Istruttore Amministrativi Servizi Demografici, 20 domande

Tempo trascorso
-

1. A norma di quanto dispone il DPR n.445/2000 che validità hanno i certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni non attestanti stati, qualita’ personali e fatti non soggetti a modificazioni?

Centoventi giorni dalla data del rilascio
Sei mesi dalla data del rilascio
Tre mesi dalla data del rilascio
Non so rispondere

2. Ai sensi dell’art. 37 del D.P.R. n. 223/89, alle persone estranee all’ufficio di anagrafe:

è consentito l’accesso all’ufficio stesso e quindi la consultazione diretta degli atti anagrafici
è consentito l’accesso all’ufficio stesso e quindi la consultazione degli atti anagrafici, previa autorizzazione del Sindaco
è vietato l’accesso all’ufficio stesso e quindi la consultazione diretta degli atti anagrafici
Non so rispondere

3. E’ stato emesso il decreto di acquisto della cittadinanza italiana, ma l’intestatario è stato dichiarato interdetto per infermità di mente. Come fare per il giuramento?

Viene prestato dal tutore che giura in nome e per conto dell’interdetto
Il Tribunale autorizza la persona interdetta e non effettuare il giuramento
Il giuramento non deve essere prestato dalla persona disabile, secondo una recente sentenza della Corte Costituzionale
Non so rispondere

4. La P.A. ha il dovere di concludere il procedimento mediante l’adozione di un provvedimento espresso?

No, la legge prevede solo l’obbligo generale di concludere il provvedimento
Si, è sancito espressamente dalla legge, ove il procedimento consegua obbligatoriamente ad un’istanza, ovvero debba essere iniziato d’ufficio
No. La conclusione del procedimento con provvedimento espresso è facoltà rimessa alla discrezionalità della P.A
Non so rispondere

5. Ai sensi dell’art. 1 del D.P.R. n. 445/2000, per “legalizzazione di firma” s’intende:

l’attestazione ufficiale della professione svolta da chi ha apposto la sottoscrizione sopra atti, certificati, copie ed estratti, nonché dell’autenticità della firma stessa
l’attestazione ufficiale della legale rappresentanza di chi ha apposto la propria firma su atti giuridici negoziali, nonché dell’autenticità della firma stessa
l’attestazione ufficiale della legale qualità di chi ha apposto la propria firma sopra atti, certificati, copie ed estratti, nonché dell’autenticità della firma stessa
Non so rispondere

6. Se con il genitore che acquista la cittadinanza italiana convive un figlio minorenne straniero quali sono gli adempimenti dell’ufficiale dello stato civile?

l'usc verificata la convivenza stabile ed effettiva predisporrà un'attestazione sindacale attestante l'avvenuto acquisto automatico della cittadinanza
l'usc riceverà da parte dell'esercente la potestà apposita istanza di acquisto della cittadinanza italiana ed in base a questa predisporrà un'attestazione sindacale di acquisto della cittadinanza italiana
nessun adempimento: lo straniero, una volta raggiunta la maggiore età, se esistono i requisiti, potrà acquistare la cittadinanza italiana con apposita istanza
Non so rispondere

7. In ambito amministrativo, cosa si intende per “silenzio-assenso”?

L’accoglimento dell’istanza decorso il termine previsto senza che la P.a: abbia provveduto
Il silenzio della P.A ovvero, il decorso del termine previsto senza che la P.A. abbia provveduto, a cui consegue, per espressa previsione di legge, il rigetto dell’istanza o del ricorso
Il silenzio della P.A., ovvero il decorso del tempo senza che la P.A. abbia comunicato l’avvio del procedimento amministrativo
Non so rispondere

8. Ai sensi dell’art. 19 del D.P.R. n. 445/2000, la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà può riguardare anche la conformità all’originale:

della copia di un atto o di un documento conservato o rilasciato da una pubblica amministrazione, della copia di una pubblicazione ovvero della copia di titoli di studio o di servizio
della copia di un atto o di un documento conservato o rilasciato da un soggetto privato, della copia di una pubblicazione ovvero della copia di titoli professionali o di servizio
della copia di un atto o di un documento conservato o rilasciato da una rappresentanza diplomatica o consolare estera residente nello Stato
Non so rispondere

9. Il ricorso in opposizione e’ rivolto a:

Allo stesso organo che ha emanato il provvedimento
All’organo gerarchicamente superiore
Al Presidente della Repubblica
Non so rispondere

10. Secondo la legge 241/90, quali sono i soggetti interessati al diritto di accesso?

Solo i soggetti che hanno contribuito alla formazione del documento amministrativo
Tutti i soggetto pubblici, che abbiano un interesse diretto, concreto ed attuale
Tutti i soggetti privati, compresi i portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiamo un interesse diretto, concreto ed attuale
Non so rispondere

11. Ai sensi dell’art. 34 del D.P.R. n. 445/2000, la legalizzazione delle fotografie prescritte per il rilascio dei documenti personali:

è soggetta all’obbligo del pagamento dell’imposta di bollo
è soggetta all’obbligo del pagamento della tariffa di servizio
non è soggetta all’obbligo del pagamento dell’imposta di bollo
Non so rispondere

12. Qual è l’ordine gerarchico da seguire per capire quale fonte del diritto internazionale privato si applica?

1°. Diritto dell’Unione Europea, 2°. Diritto Internazionale pattizio, 3°. Diritto nazionale
1°. Diritto Internazionale pattizio, 2°. Diritto dell’Unione Europea, 3°. Diritto nazionale
1°. Diritto nazionale, 2°. Diritto dell’Unione Europea, 3°. Diritto Internazionale pattizio
Non so rispondere

13. Il silenzio assenso e’:

Un comportamento inerte dell’Amministrazione che diventa significativo, in senso favorevole all’interessato, per espressa statuizione del legislatore
Un comportamento inerte dell’Amministrazione che diventa significativo, in senso pregiudizievole all’interessato, per espressa statuizione del legislatore
Un comportamento inerte dell’Amministrazione che integra un provvedimento tacito di diniego
Non so rispondere

14. A norma dell’art. 23 del D.P.R. n. 285/90, l’incaricato del trasporto di un cadavere deve essere munito di:

apposita autorizzazione del Sindaco, la quale deve essere consegnata al custode del cimitero
apposita patente di guida, la quale deve essere esibita al custode del cimitero
apposita autorizzazione prefettizia, la quale deve essere depositata agli atti del cimitero
Non so rispondere

15. Dove le parti possono attivare la procedura per la richiesta di costituzione di unione civile?

Nel Comune dove almeno uno di essi è residente
In un Comune liberamente scelto
Nel Comune di nascita o residenza di una delle parti
Non so rispondere

16. La richiesta di accesso civico disciplinata dall’art. 5 del d.lgs 33/2013:

E’ sottoposta ad alcune limitazioni quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente
Non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente
Deve essere motivata
Non so rispondere

17. Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. n. 445/2000, qualora dal controllo delle dichiarazioni sostitutive emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante:

è invitato a regolarizzare la dichiarazione resa entro trenta giorni
decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera
non decade dai benefici eventualmente conseguiti se entro trenta giorni presenta una dichiarazione integrativa
Non so rispondere

18. Il permesso di seppellimento viene rilasciato da:

l’Ufficiale d’anagrafe
il Sindaco
L’Ufficiale dello stato civile
Non so rispondere

19. La tessera elettorale viene ritirata quando:

l’elettore perde il diritto di voto
quando sono variati i dati o le indicazioni contenute nella tessera
quando sono esauriti gli spazi ivi contenuti
Non so rispondere

20. Ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000, l’esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità;

equivale ad uso di atto irregolare
equivale ad uso di atto sanabile
equivale ad uso di atto falso
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate