Istruttore amministrativo Emilia Romagna

Tempo trascorso
-

1. Le determinazioni sono:

Atti del consiglio comunale
Atti della giunta comunale
Atti dei dirigenti
Atti dei singoli assessori
Non so rispondere

2. Cosa si intende per dati sensibili?

I dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche, o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione ai partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale
i dati personali idonei a rivelare lo status economico
I dati personali idonei a rivelare lo status giuridico ed economico degli amministratori comunali
I dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche, o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione ai partiti politici, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale di alcune categorie di soggetti indicate dalla norma
Non so rispondere

3. Qual’è la sequenza corretta per la gestione delle entrate comunali

Accertamento, riscossione, versamento
Versamento, accertamento, incasso
Accertamento, versamento, riscossione
Liquidazione, riscossione, accertamento
Non so rispondere

4. Chi è tenuto a vigilare sulla corretta applicazione del Codice di comportamento in ordine a regali, compensi o altre utilità al fine di preservare il prestigio o l'imparzialità dell'Amministrazione pubblica?

Il Dipendente con più anzianità di servizio
Il Sindaco
Il Segretario Comunale
Il Dirigente
Non so rispondere

5. Un consigliere comunale ha diritto di ottenere dagli uffici del Comune tutte le informazioni in loro possesso:

E’ sempre ammesso
E' ammesso solo nei casi previsti dalla legge o dal contratto
Solo nei casi previsti dal regolamento
Non è mai ammesso
Non so rispondere

6. Ai sensi dell’art 124 del D.lgs. 267/2000, le deliberazioni comunali devono essere pubblicate?

Tutte le deliberazioni del comune sono pubblicate all'albo pretorio, nella sede dell'Ente, per trenta giorni consecutivi, salvo specifiche disposizioni di legge
Le deliberazioni comunali non devono essere pubblicate
Tutte le deliberazioni del comune sono pubblicate all'albo pretorio, nella sede dell'ente, per quindici giorni consecutivi, salvo specifiche disposizioni di legge
E’ obbligo pubblicare solo le deliberazioni del consiglio comunale
Non so rispondere

7. Le deliberazioni comunali devono essere motivate?

Solo le deliberazioni di consiglio comunale
Non devono essere motivate
Si, sempre
Solo le deliberazioni di giunta comunale
Non so rispondere

8. Quale organo approva il Bilancio di previsione?

La Giunta Comunale
Il Consiglio Comunale
Il Sindaco
Il Responsabile del Servizio Finanziario
Non so rispondere

9. Si consideri la proposizione: “Nessun cane ha tre zampe”; dire che tale proposizione falsa significa che:

Almeno un cane ha un numero di zampe diverso da tre
Almeno un cane ha tre zampe
Tutti i cani hanno tre zampe
Tutti i cani hanno un numero di zampe diverso da tre zampe
Non so rispondere

10. Le fatture delle ditte italiane inviate al Comune devono essere:

Cartacee
Elettroniche
Scansionate in pdf
Sia cartacee che elettroniche
Non so rispondere

11. Il Comune è obbligato ad approvare il piano triennale per la prevenzione della corruzione e trasparenza?

Solo se negli ultimi tre anni si sono verificati casi di corruzione
Si, è obbligato
Solo se disposto dall’Autorità nazionale anticorruzione
Non è obbligato
Non so rispondere

12. Cosa si intende per Sezione "Amministrazione trasparente" ?

E’ la parte del sito istituzionale del Comune dedicata all’attuazione del principio di trasparenza, ai sensi del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33
E’ un ufficio del Comune che garantisce l’attuazione degli obblighi di trasparenza
E’ un Ente controllato dal Comune che cura l’attuazione degli obblighi di trasparenza
E’ la parte dell’albo pretorio on line del Comune dedicata alla attuazione degli obblighi di trasparenza
Non so rispondere

13. In un comune con meno di 15000 abitanti, un assessore comunale può:

Far parte solo del Consiglio comunale
Far parte sia del Consiglio che della Giunta comunali
Far parte sia del Consiglio Comunale che delle commissioni
Far parte della Giunta comunale ed essere solo Presidente del Consiglio Comunale
Non so rispondere

14. Le determinazioni dirigenziali necessitano del parere di regolarità tecnica?

Si, sempre
No, mai
Solo nel caso in cui si dispone l’impegno di spesa
Solo nel caso in cui lo richieda il segretario comunale
Non so rispondere

15. Il dipendente si astiene dai partecipare all'adozione di decisioni o ad attività che possano coinvolgere interessi di suoi parenti:

affini entro il secondo grado
affini entro il terzo grado
affini entro il quarto grado
affini entro il secondo grado, purchè conviventi
Non so rispondere

16. Un agente contabile a denaro:

Può incassare solo assegni bancari
Non può incassare
Può incassare contanti
Gestisce i beni del comune che hanno un valore
Non so rispondere

17. Può il Comune effettuare il trattamento di dati personali con strumenti elettronici?

No, mai
Si, sempre
E’ consentito solo previa autorizzazione del Ministero dell’Interno
E’ consentito se sono adottate le misure minime di sicurezza indicate dalla norma
Non so rispondere

18. Cosa si intende per diritto di accesso ai documenti amministrativi (accesso documentale)?

Il diritto dell’interessato di prendere visione di un documento amministrativo
Il diritto dell’interessato di estrarre copia di un documento amministrativo
Il diritto dell’interessato di estrarre copia di un documento amministrativo temporaneamente non ostensibile
Il diritto dell’interessato di prendere visione ed estrarre copia di un documento amministrativo
Non so rispondere

19. La richiesta di accesso documentale deve essere motivata?

No, in quanto è espressione del principio di trasparenza della Pubblica Amministrazione
Si, sempre
Solo nei casi stabiliti con regolamento comunale
Nei casi stabiliti espressamente dalla legge
Non so rispondere

20. Si ha silenzio-assenso quando:

La legge conferisce all’inerzia della Pubblica Amministrazione il significato di diniego di accoglimento dell’istanza o del ricorso
Il silenzio della Pubblica Amministrazione comporta l’attribuzione della competenza ad altra autorità
La legge attribuisce all’inerzia della Pubblica Amministrazione il significato di accoglimento dell’istanza o del ricorso
La legge prevede come meramente facoltativo l’esercizio di una particolare competenza, per cui trascorso inutilmente il termine previsto per l’esercizio di essa, si può procedere al compimento degli atti successivi senza pregiudizio per gli effetti finali
Non so rispondere

21. Vi sono delle ipotesi in cui è responsabile esclusivamente la Pubblica Amministrazione per il fatto del dipendente?

No, il rapporto di solidarietà passiva ha valenza assoluta
Si, a titolo di concorso omissivo in reato commissivo altrui
Si, quando il pubblico dipendente ha agito in presenza di una causa di giustificazione
Si, in caso di colpa lieve o lievissima del dipendente
Non so rispondere

22. Il Comune deve approvare il regolamento di contabilità?

Solo se previsto dallo Statuto comunale
No, perché il Comune applica i principi contabili dello Stato
Si, sempre
A discrezione del Responsabile del servizio finanziario
Non so rispondere

23. Per poter procedere alla liquidazione della fattura di un fornitore occorre:

Correttezza formale e sostanziale della fattura
Capienza dell’impegno di spesa
Capienza nell’impegno di spesa e correttezza formale e sostanziale della fattura
La firma del Dirigente sul documento
Non so rispondere

24. Cosa e l’Unione di Comuni?

E’ l’ente locale costituito da due o più comuni, appartenenti anche a Regioni diverse, finalizzato all’esercizio associato di funzioni e servizi
E’ l’ente locale costituito da almeno cinque comuni, di norma contermini, finalizzato all’esercizio associato di funzioni e servizi
E’ l’ente locale costituito da due o più comuni, di norma contermini, finalizzato all’esercizio associato di funzioni e servizi
E’ l’ente locale costituito da due o più comuni, di norma contermini, finalizzato all’esercizio associato di funzioni e servizi di natura finanziaria
Non so rispondere

25. Qualora il dipendente venga interpellato da soggetto pubblico, in merito ad argomenti per i quali egli non è competente per posizione rivestita o per materia:

Deve reperire le informazioni per rispondere all’interessato in maniera corretta
Deve chiedere in ogni caso come comportarsi al suo superiore di grado
Deve indirizzare l'interessato al funzionario o ufficio della medesima amministrazione
Se contattato telefonicamente, deve solamente comunicare all’interessato che ha sbagliato numero
Non so rispondere

26. Qual’è la sequenza corretta per la gestione degli impegni

Impegno, liquidazione, ordinazione, pagamento
Ordinazione, impegno, liquidazione, pagamento
Impegno, ordinazione, liquidazione, pagamento
Ordinazione, liquidazione, impegno, pagamento
Non so rispondere

27. 72 è l’80% di:

90
56 circa
80
70
Non so rispondere

28. Quali sono gli organi di governo del Comune?

I dirigenti e il segretario comunale
Il Consiglio comunale, la giunta comunale ed il Sindaco
Il Sindaco e gli assessori comunali
Il consiglio comunale e le commissioni comunali
Non so rispondere

29. Quali attribuzioni ha il Consiglio comunale?

E’ organo gestionale
E’ organo di indirizzo e controllo politico amministrativo
E’ organo consultivo
E’ organo di controllo
Non so rispondere

30. Il recesso unilaterale dai contratti da parte della Pubblica Amministrazione:

E’ sempre ammesso
E' ammesso solo nei casi previsti dalla legge o dal contratto
Solo nei casi previsti dal regolamento
Non è mai ammesso
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate