30 domande sulla sicurezza sul lavoro

Tempo trascorso
-

1. In materia di prevenzione e protezione dai rischi, il datore di lavoro, ai sensi dell'art. 36 D.Lgs. 81/08, deve provvedere affinché il lavoratore riceva una adeguata informazione:

sui nominativi del responsabile e degli addetti del servizio di prevenzione e protezione
sui nominativi dei lavoratori che compongono l'unità lavorativa di cui fa parte
sui corsi di aggiornamento e di formazione che le università organizzano
Non so rispondere

2. In materia di tutela della salute della sicurezza sui luoghi di lavoro, quali sanzioni sono previste in caso di violazioni delle norme sulla segnaletica?

Le ammende fino a 10.000 euro a seconda del caso
Arresto o ammende, secondo la gravità del caso
L'arresto fino a 12 anni a seconda del caso
Non so rispondere

3. In quale parte dello scheletro del corpo umano si trovano la tibia e il perone?

Nella gamba
Nel piede
Nel bacino
Non so rispondere

4. In tema di primo soccorso è importante che il soccorritore capisca la dinamica dell'evento:

solo per poter somministrare farmaci
per trasmettere informazioni utili al 118
per fare diagnosi e somministrare farmaci
Non so rispondere

5. In un adulto, il polso più affidabile per una corretta valutazione cardiocircolatoria è:

il polso femorale
il polso radiale
il polso carotideo
Non so rispondere

6. La "valutazione global e e documentata di tutti i rischi per Ia salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell'ambito dell'organizzazione in cui essi prestano la propria attiviti finalizzata ad individuare le adeguate misure di prevenzione e di protezione e ad elaborare il programma delle misure atte a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza" si riferisce:

alla sorveglianza sanitaria
alla prevenzione
alla valutazione dei rischi
Non so rispondere

7. La compressione esercitata durante il massaggio cardiaco deve determinare:

la ripresa di movimenti spontanei del soggetto
la circolazione del sangue
Ia ripresa dell'attività respiratoria
Non so rispondere

8. La formazione deve essere ripetuta periodicamente?

Soltanto in caso di inserimento di nuovi lavoratori per i primi due anni
No, è facoltativo
Si, come prevede la norma
Non so rispondere

9. La formazione e l'informazione sono elementi necessari alla valutazione dei rischi?

No, costituiscono solo un approfondimento utile
Sicuramente si
Si, lo sono, ma soltanto nelle aziende piccole o medie
Non so rispondere

10. La frequenza cardiaca normale in un individuo sano a riposo è:

pari al quadrato della frequenza respiratoria
inferiore a 60 battiti cardiaci al minuto
compresa tra 60 e 100 battiti cardiaci al minuto
Non so rispondere

11. La manovra di sublussazione della mandibola:

è una manovra che permette di mantenere libere le vie aeree
determina una flessione del collo
determina una momentanea ocdusione delle vie aeree
Non so rispondere

12. La notifica preliminare, di cui all'allegato XII del D.Lgs. N.81/08, contiene tra l'altro:

il nominativo dell'appaltatore
la durata presunta dei lavori in cantiere
iI nominativo e l'indirizzo di tutti i lavoratori sul cantiere
Non so rispondere

13. La notifica preliminare, di cui all'art. 99 del D.Lgs. N.81/08, contiene tra l'altro:

iI nominativo e l'i ndirizzo del capo cantiere
il nominativo e l'indirizzo di tutti i lavoratori sul cantiere
il nominativo del coordinatore per la sicurezza e la salute durante la progettazi one dell'opera
Non so rispondere

14. La notifica preliminare, di cui all'art. 99 del D.Lgs. N.81/08, contiene tra l'altro:

Il nome, indirizzo, i numeri di telefono dell'appaltatore
Il nome, indirizzo, i numeri di telefono dei partecipanti
Il nome, cognome, codice fiscale e indirizzo del committente
Non so rispondere

15. La persona fisica, la cui attività lavorativa concorre alla realizzazione dell'opera, senza vincolo di subordinazione; come viene individuata dal D.Lgs. N.81/08?

Direttore dei lavori
Direttore tecnico di cantiere
Lavoratore autonomo
Non so rispondere

16. La posizione antishock consiste nel porre il paziente:

a terra, in posizione prona
in posizione eretta
a terra in posizione supina con le gambe sollevate
Non so rispondere

17. La pressione arteriosa viene registrata mediante:

lo sfigmomanometro
il pulsossimetro
l'ecografo i
Non so rispondere

18. La relazione tecnica di cui all'art. 131 del D.Lgs. 81/08, contiene:

il numero complessivo dei lavoratori impiegati nell'attività
la data presunta dell'inizio dei Iavori
istruzioni per le prove di carico del ponteggio
Non so rispondere

19. La relazione tecnica di cui all'art. 131 del D.Lgs. 81/08, deve contenere:

le caratteristiche di resistenza dei materiali impiegati per il ponteggio
il numero presunto dei lavoratori impiegati
il costo complessivo per il montaggio
Non so rispondere

20. La relazione tecnica di cui l'art. 131 del D.Lgs. 81/08, contiene tra l'altro:

la data presunta dell'inizio dei lavori.
la descrizione degli elementi che costituiscono il ponteggio
Ia data presunta della cond usione dei lavori.
Non so rispondere

21. La valutazione primaria dei parametri vitali va attuata:

sempre, su qualsiasi tipo di paziente
solo quando ritenuto necessario, a discrezione del soccorritore
solo in caso di pazienti con dolore toracico
Non so rispondere

22. L'acqua é impiegabile nell'estinzione di incendi su impianti e apparecchiature in tensione?

Solo in casi eccezionali
Si, sempre
No, mai
Non so rispondere

23. L'adozione del modello di organizzazione e gestione sanato nell'art. 30 del D. Lgs. n. 81 /2008 nelle imprese fino a 50 lavoratori, rientra tra le attività finanziabili?

Si, secondo quanto disciplinato nell'Allegato XX del D.Lgs. n. 81/2008
Si, ai sensi dell'art 11 del D.Lgs. n. 81/2008
No
Non so rispondere

24. L'art. 113 D.Lgs. 81 /08, detta le presenzi oni in materia di scale fisse a gradini, destinate al normale accesso ai luoghi di lavoro, secondo il atato articolo, le scale in che modo devono essere costruite e mantenute?

In modo da garantire agli addetti, gli interventi di straordinaria amministrazione.
In modo da occupare meno spazio possibile.
In modo da resistere ai carichi massimi derivanti da affollamento in situazioni di emergenza
Non so rispondere

25. L'attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 metri rispetto ad un piano stabile è definita come :

lavoro in quota
lavoro d'altura
lavoro a grande altezza
Non so rispondere

26. L'autorizzazione per la costruzione e l'impiego di ponteggi, ai sensi del D.Lgs. N.81/08, da chi viene rilasciata?

Dal Tribunale ordinario
Dal Prefetto competente territorialmente
Dal Ministero del lavoro e della previdenza sociale
Non so rispondere

27. L'autorizzazione per la costruzione e l'impiego di ponteggi, ai sensi del D.Lgs. N.81/08, è soggetto a rinnovo:

triennale
decennale
quinquennale
Non so rispondere

28. Le arterie sono:

i vasi che portano il sangue dalla periferia verso il cuore
i vasi che portano la linfa
i vasi che portano iI sangue dal cuore verso la periferia
Non so rispondere

29. Le vie e Ie uscite di emergenza devono essere:

evidenziate da apposita segnaletica conforme alle di sposizioni vigenti, durevole e collocata in luoghi appropriati
sempre chiuse a chiave
blindate
Non so rispondere

30. L'emorragia venosa esterna, di solito, presenta:

sangue pulsante, di colore rosso vivo
sangue a flusso costante, di colore rosso scuro
sangue a flusso lento, di colore rosso vivo
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate