Prova scritta OSS - Responsabile Attività Assistenziali

Tempo trascorso
-

1. Cosa si intende per diritto all’oblio:

È il diritto dell’interessato alla cancellazione dei propri dati personali
È il diritto dell’interessato a non prestare il consenso al trattamento dei dati personali
È il diritto dell’interessato ad avere copia dei dati personali oggetto di trattamento
Non so rispondere

2. Quale scala si può utilizzare per valutare il rischio di caduta nell’anziano:

Scala di Tinetti
Barthel Index
Scala Activity Daily Living (ADL)
Non so rispondere

3. Come si regola il raa nel rapporto coi familiari di ospiti del proprio servizio:

Definisce rigide regole sulla relazione coi familiari in modo che siano i singoli operatori a gestire in autonomia tale rapporto
Stabilisce che il rapporto coi familiari venga gestito dagli operatori che hanno acquisito nel tempo più esperienza in materia
Assicura, in modo diretto o indiretto, un rapporto ottimale con i familiari al fine di comprenderne le esigenze e i problemi e favorirne la collaborazione
Non so rispondere

4. a norma delle disposizioni contenute nel d.lgs. n. 165/2001, è obbligatoria, per l'accesso all'impiego pubblico, la conoscenza di almeno una lingua straniera?

Si, dal 1° gennaio 2000
No, non è obbligatoria
Solo per profili dirigenziali
Non so rispondere

5. indicare quale delle seguenti misure è utilizzabile per la prevenzione delle lesioni da pressione a livello sacrale:

Programma posturale, materasso antidecubito, alimentazione iperproteica
Programma posturale, alimentazione ipercalorica, riduzione della frequenza nel cambio dei presidi
Alimentazione ricca di grassi, aumento della frequenza nel cambio dei presidi, mantenimento costante della postura supina
Non so rispondere

6. ai sensi del testo unico sulla sicurezza, quali tra queste competenze rientra tra quelle in capo al medico competente?

Effettuare la sorveglianza sanitaria sui lavoratori e rilasciare i giudizi di idoneità alla mansione
Rilasciare i giudizi di idoneità alla mansione ed i permessi per ferie
Predisporre i piani di evacuazione e partecipare alla riunione annuale sulla sicurezza
Non so rispondere

7. per i residenti in isolamento da sars-cov-2 che devono consumare il pasto:

Servire il pasto in stoviglie pluriuso, trattandole in lavastoviglie ad una temperatura di 30°C
Se possibile, servire i pasti confezionati in contenitori monouso, smaltendoli successivamente nel contenitore dei rifiuti indifferenziati
Se possibile, servire i pasti confezionati in contenitori monouso, smaltendoli successivamente nei rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo
Non so rispondere

8. quale di questi non è un approccio mirato alla gestione dei problemi comportamentali nell’anziano:

Terapia occupazionale
Stimolazione sensoriale
Rieducazione motoria
Non so rispondere

9. quale tra le seguenti funzioni è propria dell’otap:

Istruttoria tecnica di verifica del possesso dei requisiti previsti per l’accreditamento transitorio, provvisorio e definitivo
Monitoraggio e vigilanza sul mantenimento dei requisiti previsti per l’accreditamento transitorio, provvisorio e definitivo
Entrambe le precedenti
Non so rispondere

10. cosa viene riportato nella cartella clinica:

Anamnesi patologica prossima e remota, esame obiettivo, tutte le valutazioni cliniche e diagnostiche della persona e le cure a cui è sottoposta
Anamnesi patologica prossima e remota, pareri personali degli operatori sanitari rispetto allo stato di salute della persona e la terapia a cui è sottoposta
Tutte le valutazioni cliniche e diagnostiche della persona
Non so rispondere

11. quale intervento attuabile dal raa non è appropriato nella prevenzione delle cadute dell’ospite anziano cognitivamente integro:

Analisi della causa e della dinamica della caduta finalizzata alla pianificazione di un monitoraggio più efficace da parte degli OSS di nucleo coinvolti direttamente nell’assistenza
Analisi della causa e della dinamica della caduta e successiva riduzione del numero di alzate settimanali dell’ospite
Aumento del numero degli OSS in turno e riduzione del numero di interventi assistenziali sull’ospite
Non so rispondere

12. quale tra i seguenti è uno dei primi sintomi cognitivi che subentra nella persona con demenza:

Aumento della soglia di irritabilità
Difficoltà nella deambulazione
Disorientamento spazio temporale
Non so rispondere

13. a norma dell’art. 53 del d. lgs. n. 165 del 2001, ai fini di autorizzare i dipendenti pubblici a svolgere incarichi retribuiti, l’amministrazione:

verifica l’insussistenza di situazioni, anche potenziali, di conflitto di interessi
che venga erogata l’effettiva retribuzione
non deve verificare nulla
Non so rispondere

14. in caso di ospite positivo al sars-cov-2, quale indicazione è corretto fornire agli operatori socio sanitari coinvolti nell’assistenza:

Aumentare il numero degli accessi alla stanza di degenza per tenere frequentemente monitorato lo stato di salute dell’ospite
Accorpare il più possibile gli interventi nella stanza di degenza, riducendo il rischio di esposizione del personale
Accedere sempre in coppia all’interno della stanza di degenza, così da fronteggiare tempestivamente possibili situazioni di emergenza
Non so rispondere

15. individuare l’ambito in cui non è indicato utilizzare i guanti:

Nello smaltimento della biancheria sporca
Quando si utilizza il cordless di servizio
Durante il bagno all’ospite
Non so rispondere

16. ai sensi del testo unico sulla sicurezza, chi è l’rspp?

Il Referente per la Sicurezza e il Piano di Protezione
Il Rappresentante del Servizio per la Prevenzione e la Protezione
Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
Non so rispondere

17. tutti i giorni alle ore 12, l’ospite g.s. si allontana dalla sala da pranzo per seguire il suo programma preferito in tv; l’operatore socio-sanitario in turno richiama l’ospite in modo autoritario, dicendole che è il momento di pranzare e non di guardare la televisione. il raa che assiste a questa situazione, come potrebbe intervenire:

Rimprovera l’operatore socio-sanitario davanti all’ospite e accompagna nuovamente l’ospite a guardare la tv
Rimprovera l’ospite, ricordandole che alle ore 12 deve essere consumato il pasto e non è il momento di distrarsi con altre attività
Chiede un confronto con l’operatore socio-sanitario in separata sede per ragionare insieme sulle strategie da attuare per cercare di soddisfare la richiesta dell’ospite
Non so rispondere

18. l’adozione dell’orario di lavoro su turni può prevedere una sovrapposizione tra il personale subentrante e quello del turno precedente:

Si
No
Con durata limitata e parziale
Non so rispondere

19. quali caratteristiche devono possedere gli obiettivi indicati all’interno del piano assistenziale individualizzato:

Chiari, realistici, condivisi
Verificabili, complessi, medici
Quantificabili, mono disciplinari, sanitari
Non so rispondere

20. l’attività del consiglio di amministrazione è:

Collegiale
Monocratica
Nessuna delle precedenti
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate