Istruttore Area Amministrativa Economico Contabile e Gestionale 2021

Tempo trascorso
-

1. A chi compete l’adozione del regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi?

Al Segretario Generale
Al Consiglio provinciale
All’organo esecutivo, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal Consiglio
Non so rispondere

2. Le deliberazioni del consiglio provinciale possono essere dichiarate immediatamente eseguibili?

No, tale possibilità esiste solo per le deliberazioni dell’Organo esecutivo
Sì, in caso d’urgenza e con il voto espresso della maggioranza dei suoi componenti
Sì, limitatamente alle materie espressamente previste dalla legge e con il voto espresso della maggioranza dei suoi componenti
Non so rispondere

3. Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Il Documento unico di programmazione individua gli obiettivi della gestione ed affida gli stessi, unitamente alle dotazioni necessarie, ai responsabili dei servizi
Il Documento unico di programmazione costituisce la guida strategica ed operativa dell'ente
Il Documento unico di programmazione ha carattere autorizzatorio ed è composto da due parti: la parte entrata e la parte spesa
Non so rispondere

4. La definizione “somme accertate e non riscosse entro il termine dell’esercizio” corrisponde a ...

Economie di bilancio
Crediti esigibili
Residui attivi
Non so rispondere

5. Che cos’è il Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità?

Un accantonamento destinato all’estinzione dei crediti inesigibili
Un accantonamento il cui ammontare è determinato in considerazione dell'importo degli stanziamenti di entrata di dubbia e difficile esazione
Un accantonamento destinato a favorire la riscossione dei crediti
Non so rispondere

6. Le funzioni di direttore generale possono essere conferite al segretario generale?

Sì, senz’altro
No, mai
Sì, ma solo a seguito di autorizzazione del Prefetto
Non so rispondere

7. L’indebitamento non può di norma essere assunto dai Comuni e dalle Province per

Finanziare spese correnti non ripetitive
Finanziare spese di investimento
Finanziare debiti fuori bilancio
Non so rispondere

8. Nei Comuni e nelle Province la presidenza delle commissioni di gara e di concorso spetta:

Ai dirigenti
Al responsabile del servizio finanziario
Al segretario generale
Non so rispondere

9. I dipendenti degli enti locali a tempo parziale possono prestare attività lavorativa presso altri enti?

Sì, indipendentemente dall’autorizzazione dell’amministrazione di appartenenza
Sì, purché autorizzati dall’amministrazione di appartenenza
No
Non so rispondere

10. Il Consiglio Provinciale dura in carica:

2 anni
4 anni
5 anni
Non so rispondere

11. Un provvedimento amministrativo nel quale non sia determinato o determinabile l’oggetto della decisione assunta dalla pubblica amministrazione è:

Affetto da mera irregolarità formale
Annullabile
Nullo
Non so rispondere

12. Un Ente locale è tenuto a fare ricorso ai mercati elettronici per acquisti di beni e servizi al di sotto della soglia di rilievo comunitario per …

importi superiori a 1.000 euro al netto dell’IVA
importi pari o superiori a 5.000 euro al netto dell’IVA
qualunque importo, a prescindere dal tipo di bene o servizio da acquisire
Non so rispondere

13. Con riferimento agli appalti da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, quale delle seguenti affermazioni è vera?

Per la valutazione delle offerte, dopo la scadenza fissata per la loro presentazione, deve essere nominata un commissione giudicatrice
La modalità di calcolo da seguire per individuare le offerte “anormalmente basse“ delle quali valutare la congruità è identica a quella che deve essere applicata per l’aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso
Le “buste” contenenti l’offerta tecnica e quella economica devono essere aperte e il loro contenuto esaminato contemporaneamente
Non so rispondere

14. Quale delle seguenti affermazioni è corretta in materia di soccorso istruttorio?

Può essere utilizzato per sanare le irregolarità dell’offerta tecnica ma non quelle dell’offerta economica
Il termine minimo concedibile al concorrente per integrare le dichiarazioni e sanare le carenze formali della domanda, ai sensi del vigente Codice dei Contratti pubblici, è di 30 giorni
In caso di inutile decorso del termine concesso per la regolarizzazione, il concorrente è escluso dalla gara
Non so rispondere

15. La “procedura aperta” come definita dal Codice dei Contratti pubblici (D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.) è:

Una procedura in cui tutti gli operatori economici invitati dall’amministrazione a seguito di manifestazione di interesse possono presentare la propria offerta
Una procedura con previa pubblicazione di un bando o avviso di indizione di gara per le quali qualsiasi operatore economico può presentare, in risposta, una domanda di partecipazione
Una procedura con previa pubblicazione di un bando o avviso di indizione di gara per le quali qualsiasi operatore economico può presentare, in risposta, un’offerta
Non so rispondere

16. La corruzione secondo il codice penale si configura quando:

Il pubblico ufficiale, abusando della sua qualità o dei suoi poteri, costringe taluno a dare o promettere indebitamente a lui o a un terzo denaro o altra utilità
Il pubblico ufficiale riceve indebitamente per sé o per un terzo denaro o altra utilità o ne accetta la promessa per l’esercizio delle sue funzioni o dei suoi poteri o per omettere o ritardare un atto del suo ufficio o per compiere un atto contrario ai doveri d’ufficio
Il pubblico ufficiale omettendo di astenersi in presenza di un interesse proprio o di un prossimo congiunto intenzionalmente procura a sé o ad altri un ingiusto vantaggio patrimoniale
Non so rispondere

17. E’ corretto affermare che la pubblica amministrazione, in caso di controllo sulle dichiarazioni sostitutive presentate da cittadini/imprese, …

deve operare l’acquisizione d’ufficio dei dati esclusivamente per via telematica, previa indicazione da parte dell’interessato degli elementi indispensabili per il reperimento
può chiedere al cittadino/impresa di procurarsi il certificato rilasciato dall’Amministrazione che detiene il dato e di fornirlo ad integrazione dell’istruttoria
può consultare direttamente e liberamente gli archivi dell’amministrazione certificante accedendo a tutti i dati in essi contenuti senza necessità di specificare a quale finalità è ricondotta tale consultazione
Non so rispondere

18. Con riferimento alle dichiarazioni sostitutive, quale delle seguenti affermazioni è falsa?

Le dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà concernenti stati, qualità personali o fatti di diretta conoscenza dell’interessato possono essere rese anche con riferimento a terzi (altri soggetti)
Le dichiarazioni sostitutive hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono
Qualora le dichiarazioni sostitutive presentino irregolarità o omissioni rilevabili d’ufficio che non costituiscano falsità, il funzionario competente a riceverle non può dare seguito al procedimento
Non so rispondere

19. L’istanza di accesso civico …

deve essere opportunamente motivata
può riguardare dati ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria
deve sempre essere presentata in via telematica all’URP
Non so rispondere

20. A quale autorità la legge affida l’adozione di indicazioni operative in materia di trasparenza?

ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione)
Il Garante per la protezione dei dati personali
AGID (Agenzia per l’Italia Digitale)
Non so rispondere

21. Riguardo alle informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria nella sezione Amministrazione Trasparente, quale affermazione non è corretta?

Devono essere conformi ai documenti originali in possesso dell’Amministrazione
Sono riutilizzabili, salvo l’obbligo di citarne la fonte e di rispettarne l’integrità
Sono aggiornate con periodicità annuale
Non so rispondere

22. Il Presidente della Provincia:

Presiede il Consiglio provinciale
Nomina e revoca i membri del Consiglio provinciale
Non è rieleggibile
Non so rispondere

23. Da chi viene nominato il Segretario Generale della Provincia?

Dal Consiglio Provinciale
Dal Presidente
Dall’Albo Nazionale dei Segretari comunali e provinciali
Non so rispondere

24. Può un dirigente adottare gli atti di impegno di spesa?

Si
No mai
Si, solo nei casi stabiliti dallo Statuto
Non so rispondere

25. Quale delle seguenti affermazioni non è vera?

Il titolare del trattamento deve fornire all’interessato l’informazione in merito alla finalità e la base giuridica del trattamento
Se si effettua un trattamento di dati personali non ottenuti presso l’interessato destinati alla comunicazione con l’interessato stesso, non è necessario fornirgli l’informativa di cui all’art. 14 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (Reg. UE 2016/679)
E’ necessario informare gli interessati sul periodo di conservazione dei dati personali raccolti, o almeno sui criteri utilizzati per determinare tale periodo
Non so rispondere

26. La violazione degli obblighi previsti dal vigente Codice di comportamento, accertata, può comportare:

Responsabilità disciplinare, penale, civile
Responsabilità disciplinare, civile, amministrativo-contabile
Responsabilità disciplinare, penale, civile, amministrativo-contabile
Non so rispondere

27. Esiste un obbligo di motivazione negli atti amministrativi a contenuto normativo?

Si, la motivazione costituisce obbligo della pubblica amministrazione
No, tale obbligo è espressamente escluso dall’art. 3 della Legge 241/90 s.m.i.
L’obbligo sussiste solo se espressamente richiesto da una delle parti interessate al procedimento
Non so rispondere

28. Con la dicitura “Responsabile per la trasparenza” si intende:

Ciascun dirigente dell’Ente in relazione al proprio ufficio
L’organismo indipendente di valutazione (o organismo analogo) che è chiamato a verificare l’effettivo rispetto degli obblighi di pubblicazione da parte dell’Amministrazione
Colui che svolge stabilmente un’attività di controllo sull’adempimento da parte dell’amministrazione degli obblighi di pubblicazione e di norma coincide con il Responsabile per la prevenzione della corruzione dell’Ente
Non so rispondere

29. Quale delle seguenti pratiche non è ammessa, in relazione alle comunicazioni tra pubbliche amministrazioni, in base al Codice dell’amministrazione digitale (D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.)?

Accettare, ai fini della verifica della provenienza, la presenza della segnatura di protocollo di cui all’art. 55 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i.
Utilizzare per la trasmissione dei documenti sistemi di posta elettronica certificata
Utilizzare per la trasmissione dei documenti il fax
Non so rispondere

30. Ai sensi del Dlgs 165/01 e ss.mm.ii., le pubbliche amministrazioni al fine di garantire pari opportunità tra uomini e donne sul lavoro riservano salvo motivata impossibilità alle donne

Almeno un terzo dei posti di componente delle commissioni di concorso
Almeno la metà dei posti di componente delle commissioni di concorso
Almeno un quarto dei posti di componente delle commissioni di concorso
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate