Operatore socio sanitario categoria Bs

Tempo trascorso
-

1. L'OSS può svolgere la sua attività:

in abito sociale
in ambito sociale e socio-sanitario
in ambito sociale, sanitario e socio-sanitario
in ambito socio-sanitario
Non so rispondere

2. L'operatore sanitario nell'espletamento delle proprie funzioni è sempre tenuto ad eseguire le disposizioni impartite dai superiori?

si, tranne nei casi in cui la disposizione sia considerata palesemente illegittima
si, solo se gli ordini sono impartiti in forma scritta
si tranne i casi un cui le disposizioni siano vietate dalla legge o costituiscano illecito amministrativo
si, in ogni caso
Non so rispondere

3. Quale dei seguenti NON è un veicolo di trasmissione dell’HIV ?

La via materno-fecale
Acqua corrente
I derivati del sangue
Sangue
Non so rispondere

4. Qual è la modalità più frequente di trasmissione della tubercolosi?

via transcutanea
via sessuale
via aerea
via oro-fecale
Non so rispondere

5. Cosa significa "periodo di incubazione"?

Tempo che intercorre da quando il microrganismo penetra nel soggetto suscettibile alla comparsa dei sintomi
Tempo che intercorre da quando viene iniziata la terapia al momento di guarigione
Periodo di latenza dei microrganismi
Periodo di convalescenza
Non so rispondere

6. E' possibile assumere l'Operatore Socio Sanitario con contratto di tipo part-time?

Si, solo con part time di tipo verticale
No , mai
Si, solo con part time di tipo orizzontale
Si, senza particolari limitazioni.
Non so rispondere

7. Quali delle seguenti patologie non fa parte dei Disturbi Generalizzati dello Sviluppo ( D.G.S.) ?

Sindrome di Asperger
Sindrome di Down
Autismo
Sindrome di Rett
Non so rispondere

8. Cosa si intende per impacco medicale?

un'applicazione locale di caldo e freddo
una medicazione di tipo preventivo
un bagno terapeutico a cui viene aggiunta una sostanza farmacologica
un bendaggio di contenzione
Non so rispondere

9. La frequenza dei battiti cardiaci al minuto nell’adulto in condizione di riposo ritenuta fisiologica corrisponde a:

60-110 battiti
90-120 battiti
60-100 battiti
50-70 battiti
Non so rispondere

10. Cos'è la pressione arteriosa?

la pressione esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie in rapporto alla sola resistenza vascolare
la pressione esercitata dal sangue sulle pareti delle vene
la pressione esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie in rapporto all'attività cardiaca e alla resistenza vascolare
la pressione esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie in rapporto alla sola attività cardiaca
Non so rispondere

11. La Zona Distretto:

Viene istituita a livello aziendale attraverso lo Statuto
Eroga esclusivamente prestazioni di natura ambulatoriale
Rappresenta l'ambito territoriale ottimale di erogazione dei servizi socio-sanitari
Corrisponde all'ambito geografico dell'Azienda Unità Sanitaria Locale
Non so rispondere

12. Quali delle seguenti scale viene comunemente utilizzata per valutare il rischi di ulcere da pressione?

Scala di Norton
Scala di Tinetti
Scala di Barthel
Scala di Conley
Non so rispondere

13. Quali delle seguenti affermazioni è vera in relazione ai segnali di sicurezza:

non devono essere mai rimossi
possono essere rimossi dal preposto
possono essere rimossi soltanto dal datore di lavoro
possono essere rimossi per eseguire una corretta igiene degli ambienti
Non so rispondere

14. Quale dei seguenti elementi caratterizza il reato colposo:

trascuratezza nell'esecuzione di un atto
assenza di volontà nella condotta illecita caratterizzata da imperizia, imprudenza o negligenza
volontarietà o involontarieta della condotta illecita
la volontarietà della condotta
Non so rispondere

15. Una sequenza di azioni da svolgere, decritta in modo dettagliato ed in sequenza logica è:

una linea guida
un piano di assistenza
una procedura
un protocollo
Non so rispondere

16. I segnali di avvertimento posti all'interno di un luogo di lavoro sono di colore:

giallo
rosso
arancio
verde
Non so rispondere

17. La ferie previste dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro comparto sanità:

sono un diritto irrinunciabile
vengono ridotte in caso di assenza per infortunio
possono essere cedute ai colleghi che ne fanno richiesta scritta
possono essere monetizzate a richiesta del lavoratore
Non so rispondere

18. Trasferimento del paziente dal letto alla barella- identificare la sequenza fasi corretta: 1.tirare il paziente verso di sé utilizzando la traversa; 2.sollevare le sponde laterali della barella per il trasporto; 3.usare un telino ad alto scorrimento (se non disponibile una traversa); 4.prima di trasferire il paziente, assicurarsi che le ruote della barella siano bloccate; 5.posizionarsi al lato della barella; 6.chiedere al paziente di flettere il collo e di incrociare le braccia sul torace.

2-6-5-1-4-3
2-3-1-5-6-4
6-3-2-1-4-5
5-6-3-4-1-2
Non so rispondere

19. Rifacimento letto occupato: identificare la sequenza fasi corretta

-stendere la traversa pulita nella metà del letto da cui si è tolta quella sporca - assistere il paziente a girarsi dalla parte opposta in cui si mette il lenzuolo pulito-liberare il lenzuolo superiore e il copriletto dai piedi-rimuovere la traversa e il lenzuolo sporchi e gettarli-stendere il lenzuolo inferiore pulito nella metà del letto da cui si è tolto quello sporco e piegarlo ad angolo retto sotto gli angoli del materasso-assistere il paziente a girarsi dall'altro lato del letto
-rimuovere la traversa e il lenzuolo sporchi e gettarli-assistere il paziente a girarsi dall'altra parte del lettostendere la traversa pulita nella metà del letto da cui si è tolta quella sporca - stendere il lenzuolo inferiore pulito nella metà del letto da cui si è tolto quello sporco e piegarlo ad angolo retto sotto gli angoli del materasso-assistere il paziente a girarsi dalla parte opposta in cui si mette il lenzuolo pulito-liberare il lenzuolo superiore e il copriletto dai piedi
-Liberare il lenzuolo superiore e il copriletto dai piedi-assistere il paziente a girarsi dall'altro lato del lettorimuovere la traversa e il lenzuolo sporchi e gettarli-assistere il paziente a girarsi dalla parte opposta in cui si mette il lenzuolo pulito-stendere la traversa pulita nella metà del letto da cui si è tolta quella sporca - stendere il lenzuolo inferiore pulito nella metà del letto da cui si è tolto quello sporco e piegarlo ad angolo retto sotto gli angoli del materasso
-liberare il lenzuolo superiore e il copriletto dai piedi-assistere il paziente a girarsi dalla parte opposta in cui si mette il lenzuolo pulito-stendere il lenzuolo inferiore pulito nella metà del letto da cui si è tolto quello sporco e piegarlo ad angolo retto sotto gli angoli del materasso-stendere la traversa pulita nella metà del letto da cui si è tolta quella sporca - assistere il paziente a girarsi dall'altro lato del letto-rimuovere la traversa e il lenzuolo sporchi e gettarli
Non so rispondere

20. I LEA (livelli essenziali di assistenza) devono obbligatoriamente essere garantiti:

dallo Stato
dalle aziende ospedaliero univeristarie
dalle Regioni
dalle ASL
Non so rispondere

21. Il lavaggio antisettico delle mani costituisce un esempio di :

asepsi chirurgica
asepsi ambulatoriale
asepsi medica
asepsi post operatoria
Non so rispondere

22. Quali tra le seguenti caratteristiche deve avere una poltrona di una camera di degenza?

Deve avere lo schienale fisso in modo da evitare inconvenienti alla postura dell'assistito
Essere realizzata in materiale impermeabile e lavabile
Non deve avere poggiapiedi per evitare infortuni alla persona
Deve essere leggera in modo da permettere agevoli spostamenti
Non so rispondere

23. Che cosa si intende per malattia infettiva?

malattia tipica dei bambini
malattia che si diffonde rapidamente
malattia trasmissibile da un individuo all’altro
malattia che ha bisogno di un organismo ospite
Non so rispondere

24. Quando è indicato utilizzare il laccio emostatico?

Per riparare i danni delle commozioni cerebrali
Per arrestare una talalgia
Per arrestare un'emorragia periferica
Per mantenere in asse le le ossa fratturate
Non so rispondere

25. I parametri vitali devono essere registrati:

quando sono alterati rispetto alla norma
su indicazione dell’infermiere
quando sono alterati rispetto ai valori consueti della persona
sempre
Non so rispondere

26. L’operatore, durante l’applicazione di un impacco, se nota l’insorgenza di un arrossamento:

Deve riferire in maniera dettagliata all’infermiere
Riferisce al medico
Prende in autonomia la decisione successiva
Non deve ritenersi obbligato ad informare l’infermiere
Non so rispondere

27. Cos'è la manovra di Heimlich?

una tecnica per potenziare le capacità motorie in soggetti che hanno subito delle lesioni
una tecnica per potenziare i muscoli dei pettorali
un movimento che consente l'espulsione di un corpo estraneo che ostruisce le vie respiratorie
un movimento che consente di placare le convulsioni durante una crisi epilettica
Non so rispondere

28. In caso di emorragia come bisogna intervenire?

Lavare in acqua calda la ferita
Pulire la ferita con un disinfettante alcol
Comprimere la ferita e poi lasciare fuoriuscire il sangue
Comprimere la ferita con un panno pulito tenendo premuto con il palmo della mano
Non so rispondere

29. Dove è collocato il polso carotideo?

al lato del collo
in corrispondenza dell’articolazione del polso
in corrispondenza della cavità posteriore del ginocchio
nei pressi dell’inguine
Non so rispondere

30. La demenza è un disturbo che si manifesta più frequentemente:

nell’infanzia
nell’adolescenza
nell’età evolutiva
nell’età senile
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate