino riceve solo latte di donna, materno o donato
Non so rispondere

24. Un neonato che assume una quantità sufficiente di latte dalla madre, dopo la montata lattea:

bagna 6-8 pannolini nelle 24 ore e ha frequenti scariche giallo oro
si alimenta al seno 6-8 volte nelle 24 ore
si alimenta al seno per 5 minuti e poi si addormenta
si alimenta al seno 3-4 volte nelle 24 ore
dorme per almeno 6 ore durante la notte
Non so rispondere

25. Quale dei seguenti NON è un effetto dell'utilizzo del rooming-in?

Il rischio di infezioni nosocomiali per il neonato aumenta sensibilmente
L'allattamento al seno si instaura con più facilità
Il bambino cresce più velocemente
La montata lattea insorge più precocemente
Sono meno frequenti problemi quali l'ingorgo mammario
Non so rispondere

26. Quale delle seguenti affermazioni sulla terapia ormonale sostitutiva che si effettua in menopausa è corretta?

Aumenta l'fsh E
Aumenta il 17Beta E2
Aumenta il rischio di osteoporosi
Aumenta il rischio di patologia mammaria
Aumenta il livello di Colesterolo totale
Non so rispondere

27. La checklist per il controllo della sicurezza in sala operatoria diffusa dall'OMS nel 2008 si articola in

nessuna delle altre alternative è corretta
In-Out surgery, recovery room
Sign In, Time Out, Sign Out
Sign In, Sign Out, Recovery Room
Entry, Time Out, Exit
Non so rispondere

28. Per eseguire l'igiene del cavo orale in un paziente incosciente, è opportuno fargli assumere la:

posizione di Trendelenburg
posizione laterale
posizione seduta
posizione di Fowler
nessuna delle altre alternative è corretta
Non so rispondere

29. In rapporto al peso alla nascita, si parla di "neonato di peso estremamente basso" quando questo è inferiore a:

1.500 grammi
2.500 grammi
1.000 grammi
3.000 grammi
2.000 grammi
Non so rispondere

30. Quale delle seguenti condizioni ci si aspetta di riscontrare in un paziente affetto da megacolon?

Aumentata capacità assorbitiva
Diminuita capacità assorbitiva
Produzione di feci picee
Assente o ridotta peristalsi
Aumentata e dolorosa peristalsi
Non so rispondere

31. Al fine di valutare la mobilità uretrale di una donna affetta da incontinenza urinaria da sforzo, la si deve sottoporre:

al Q-Tip test
al Leack point pressure
alla uroflussimetria
al PC test
alla cistomanometria
Non so rispondere

32. Come si chiama la membrana fibrosa che riveste le ossa?

Periostio
Endostio
Midollare
Diafisi
Epifisi
Non so rispondere

33. Beirut è la capitale:

della Turchia
di Israele
del Libano
della Siria
della Giordania
Non so rispondere

34. Quale delle seguenti frasi contiene un errore?

Ho assicurato a Paola che le daremo gli appunti di storia
Marco mi ha chiesto di restituirgli il libro
A me la cioccolata piace molto
A noi i rumori della strada non ci danno fastidio
È bene occuparsi dei fatti propri e non di quelli altrui
Non so rispondere

35. Il regime fascista in Italia è durato:

dal 1950 al 1980
dal 1945 al 1968
dal 1918 al 1938
dal 1922 al 1943
dal 1900 al 1920
Non so rispondere

36. Completare correttamente la seguente successione numerica: 16; 9; 23; 14; 30; 19; 37; 24; ?; ?

44; 29
51; 34
29; 44
42; 31
31; 42
Non so rispondere

37. L'operazione militare "Desert Storm" contro il Presidente iracheno Saddam Hussein si svolse nel:

1979
1980
1991
2000
1988
Non so rispondere

38. Nessuna beccaccia ha tre zampe. Dire che tale affermazione è FALSA equivale ad affermare che:

almeno una beccaccia ha tre zampe
almeno una beccaccia ha un numero di zampe diverso da tre
ogni beccaccia ha tre zampe
ogni beccaccia ha un numero di zampe diverso da tre
ogni beccaccia ha quattro zampe
Non so rispondere

39. In una scuola media sono presenti 50 ragazzi, alcuni frequentano la prima media, altri la seconda media e i rimanenti la terza media. Alcuni ragazzi della scuola hanno i capelli rossi, alcuni scuri e i rimanenti biondi. Si sa che sia i ragazzi che frequentano la prima media sia quelli che frequentano la terza media sono entrambi pari a 20 e che i ragazzi biondi che frequentano la seconda media e quelli con i capelli rossi che frequentano la terza media sono entrambi pari a 3 unità. Si sa, inoltre, che i ragazzi con i capelli scuri che frequentano la prima media e quelli sempre con i capelli scuri che frequentano la terza media sono entrambi pari a 4 unità. Se sia i ragazzi con i capelli rossi sia quelli con i capelli scuri sono entrambi pari a 10 unità, allora si può dedurre che i ragazzi con i capelli rossi che frequentano la prima media sono:

2
3
4
5
6
Non so rispondere

40. Quattro colleghi sono nati nel 1981, ma in quattro mesi diversi. Si sa che: 1) Paola festeggia il suo compleanno in Agosto; 2) Gianni festeggia il compleanno due mesi dopo Simone; 3) Stefano festeggia il compleanno prima di Paola ma dopo Gianni; 4) Simone festeggia il compleanno in Aprile. In quale mese festeggia il compleanno Stefano?

Settembre
Giugno
Maggio
Luglio
Agosto
Non so rispondere

41. Indicare l'alternativa che completa in modo corretto la frase: “L'eccessiva velocità è stata ........ dell'incidente”.

causale
conflitto
condizionale
concausa
correa
Non so rispondere

42. L'Alsazia è una Regione:

del Belgio
della Francia
dell'Austria
della Germania
della Spagna
Non so rispondere

43. Il prezzo di un prodotto viene ridotto in promozione del 45%. Di quale percentuale lo stesso prodotto deve essere aumentato per rivenderlo al prezzo di partenza?

Circa l'82%
45%
90%
22,5%
Non è possibile determinarlo con precisione senza conoscere il prezzo del prodotto
Non so rispondere

44. Quattro bambini giocano su un'altalena che ha due posti per lato. Il seggiolino esterno dista dal perno 100 cm, mentre quello interno 80 cm. Il peso dei bambini è rispettivamente, da destra a sinistra, di 12 kg, 26 kg e 16 kg. Quanto pesa il quarto bambino, seduto all'estrema sinistra, se l'altalena è in equilibrio?

18 kg
20 kg
14 kg
22 kg
24 kg
Non so rispondere

45. Leggere il brano e rispondere a ogni quesito solo in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull'argomento. Poco dopo fu ancora più contento, ed ebbe motivo di ringraziare la sua fortuna (e la sua giumenta). Sì, perché proprio verso mezzogiorno – era la festa della Candelora, e il loro settimo giorno di viaggio – Mordicoda balzò fuori dalla sua guaina, e il drago fuori dalla sua caverna. Senza preavviso né formalità saltò fuori a dar battaglia. Piombò su di loro d'impeto e con gran fragore. Lontano da casa non s'era mostrato particolarmente coraggioso, nonostante il suo antico lignaggio imperiale. Ma ora era colmo d'ira, perché stava combattendo sull'uscio di casa sua, per così dire, e con tutto il suo tesoro da difendere. Sbucò da dietro uno sprone della montagna come un enorme fulmine, facendo un boato come di uno scoppio, e con una raffica di lampi rossi. La discussione riguardante la precedenza s'interruppe di colpo. Tutti i cavalli scartarono, chi da un lato chi dall'altro, e alcuni cavalieri furono disarcionati. I cavallini e le salmerie e i servi fecero subito dietrofront e si misero a correre. Loro non avevano alcun dubbio sull'ordine di precedenza. Improvvisamente una raffica di fumo li investì, soffocandoli tutti, e proprio dal bel mezzo il drago piombò sulla testa della fila. Diversi cavalieri furono uccisi ancor prima che potessero formalmente lanciare la loro sfida di battaglia, e molti altri furono investiti e finirono ruzzoloni, con i cavalli e tutto il resto. Quanto agli altri, se ne presero carico i loro destrieri, i quali fecero velocemente dietrofront e fuggirono, trascinando i loro padroni, che essi lo volessero o no. La maggior parte lo voleva, eccome. Ma la vecchia giumenta grigia non si mosse. Forse temeva di spezzarsi le zampe sul ripido sentiero sassoso. Forse si sentiva troppo stanca per scappare. Sapeva fin dentro le ossa che i draghi alati è più pericoloso averli alle spalle che davanti, e bisognerebbe essere più veloci di un cavallo da corsa per riuscire a fuggire. E poi aveva già visto questo Chrysophylax prima d'ora, e ricordava di averlo inseguito per campi e ruscelli nella sua regione, finché s'era accasciato, mansueto, sulla strada principale del villaggio. Ad ogni modo si puntò sulle zampe ben divaricate, e sbuffò. La faccia dell'agricoltore non avrebbe potuto impallidire di più, ma le rimase accanto; perché non sembrava esserci altro da fare. E fu così che il drago, mentre caricava tutta la fila, vide improvvisamente davanti a sé il suo vecchio nemico con in mano Mordicoda. Era l'ultima cosa che si sarebbe aspettato. Virò di lato come un grande pipistrello e andò a sbattere sul versante della collina vicino alla strada. La giumenta grigia avanzò, del tutto dimentica di essere zoppa. Giles l'Agricoltore, alquanto incoraggiato, le si era arrampicato in groppa in tutta fretta. «Scusami,» disse, «ma stavi per caso cercando me?» «No davvero!» rispose Chrysophylax. «Chi avrebbe mai pensato di trovarti qui? Stavo semplicemente volando qua in giro.» «Allora è la buona sorte che ci ha fatto incontrare» disse Giles, «e il piacere è mio; perché stavo cercando proprio te. Per di più, ho un conto da saldare con te; diversi conti, per così dire.» (da “Il Cacciatore di Draghi”, di J. R. R. Tolkien) La giumenta non fugge davanti al drago per tutti i seguenti motivi, effettivi o solo suggeriti dal narratore, TRANNE uno. Quale?

Aveva paura di farsi male sul ripido sentiero pietroso
Era troppo stanca per mettersi a correre
Sapeva che i draghi alati alle spalle sono molto più pericolosi
Era un animale dal pessimo carattere e non aveva voglia di assecondare il suo padrone nella fuga, dunque sbuffò e non si mosse
Sapeva che per sfuggire a un drago è necessario essere più veloci di un cavallo da corsa e lei era solo una giumenta
Non so rispondere

46. Leggere il brano e rispondere a ogni quesito solo in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull'argomento. Poco dopo fu ancora più contento, ed ebbe motivo di ringraziare la sua fortuna (e la sua giumenta). Sì, perché proprio verso mezzogiorno – era la festa della Candelora, e il loro settimo giorno di viaggio – Mordicoda balzò fuori dalla sua guaina, e il drago fuori dalla sua caverna. Senza preavviso né formalità saltò fuori a dar battaglia. Piombò su di loro d'impeto e con gran fragore. Lontano da casa non s'era mostrato particolarmente coraggioso, nonostante il suo antico lignaggio imperiale. Ma ora era colmo d'ira, perché stava combattendo sull'uscio di casa sua, per così dire, e con tutto il suo tesoro da difendere. Sbucò da dietro uno sprone della montagna come un enorme fulmine, facendo un boato come di uno scoppio, e con una raffica di lampi rossi. La discussione riguardante la precedenza s'interruppe di colpo. Tutti i cavalli scartarono, chi da un lato chi dall'altro, e alcuni cavalieri furono disarcionati. I cavallini e le salmerie e i servi fecero subito dietrofront e si misero a correre. Loro non avevano alcun dubbio sull'ordine di precedenza. Improvvisamente una raffica di fumo li investì, soffocandoli tutti, e proprio dal bel mezzo il drago piombò sulla testa della fila. Diversi cavalieri furono uccisi ancor prima che potessero formalmente lanciare la loro sfida di battaglia, e molti altri furono investiti e finirono ruzzoloni, con i cavalli e tutto il resto. Quanto agli altri, se ne presero carico i loro destrieri, i quali fecero velocemente dietrofront e fuggirono, trascinando i loro padroni, che essi lo volessero o no. La maggior parte lo voleva, eccome. Ma la vecchia giumenta grigia non si mosse. Forse temeva di spezzarsi le zampe sul ripido sentiero sassoso. Forse si sentiva troppo stanca per scappare. Sapeva fin dentro le ossa che i draghi alati è più pericoloso averli alle spalle che davanti, e bisognerebbe essere più veloci di un cavallo da corsa per riuscire a fuggire. E poi aveva già visto questo Chrysophylax prima d'ora, e ricordava di averlo inseguito per campi e ruscelli nella sua regione, finché s'era accasciato, mansueto, sulla strada principale del villaggio. Ad ogni modo si puntò sulle zampe ben divaricate, e sbuffò. La faccia dell'agricoltore non avrebbe potuto impallidire di più, ma le rimase accanto; perché non sembrava esserci altro da fare. E fu così che il drago, mentre caricava tutta la fila, vide improvvisamente davanti a sé il suo vecchio nemico con in mano Mordicoda. Era l'ultima cosa che si sarebbe aspettato. Virò di lato come un grande pipistrello e andò a sbattere sul versante della collina vicino alla strada. La giumenta grigia avanzò, del tutto dimentica di essere zoppa. Giles l'Agricoltore, alquanto incoraggiato, le si era arrampicato in groppa in tutta fretta. «Scusami,» disse, «ma stavi per caso cercando me?» «No davvero!» rispose Chrysophylax. «Chi avrebbe mai pensato di trovarti qui? Stavo semplicemente volando qua in giro.» «Allora è la buona sorte che ci ha fatto incontrare» disse Giles, «e il piacere è mio; perché stavo cercando proprio te. Per di più, ho un conto da saldare con te; diversi conti, per così dire.» (da “Il Cacciatore di Draghi”, di J. R. R. Tolkien) Quale delle seguenti alternative rappresenta una versione sinonimica della frase "Piombò su di loro d'impeto e con gran fragore"?

Pesò su di loro con forza e con grande eco
Si scagliò su di loro con veemenza e con gran fragore
Si avventò su di loro con fobia e gran frastuono
Piombò su di loro con passione e con gran silenzio
Piovve su di loro con entusiasmo e gran boato
Non so rispondere

47. Leggere il brano e rispondere a ogni quesito solo in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull'argomento. Poco dopo fu ancora più contento, ed ebbe motivo di ringraziare la sua fortuna (e la sua giumenta). Sì, perché proprio verso mezzogiorno – era la festa della Candelora, e il loro settimo giorno di viaggio – Mordicoda balzò fuori dalla sua guaina, e il drago fuori dalla sua caverna. Senza preavviso né formalità saltò fuori a dar battaglia. Piombò su di loro d'impeto e con gran fragore. Lontano da casa non s'era mostrato particolarmente coraggioso, nonostante il suo antico lignaggio imperiale. Ma ora era colmo d'ira, perché stava combattendo sull'uscio di casa sua, per così dire, e con tutto il suo tesoro da difendere. Sbucò da dietro uno sprone della montagna come un enorme fulmine, facendo un boato come di uno scoppio, e con una raffica di lampi rossi. La discussione riguardante la precedenza s'interruppe di colpo. Tutti i cavalli scartarono, chi da un lato chi dall'altro, e alcuni cavalieri furono disarcionati. I cavallini e le salmerie e i servi fecero subito dietrofront e si misero a correre. Loro non avevano alcun dubbio sull'ordine di precedenza. Improvvisamente una raffica di fumo li investì, soffocandoli tutti, e proprio dal bel mezzo il drago piombò sulla testa della fila. Diversi cavalieri furono uccisi ancor prima che potessero formalmente lanciare la loro sfida di battaglia, e molti altri furono investiti e finirono ruzzoloni, con i cavalli e tutto il resto. Quanto agli altri, se ne presero carico i loro destrieri, i quali fecero velocemente dietrofront e fuggirono, trascinando i loro padroni, che essi lo volessero o no. La maggior parte lo voleva, eccome. Ma la vecchia giumenta grigia non si mosse. Forse temeva di spezzarsi le zampe sul ripido sentiero sassoso. Forse si sentiva troppo stanca per scappare. Sapeva fin dentro le ossa che i draghi alati è più pericoloso averli alle spalle che davanti, e bisognerebbe essere più veloci di un cavallo da corsa per riuscire a fuggire. E poi aveva già visto questo Chrysophylax prima d'ora, e ricordava di averlo inseguito per campi e ruscelli nella sua regione, finché s'era accasciato, mansueto, sulla strada principale del villaggio. Ad ogni modo si puntò sulle zampe ben divaricate, e sbuffò. La faccia dell'agricoltore non avrebbe potuto impallidire di più, ma le rimase accanto; perché non sembrava esserci altro da fare. E fu così che il drago, mentre caricava tutta la fila, vide improvvisamente davanti a sé il suo vecchio nemico con in mano Mordicoda. Era l'ultima cosa che si sarebbe aspettato. Virò di lato come un grande pipistrello e andò a sbattere sul versante della collina vicino alla strada. La giumenta grigia avanzò, del tutto dimentica di essere zoppa. Giles l'Agricoltore, alquanto incoraggiato, le si era arrampicato in groppa in tutta fretta. «Scusami,» disse, «ma stavi per caso cercando me?» «No davvero!» rispose Chrysophylax. «Chi avrebbe mai pensato di trovarti qui? Stavo semplicemente volando qua in giro.» «Allora è la buona sorte che ci ha fatto incontrare» disse Giles, «e il piacere è mio; perché stavo cercando proprio te. Per di più, ho un conto da saldare con te; diversi conti, per così dire.» (da “Il Cacciatore di Draghi”, di J. R. R. Tolkien) Quali dei seguenti abbinamenti è FALSO?

Drago – iroso
Drago – veloce
Giumenta – zoppa
Giles – pallido
Giles – timido
Non so rispondere

48. Il Grafico illustra come varia la quantità di ore di luce in tre diverse città europee, su media mensile. A Roma, nei primi sei mesi dell'anno, le ore di luce sono in media:

11.5
12.5
12
13.5
9
Non so rispondere

49. Il Grafico illustra come varia la quantità di ore di luce in tre diverse città europee, su media mensile. Nei mesi di marzo e di settembre:

si verificano sempre eclissi di sole
la media delle ore di luce è pari a 12, per tutte le città considerate
le differenze tra le ore di luce nelle diverse località si riducono al minimo
le differenze tra le ore di luce nelle diverse località raggiunge valori massimi
a Roma le ore di buio sono 14
Non so rispondere

50. Il Grafico illustra come varia la quantità di ore di luce in tre diverse città europee, su media mensile. Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Durante il mese di novembre, minore è la latitudine a cui si trova la città e minore sarà il numero di ore di luce
Durante il mese di novembre, maggiore è la latitudine a cui si trova la città e maggiore sarà il numero di ore di luce
Durante il mese di giugno, minore è la latitudine a cui si trova la città e maggiore sarà il numero di ore di luce
Durante il mese di giugno, maggiore è la latitudine alla quale si trova la città e maggiore sarà il numero di ore di luce
La quantità di ore di luce dipende dalla posizione della Luna rispetto alla Terra
Non so rispondere

51. Il Comitato Nazionale per la Bioetica ha la funzione di:

fornire indicazioni etiche per le scelte legislative del Parlamento in materia di pratica medica e biologica
obbligare l’adozione delle direttive del Comitato Direttivo di Bioetica del Consiglio d'Europa
trovare risposte univoche e definitive alle problematiche etiche sollevate dalle applicazioni biotecnologiche
elaborare i testi di legge in materia di bioetica
fungere da Tribunale per i Diritti del malato in caso di abusi nella pratica medica
Non so rispondere

52. L'ostetrica/o regolarmente abilitata/o, per poter esercitare la professione in qualunque forma giuridica (pubblica o privata), ha l'obbligo per legge di:

acquisire 150 ECM annuali
registrarsi alla Camera di Commercio
iscriversi alle liste delle libere professioni
iscriversi a un'associazione scientifica
iscriversi all'albo professionale specifico
Non so rispondere

53. Con quale legge è stata istituita la funzione dei Professionisti Coordinatori con il possesso di "Master di I livello in Management e coordinamento delle professioni sanitarie"?

43/2006
149/1977
502/1992
251/2000
49/1999
Non so rispondere

54. In base al Codice Deontologico degli Infermieri, l'infermiere si impegna a sostenere la relazione assistenziale anche qualora la persona assistita manifesti concezioni etiche diverse dalle proprie. Può avvalersi della "clausola di coscienza"?

Sì, ma solo se la relazione assistenziale riguarda l'interruzione di gravidanza o le cure palliative per malati terminali
Sì, ma solo se la relazione assistenziale richiesta implica un'attività contraria alla legge
No, solo i medici possono avvalersi della "clausola di coscienza"
Sì, può, ricercando costantemente il dialogo con la persona assistita, le altre figure professionali e le istituzioni
No, in nessun caso
Non so rispondere

55. Il decreto legge del 7 giugno 2017, n. 73 "Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale", come modificato dalla Legge di conversione 31 luglio 2017, n. 119, quali vaccinazioni obbligatorie prevede per i minori di età compresa tra zero e sedici anni e per i minori stranieri non accompagnati?

Anti-difterite, anti-epatite B, anti-Haemophilus influenzae di tipo B, anti-pertosse, anti-poliomielite, anti-tetanica, anti-meningococco C
Solo anti-difterite, anti-epatite B, anti-Haemophilus influenzae di tipo B, antipertosse, anti-poliomielite, anti-tetanica
Solo anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae tipo b, anti-rosolia, anti-parotite e anti-varicella
Solo anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite e anti-varicella
Anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti- Haemophilus influenzae tipo b, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite e antivaricella
Non so rispondere

56. Indicare quale dei seguenti Decreti ministeriali regolamenta la figura dell'ostetrica e il relativo Profilo Professionale.

D.m. 739/1998
D.m. 740/1996
D.m. 740/1994
D.m. 739/1994
D.m. 740/1998
Non so rispondere

57. Quale norma ha introdotto l'utilizzo dei defibrillatori semiautomatici in ambiente extraospedaliero?

Legge 1 febbraio 2006, n. 43
Legge 10 agosto 2000, n. 251
Legge 8 marzo 2017, n. 24
Legge 15 marzo 2004, n. 69
Legge 3 aprile 2001, n. 120
Non so rispondere

58. Ai sensi della legge 8 marzo 2017, n. 24, gli esercenti delle professioni sanitarie, nell'esecuzione delle prestazioni sanitarie, si attengono alle raccomandazioni previste dalle linee guida elaborate da enti e istituzioni pubbliche e private, nonché:

dalle società scientifiche e dagli Ordini Professionali delle Professioni Sanitarie nonché della Professione Medica
dal Ministero della Salute, di concerto con l'Istituto Superiore di Sanità
dalle società scientifiche e dalle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie
dalle società scientifiche e dalle Commissioni Professionali Inter-ministeriali
dal Ministero della Salute e dalle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie
Non so rispondere

59. Indicare l'affermazione ERRATA in riferimento alla legge 13 maggio 1978, n. 180, articolo 1.

Possono essere disposti dall'autorità sanitaria accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori nel rispetto della dignità della persona e dei diritti civili e politici garantiti dalla Costituzione, compreso per quanto possibile il diritto alla libera scelta del medico e del luogo di cura
Gli accertamenti e i trattamenti sanitari obbligatori sono disposti con provvedimento del sindaco, nella sua qualità di autorità sanitaria locale, su proposta motivata di un medico
Nel corso del trattamento sanitario obbligatorio, chi vi è sottoposto ha diritto di comunicare solo con il personale medico e assistenziale
Gli accertamenti e i trattamenti sanitari obbligatori a carico dello Stato e di enti o istituzioni pubbliche sono attuati dai presidi sanitari pubblici territoriali e, ove necessiti la degenza, nelle strutture ospedaliere pubbliche o convenzionate
Gli accertamenti e i trattamenti sanitari obbligatori devono essere accompagnati da iniziative rivolte ad assicurare il consenso e la partecipazione da parte di chi vi è obbligato
Non so rispondere

60. Ai sensi del d.m. 14 settembre, n. 739, quale dei seguenti NON è un compito che riguarda il profilo professionale dell'infermiere?

Identifica i bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività ma deve avvalersi di un medico per la formulazione dei relativi obiettivi
Per l'espletamento delle funzioni si avvale, ove necessario, dell'opera del personale di supporto
Garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche
Pianifica, gestisce e valuta l'intervento assistenziale infermieristico
Partecipa all'identificazione dei bisogni di salute della persona e della collettività
Non so rispondere

61. Si può definire "giorno solare" il tempo impiegato:

dalla Luna per compiere una rivoluzione completa intorno al Sole
dalla Terra per compiere una rotazione completa su se stessa
dalla Terra per compiere una rivoluzione completa intorno al Sole
dal Sole per compiere una rotazione completa su se stesso
dalla Luna per compiere una rivoluzione completa intorno alla Terra
Non so rispondere

62. Quale dei seguenti gas è il principale responsabile dell'effetto serra?

N2
CO2
He
SO2
O2
Non so rispondere

63. Quale dei seguenti è un dispositivo di puntamento?

Mouse
Webcam
Scanner
Plotter
Minidrive USB
Non so rispondere

64. Se la distribuzione di probabilità di una variabile casuale x è una gaussiana, centrata su X e varianza σ2, la probabilità che x cada entro ± 2σ dal valore X è:

50%
68,3%
99%
95,4%
nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

65. Cosa si intende con JPEG?

Un tipo di programma informatico
Il primo PC prodotto da Olivetti
Un formato di compressione digitale
Uno strumento grafico
Un noto "writer"
Non so rispondere

66. Quale dei seguenti studiosi ha scoperto il bacillo della tubercolosi?

Martinus Beijerinck
Robert Koch
Anton van Leeuwenhoek
Alexander Fleming
Louis Pasteur
Non so rispondere

67. Il tasso di prevalenza di una malattia è:

il numero di casi di malattia diviso la popolazione totale in un dato momento
il numero di casi di malattia presenti nella popolazione in un dato momento
il numero di individui a rischio di sviluppare la malattia in un dato periodo
il numero di nuovi casi di malattia diviso la popolazione a rischio in un dato intervallo di tempo
il numero di nuovi casi di malattia
Non so rispondere

68. Find a synonym of the word "pavement".

Tile
Tier
Footpath
Floor
Deck
Non so rispondere

69. Calcolare l'area di un rettangolo che ha il perimetro di 47 cm e l'altezza di 6 cm.

420 centimetri quadrati
94 centimetri quadrati
105 centimetri quadrati
123 centimetri quadrati
210 centimetri quadrati
Non so rispondere

70. Fill in the blanks. "Karol, could you ... ? I want to sleep".

turn back the TV
switch off the TV
switch the TV
put the TV
turn the TV away
Non so rispondere

71. Quali sono i principi fondamentali della bioetica?

Autonomia, beneficialità, riduzione delle spese e conseguente vantaggio economico
Solo giustizia, beneficialità e integrità morale
Beneficialità, autonomia, giustizia e non maleficenza
Integrità morale, giustizia, beneficialità e autonomia decisionale
Solo beneficialità e non maleficenza
Non so rispondere

72. Nella Piramide di A. Maslow, subito dopo il bisogno "fisiologico", al secondo posto (partendo dalla base), si trova il bisogno di:

stima
controllo
autorealizzazione
sicurezza
socializzazione
Non so rispondere

73. Uno dei concetti di base della sociologia è il concetto di azione sociale. La definizione classica che viene utilizzata è quella data da Weber, dove per "agire sociale" si intende:

la regola base che fonda ogni tipo di società
un agire individuale che viene preso a modello dagli altri individui della stessa società
una quota personale del singolo individuo intesa come parte del capitale sociale di una società
un agire riferito al comportamento di altri individui e orientato nel suo corso in base a questo
un agire empatico nei confronti degli altri
Non so rispondere

74. Secondo la teoria psicoanalitica di S. Freud, la personalità è suddivisa in tre sistemi principali. Quali sono e a quali principi/funzioni rispondono?

L'Es, che opera sulla base del principio del piacere; l'Io, che risponde al principio di realtà; il Super-Io, che è la rappresentazione interiorizzata dei valori e della morale della società
L'Es, che risponde al principio di realtà; L'Io, che risponde al principio del piacere; il Super-Io che coincide con l'inconscio
L'Es, che è identificabile con l'inconscio; l'Io che è rappresentato da pre-conscio; il Super-Io che è rappresentato dal conscio
L'Es, che coincide con la libido; l'Io che coincide con la razionalità; il Super-Io che coincide con la parte emotiva
La Coscienza, che raccoglie le istanze razionali; l'Inconscio, che coincide con ciò di cui non abbiamo consapevolezza; il Pre-conscio, che rappresenta gli status emotivi
Non so rispondere

75. Cosa si intende con resilienza in psicologia?

La tendenza a mantenere un comportamento costante nel pericolo
La fragilità di fronte alle frustrazioni
La capacità di resistere alle tentazioni
La disponibilità ai contatti con l'esterno
La capacità di far fronte a situazioni critiche
Non so rispondere

76. Emile Durkheim è stato:

l'esponente fondamentale del neokantismo tedesco ottocentesco
il padre della linguistica strutturale
insieme a Jung, uno dei più originali discepoli di Freud e riformatori della psicoanalisi
il fondatore del "Circolo di Vienna" e del neopositivismo logico
uno dei padri fondatori della sociologia
Non so rispondere

77. Max Weber ha scritto:

L' etica scettica e lo sviluppo della democrazia
L'etica protestante e lo spirito del capitalismo
L'etica cattolica e lo sviluppo del capitalismo
L'etica laica e lo sviluppo del capitalismo
L'etica marxista e lo sviluppo del socialismo
Non so rispondere

78. In psicologia, cosa si intende per "coping"?

Strategie ansiose
Strategie per affrontare lo stress
Strategie antidepressive
Strategie terapeutiche
Strategie metacognitive
Non so rispondere

79. Qual è la definizione sociologica di "comportamento collettivo"?

Un insieme di individui sottoposti a uno stesso stimolo che interagiscono e reagiscono fra loro in situazioni senza sicuro riferimento a ruoli definiti e stabilizzati
Un insieme di individui che interagiscono tra loro con continuità, sulla base di aspettative di ruolo stabilizzate
L'adesione ferma e incondizionata di un insieme di individui alle norme sociali
Un insieme di individui che orientano la propria azione sociale in base ai valori sociali di riferimento
Un particolare atteggiamento individuale che riguarda la sfera sociale e che privilegia l'interesse collettivo al benessere individuale
Non so rispondere

80. Individuare l'affermazione corretta con riguardo alla distinzione sociologica tra i concetti di "genere" e "sesso".

Il sesso è l'insieme degli attributi della donna e dell'uomo riconducibili alle caratteristiche biologiche mentre il genere è l'insieme delle loro qualità distintive (mascolinità e femminilità) definite culturalmente
Il sesso attiene alla sfera sociale mentre il genere è la percezione individuale con cui ogni persona che si identifica e si definisce come "femmina" o "maschio"
Il sesso è l'insieme delle caratteristiche psico-fisiche degli individui mentre il genere è un'attribuzione personale che ciascuno opera intimamente
Il sesso corrisponde alle caratteristiche biologiche dell'uomo o della donna, mentre il genere riguarda l'orientamento sessuale di ciascun individuo
Il sesso è una caratteristica che viene attribuita a livello individuale mentre il genere è un'attribuzione sociale
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate