Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria, prova di ammissione, anno 2019/2020

Tempo trascorso
-

1. Quale famoso matematico inglese collaborò nella Seconda Guerra mondiale con l’esercito britannico per decifrare i codici nazisti?

Alan M. Turing
Bertrand A. W. Russell
Godfrey H. Hardy
John E. Littlewood
Harold Jeffreys
Non so rispondere

2. Quale fra i seguenti medici italiani è famoso/a anche soprattutto per il metodo educativo che prende il suo nome?

Camillo Golgi
Maria Montessori
Ferdinando Aiuti
Rita Levi Montalcini
Umberto Veronesi
Non so rispondere

3. Quale dei seguenti eventi è accaduto durante la vita di Leonardo da Vinci?

Riccardo Cuor di Leone partecipa alla terza crociata
Guerra dei trent’anni
Scoperta dell’America
Rivoluzione Francese
Morte di Dante Alighieri
Non so rispondere

4. Quale fra i seguenti non è un museo parigino?

Musée du quai Branly
Louvre
Madame Tussauds
Musée Grévin
Musée D’Orsay
Non so rispondere

5. “Circostanza o complesso di circostanze da cui si teme possa derivare un grave danno” è la definizione associata a quale fra queste parole?

Incidenza
Frangente
Allarme
Incognita
Pericolo
Non so rispondere

6. Per una serata di assaggio vini Nicolò e Michele portano rispettivamente 5 e 3 bottiglie di vini differenti ciascuna del costo di 15 €. Tommaso terzo e ultimo partecipante alla serata non porta alcuna bottiglia ma contribuisce alla spesa dei vini con 40 €. Come devono suddividere i 40 € Nicolò e Michele in modo che ciascuno contribuisca alla spesa in modo eguale?

non è possibile che ciascuno dei tre contribuisca alla spesa con la stessa cifra
25 € Nicolò , 15 € Michele
30 € Nicolò , 10 € Michele
35 € Nicolò , 5 € Michele
20 € Nicolò , 20 € Michele
Non so rispondere

7. Per il suo acquario Michele ha acquistato 50 pesci fra neon, guppy, black angel e clown loach. 46 non sono guppy, 33 non sono clown loach e i neon sono uno in più dei black angel. Quanti sono i neon?

14
15
13
11
12
Non so rispondere

8. In un negozio di giocattoli Alice trova dei peluche di topo Gigio di due dimensioni, quelli grandi costano il doppio di quelli piccoli. Alice decide di acquistarne cinque piccoli e tre grandi. Se, al contrario, avesse acquistato cinque peluche grandi e tre piccoli, avrebbe speso 24 € in più. Qual è il prezzo che Alice paga per un topo Gigio grande?

6 €
24 €
18 €
9 €
12 €
Non so rispondere

9. Quale tra le serie ABCDE è coerente con tutte le serie 1, 2 e 3? 1 primavera, estate, autunno, inverno 2 mattino, mezzogiorno, pomeriggio, sera, notte 3 lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica

Alisso, begonia, crisantemo, dalia, elicriso
George H.W. Bush, William J. Clinton, George W. Bush, Barack H. Obama, Donald J. Trump
1, 2, 3, 4, 5, 6
Gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre
Pollice, indice, medio, anulare, mignolo
Non so rispondere

10. Assegnato un trapezio scaleno con base maggiore doppia della base minore, aggiungere al trapezio due triangoli rettangoli in modo da ottenere un rettangolo avente stessa altezza del trapezio e base coincidente con la base maggiore del trapezio. Se la somma delle aree dei due triangoli aggiunti è 20 cm2, qual è, in centimetri quadrati, l’area del trapezio?

60
100
40
80
120
Non so rispondere

11. Una delle critiche alla teoria darwiniana si attribuisce a Thomas Huxley (1825 – 1895) con il famoso paradosso: “La quantità di latte prodotto in Inghilterra è direttamente proporzionale al numero delle vecchie zitelle esistenti nel paese.”. Infatti spiega Huxley, il latte, come ben noto è prodotto dalle mucche che ne producono tanto più quanto più trifoglio possono mangiare. Gli insetti che favoriscono l’impollinazione del trifoglio sono i bombi, i cui nidi sono spesso distrutti dai topi. I più feroci nemici dei topi sono i gatti che, come è ben noto, sono protetti …dalle vecchie zitelle! Quindi più zitelle più gatti, più gatti meno topi, meno topi più bombi, più bombi più trifoglio per le mucche, più mucche più latte. Quale tipo di ragionamento logico ripropone il paradosso di Huxley?

Abduzione
Deduzione
Induzione
Modus ponens
Modus tollens
Non so rispondere

12. Le tavole di verità sono tabelle usate nella logica per determinare se, attribuiti i valori di verità alle proposizioni che la compongono, una determinata proposizione è vera o falsa. Le tavole di verità della disgiunzione (∨), della doppia implicazione (⇔) e della negazione (¬) sono rispettivamente:

A
B
C
D
E
Non so rispondere

13. Quale dei seguenti romanzieri fu anche un medico?

Lewis Carroll
George Eliot
Gustave Flaubert
Michail Bulgakov
George Bernard Shaw
Non so rispondere

14. Di quale movimento artistico fu portavoce Filippo Tommaso Marinetti?

Crepuscolarismo
Futurismo
Verismo
Neorealismo
Ermetismo
Non so rispondere

15. Quale dei seguenti Paesi non è membro dell’Unione Europea?

Lituania
Francia
Romania
Turchia
Svezia
Non so rispondere

16. Chi è l’autrice del famoso romanzo giallo Assassinio sull’Orient Express?

Agatha Christie
Mary Shelley
Jane Austen
Emily Dickinson
Virginia Woolf
Non so rispondere

17. Viaggiando da ovest a est fra le coppie di città sotto riportate, in quale viaggio si attraversa la linea del cambiamento di data?

Parigi – Pechino
Tokyo – Vancouver
Londra – Teheran
Buenos Aires – Madrid
San Francisco – Berlino
Non so rispondere

18. Chi era il Presidente degli U.S.A. nel 1962, anno della crisi dei missili di Cuba?

John F. Kennedy
Richard F. M. Nixon
Robert Kennedy
Lyndon B. Johnson
Dwight D. Eisenhower
Non so rispondere

19. In quale Stato nel 1979 l’ayatollah Khomeini instaurò una Repubblica Islamica?

Yemen
Qatar
Iran
Iraq
Kuwait
Non so rispondere

20. L’art. 58 della Costituzione della Repubblica Italiana recita: “I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il ……….. anno di età. Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il ……….. anno.”. Quale delle seguenti proposte completa correttamente l’articolo?

ventunesimo, quarantesimo
diciottesimo, venticinquesimo
venticinquesimo, quarantesimo
venticinquesimo, cinquantesimo
ventunesimo, cinquantesimo
Non so rispondere

21. Leggere il brano e rispondere a ogni quesito solo in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull’argomento. RIPARARE I DANNI NEURALI DELLA DEMENZA La demenza frontotemporale è un deterioramento cronico e irreversibile delle capacità cognitive: è così chiamata perché ha origine da un’alterazione dei neuroni dei lobi frontali e temporali del cervello. Gli studi epidemiologici indicano che si tratta di una patologia relativamente rara, poiché rappresenta il 10 per cento circa dei casi complessivi di demenze. È caratterizzata inoltre da un’insorgenza più precoce rispetto ad altre demenze come la malattia di Alzheimer: i primi segni di malattia possono infatti manifestarsi tra i 55 e i 65 anni. Grazie a nuovo studio pubblicato sulla rivista “Journal of Neuroscience”, J.Terreros-Roncal e colleghi dell’Universidad Autonoma de Madrid, in Spagna, hanno identificato le specifiche alterazioni neuronali associate alla demenza frontotemporale nel cervello di esseri umani e di un ceppo di topi di laboratorio geneticamente modificati che rappresentano un modello animale per la malattia. Nei roditori, inoltre, gli autori sono riusciti a bloccare e a invertire il processo degenerativo. Dallo studio è emerso che il danno neuronale tipico della demenza frontotemporale riguarda nello specifico le cellule granulari dentate, la principale tipologia di cellule che si trova nella regione cerebrale del giro dentato, all’interno dell’ippocampo. Gli autori hanno dimostrato, per la prima volta, che in pazienti e in animali affetti da demenza frontotemporale, questa popolazione di cellule ippocampali era disconnessa dalle altre regioni cerebrali, con una differenza evidente rispetto ai soggetti normali dei gruppi di controllo. Inoltre, i ricercatori hanno osservato che le alterazioni nelle cellule granulate umane di recente formazione erano molto simili a quelle dei topi. Un dato fondamentale emerso in precedenti ricerche è che il giro dentato produce cellule granulari dentate per tutta la vita. Così i ricercatori hanno cercato di sfruttare il potenziale rigenerativo e terapeutico di queste cellule. Attivando chimicamente le cellule e mettendo gli animali in un ambiente stimolante, con ruote e giocattoli in movimento, sono riusciti a compensare le alterazioni morfologiche nelle cellule granulari dentate e a ripristinare parzialmente la connettività interrotta dovuta alla demenza. Il successo della sperimentazione lascia sperare che, una volta trasferiti sugli esseri umani, questi risultati possano essere utili per comprendere meglio le demenze e aprire nuove prospettive terapeutiche in un ambito, quello dei processi neurodegenerativi legati all’età, in cui le opzioni di cura sono attualmente molto scarse. (brano tratto da Mind 30 maggio 2019) 21. Dalla lettura del Brano 1 si possono dedurre le seguenti affermazioni: P1 La demenza frontotemporale è sempre dovuta al danno neuronale delle cellule granulari dentate nell’ippocampo. P2 Gli autori sono riusciti a trovare una cura per la demenza frontotemporale. P3 Circa il 10% delle persone anziane soffre di demenza frontotemporale. Quale/i delle precedenti deduzioni è/sono corretta/e?

Nessuna
Solo P2
Solo P3
P1 e P3
P1 e P2
Non so rispondere

22. Dalla lettura del Brano 1 si possono dedurre le seguenti affermazioni: P1 In modelli animali, la stimolazione ambientale è una componente importante per aumentare la connettività tra le cellule dentate ippocampali e le altre regioni cerebrali. P2 La stimolazione ambientale migliora le capacità cognitive dei pazienti affetti da demenza frontotemporale. P3 L’attivazione chimica delle cellule dentate ippocampali riduce i sintomi delle demenze nei pazienti anziani. Quale/i delle precedenti deduzioni è/sono corretta/e?

Tutte
P1
P1 e P2
P1 e P3
P2 e P3
Non so rispondere

23. Quale tra le seguenti affermazioni sui trigliceridi è corretta?

Quelli che contengono solo acidi grassi saturi, a parità di lunghezza delle catene carboniose, hanno un punto di fusione più basso di quelli che contengono solo acidi grassi polinsaturi
Quelli che contengono solo acidi grassi polinsaturi a catena corta sono generalmente solidi a temperatura ambiente
Si formano per idrolisi da una molecola di glicerolo e tre molecole di acido grasso
Possono contenere acidi grassi saturi e insaturi nella stessa molecola
Gli acidi grassi di uno stesso trigliceride hanno sempre catene carboniose tutte della stessa lunghezza
Non so rispondere

24. I cromoplasti sono organelli cellulari caratteristici delle cellule:

dell’epidermide
procariotiche
dell’iride
vegetali
della retina
Non so rispondere

25. Quale tra le seguenti modalità di trasporto attraverso la membrana plasmatica richiede normalmente idrolisi di ATP?

Diffusione di O2
Diffusione facilitata mediante canali proteici
Pompa ionica
Diffusione attraverso canali ionici
Osmosi
Non so rispondere

26. I macrofagi sono:

cellule epiteliali dell’intestino tenue
batteri con intensa azione fagocitaria
organismi che si cibano di resti in decomposizione
cellule fagocitiche che si sviluppano per differenziamento dei monociti
cellule dalla cui frammentazione si producono le piastrine
Non so rispondere

27. Quale dei seguenti processi NON avviene durante la mitosi?

La duplicazione del DNA
La condensazione del DNA
La separazione dei cromatidi fratelli
La rimozione delle coesine centromeriche
La frammentazione dell’involucro nucleare
Non so rispondere

28. Quale delle seguenti affermazioni sul cariotipo è corretta?

Nell’uomo, il cariotipo normale maschile è 44,XY e quello femminile 44,XX
Il numero di cromosomi presenti negli individui di una data specie è correlato alla complessità degli organismi
Non possono esistere organismi con corredo cromosomico poliploide
Tutti gli organismi vegetali hanno un numero di cromosomi inferiore a quello degli organismi animali
Esistono specie animali con un numero dispari di coppie di cromosomi
Non so rispondere

29. Quale dei seguenti termini NON corrisponde a un pigmento fotosintetico?

Xantofilla
Rodopsina
Ficoeritrina
β-carotene
Ficocianina
Non so rispondere

30. Durante la glicolisi:

da ogni molecola di glucosio si producono due molecole di fruttosio-1,6-difosfato
il fosfoenolpiruvato è convertito in piruvato dall’enzima isomerasi
sono necessarie due molecole di glucosio per ottenere una molecola di acido piruvico
quattro molecole di ADP sono fosforilate per formare ATP
per ogni molecola di glucosio si produce una molecola di gliceraldeide-3-fosfato
Non so rispondere

31. Per pleiotropia s’intende:

la presenza, in una data popolazione, di più varianti alleliche di una stessa caratteristica fenotipica
il controllo esercitato da due o più geni su di una stessa caratteristica fenotipica
l’interazione tra due geni in cui un gene influenza l’espressione fenotipica dell’altro
la manifestazione fenotipica di entrambi gli alleli in un individuo eterozigote
il controllo esercitato da un singolo gene su più caratteristiche fenotipiche
Non so rispondere

32. Per evidenziare le cause di una patologia malformativa riscontrata in un neonato, sono state analizzate cellule di tessuti differenti; nelle cellule della mucosa orale è stata riscontrata una mutazione genica nel cromosoma 5, assente nelle cellule del sangue periferico. Quale può essere la causa di tale mosaicismo genetico?

Una mutazione nella linea germinale embrionale comparsa nelle prime fasi dello sviluppo
Una mutazione somatica comparsa nelle prime fasi dello sviluppo embrionale
Una mutazione comparsa alla nascita
Una mutazione nel DNA mitocondriale dell’oocita prima della fecondazione
Una mutazione genica comparsa durante la spermatogenesi paterna
Non so rispondere

33. I geni degli eucarioti sono definiti discontinui perché:

le sequenze codificanti sono intervallate da sequenze non codificanti
le fasi di trascrizione e traduzione non avvengono simultaneamente
sono trascritti solo in alcune fasi del ciclo cellulare
due geni contigui sono sempre separati da sequenze di DNA extragenico
la RNA polimerasi trascrive solo le porzioni codificanti
Non so rispondere

34. La madre di una bambina affetta da albinismo oculocutaneo di tipo I aspetta una coppia di gemelli dizigoti. Sapendo che il padre e la madre non sono albini e che il gene TYR associato alla patologia si trova sul cromosoma 11, qual è la probabilità che entrambi i gemelli siano albini?

1/8
1/2
1/4
1/16
9/16
Non so rispondere

35. In Drosophila, il gene per il colore degli occhi è localizzato sul cromosoma X e il colore rosso è dominante sul colore bianco. Considerando l’incrocio di una femmina eterozigote per il colore degli occhi con un maschio con gli occhi rossi, quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Il 50% della progenie avrà gli occhi bianchi
Il 50% dei maschi avrà gli occhi bianchi
Il 50% delle femmine avrà gli occhi rossi
Il 25% dei maschi avrà gli occhi bianchi
Il 100% della progenie avrà gli occhi rossi
Non so rispondere

36. Il sequenziamento del DNA secondo il metodo Sanger prevede l’allestimento di una miscela di reazione nella quale, oltre al DNA, devono essere presenti altri componenti; quale tra quelli elencati NON è un componente necessario per la reazione?

DNA polimerasi
DNA ligasi
Primer
Deossiribonucleotidi trifosfato
Dideossiribonucleotidi trifosfato marcati
Non so rispondere

37. Quale tra le seguenti affermazioni riferite alle coste dell’uomo NON è corretta?

S’innalzano durante l’inspirazione
Danno inserzione ai muscoli dell’addome
Sono ossa lunghe
Danno inserzione al diaframma
Danno inserzione ai muscoli pettorali
Non so rispondere

38. La milza è:

una ghiandola endocrina
una ghiandola esocrina
un organo dell’apparato digerente
un organo linfoide
un organo dell’apparato urinario
Non so rispondere

39. La faringe nell’uomo:

si trova tra la laringe e la trachea
presenta nella sua parte media le corde vocali
riceve lo sbocco delle cavità nasali
permette solo il passaggio dell’aria
permette solo il passaggio del bolo alimentare
Non so rispondere

40. Quale delle seguenti affermazioni riferite alle cellule epiteliali è corretta?

Sono immerse in abbondante matrice extracellulare
Costituiscono lo strato superficiale delle mucose
Sono distribuite sempre in un singolo strato
Sono distribuite sempre a formare più strati
Rivestono gli assoni dei neuroni formando una guaina mielinica
Non so rispondere

41. Alla temperatura di 27 °C il volume di un palloncino è 2,40 L. Assumendo che la pressione resti costante, quale sarà il volume dello stesso palloncino alla temperatura di -23 °C?

2,00 L
2,88 L
-2,04 L
1,20 L
1,02 L
Non so rispondere

42. Quale tra le seguenti affermazioni riguardanti i numeri quantici NON è corretta?

Il numero di orbitali possibili per ogni valore di n è n³
Il numero quantico angolare l può assumere tutti i valori tra 0 e (n-1)
Il numero quantico magnetico m indica le diverse possibilità di orientazione degli orbitali nello spazio
Il numero quantico principale n può assumere tutti i valori interi positivi da 1 a infinito
Il numero quantico di spin ms può assumere solo due valori
Non so rispondere

43. Due elementi hanno le seguenti configurazioni elettroniche: [Ar]3d¹⁰4s² e [Ar]3d¹⁰4s²4p⁴ Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Appartengono entrambi al gruppo 4
Sono entrambi metalli di transizione
Appartengono entrambi al quarto periodo
Appartengono entrambi al blocco s
Hanno entrambi due elettroni di valenza
Non so rispondere

44. In una molecola di acido cianidrico (HCN) sono presenti complessivamente:

tre legami π
due legami σ e due legami π
un legame π e tre legami σ
un legame σ e tre legami π
tre legami σ
Non so rispondere

45. Quale delle seguenti affermazioni NON è corretta?

HNO₃ è la formula di una molecola triatomica
Mg(HSO₄)₂ è la formula di un sale quaternario
S₈ è la formula di una molecola di una sostanza elementare
NH₃ è la formula di una molecola tetratomica
O₃ è la formula di una molecola triatomica
Non so rispondere

46. Quale delle seguenti combinazioni di coefficienti stechiometrici - a, b, c, d, e - deve essere utilizzata per bilanciare la reazione aCu + bHNO₃ → cCu(NO₃)₂ + dNO + eH₂O ?

a = 3; b = 6; c = 3; d = 2; e = 4
a = 2; b = 8; c = 2; d = 4; e = 4
a = 3; b = 8; c = 3; d = 2; e = 4
a = 1; b = 3; c = 1; d = 1; e = 2
a = 4; b = 6; c = 2; d = 2; e = 3
Non so rispondere

47. Lo smalto dei denti è costituito per la maggior parte da idrossiapatite, la cui unità formula è Ca5(PO4)3(OH).

0,4
0,2
0,3
0,1
0,5
Non so rispondere

48. Quale delle seguenti azioni produce una soluzione acquosa di NaNO₃ (M = 85 g/mol) con concentrazione 0,20 M?

Diluire 250 mL di una soluzione di NaNO₃ 0,8 M fino a 1,0 L
Diluire 50 mL di una soluzione 2 M di NaNO₃ fino a 200 mL
Sciogliere 17,0 g di NaNO₃ in 250 mL di H₂O
Aggiungere acqua a 8,5 g di NaNO₃ per ottenere 250 mL di soluzione
Mescolare 150 mL di una soluzione di NaNO₃ 0,15 M con 50 mL di una soluzione di NaNO₃ 0,05 M
Non so rispondere

49. L’equazione 2A + B → C + 2D rappresenta una reazione che avviene in un unico stadio. Quale tra le seguenti scritture ne rappresenta la legge della velocità?

Velocità = k[A]²[B]
Velocità = k[2A][B]
Velocità = k[A]2[B]/[C][D]²
Velocità = k[C][D]/[A][B]
Velocità = k[C][D]²/[A]2[B]
Non so rispondere

50. In quale delle seguenti specie chimiche il manganese si trova nello stato di ossidazione (IV)?

MnO₂
MnO₄²-
MnO₄-
MnO
Mn₂O₃
Non so rispondere

51. In una soluzione acquosa la concentrazione molare degli ioni − OH è 5,8·10-⁹. Qual è il valore del pH della soluzione?

8,2
9,8
5,8
4,2
6,1
Non so rispondere

52. Quale delle seguenti affermazioni riguardanti chetoni e aldeidi è corretta?

I chetoni hanno sempre un atomo di idrogeno legato al carbonio carbonilico
Le aldeidi hanno due atomi di carbonio legati al carbonio carbonilico
Le aldeidi hanno un atomo di ossigeno ed uno di idrogeno legati al carbonio carbonilico
Le aldeidi hanno due atomi di ossigeno legati al carbonio carbonilico
I chetoni contengono sempre doppi legami carbonio-carbonio
Non so rispondere

53. Michele ha nel suo cassetto complessivamente 10 paia di calze, alcune a righe, altre a pois o a scacchi. Scegliendo a caso un paio di calze dal cassetto, la probabilità che trovi un paio di calze a righe è 0.4 e la probabilità che trovi un paio di calze a pois è doppia di quella che trovi un paio di calze a scacchi. Qual è la probabilità che estraendo un paio di calze dal cassetto Michele trovi quelle a scacchi?

3/5
2/5
1/5
4/5
0
Non so rispondere

54. Quale tra le seguenti espressioni di K rende vera l’identità: sin4α - cos4α = K?

K = cos 4
K = −cos 2α
K = cos 2α
K = sin 4α
K = −cos 4α
Non so rispondere

55. Cosa si può affermare riguardo al perimetro di un quadrato di area minore di 81m²?

È sempre minore di 36 m
È maggiore o uguale a 36 m
È minore o uguale a 9 m
È maggiore di 36 m
È uguale a 36 m
Non so rispondere

56. Assegnate le due funzioni f(x) = e (x2) e g(x) = e(x)2 e quale delle seguenti affermazioni è vera?

Hanno lo stesso valore se x=0 oppure se x=2
Sono uguali per ogni x reale
Non sono mai uguali, per nessun valore reale di x
Hanno lo stesso valore per 0 ≤ x ≤ 2
Hanno lo stesso valore solo per x=1
Non so rispondere

57. Quali sono le soluzioni reali dell’equazione: 9(x) - 3(x+1) = -2?

x = 0 e log₃ 2
Non vi sono soluzioni reali
x = 0 e x = log₃ (1/2)
Solo x = log₃ 2
Solo x = 0
Non so rispondere

58. Due oggetti di uguale massa in contatto termico costituiscono un sistema isolato. La temperatura iniziale dei due oggetti è rispettivamente di t °C e 0 °C; supponendo che non avvengano cambiamenti di stato, qual è la temperatura di equilibrio se il calore specifico dell’oggetto più caldo è 9 volte quello dell’oggetto più freddo?

t °C
0,9t °C
0,1t °C
0,5t °C
2t °C
Non so rispondere

59. Sia R1 la resistenza equivalente ad una connessione di tre resistenze uguali di valore x di cui una è connessa in serie con le altre due connesse in parallelo; sia R2 la resistenza equivalente ad una connessione di tre resistenze uguali di valore y di cui una è connessa in parallelo con le altre due connesse in serie. Quale relazione deve intercorrere fra x e y in modo che R₁ = R₂?

y = x
y = 4x/9
x = 4y/9
y = 3x/2
x = 3y/2
Non so rispondere

60. Considerate due masse isolate M1 = m e M2 = 2m, se F è il modulo della forza gravitazionale agente sulla massa M1, qual è il modulo della forza gravitazionale agente sulla massa M2?

-F
2F
F
-2F
1,5F
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate