Diritto Penale 2021

Tempo trascorso
-

1. Risponde di concussione:

il pubblico ufficiale o l’incaricato di pubblico servizio
l’esercente un servizio di pubblica necessità
chiunque
Esclusivamente il pubblico ufficiale
il privato
Non so rispondere

2. Il pubblico ufficiale commette il reato di abuso di ufficio se, nell’esercizio delle sue funzioni, non si astiene in presenza di un interesse di un prossimo congiunto?

Sì, sempre
No, l’interesse deve essere proprio
Sì, ma solo se si tratta del discendente di primo grado
Sì, ma solo se si tratta di un parente di primo grado
Sì, se l’interesse è patrimoniale
Non so rispondere

3. Affinché si determini delitto di concussione, occorre sempre la dazione della cosa?

No, è sufficiente anche la promessa
Sì, altrimenti non c’è reato
No, l’effettiva dazione rappresenta solo un’aggravante
Sì, perché il reo ricava un’utilità patrimoniale tangibile
No, in quanto l’utilità che il reo ricava non è patrimoniale
Non so rispondere

4. Viene punita la vittima della concussione?

Sì, sempre
Sì, ma solo se il fatto è di speciale gravità
No, mai
No, se il fatto è di speciale tenuità
Sì, ma solo se ha promesso un’utilità diversa dal denaro
Non so rispondere

5. Costituisce un delitto il comportamento di Tizio, vigile urbano, che rinuncia a elevare una contravvenzione a Caio, professore di suo figlio Sempronio, in cambio della promessa della promozione scolastica di Sempronio?

No, ma è sanzionabile in via amministrativa
Sì, peculato; ma fruirà di attenuanti
Sì, corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio
Sì, concussione con aggravante
Sì, corruzione per l’esercizio della funzione
Non so rispondere

6. La durata minima e massima della reclusione sono stabilite rispettivamente in:

uno e venti anni
quindici giorni e ventiquattro anni
due e trenta anni
tre mesi e ventisei anni
un mese e trenta anni
Non so rispondere

7. L'estradizione può essere concessa od offerta anche in relazione a reati che NON sono previsti nelle convenzioni internazionali?

Può essere concessa, ma non offerta
No, occorre sempre la previsione esplicita dei trattat
Solo se si tratta di reati punibili con l'ergastolo secondo la legge italiana
Sì, purché le convenzioni non ne facciano espresso divieto
Sì, se si tratta di reati nei quali sono presenti circostanze aggravanti
Non so rispondere

8. Si verifica un delitto politico per ogni delitto:

contro uno straniero
che lede gli interessi economici dello Stato italiano
che lede interessi generali
idoneo a turbare l'ordine pubblico
che offende un diritto politico del cittadino
Non so rispondere

9. Il reato di contraffazione delle denominazioni di origine dei prodotti agroalimentari è punito dall’art. 517-quater del Codice penale con la multa e:

la reclusione fino a 5 anni
la reclusione non minore di 3 anni
l’arresto da 1 a 2 ann
la reclusione da 2 a 6 anni
la reclusione fino a 2 anni
Non so rispondere

10. Un’azienda introduce in Italia prodotti agroalimentari aventi denominazione di origine contraffatta da altri. L’azienda usa questi prodotti come omaggio agli acquirenti di prodotti propri, regolari secondo le leggi italiane. L’azienda risponde del reato previsto dall’art. 517- quater del Codice penale?

Sì, perché mette comunque in circolazione i prodotti irregolari
No, perché non vende i prodotti irregolari
Sì, ma solo se i prodotti propri che l’azienda vende sono a loro volta agroalimentari
Sì, ma solo se si prova un danno patito da terzi
Sì, ma solo se a propria volta mente in qualunque modo sulla denominazione
Non so rispondere

11. Per i reati previsti dall’art. 517Ͳquater del Codice penale, in materia di contraffazione delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine di prodotti agroalimentari, sono previste:

attenuanti e aggravanti specifiche
solo aggravanti specifiche
solo attenuanti specifiche
No, mai; vi sono solo quelle generiche
Il quesito è privo di senso, in quanto l’articolo impone l’applicazione dei regolamenti comunitari
Non so rispondere

12. Qual è la differenza tra il delitto di corruzione e il delitto di concussione?

Non vi è alcuna differenza
Nella corruzione vi è un libero accordo tra il privato e il pubblico ufficiale
Nella corruzione i pubblici ufficiali si appropriano di denaro della pubblica amministrazione
Nella corruzione i pubblici ufficiali approfittano del ruolo ricoperto
Nella concussione vi è un libero accordo tra il privato e il pubblico ufficiale
Non so rispondere

13. In diritto penale, il delitto di corruzione si definisce reato bilaterale in quanto:

richiede la partecipazione di due soggetti che non vengono puniti
richiede la partecipazione di due soggetti che vengono entrambi puniti
richiede la realizzazione di due eventi
pur richiedendo la partecipazione di due soggetti, solo il corruttore viene punito
pur richiedendo la partecipazione di due soggetti, solo il corrotto viene punito
Non so rispondere

14. L’abuso d’ufficio è un reato:

di mano propria i
comune
proprio
improprio
collettivo, perché coinvolge più persone
Non so rispondere

15. L’abuso d’ufficio è:

un reato punibile a titolo di colpa
un reato a dolo eventuale
un reato a dolo intenzionale
un reato a dolo specifico
un reato di omissione
Non so rispondere

16. Se non è elemento costitutivo del reato o circostanza attenuante speciale, l’aver reagito è un’attenuante?

Sì, in ogni caso
Sì, è sufficiente che si sia reagito in stato d'ira
Sì, se si è reagito per motivi abietti
Sì, se si è reagito in stato d'ira determinato da un fatto ingiusto altrui
No, in ogni caso
Non so rispondere

17. Aggrava il reato l’aver:

tentato di aggravare le conseguenze del reato commesso
desiderato le conseguenze del delitto commesso
commesso il fatto con violazione dei doveri familiari
ignorato le possibili conseguenze del reato
per errore ritenuto più gravi le conseguenze del reato
Non so rispondere

18. Sono circostanze oggettive del reato quelle che concernono:

l’intensità del dolo
i rapporti tra il reo e l'offeso
le qualità del reo
il luogo dell'azione
il grado della colpa
Non so rispondere

19. Quale o quali, tra le seguenti, sono circostanze oggettive del reato?

Il grado della colpa
L'intensità del dolo
I rapporti tra offeso e colpevole
Le condizioni dell'offeso
Le qualità personali del colpevole
Non so rispondere

20. Affinché si determini delitto di concussione, occorre che il pubblico ufficiale costringa taluno a dargli o promettergli denaro o altra utilità?

No, è sufficiente che accetti la dazione o la promessa
No, la costrizione rappresenta solo un’aggravante
No, è necessario solamente che il pubblico ufficiale lo costringa a dargli denaro
Sì, altrimenti non si determina questo reato
No, è sufficiente che induca a dare o promettere
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate