Istruttore Amministrativo-Contabile, 2021 

Tempo trascorso
-

1. La responsabilità patrimoniale amministrativa per i dipendenti della Pubblica Amministrazione si prescrive con il decorso di:

Due anni
Cinque anni
Dieci anni
Non so rispondere

2. Individuare l’esatta sequenza delle fasi in cui si articola l’iter procedimentale della formazione dei contratti conclusi dalla P.A.

Determinazione a contrattare; Aggiudicazione; Stipulazione; Esecuzione
Determinazione a contrattare; Stipulazione; Aggiudicazione; Esecuzione
Aggiudicazione; Stipulazione; Determinazione a contrattare; Esecuzione
Non so rispondere

3. Quali sono le categorie fondamentali di ricorsi amministrativi?

La querela, la denunzia, l’istanza e la richiesta
L’esposto e il reclamo avanti al prefetto
Il ricorso in opposizione, il ricorso gerarchico, il ricorso straordinario al Capo dello Stato
Non so rispondere

4. Il rimborso delle somme versate e non dovute deve essere richiesto dal contribuente entro il termine di :

cinque anni dal giorno del versamento, ovvero da quello in cui è stato accertato il diritto alla restituzione.
60 giorni dal giorno del versamento, ovvero da quello in cui è stato accertato il diritto alla restituzione
dieci anni dal giorno del versamento, ovvero da quello in cui è stato accertato il diritto alla restituzione
Non so rispondere

5. Per abitazione principale ai fini tributari si intende:

l’unità immobiliare iscritta o che deve essere iscritta nel catasto edilizio urbano
l’immobile iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente
l’unità immobiliare avente la maggiore rendita tra quelle possedute dal contribuente
Non so rispondere

6. La TARI è composta da:

una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio, riferite in particolare agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento
una quota variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento.
una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio, riferite in particolare agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, e da una quota variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento
Non so rispondere

7. Quel’è il titolo corretto delle entrate in conto capitale:

titolo sesto
titolo quarto
titolo quinto
Non so rispondere

8. Le variazioni di bilancio possono essere adottate dall'organo esecutivo in via d'urgenza:

salvo ratifica, a pena di decadenza, da parte dell'organo consiliare entro i sessanta giorni seguenti e comunque entro il 31 dicembre dell'anno in corso se a tale data non sia scaduto il predetto termine
mai, essendo le variazioni di bilancio di esclusiva competenza dell’organo consiliare
salvo ratifica , a penda di decadenza, da parte dell’organo consiliare e autorizzazione rilasciata dal Prefetto della Provincia di appartenenza dell’ente locale
Non so rispondere

9. Costituiscono residui attivi:

somme previste a bilancio e non incassate entro il termine dell'esercizio
somme accertate e non riscosse entro il termine dell'esercizio
somme previste a bilancio la cui riscossione non è certa
Non so rispondere

10. La violazione dei doveri contenuti nel codice di comportamento è causa per il pubblico dipendente di:

responsabilità penale
responsabilità patrimoniale
responsabilità disciplinare
Non so rispondere

11. E’ obbligatoria la pubblicazione degli incarichi conferiti o autorizzati ai pubblici dipendenti:

Sì, per legge
No, per il rispetto della privacy dei dipendenti
Solo per gli incarichi comportanti un corrispettivo superiore a 5000€
Non so rispondere

12. I provvedimenti dei dirigenti comportanti impegni di spesa sono esecutivi:

decorsi dieci giorni dalla pubblicazione all’Albo Pretorio
dopo il controllo di legittimità
con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria
Non so rispondere

13. Chi decide l’assunzione di impegni di spesa per importi superiori a 211.000 euro?

i dirigenti o responsabili di servizio
il Consiglio Comunale
la Giunta Comunale
Non so rispondere

14. E’ possibile instaurare un procedimento per responsabilità contabile a carico di soggetti, non dipendenti dall’ente, che senza legale autorizzazione si ingeriscano nel maneggio di denaro dell’ente?

no, la responsabilità contabile presuppone sempre un rapporto di servizio
sì, ed in tal caso si instaura anche un procedimento per responsabilità amministrativa ed uno per responsabilità penale
sì, tali soggetti assumono la denominazione di contabili di fatto
Non so rispondere

15. Cosa si intende tipicamente per dati personali particolari?

I dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale
I dati riguardanti la cronologia della navigazione internet e i comportamenti online dell’utente
I dati personali che riguardano la retribuzione, quelli relativi alla carta di credito, nonché tutte le altre informazioni riguardanti i rapporti bancari dell’interessato
Non so rispondere

16. Qual è l’autorità di controllo in Italia che vigila sul rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali?

Il Nucleo Speciale Privacy della Guardia di Finanza
L’Authority nazionale per la sicurezza dei dati e la polizia Postale
Il Garante per la protezione dei dati personali
Non so rispondere

17. L’organo competente all’approvazione del piano esecutivo di gestione di un ente locale è:

il Consiglio Comunale
Giunta Comunale
Organo di revisione contabile
Non so rispondere

18. Un contribuente può proporre ricorso avverso un accertamento IMU a quale organo:

Commissione tributaria competente per territorio
TAR competente per territorio
Tribunale ordinario competente per territorio
Non so rispondere

19. Il pagamento di un’ingiunzione fiscale deve avvenire entro:

30 giorni dalla notifica
30 giorni dalla data di sottoscrizione dell’ingiunzione da parte del responsabile
30 giorni dal deposito presso la Commissione tributaria
Non so rispondere

20. Per ravvedimento operoso si intende:

la possibilità per il contribuente di regolarizzare la propria posizione fiscale a seguito di mancato, omesso o insufficiente versamento di imposte e tributi entro 30 giorni dalla data di scadenza ultima dell’imposta
la possibilità per il contribuente di regolarizzare la propria posizione fiscale a seguito di mancato, omesso o insufficiente versamento di imposte e tributi entro un anno dalla data di scadenza ultima dell’imposta
la possibilità per il contribuente di regolarizzare la propria posizione fiscale a seguito di mancato, omesso o insufficiente versamento di imposte e tributi entro cinque anni dalla data di scadenza ultima dell’imposta
Non so rispondere

21. L’IMU e la TASI si applicano:

sull’abitazione principale solo se di lusso
su tutte le abitazioni principali
solo sulle aree edificabili
Non so rispondere

22. L’ingiunzione fiscale può essere adottata:

solo dai Comuni direttamente
solo dall’ufficiale giudiziario
direttamente dai Comuni, quali enti creditori, oppure dai soggetti affidatari del recupero delle entrate patrimoniali (società private ed enti abilitati alla riscossione di entrate patrimoniali, iscritti in apposito albo ministeriale)
Non so rispondere

23. E’ ammessa l’emissione di un mandato di pagamento a favore di un fornitore di un ente locale per una fornitura di beni correttamente eseguita in caso di DURC irregolare:

Solo ad avvenuta regolarizzazione della posizione contributiva del fornitore
No, il fornitore perde definitivamente il diritto al credito verso l’Ente
Non so rispondere

24. Quale di questi principi di bilancio è vero:

Il totale delle entrate finanzia indistintamente il totale delle spese, salvo le eccezioni di legge.
La sezione «entrate» del Bilancio non può mai essere caratterizzata dalla presenza del fondo pluriennale vincolato
L’anno finanziario inizia il 1 gennaio e termina il 30 aprile dell’anno successivo con l’approvazione del rendiconto
Non so rispondere

25. Il saldo tra entrate e spese del bilancio di un Comune deve essere:

pari o superiore a zero
pari o superiore al valore stabilito annualmente dalla legge finanziaria
pari o superiore all’1 per cento delle spese correnti
Non so rispondere

26. Chi approva le tariffe della TASI:

il Sindaco
la Giunta comunale
il Consiglio comunale
Non so rispondere

27. E’ obbligatoria la previsione in bilancio del fondo crediti di dubbia esigibilità:

no è una scelta autonoma dell’Ente
sì secondo le percentuali previste dalla normativa
solo se l’ente si trova nella situazione di dissesto
Non so rispondere

28. Per le aree fabbricabili il valore ai fini IMU è costituito:

da quello venale in comune commercio al 1° gennaio dell’anno di imposizione, avendo riguardo alla zona territoriale di ubicazione, all’indice di edificabilità, alla destinazione d’uso consentita, agli oneri per eventuali lavori di adattamento del terreno necessari per la costruzione, ai prezzi medi rilevati sul mercato della vendita di aree aventi analoghe caratteristiche
dalla rendita catastale
dal valore dichiarato dal contribuente
Non so rispondere

29. Tutte le deliberazioni di un Comune devono essere pubblicate all’albo on line:

per quindici giorni consecutivi
per dieci giorni consecutivi
per trenta giorni consecutivi
Non so rispondere

30. La mancata comunicazione dell’avvio del procedimento amministrativo comporta:

vizio di violazione di legge
vizio di merito
vizio di eccesso di potere
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate