Coordinatore amministrativo

Tempo trascorso
-

1. Il Tuel distingue tra funzioni svolte dal Sindaco come capo/rappresentante dell'amministrazione comunale e funzioni svolte come ufficiale del governo. Indicare quale funzione, ai sensi dell'art. 50, Tuel, è svolta dal Sindaco come capo/rappresentante dell'amministrazione comunale.

Adottare le ordinanze contingibili e urgenti in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale
Adottare con atto motivato provvedimenti, anche contingibili e urgenti, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana.
Sovrintendere alla vigilanza su tutto quanto possa interessare la sicurezza e l'ordine pubblico, informandone preventivamente il prefetto
Non so rispondere

2. Ai sensi del disposto di cui al co. 3, art. 107, Tuel la presidenza delle commissioni di gara e di concorso, secondo le modalità stabilite della statuto o dai regolamenti dell'ente, è attribuita:

Al rappresentante legale (Sindaco).
Ai dirigenti.
Al Consiglio comunale.
Non so rispondere

3. A norma del disposto di cui al co. 3, art. 42, Tuel, il Consiglio comunale partecipa alla definizione e all'adeguamento delle linee programmatiche da parte del Sindaco e dei singoli assessori?

No, stante il principio di separazione tra funzioni di politica e gestione
No, partecipa solo alla verifica periodica dell'attuazione delle linee programmatiche
Si, partecipa alla definizione, all'adeguamento e alla verifica periodica dell'attuazione delle linee programmatiche.
Non so rispondere

4. Quale delle seguenti affermazioni sulle caratteristiche del bilancio degli enti locali è conforme all'art. 164 del Tuel?

Il bilancio di previsione finanziario non ha carattere autorizzatorio
L'unità di voto del bilancio per l'entrata è il titolo
L'unità di voto del bilancio per la spesa è il programma, articolato in titoli
Non so rispondere

5. Al fine di consentire una rappresentazione chiara dell'attività svolta, le registrazioni contabili ed i documenti di bilancio adottano il sistema di classificazione previsto dall'ordinamento contabile e finanziario, uniformandosi alle istruzioni dei relativi glossari, ciò in ossequio del principio (all. 1, D.Lgs. 118/2011):

Della chiarezza o comprensibilità.
Della congruità.
Della continuità.
Non so rispondere

6. Le P.A. possono erogare trattamenti economici accessori che non corrispondano a prestazioni effettivamente rese?

Sì. Non esistono particolari limitazioni al riguardo.
No. Lo esclude espressamente l'art. 7 del D.Lgs. n. 165/2001.
Sì, purché le prestazioni determinino un aumento della qualità dei servizi.
Non so rispondere

7. Indicare quale affermazione sul reclutamento del personale è conforme a quanto dispone l'art. 35 del D.Lgs. n. 165/2001.

Le determinazioni relative all'avvio di procedure di reclutamento sono adottate sulla base del piano triennale del fabbisogno.
Le graduatorie dei concorsi per il reclutamento del personale rimangono vigenti per un termine di sette anni dalla data di pubblicazione
I vincitori dei concorsi devono permanere nella sede di prima destinazione per un periodo non inferiore a sette anni.
Non so rispondere

8. Le ferie del dipendente sono monetizzabili?

Possono essere monetizzate solo su richiesta del dipendente
No, non sono monetizzabili.
Si, sono monetizzabili
Non so rispondere

9. Con riferimento agli elementi del provvedimento amministrativo, il contenuto:

Può essere costituito solo da una autorizzazione
Costituisce l'insieme delle statuizioni contenute nell'atto
Non può essere eventuale
Non so rispondere

10. Con riferimento alla struttura del provvedimento amministrativo, l'autorità emanante è contenuta:

Nella motivazione
Nell'intestazione
Nel preambolo
Non so rispondere

11. Con riferimento alle principali fasi del procedimento amministrativo si individui, per la fase istruttoria, l'affermazione corretta.

Quanto a competenza spetta ordinariamente ad autorità diversa da quella cui compete l'adozione del provvedimento finale.
È gestita dalla p.a. nella persona del responsabile del procedimento che stabilisce, tra l'altro, quali sono le indagini necessarie.
È il momento propulsivo del procedimento
Non so rispondere

12. L'istituto dell'accesso ai documenti amministrativi, disciplinato dal Capo V della l. n. 241/1990, è strumento indispensabile:

Al fine di controllare la buona gestione delle amministrazione
Al fine di assicurare la trasparenza amministrativa
Al fine di consentire a tutti i cittadini di impedire l'adozione di atti amministrativi
Non so rispondere

13. Nell’espletamento delle procedure semplificate di cui all’art. 36, del Codice dei contratti pubblici, le stazioni appaltanti devono garantire, in applicazione del principio di tempestività:

L’effettiva contendibilità degli affidamenti da parte dei soggetti potenzialmente interessati.
Una valutazione equa ed imparziale dei concorrenti e l’eliminazione di ostacoli o restrizioni nella predisposizione delle offerte e nella loro valutazione
L’esigenza di non dilatare la durata del procedimento di selezione del contraente in assenza di obiettive ragioni
Non so rispondere

14. A norma di quanto dispone il Codice dei contratti pubblici in quale momento le stazioni appaltanti decretano o determinano di contrarre?

Prima dell'avvio delle procedure di affidamento
Dopo l'avvio delle procedure di affidamento
Immediatamente prima della stipula del contratto.
Non so rispondere

15. Per l'individuazione degli operatori economici che possono presentare offerte per l'affidamento di un contratto pubblico, le stazioni appaltanti utilizzano le procedure previste dal Codice dei contratti pubblici. Quali tra le seguenti è una procedura ordinaria?

Procedura negoziata
Procedura ristretta.
Dialogo competitivo
Non so rispondere

16. Nel caso di violazione dei doveri previsti dal Codice di comportamento il dipendente può incorrere in responsabilità penale?

Si, può incorrere solo in responsabilità penale
No, in nessun caso
Si, può incorrere anche in responsabilità penale
Non so rispondere

17. In caso di falsità documentali o dichiarative commesse ai fini o in occasione dell'instaurazione del rapporto di lavoro trova applicazione l'art. 55-quater del D.Lgs. n. 165/2001 rubricato "licenziamento disciplinare"?

Si.
No, si applica la multa di importo variabile fino ad un massimo di otto ore.
No, si applica la sanzione della sospensione dal servizio e dalla retribuzione da undici giorni a sei mesi.
Non so rispondere

18. A norma di quanto prevede il Codice di comportamento, il dipendente pubblico è tenuto a segnalare al proprio superiore gerarchico eventuali situazioni di illecito nell'amministrazione di cui sia venuto a conoscenza?

Si.
No, deve denunciare il fatto direttamente all'autorità giudiziaria.
No, salvo che il fatto non costituisca violazione al codice penale
Non so rispondere

19. Quale valenza ha il Piano nazionale anticorruzione adottato dall’ANAC?

Quinquennale ed è aggiornato annualmente
Annuale ed è aggiornato ogni sei mesi
Triennale ed è aggiornato annualmente
Non so rispondere

20. A norma di quanto prevede l’art. 5, D.Lgs. n. 33/2013, entro quanti giorni dalla ricezione della comunicazione di accesso i controinteressati possono presentare una motivata opposizione, anche per via telematica, alla stessa richiesta di accesso?

Novanta giorni.
Sessanta giorni
Dieci giorni
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate