Istruttore amministrativo Area servizi generali alla Persona

Tempo trascorso
-

1. In base alla legge 241/1990, l'annullamento d'ufficio di un provvedimento amministrativo illegittimo:

Qualsiasi soggetto, anche minorenne, che sia a conoscenza dei fatti che comportano mutamenti anagrafici
Il componente più anziano della famiglia anagrafica o convivenza anagrafica
Ciascun componente maggiorenne della famiglia anagrafica, il quale può provvedere in proprio e per le persone sulle quali ha la potestà o la tutela
Non so rispondere

2. La revoca...

E' un provvedimento motivato di primo grado con cui la P.A. ritira, con efficacia retroattiva un atto inficiato da vizi di legittimità
E' un provvedimento motivato di secondo grado con cui la P.A. ritira, con efficacia retroattiva un atto inficiato da vizi di merito
E' un provvedimento motivato di secondo grado con cui la P.A. ritira, con efficacia non retroattiva un provvedimento per, tra l'altro, sopravenuti motivi di pubblico interesse
Non so rispondere

3. In base alla legge 241/1990, l'annullamento d'ufficio di un provvedimento amministrativo illegittimo:

non si può applicare ai casi di annullabilità del provvedimento amministrativo
può avvenire, sussistendone le ragioni di interesse pubblico
deve avvenire entro un termine ragionevole, comunque non superiore a ventiquattro mesi
Non so rispondere

4. La dichiarazione di nascita fatta al comune deve essere effettuata:

entro 6 giorni dalla nascita
il giorno succesivo alla nascita
entro 10 giorni dalla nascita
Non so rispondere

5. Affinché l'istante possa richiedere legittimamente l'accesso agli atti amministrativi l'interesse oltre a essere diretto deve essere (art. 22 comma 1, l. n. 241/1990):

Concreto anche se non attuale
Concreto e attuale
Attuale anche se non concreto
Non so rispondere

6. L'articolo 3 della legge 241/1990 definisce alcuni principi in materia di procedimento amministrativo stabilendo che:

tutti i provvedimenti amministrativi, compresi gli atti di contenuto generale, devono essere motivati
ogni provvedimento amministrativo, compresi quelli concernenti l'organizzazione amministrativa, lo svolgimento dei pubblici concorsi e il personale, deve essere motivato, salvo specifiche eccezioni
provvedimenti amministrativi concernenti il personale devono essere motivati solo quando la motivazione sia espressamente richiesta in relazione alla natura dell'atto
Non so rispondere

7. Quali sono i registri di stato civile?

Cittadinanza, nascita, pubblicazioni di matrimonio e morte
Cittadinanza, nascita, matrimonio e morte, unioni civili
Nascita, matrimonio, morte e pubblicazioni di matrimonio
Non so rispondere

8. In merito al meccanismi della spesa e in particolare con riferimento alla liquidazione è corretta la seguente affermazione:

La liquidazione e' registrata contabilmente quando l'obbligazione diviene effettivamente esigibile
La liquidazione e' registrata contabilmente dopo che il mandato di pagamento viene eseguito
La liquidazione coincide con il pagamento
Non so rispondere

9. Le linee di programmazione strategica e operativa dell'ente locale sono contenute:

Nella Relazione Previsionale e programmatica
Nel Bilancio di previsione
Nel Documento Unico di Programmazione
Non so rispondere

10. Le somme accertate e non riscosse entro il termine dell'esercizio sono:

Un disavanzo di amministrazione
Residui attivi
Residui passivi
Non so rispondere

11. Esiste un limite di validità della tessera elettorale?

Si, ha un validità di 10 anni. Alla scadenza del decimo anno l'elettore deve chiedere al comune il rilascio di una nuova tessera
La tessera elettorale vale per diciotto consultazioni elettorali. Quando gli spazi per i timbri sono completati si deve richiedere una nuova tessera all'Ufficio Elettorale, riconsegnando quella completa
La tessera elettorale vale per dieci consultazioni elettorali e per un massimo di cinque anni. Una volta esauriti gli spazi per i timbri o scaduti i cinque anni, si deve richiedere una nuova tessera all'Ufficio Elettorale
Non so rispondere

12. I consiglieri comunali hanno diritto di iniziativa su ogni questione sottoposta alla deliberazione del consiglio?

Si, lo prevede espressamente l'art. 43 del D.Lgs. n. 267/2000
Si, il suddetto è l'unico diritto riconosciuto ai consiglieri comunali
No, i consiglieri comunali hanno solo diritto di presentare interrogazioni e mozioni
Non so rispondere

13. Nei giudizi in materia di accesso:

Le parti possono stare in giudizio personalmente senza l'assistenza del difensore
L'amministrazione può essere rappresentata da un proprio dipendente, purché dirigente, senza alcuna autorizzazione
È obbligatoria l'assistenza del difensore
Non so rispondere

14. Se l'atto amministrativo non contiene l'indicazione del soggetto o dell'oggetto nei cui confronti il provvedimento ha effetti, l'atto è da considerarsi:

Nullo
Annullabile
Inefficace
Non so rispondere

15. Lo statuto del comune, nell'ambito dei principi fissati dalla legge, stabilisce le norme fondamentali per l'organizzazione dell'ente. Esso specifica, ai sensi dell'art. 6 del D.Lgs. n. 267/2000, tra l'altro, ...

Le modalità di esercizio del controllo sugli atti dell'ente
Le forme di accesso dei cittadini alle informazioni e ai procedimenti amministrativi
Le modalità di esercizio dell'attività del Sindaco quale ufficiale del Governo
Non so rispondere

16. Gli Enti locali, ai sensi dell'art. 89 del D.Lgs. 267/2000, come disciplinano l'ordinamento generale dei propri uffici e servizi?

Con lo Statuto
Con propri regolamenti in conformità allo Statuto
Attraverso le norme contenute nello stesso TUEL
Non so rispondere

17. Il pubblico ufficiale che, nell'esercizio delle sue funzioni, contraffà certificati è punito:

Se agisce al fine di trarne profitto
Per il solo fatto della contraffazione
Se ne fa uso o lascia che altri ne faccia uso
Non so rispondere

18. In cosa consiste il Fondo Nazionale per le Politiche Sociali?

É il fondo destinato a finanziare gli Enti privati e le associazioni di volontariato impegnate nel sociale
É il fondo nel quale confluiscono gli aiuti comunitari provenienti dal Fondo Sociale Europeo
E' un fondo destinato alle Regioni per lo sviluppo della rete integrata di interventi e servizi sociali, come previsto dalla Legge 328/2000
Non so rispondere

19. In merito alle procedure di affidamento dei contratti pubblici, secondo le disposizioni dell'art. 32 del D.lgs. 50/2016, quale delle seguenti affermazioni e' corretta?

L'aggiudicazione equivale ad accettazione dell'offerta
L'offerta dell'aggiudicatario, una volta trasmessa alla stazione appaltante, è irrevocabile
L'aggiudicazione non equivale ad accettazione dell'offerta
Non so rispondere

20. Sul MEPA, una stazione appaltante può negoziare direttamente con un fornitore un prodotto/servizio che le interessa?

Sì, attraverso lo strumento Trattativa Diretta
Si attraverso l'Ordine diretto di acquisto
No, deve interpellare sempre almeno tre fornitori con una RDI (richiesta di informazioni) e successivamente scegliere il fornitore con cui le interessa negoziare direttamente
Non so rispondere

21. La violazione dei doveri contenuti nel codice di comportamento, compresi quelli relativi all'attuazione del Piano di prevenzione della corruzione:

E' fonte unicamente di responsabilita' disciplinare
E' rilevante anche ai fini della responsabilita' civile, amministrativa e contabile ogniqualvolta le stesse responsabilita' siano collegate alla violazione di doveri, obblighi, leggi o regolamenti
Non ha rilevanza dal punto di vista disciplinare ma e' determinante per quanto riguarda la responsabilita' amministrativa e contabile
Non so rispondere

22. In base a quanto stabilito dal D.Lgs. 267/2000, le sedute dei Consigli comunali sono pubbliche?

Si, salvi i casi previsti dal regolamento
No, mai
Esclusivamente quelle relative all'ordine pubblico
Non so rispondere

23. Secondo quanto prescritto dal D.Lgs. 267/2000, con quale maggioranza si può approvare in prima seduta lo Statuto comunale?

Con il voto favorevole di un terzo dei consiglieri assegnati
Con il voto favorevole della metà dei consiglieri assegnati
Con il voto favorevole dei due terzi dei consiglieri assegnati
Non so rispondere

24. Qual è il primo adempimento del Consiglio comunale neoeletto prima di deliberare su qualsiasi altro oggetto?

Esaminare la condizione degli eletti
Votare la fiducia alla Giunta e al Sindaco
Nessuna delle risposte è corretta
Non so rispondere

25. Ai dirigenti dell'ente locale sono attribuiti tutti i compiti di attuazione degli obiettivi e dei programmi, tra i quali rientrano in particolare, secondo le modalità stabilite dallo Statuto o dai Regolamenti:

La responsabilità delle procedure d'appalto e di concorso
L'approvazione dei piani territoriali ed urbanistici
L'adozione di provvedimenti contingibili e urgenti in materia di sicurezza pubblica
Non so rispondere

26. In alcuni casi espressamente previsti dalla legge, l'atto amministrativo ha la capacita' di imporsi unilateralmente, esplicando la propria efficacia diretta e immediata nella sfera giuridica dei terzi, anche con l'eventuale impiego di mezzi coattivi. Questo carattere si definisce come:

Esecutivita' dell'atto
Esecutorieta' dell'atto
Imperativita' dell'atto
Non so rispondere

27. Per quanto concerne la durata della validità dei certificati anagrafici è vera la seguente affermazione:

Non hanno scadenza
I certificati generalmente hanno una validità di sei mesi, fatta eccezione per i certificati attestanti fatti non più modificabili
La durata della loro validità cambia in funzione dell'utilizzo che ne viene fatto dal richiedente
Non so rispondere

28. Possono essere asportati dall'ufficio in cui vengono consultati i documenti originali sui quali e' consentito l'accesso agli atti?

Non possono essere asportati dal luogo presso cui sono dati in visione
Non possono essere asportati dal luogo presso cui sono dati in visione, salvo casi specifici previsti dal D.P.R. n. 184/2006
Possono essere asportati dal luogo presso cui sono dati in visione nel caso di tutela del diritto di difesa dell'interessato innanzi all'autorità giudiziaria come previsto dal D.P.R. n. 184/2006
Non so rispondere

29. Secondo la L. 190/2012, eventuali misure discriminatorie, dirette o indirette, nei confronti del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza per motivi collegati, direttamente o indirettamente, allo svolgimento delle sue funzioni:

Devono essere immediatamente segnalate all'autorità giudiziaria
Devono essere segnalate all'organo di indirizzo dell'ente
Devono essere segnalate all'Autorita' Nazionale Anticorruzione che può chiedere informazioni all'organo di indirizzo
Non so rispondere

30. Cosa sono le posizioni organizzative?

Incarichi a tempo determinato, rinnovabili, conferiti a dipendenti con qualifiche apicali
Incarichi a tempo indeterminato conferiti a dipendenti con qualifiche apicali
Esse rappresentano la suddivisione delle funzioni tra i dipendenti, sulla base del mansionario della singola amministrazione pubbli
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate