Istruttore Addetto ai Servizi Culturali e giovani

Tempo trascorso
-

1. In base al D.Lgs. 267/2000 (TUEL), a quale principio gli enti locali ispirano la propria gestione?

Programmazione
Equità
Controllo
Non so rispondere

2. In base al D.Lgs. 267/2000 (TUEL), gli enti locali deliberano annualmente il bilancio di previsione finanziario relativo a:

Almeno un anno solare
Almeno un biennio
Almeno un triennio
Non so rispondere

3. In base al D.Lgs. 267/2000, nell’ordinamento finanziario e contabile del T.U.E.L. quali sono le fasi di gestione della spesa?

Liquidazione, impegno e pagamento
Impegno, liquidazione, ordinazione e pagamento
Pagamento, controllo e rendicontazione
Non so rispondere

4. In base al D.Lgs. 267/2000 (TUEL), entro quale data viene presentato il Documento Unico di Programmazione?

31 luglio di ogni anno
31 dicembre di ogni anno
31 gennaio di ogni anno
Non so rispondere

5. Ai sensi della Legge n. 150/2000 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni" le attività di informazione di un ente locale si realizzano attraverso:

Il portavoce e l’ufficio per le relazioni con il pubblico
L’ufficio stampa e l’ufficio per le relazioni con il pubblico
Il portavoce e l’ufficio stampa
Non so rispondere

6. Ai sensi della Legge n. 150/2000 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni", le attività di informazione e comunicazione non sono finalizzate a:

Illustrare le attività delle istituzioni e il loro funzionamento
Educare i cittadini a una migliore fruizione della rete civica
Promuovere conoscenze allargate e approfondite su temi di rilevante interesse pubblico e sociale
Non so rispondere

7. Ai sensi della L.R. n.8/2017 "Norme per la promozione e lo sviluppo delle attività motorie e sportive", chi approva il Piano triennale dello sport?

L’Assemblea legislativa regionale
La Giunta regionale
Il Consiglio della autonomie locali
Non so rispondere

8. Ai sensi della L.R. n.8/2017 "Norme per la promozione e lo sviluppo delle attività motorie e sportive", quali soggetti possono beneficiare dei contributi regionali?

Gli enti locali
Le associazioni e società sportive dilettantistiche, anche se non iscritte nei registri del CONI e del CIP
Le associazioni di promozione sociale, anche se non hanno, fra le attività statutarie, la promozione della pratica motoria e sportiva
Non so rispondere

9. Ai sensi della L.R. n.8/2017 "Norme per la promozione e lo sviluppo delle attività motorie e sportive", gli enti locali individuano i soggetti cui affidare gli impianti sportivi non gestiti direttamente mediante:

Assegnazione diretta alle società sportive del territorio
Procedure ad evidenza pubblica
Assegnazione diretta alle società sportive del territorio o procedure ad evidenza pubblica
Non so rispondere

10. Secondo il Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 2013, il dipendente pubblico esercita i propri compiti orientando l’azione amministrativa a:

Massima lealtà, correttezza ed equilibrio
Massima tolleranza, onestà e prudenza
Massima economicità, efficienza ed efficacia
Non so rispondere

11. In base al D.Lgs. 267/2000 (TUEL), il Documento Unico di Programmazione:

si compone di tre sezioni, sezione strategica, sezione operativa e sezione organizzativa
costituisce atto presupposto indispensabile per l'approvazione del bilancio di previsione
è presentato semestralmente dal Consiglio alla Giunta per le conseguenti deliberazioni
Non so rispondere

12. In base al D.Lgs. 267/2000 (TUEL), il Comune può adottare regolamenti:

su ogni materia che riguardi il proprio territorio e la propria popolazione
solamente nelle materie di propria competenza
solamente per dare attuazione al programma di mandato del Sindaco, approvato dal Consiglio comunale
Non so rispondere

13. In base al D.lgs 117/2017 “Codice del Terzo Settore” non sono enti del Terzo Settore:

sindacati
gli enti filantropici
le società di mutuo soccorso
Non so rispondere

14. In base al D.lgs 117/2017 “Codice del Terzo Settore” le organizzazioni di volontariato possono assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo o di altra natura:

in numero non superiore al 50% del numero dei volontari
in numero non superiore al 30% del numero dei volontari
in numero non superiore al 20% del numero dei volontari
Non so rispondere

15. In base al D.lgs 117/2017 “Codice del Terzo Settore”:

l'attività del volontario deve essere retribuita dal beneficiario
al volontario possono essere rimborsate dall'ente del Terzo settore tramite il quale svolge l'attività soltanto le spese effettivamente sostenute e documentate
al volontario possono essere rimborsate dall'ente del Terzo settore tramite il quale svolge l'attività soltanto le spese di tipo forfetario
Non so rispondere

16. In base al D.lgs 117/2017 “Codice del Terzo Settore” le amministrazioni pubbliche possono sottoscrivere convenzioni con le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale:

iscritte da almeno sei mesi nel Registro unico nazionale del Terzo settore
iscritte da almeno dodici mesi nel Registro unico nazionale del Terzo settore
iscritte da almeno dodici mesi nel Registro comunale del volontariato
Non so rispondere

17. Quale tra i seguenti non è un CMS (Content Management System)?

Joomla!
Plone
MySQL
Non so rispondere

18. Quale dei seguenti software non è open source?

InDesign
Collabora
Gimp
Non so rispondere

19. In base alla Legge 241/1990 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” il provvedimento amministrativo illegittimo:

non può essere annullato d’ufficio
può essere annullato d’ufficio dall'organo che lo ha emanato, o da altro organo previsto dalla legge
può essere annullato solo dal Sindaco
Non so rispondere

20. In base alla Legge 241/1990 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” l’avvio del procedimento deve essere comunicato:

solo a coloro che per legge devono intervenirvi
ai soggetti interessati e controinteressati al provvedimento finale
solo ai soggetti che siano diretti destinatari degli effetti del provvedimento finale
Non so rispondere

21. In base alla Legge Regionale n.18 del 24 marzo 2000 – Norme in materia di biblioteca, archivi storici, musei e beni culturali, i Comuni:

Istituiscono e gestiscono gli istituti culturali, approvandone i relativi regolamenti
Istituiscono e gestiscono gli istituti culturali, previa approvazione della Giunta Regionale
propongono alla Regione l’istituzione degli istituti culturali, e successivamente approvano i relativi regolamenti
Non so rispondere

22. In base alla Legge Regionale n.18 del 24 marzo 2000 – norme in materia di biblioteca, archivi storici, musei e beni culturali, l’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali:

cura per gli enti locali iniziative espositive, didattiche e divulgative del patrimonio culturale
cura per la regione il raccordo tecnico scientifico tra gli enti locali
predispone un programma poliennale di interventi da finanziare
Non so rispondere

23. In base alla Legge 241/1990 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” quando è annullabile il provvedimento:

non è mai annullabile
per mancata comunicazione dell'avvio del procedimento qualora l'amministrazione dimostri in giudizio che il contenuto del provvedimento non avrebbe potuto essere diverso da quello in concreto adottato
se adottato in violazione di legge o viziato da eccesso di potere o da incompetenza
Non so rispondere

24. In base alla Legge Regionale n.18 del 24 marzo 2000 – norme in materia di biblioteca, archivi storici, musei e beni culturali, la Regione:

assicura l’inventariazione e la catalogazione dei beni culturali
assicura con specifiche disposizioni l’apertura al pubblico dei servizi culturali
attua interventi diretti, di norma tramite convenzione, per progetti di valorizzazione di beni e istituti culturali esercita
Non so rispondere

25. In base alla Legge Regionale n.18 del 24 marzo 2000 – norme in materia di biblioteca, archivi storici, musei e beni culturali, gli enti titolari o affidatari dei beni:

possono adottare forme di gestione anche di natura associativa con altri soggetti pubblici e privati
possono adottare forme di gestione anche di natura associativa con altri soggetti pubblici e privati, previa acquisizione del nulla osta della regione
devono adottare forme di gestione anche di natura associativa con altri soggetti pubblici e privati
Non so rispondere

26. In base alla Legge Regionale n. 37 del 22 agosto 1994 e successive modificazioni e integrazioni – Norme in materia di promozione culturale, la regione:

sostiene progetti e iniziative culturali di interesse degli enti locali purché realizzate da associazioni culturali attive in ambito regionale
sostiene progetti e iniziative culturali di interesse degli enti locali
sostiene progetti e iniziative culturali di rilevante interesse regionale
Non so rispondere

27. In base alla Legge Regionale n. 37 del 22 agosto 1994 e successive modificazioni e integrazioni – Norme in materia di promozione culturale, per accedere ai contributi regionali le istituzioni culturali:

devono svolgere attività non saltuaria e di rilevante valore culturale da almeno due anni
devono svolgere attività non saltuaria e di rilevante valore culturale da almeno 6 mesi
devono svolgere attività non saltuaria e di rilevante valore culturale da almeno un anno
Non so rispondere

28. In base alla Legge Regionale n. 37 del 22 agosto 1994 e successive modificazioni e integrazioni – Norme in materia di promozione culturale, la regione provvede all’assegnazione di contributi sulla base di obiettivi da un programma pluriennale. L’assegnazione dei contributi avviene:

con provvedimento dirigenziale
con deliberazione della Giunta Regionale
con provvedimento dirigenziale in attuazione delle disposizioni della giunta Regionale/con deliberazione dell’Assemblea Legislativa
Non so rispondere

29. According to legend, the place name Bagnacavallo ………...from a waterspring.

was
is
comes
Non so rispondere

30. The museum is dedicated ….. the modern history ok local agriculture

to
at
by
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate