Istruttore Direttivo area amministrativa 2021

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi del decreto legislativo 50/2016 e successive modificazioni, le stazioni appaltanti possono procedere all’affidamento di lavori, servizi e forniture mediante affidamento diretto anche senza previa consultazione di due o più operatori economici

Per affidamenti di importo inferiore a 20.000 euro
Per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro
Per affidamenti di importo inferiore a 100.000 euro
Non so rispondere

2. È conforme alle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 50/2016 costituire una commissione incaricata dell'aggiudicazione o dell'affidamento di opere pubbliche con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa prima della scadenza del termine fissato ai concorrenti per la presentazione delle offerte

Si, la costituzione di tale commissione è legittima
L'Amministrazione può costituire la commissione in qualsiasi momento, purché vengano scelti tra la lista indicata dall'ANAC
No, è illegittima; la costituzione della commissione deve avvenire dopo la scadenza del termine fissato ai concorrenti per la presentazione delle offerte
Non so rispondere

3. In base al D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., nelle procedure di affidamento di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture mediante bando o avviso, il nominativo del responsabile del procedimento negli appalti

viene comunicato solo successivamente alla presentazione delle offerte
non è mai indicato per motivi di privacy
è indicato nel bando, nell'avviso ovvero nell’invito a presentare un’offerta
Non so rispondere

4. L’ufficio di responsabile unico del procedimento negli appalti

È facoltativo e può essere rifiutato
Richiede l’assenso del tecnico individuato
È obbligatorio e non può essere rifiutato
Non so rispondere

5. Nella procedura di affidamento diretto di lavori previa valutazione di tre preventivi, ove esistenti, la Provincia , quale stazione appaltante

Deve procedere ad affidamento diretto tramite determina a contrarre ai sensi dell’art. 192 del decreto legislativo 267/2000
Può procedere ad affidamento diretto tramite determina a contrarre o atto equivalente in modo semplificato
Prima dell’avvio della procedura di affidamento deve deliberare i contenuti del contratto
Non so rispondere

6. L’operatore economico singolo o in raggruppamento per un determinato appalto può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di idoneità professionale, necessari per partecipare ad una procedura di gara, avvalendosi delle capacità di altri soggetti ?

No, mai
Sì, sempre
Sì, ma solo in alcuni casi individuati dalla legge
Non so rispondere

7. Secondo quanto previsto dal decreto legislativo 50/2016, il diritto di accesso ai pareri legali acquisiti dai soggetti tenuti all’applicazione del Codice, per la soluzione di liti, potenziali o in atto, relative ai contratti pubblici

E’ sempre consentito al concorrente ai fini della difesa in giudizio dei propri interessi in qualsiasi momento del procedimento di gara
È differito, fino alla scadenza del contratto
È escluso
Non so rispondere

8. La Provincia può autorizzare ad un soggetto affidatario di un contratto, un subappalto di lavori compresi nel contratto, se l’affidatario del subappalto ha partecipato alla procedura di gara per l’affidamento del contratto di cui trattasi?

Sì, sempre
No, mai
Sì, ma solo nei casi stabiliti dalla legge
Non so rispondere

9. Un operatore economico che ha commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali secondo la legislazione italiana

È escluso dalla partecipazione ad una procedura di gara
Non è escluso dalla partecipazione ad una procedura di gara
Non è escluso dalla partecipazione ad una procedura di gara, se ha formalizzato prima della scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, il pagamento dei contributi previdenziali dovuti o l’impegno in modo vincolante a pagare i contributi
Non so rispondere

10. Il d.lgs. 2016 n. 50 dispone che l'operatore economico, singolo o in raggruppamento per un determinato appalto può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale necessari per partecipare ad una procedura di gara avvalendosi della capacità di altri soggetti anche partecipanti al raggruppamento. Di quale istituto si sta parlando

Subappalto
Avvalimento
Contratto di disponibilità
Non so rispondere

11. In una procedura di affidamento di un servizio di natura intellettuale, l’operatore economico nell’offerta economica

deve indicare gli oneri aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
deve indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
non deve indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
Non so rispondere

12. Il calcolo del valore stimato di un appalto pubblico di lavori, servizi e forniture è basato

Sull’importo totale pagabile, al lordo di IVA
Sul valore massimo stimato al lordo di IVA
Sull’importo totale pagabile, al netto dell’ IVA
Non so rispondere

13. Che cosa s’intende per contratti sotto soglia?

Contratti pubblici il cui valore stimato è inferiore alla soglia indicata nel bando di gara / lettera d’invito
Contratti pubblici il cui valore stimato al netto dell’IVA è inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n.50
Contratti pubblici il cui valore stimato è inferiore alla soglia minima di accessibilità a contributi europei
Non so rispondere

14. Nelle more della stipulazione del contratto, l’esecuzione d’urgenza dello stesso

E’ ammessa sempre
E’ ammessa solo in casi espressamente previsti dal decreto legislativo n. 50/2016
Non è mai ammessa
Non so rispondere

15. Secondo la definizione contenuta nel d.lgs. 50/2016, la procedura negoziata consiste:

In una procedura di affidamento nella quale la stazione appaltante avvia un dialogo con i candidati ammessi a tale procedura, al fine di elaborare una o più soluzioni atte a soddisfare le sue necessità e sulla base della quale o delle quali i candidati selezionati sono invitati a presentare le offerte; qualsiasi operatore economico può chiedere di partecipare a tale procedura
In una procedura di affidamento alla quale ogni operatore economico può chiedere di partecipare in risposta ad un avviso di indizione di gara e in cui possono presentare un’offerta soltanto gli operatori economici invitati dalle stazioni appaltanti, con le modalità stabilite dal d.lgs. 50/2016
In una procedura di affidamento in cui le stazioni appaltanti consultano gli operatori economici da loro scelti e negoziano con uno o più di essi le condizioni dell’appalto
Non so rispondere

16. Ai sensi della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i. quale tra le seguenti affermazioni è corretta

La P.A. non può aggravare il procedimento se non per motivate esigenze imposte dallo svolgimento dell’istruttoria
La P.A. può aggravare il procedimento qualora lo ritenga opportuno in base allo svolgimento dell’istruttoria
La P.A. non può aggravare il procedimento se non per straordinarie e motivate esigenze imposte dallo svolgimento dell’istruttoria
Non so rispondere

17. Al responsabile dell’istruttoria procedimentale compete la decisione finale

Sì, sempre
Sì, salvo eccezioni tassativamente previste dalla legge
La scelta è rimessa alla discrezionalità di ogni singola P.A.
Non so rispondere

18. La revoca è un atto di ritiro che opera nei confronti di:

Un atto inopportuno, con efficacia ex nunc
Un atto inopportuno, con efficacia ex tunc
Un atto inficiato da un vizio di legittimità, con efficacia ex nunc
Non so rispondere

19. L’atto annullabile è suscettibile:

Di convalida
Di conversione
Nessuna delle ipotesi precedenti
Non so rispondere

20. Il delitto di concussione di cui al novellato art. 317 c.p., dopo la riforma del 2012:

Il soggetto passivo del reato è il pubblico ufficiale o l’incaricato di pubblico servizio
Punisce la sola condotta di costrizione del pubblico ufficiale o dell’incaricato di pubblico servizio
Punisce la condotta della costrizione e della induzione del solo pubblico ufficiale
Non so rispondere

21. Ai fini del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 nelle dichiarazioni sostitutive e/o autocertificazioni per “stato” si intende:

La situazione di un soggetto caratterizzata da una particolare sfera di capacità, diritti, doveri nell'ambito di una collettività
Solo le specificazioni inerenti ai dati sensibili della persona
Qualsiasi fatto della vita reale che può avere rilevanza per il diritto
Non so rispondere

22. Ai fini del D. Lgs 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i. il duplicato informatico è:

Il documento informatico avente contenuto e forma identici a quelli del documento analogico da cui è tratto
Il documento informatico avente contenuto identico a quello del documento da cui è tratto su supporto informatico con diversa sequenza di valori binari del documento originario
Il documento informatico ottenuto mediante la memorizzazione, sullo stesso dispositivo o su dispositivi diversi, della medesima sequenza di valori binari del documento originario
Non so rispondere

23. A norma del D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 s.m.i. il sistema di conservazione dei documenti informatici garantisce, oltre all'identificazione certa del soggetto che ha formato il documento e dell'amministrazione o dell'area organizzativa omogenea di riferimento:

Integrità del documento; leggibilità e agevole reperibilità di documenti e informazioni identificative, inclusi i dati di registrazione e di classificazione originari
Integrità del documento; leggibilità e agevole reperibilità di documenti e informazioni identificative, inclusi i dati di registrazione e di classificazione originari, rispetto delle misure di sicurezza previste dalla legge vigente
Integrità del documento; leggibilità rispetto delle misure di sicurezza previste dalla legge vigente
Non so rispondere

24. Fra gli obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi di cui al D. Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e s.m.i., vi rientrano le seguenti tipologie di accordi:

Gli accordi, anche sostitutivi e integrativi dei provvedimenti, i protocolli d’intesa e le convenzioni stipulati fra pubbliche amministrazioni
I protocolli d’intesa e le convenzioni stipulate fra pubbliche amministrazioni
Gli accordi, anche sostitutivi e integrativi dei provvedimenti, i protocolli d’intesa e le convenzioni stipulati fra pubbliche amministrazioni o fra pubbliche amministrazioni e soggetti privati
Non so rispondere

25. L’attività del Segretario generale di autenticazione di atti:

Riguarda gli atti unilaterali in cui l’Ente è parte
Riguarda i contratti in cui l’Ente è parte
Riguarda gli atti unilaterali e i contratti in cui l’Ente è parte
Non so rispondere

26. Ai sensi della Legge 7/4/2014, n. 56 e del DLgs 18.08.2000, n. 267 l’Organo esecutivo della Provincia è rappresentato da

Il Consiglio provinciale
Il Presidente della Provincia
L’Assemblea dei Sindaci
Non so rispondere

27. La Legge 7 aprile 2014, n. 56 e s.m.i. ha introdotto una nuova disciplina delle Province, secondo la quale non rientrano nelle funzioni delle stesse:

Tutela e valorizzazione dell’ambiente
Fenomeni discriminatori in ambito occupazionale
Nessuna delle risposte precedenti è corretta
Non so rispondere

28. Ai sensi della Legge 7/4/2014, n. 56 l’assemblea dei Sindaci:

Approva i Bilanci dell’Ente
Propone i Bilanci dell’Ente al Consiglio Provinciale
Esprime parere sugli schemi di Bilancio proposti dal Consiglio Provinciale
Non so rispondere

29. Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 il Responsabile della protezione dei dati (RDP o DPO)

Può essere un dipendente del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento designato in funzione delle qualità professionali e conoscenze specialistiche
Deve essere un soggetto esterno all’amministrazione avente qualità professionali e conoscenze specialistiche
Può essere un dipendente del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento designato purché avente funzioni dirigenziali
Non so rispondere

30. Quale delle seguenti affermazioni concernenti il rapporto di pubblico impiego non è corretta?

Il rapporto di pubblico impiego è interamente disciplinato da una disciplina pubblicistica
Il rapporto di pubblico impiego è costituito attraverso un contratto di diritto comune
Il rapporto di pubblico impiego è gestito dalla pubblica amministrazione con i poteri e le capacità del privato datore di lavoro
Non so rispondere

31. Ai sensi del Dlgs 267/00 e ss.mm.ii., in materia di bilanci degli enti locali, per ogni somma riscossa il tesoriere rilascia:

Ricevuta data ma non necessariamente numerata
Quietanza numerata in ordine cronologico per esercizio finanziario
Nota di debito datata e numerata in ordine cronologico per anno solare
Non so rispondere

32. Le decisioni in materia di alienazioni dei beni del patrimonio provinciale a quale organo competono:

Al funzionario responsabile dell’ufficio patrimonio
Al Presidente della Provincia
Al Consiglio provinciale
Non so rispondere

33. Qual è il termine ordinario per l’approvazione del bilancio preventivo:

Il 30 aprile di ogni anno
Il 31 marzo di ogni anno
Il 31 dicembre di ogni anno
Non so rispondere

34. Cosa sono le convenzioni Consip

Sono contratti stipulati tra Consip e un’impresa, prescelta con una gara europea, che si impegna ad accettare, sino a concorrenza della quantità massima complessiva stabilita dalla Convenzione ed ai prezzi e condizioni ivi previsti, ordinativi di fornitura di beni e servizi
Sono convenzioni tra Pubbliche amministrazioni e Consip mediante le quali una pubblica amministrazione si impegna ad aderire ad accordi quadro stipulati da Consip
Sono contratti stipulati tra Consip e un’impresa prescelta con una gara europea per l’acquisizione di forniture di beni e servizi sotto soglia comunitaria
Non so rispondere

35. Ai sensi del D.Lgs. n. 165/2001, le amministrazioni pubbliche possono erogare trattamenti economici accessori che non corrispondano a prestazioni effettivamente rese?

No mai
Si, purché le prestazioni determinino un aumento della qualità dei servizi
Sì, solo se espressamente regolamentato
Non so rispondere

36. Qual è la prima fase di gestione della spesa

Previsione
Impegno
Versamento
Non so rispondere

37. I pubblici dipendenti, in base alle disposizioni del D.Lgs 165/2001, possono svolgere incarichi non compresi nei compiti e doveri d’ufficio:

Anche al di fuori della pubblica amministrazione pur se retribuiti, purché di durata non inferiore a un anno
Presso altre Pubbliche Amministrazioni, anche se retribuiti
Presso altre Pubbliche Amministrazioni, anche se retribuiti, purché autorizzati dall’amministrazione di appartenenza
Non so rispondere

38. Qual è la differenza fra bilancio di previsione e rendiconto della gestione:

Il bilancio preventivo è l’insieme delle entrate e delle spese che si prevedono nell’esercizio finanziario mentre il rendiconto registra entrate e spese effettivamente accertate ed impegnate nell’esercizio
Il bilancio preventivo è l’insieme delle sole riscossioni e dei soli pagamenti che si prevedono nell’esercizio finanziario, mentre il rendiconto registra entrate e spese effettivamente accertate e impegnate
Il bilancio preventivo è l’insieme delle entrate e delle spese che si prevedono nell’esercizio finanziario mentre il rendiconto registra solo costi e ricavi
Non so rispondere

39. Entro quale termine e da quale organo viene approvato il Piano Esecutivo di Gestione (PEG) dopo l’approvazione del bilancio di previsione?

Entro 30 giorni dal Consiglio Provinciale
Entro 20 giorni dal Presidente della Provincia
Entro 20 giorni dal Dirigente responsabile del servizio finanziario
Non so rispondere

40. Ai sensi del DLgs 267/2000 a chi spetta la direzione degli uffici e dei servizi?

Al Direttore Generale secondo gli indirizzi del Consiglio Provinciale
Al Presidente della Provincia secondo le disposizioni statutarie
Ai Dirigenti secondo i criteri e le norme dettati dagli statuti e dai regolamenti
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate