istruttore amministrativo part-time

Tempo trascorso
-

1. gli atti amministrativi si possono dire perfetti quando:

Sono completamente formati in tutti i loro elementi
Sono giunti a conoscenza del destinatario
Sono stati approvati dal Prefetto
Non so rispondere

2. il ricorso amministrativo presentato da un soggetto carente di interesse:

E’ dichiarato perento
E' dichiarato inammissibile
E’ dichiarato irripetibile
Non so rispondere

3. il ricorso in opposizione si propone, nei casi previsti dalla legge, a:

A un'amministrazione diversa da quella che ha emanato l’atto
Al Ministero dell’interno
La stessa autorità che ha emanato l’atto
Non so rispondere

4. in via ordinaria quale è il giudice competente nel caso in cui l’amministrazione leda un diritto soggettivo?

Il giudice ordinario
La Corte dei Conti
La procura distrettuale
Non so rispondere

5. la mancata accettazione della dichiarazione sostitutiva di certificati, nei casi in cui tale dichiarazione è ammessa da una norma o da un regolamento, alla luce del dpr 445/2000:

Costituisce violazione dei doveri d'ufficio
E’ legittima
E’ una facoltà del responsabile del procedimento, in casi dubbi
Non so rispondere

6. secondo quanto indicato nel d.p.r, n. 445/00, cosa si intende per dichiarazione sostitutiva di certificazione?

Il documento sottoscritto dall’interessato che comprova gli status e le qualità personali risultanti dalle normali certificazioni
Il documento rilasciato dalla pubblica amministrazione in sostituzione dei certificati anagrafici
Il documento sottoscritto dall'interessato, concernente status e le qualità personali autenticato da un dipendente pubblico
Non so rispondere

7. qual e’ il termine per il rilascio dei pareri obbligatori, ex art. 16, i comma, della l. 241/90?

25 giorni
10 giorni
20 giorni
Non so rispondere

8. la partecipazione del cittadino al procedimento amministrativo è prevista nella fase:

Istruttoria
Esecutiva
Dispositiva
Non so rispondere

9. in caso di diniego esplicito dell’accesso al documenti amministrativi, l'interessato può, al sensi della legge n. 241/90, presentare ricorso:

Al Tribunale Ordinario
Alla Corte dei Conti
Al TAR
Non so rispondere

10. al fini della implementazione della efficienza nell’azione della pubblica amministrazione quale indicazione è fornita dalla legge 241/90 e successive modificazioni?

La creazione di più opere pubbliche a fruizione della collettività
L'incentivazione dell'uso della telematica
Un aumento di stipendio per i lavoratori pubblici
Non so rispondere

11. al sensi della legge n. 241/90 l'amministrazione procedente, per determinare il contenuto discrezionale del provvedimento, può concludere accordi con gli interessati nel perseguimento:

Del pubblico interesse o dell'interesse privato del dipendente pubblico che svolge il lavoro
Solo del pubblico interesse
Dell'interesse privato del dirigente in carica
Non so rispondere

12. l’insufficiente rendimento, dovuto alla reiterata violazione degli obblighi concernenti la prestazione lavorativa, stabiliti da norme legislative o regolamentari, dal contratto collettivo o individuale, da atti e provvedimenti dell’amministrazione di appartenenza, e rilevato dalla reiterata valutazione negativa della performance del dipendente nell’arco dell’ultimo triennio, comporta:

Licenziamento disciplinare
Rimprovero verbale
Sospensione del servizio
Non so rispondere

13. la retribuzione è:

incentivo
corrispettivo
sostitutivo
Non so rispondere

14. il funzionamento del consiglio comunale è disciplinato:

Dalla legge ordinaria
Dal regolamento, nel quadro dei principi stabiliti dallo statuto, approvato a maggioranza assoluta
Dalla legge regionale
Non so rispondere

15. secondo l'art. 42 del d.lgs.267/2000, a quale organo comunale competono le funzioni di indirizzo e controllo politico - amministrativo?

Ai Dirigenti
Al Consiglio
Al Segretario Generale
Non so rispondere

16. secondo quanto indicato nel d, lgs. 267/00, l’affermazione “il territorio di un comune può far parte di due diverse province” è:

In alcuni casi vera
Sempre possibile
Sempre falsa
Non so rispondere

17. al sensi del testo unico degli enti locali, nel sistema giuridico delle entrate degli enti pubblici, la riscossione costituisce:

La fase in cui il debitore paga la somma dovuta all’ente
Una fase eventuale, obbligatoria solo per le amministrazioni che dipendono dai Ministeri
La fase in cui si appura la ragione del credito
Non so rispondere

18. al sensi dell'art. 180 del tuel, quale delle seguenti affermazioni non e’ corretta relativamente alla riscossione?

La riscossione è una fase di gestione dell’entrata mediante la quale viene verificata la ragione del credito
La riscossione costituisce una fase del procedimento dell’entrata, che consiste nel materiale introito da parte del tesoriere delle somme dovute all'ente
La riscossione è disposta a mezzo di ordinativo di incasso, fatto pervenire al tesoriere
Non so rispondere

19. al sensi del testo unico degli enti locali, l’adozione dei regolamenti sull’ordinamento degli uffici e dei servizi e’ di competenza:

Del Consiglio, su proposta del Sindaco
Del Consiglio
Della Giunta
Non so rispondere

20. al sensi del testo unico degli enti locali, a chi e’ affidato il coordinamento e la gestione dell’attività’ finanziaria dell’ente?

All’organo di revisione
Al servizio economico-finanziario
Al servizio di tesoreria
Non so rispondere

21. in relazione all’accesso generalizzato previsto dal decreto trasparenza, quale delle seguenti affermazioni é falsa?

L’accesso civico generalizzato, istituito dalla normativa FOIA, sostituisce le altre due principali tipologie di accesso già previste dalla legislazione
A differenza del diritto di accesso civico “semplice" (regolato dal d. Igs. n. 33/2013), che consente di accedere esclusivamente alle informazioni che rientrano negli obblighi di pubblicazione previsti dalla legge (in particolare, dal decreto legislativo n. 33 del 2013), l’accesso civico generalizzato si estende a tutti i dati e i documenti in possesso delle pubbliche amministrazioni, all’unica condizione che siano tutelati gli interessi pubblici e privati espressamente indicati dalla legge.
Con la normativa FOIA, l’ordinamento italiano riconosce la libertà di accedere alle informazioni in possesso delle pubbliche amministrazioni come diritto fondamentale
Non so rispondere

22. in relazione all’accesso generalizzato previsto dal decreto trasparenza, quale delle seguenti affermazioni é vera?

L’obiettivo della norma, è anche quello di favorire una maggiore trasparenza nel rapporto tra le istituzioni e la società civile, e incoraggiare un dibattito pubblico informato su temi di interesse collettivo
L’accesso civico generalizzato, istituito dalla normativa FOIA, sostituisce le altre due principali tipologie di accesso già previste dalla legislazione
L’accesso civico generalizzato, istituito dalla normativa FOIA, ha sostituito il diritto di accesso civico semplice previsto dal D.Lgs 33/13 estendendone le possibilità
Non so rispondere

23. a chi compete il rilascio della licenza per l’esercizio di spettacoli pubblici?

Al Prefetto
Ai Comuni e in particolare ai dirigenti responsabili di settore
Al Questore
Non so rispondere

24. nella biblioteca pubblica ci sono limiti di età per il servizio di prestito?

No, non ci sono limiti dì età per l'ammissione al prestito
Si, ci sono limiti di età, sono ammessi al prestito coloro che hanno compiuto 16 anni
Si, ci sono limiti di età, sono ammessi al prestito coloro che hanno compiuto 12 anni
Non so rispondere

25. la stazione appaltante sottopone a verifica

Contemporaneamente tutte le offerte che appaiano anormalmente basse
In ogni caso la prima migliore offerta
La migliore offerta se la stessa appaia anormalmente bassa
Non so rispondere

26. quale delle seguenti affermazioni e vera relativamente al mepa?

Gli acquisti possono essere effettuati secondo una unica modalità
L’utilizzo della firma digitale permette a PA e fornitori di conferire valore legale ai documenti pubblicati ma non consentire il perfezionamento dei contratti di acquisto
Gli acquisti possono essere effettuati da qualsiasi azienda si sia registrata ed abilitata
Non so rispondere

27. al sensi dell’art. 89 del d. lgs 50/2016, cosa si intende per awalimento?

Il concorrente, singolo o consorziato o raggruppato ai sensi dell’articolo 34, in relazione ad una specifica gara di lavori, servizi, forniture può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico, organizzativo, ovvero di attestazione della certificazione SOA avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto o dell’attestazione SOA di altro soggetto
Il concorrente singolo in relazione ad una specifica gara di lavori, servizi, forniture può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti esclusivamente di carattere economico, finanziario, avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto
La possibilità per uno o più concorrenti di rilasciare fideiussione di avvalimento per la coperture dei costi di gestione dell’appalto
Non so rispondere

28. al sensi del codice dei contratti i consorzi stabili sono formati:

Da non meno di tre consorziati che abbiano stabilito di operare in modo congiunto nel settore dei contratti pubblici per un periodo di tempo non inferiore a cinque anni, istituendo a tal fine una comune struttura di impresa
Da non meno di tre consorziati che abbiano stabilito di operare in modo congiunto nel settore dei contratti pubblici per un periodo di tempo non inferiore a cinque anni, senza però istituire una comune struttura di impresa
Da non meno di cinque consorziati che abbiano stabilito di operare in modo congiunto nel settore dei contratti pubblici per un periodo di tempo non inferiore a dieci anni, istituendo a tal fine una comune struttura di impresa
Non so rispondere

29. al sensi del codice dei contratti i concorrenti riuniti in raggruppamento temporaneo:

Devono eseguire le prestazioni nella percentuale corrispondente alla quota di partecipazione al raggruppamento
Non sono vincolati ad eseguire le prestazioni nella percentuale corrispondente alla quota di partecipazione al raggruppamento
Devono eseguire le prestazioni nella percentuale corrispondente alla propria capacita economica
Non so rispondere

30. “il potere riconosciuto alla p.a. (stato ed enti pubblici) di eliminare i provvedimenti viziati”, è la definizione che si riferisce alla:

Appello
Competenza
Autotutela
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate