Istruttore tecnico categoria C, 2020

Tempo trascorso
-

1. Se venite coinvolto nella scelta dell’ottimale percorso di una infrastruttura di sottosuolo in prossimità di alberature e quella prospettatavi corre parallela a meno di un metro da un filare alberato in fase adulta, cosa consigliate?

di non fare scavi più profondi di un metro dal piano campagna
di cambiare tracciato dello scavo discostandosi adeguatamente dal piede degli alberi
di eseguire lo scavo a mano e recidere con strumento tagliente e disinfettato ogni radice rinvenuta durante lo scavo
Non so rispondere

2. Un qualsiasi soggetto arboreo da mettere a dimora deve essere:

di grandi dimensioni diametriche e di altezza perché hanno più possibilità di sopravvivenza ed attecchimento
di diametro minimo pari a 12 cm, 15 cm o 18 cm in funzione della classe di grandezza della specie prescelta (rispettivamente I, II, o III grandezza)
con zolla di adeguati dimensioni, privo segni e sintomi di patogeni, con buon rapporto tra massa epigea ed ipogea, con chioma ben formata e non snaturata da potature errate
Non so rispondere

3. In varie aree urbane sono stati valutate 100 alberature ad elevata propensione al cedimento e dunque da abbattere, come si possono identificare tecnicamente gli abbattimenti da effettuare in somma urgenza e stato di necessita:

in base alle dimensioni diametriche di ciascun soggetto arboreo
nessuna in quanto esistono tempi tecnico-amministrativi da rispettare in modo categorico
non è possibile determinarlo senza effe ciascuna alberatura
Non so rispondere

4. II pericolo che un albero di 40 cm di diametro radicato nel giardino di un asilo in uso è o può essere:

sempre elevato in quanto vegeta in un contesto altamente frequentato da gruppi vulnerabili (bambini)
da basso a molto elevato con sfumature intermedie in funzione delle sue condizioni di stabilità
dipende dalle sue dimensioni (prevalentemente altezza e diametro) e pertanto non conoscendo I’altezza non si può stimare
Non so rispondere

5. La V.T.A. (visual tree assessment) è:

è uno dei metodi per valutare il rischio che un albero rappresenta
I'unico metodo per effettuare la valutazione della stabilità delle alberature
uno dei metodi di valutazione della stabilità delle alberature
Non so rispondere

6. In cosi detto "effetto vela” descritto dall'autore del metodo V.T.A. è:

la tendenza della chioma degli alberi nel gonfiarsi ed espandersi se sottosti a vento
un esempio fuorviante usato da uno degli autori del primo metodo di valutazione di stabilità degli alberi per provare a spiegare che le sollecitazioni del vento sono strasmesse anche alle porzioni sottostanti la chioma (fusto, colletto, radici). Ma la chioma si comporta in modo pressoché inverso rispetto ad una vela nei confronti del vento
il metodo di dimensionamento della chioma tramite potatura in modo che questa si comporti nei confronti del vento proprio come una vela
Non so rispondere

7. A seguito della messa a dimora di nuovi impianti arborei urbani è tecnicamente corretto:

lasciare che la natura abbia il suo decorso affidando tutto alla selezione naturale la sopravvivenza dei migliori soggetti
prevedere già in fase progettuale che vengano eseguite le idonee cure colturali nei primi anni ed accertarsi che vengano eseguite correttamente e tempestivamente
sempre prevedere I’istallazione di un impianto d'irrigazione goccia a goccia
Non so rispondere

8. La capitozzatura è:

una potatura altamente dannosa per I’albero da effettuare solo in casi particolari
la migliore potatura eseguibile in arboricoltura ornamentale onde rafforzare periodicamente la vigoria dell’albero
una potatura a tutta cima di lieve intensità
Non so rispondere

9. Le potature di mantenimento di un soggetto arboreo di notevole altezza privo di problematiche ed interferenze devono essere:

effettuate con criterio anche a tutta cima ma di lieve intensità per non alterare la fisiologia dell’albero
limitate alla rimonda del secco e contenimento, anche drastico, della chioma in altezza
riconducibili al criterio della speronatura
Non so rispondere

10. L’ortodossa potatura da applicare in genere ai soggetti di Pinus pinea consiste nel:

potare all'occorrenza i rami bassi disgiunti o in via di separazione della chioma alta
diradare la chioma periodicamente in modo che offra meno resistenza possibile al vento
qualsiasi metodo visto che i rami di questa specie continuano a cedere a prescindere dalla potatura applicata
Non so rispondere

11. L’inclinazione del fusto di un albero adulto è:

un chiaro sintomo di instabilità sempre strettamente correlato alla propensione al cedimento
una frequente strategia di accrescimento degli alberi che non sempre ne compromette la sua stabilità
sempre un pericolo intollerabile da eliminare immediatamente d'urgenza
Non so rispondere

12. Quercus robur è una specie molto indicata per :

sistemazioni a verde in ambiti xerici con substrato poco profondo
sistemazioni a verde su terreni profondi e freschi
sistemazioni stradali anche con sito d'impianto con distanza inferiore ai 3 metri dagli edifici adiacenti
Non so rispondere

13. La presenza del carpoforo di Inonotus hispidus su un albero è :

nulla di preoccupante visto che trattasi di un patogeno secondario
preoccupante pregiudica o può pregiudicare la stabilità dell’albero
preoccupante devo subito dare disposizione di effettuare adeguata endoterapia a base di glifosato
Non so rispondere

14. Magnolia grandiflora e:

una sempreverde con frutti eduli conosciuta ed elevato accrescimento
una specie sempreverde con accrescimento mai superiore ai 10 m di altezza
una specie sempreverde con potenziale accrescimento longitudinale al di sopra dei 20 m
Non so rispondere

15. Nel caso di realizzazione di un filare stradale con interdistanza d’impianto definitiva pari a circa 4 metri la specie più indicata è :

Osmanthus fragrans
Gleditsia triacanthos
Quercus ilex
Non so rispondere

16. Quali tra queste specie e tipica delle nostre zone riparie :

Acer campestre
Salix alba
Taxodium distichum
Non so rispondere

17. Nel caso si debba verificare la propensione al ribaltamento di un soggetto arboreo la prova strumentale diagnostica più indicata è :

tomografia sonica e/o elettrica alla base
tomografia sonica e/o elettrica abbinata a prova dendrodensimetrica di riscontro
prova a trazione controllata
Non so rispondere

18. Quale delle seguenti affermazioni è tecnicamente corretta :

non tutti gli alberi hanno raggi parenchimatici, tracheidi e punteggiature areolate
il Pinus pinaster è il pino domestico
un albero ammalato (affetto da patogeno) è anche pericoloso
Non so rispondere

19. La potatura di capitozzatura consiste nel :

intervento di contenimento della chioma eseguito rispettando I'integrità strutturale e la fisiologia dell’albero
il taglio dell’asse del ramo, banca, fusto senza rispettare il taglio di ritorno e I’organigrafia e I’integrità della chioma
taglio dei rami secchi, male inseriti, danneggiati o ammalorati presenti su tutta la chioma
Non so rispondere

20. L’ apparato radicale dei soggetti arborei :

ha solo necessità di recepire nel suolo le sostanze nutritive e acqua in quantità sufficiente
ha molte necessità teoriche ma di fatto si adegua a qualsiasi situazione e ristrettezza grazie alla loro elevata adattabilità evolutiva
necessita sempre di sufficiente adeguatezza rispetto alle condizioni edafiche, climatiche, di scambi gassosi e di spazi di potenziale sviluppo rispetto al sito d'impianto prescelto
Non so rispondere

21. La Legge 6 novembre 2012, n. 190 tratta :

le disposizioni in materia di lavori pubblici, servizi e forniture per appalti in settori speciali
le disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione
le disposizioni in tema di ordinamento degli Enti locali
Non so rispondere

22. Nelle procedure aperte, in risposta ad un avviso di indizione di gara, può presentare offerta :

qualsiasi operatore economico in possesso di SOA
qualsiasi operatore economico invitato a partecipare
qualsiasi operatore economico interessato
Non so rispondere

23. La Giunta comunale è nominata :

dal Segretario comunale
dal Sindaco
dal Consiglio comunale
Non so rispondere

24. L'attività di verifica per lavori di importo pari a euro 500.000 è effettuata :

dagli uffici tecnici delle stazioni appaltanti
dal responsabile unico del procedimento
da organismi di controllo accreditati ai sensi della norma europea UNI CEI EN ISO/IEC 17020.
Non so rispondere

25. Ai sensi del Digs. 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, il Piano di Sicurezza e di Coordinamento:

viene redatto dal Coordinatore della sicurezza per la progettazione
viene redatto dall'impresa esecutrice
non e obbligatorio nell'ambito degli appalti pubblici
Non so rispondere

26. Il Direttore per I’esecuzione per prestazioni di importo inferiore a euro 500.000 è svolto:

dal funzionario tecnico
dal direttore dei lavori
dal RUP
Non so rispondere

27. L’articolo 80 del D. Lgs. 50/2016 stabilisce :

i motivi di esclusione di un dirigente dalla funzione di RUP per una procedura d'appalto o concessione
i motivi di esclusione di un operatore economico dalla partecipazione a una procedura d'appalto o concessione
i motivi di esclusione di un professionista esterno all’Amministrazione aggiudicatrice dalla partecipazione a una procedura di manifestazione di interesse
Non so rispondere

28. Prima dell’avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici, le stazioni appaltanti :

decretano o determinano di contrarre
impegnano la spesa necessaria
selezionano gli operatori economici
Non so rispondere

29. II programma biennale degli acquisti di beni e servizi e redatto:

ogni due anni
ogni anno
ogni trimestre
Non so rispondere

30. La notifica preliminare di cui all'art. 99 del D.Lgs. 81/2008 viene trasmessa all'AUSL e alla Direzione provinciale del lavoro, nonché al Prefetto territorialmente competente :

dal committente o dal responsabile dei lavori, prima dell'inizio dei lavori
dalla ditta esecutrice, a seguito della firma del contratto
dal coordinatore della sicurezza per la progettazione preliminarmente all'affidamento dei lavori
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate