istruttore amministrativo contabile Emilia Romagna

Tempo trascorso
-

1. L’impegno delle spese di investimento effettuato sulla base del cronoprogramma, può comportare, nel caso di variazioni del cronoprogramma determinate dall’avanzamento dei lavori con un andamento differente a quello previsto

La necessità di procedere ad assumere nuovi impegni di spesa nell'anno di prevista esigibilità della spesa
La necessità di procedere a variazioni di bilancio e la re imputazione degli impegni assunti
La necessità di procedere al reperimento di nuove entrate per far fronte all’assunzione di nuovi impegni di spesa nell’anno di prevista esigibilità della spesa.
Non so rispondere

2. Il bilancio di previsione finanziario deliberato dagli enti locali e riferito ad almeno un triennio, comprende:

le previsioni di competenza e di cassa dell’intero triennio
le previsioni di competenza e di cassa del primo esercizio del periodo considerato competenza degli esercizi successivi
Solo le previsioni di competenza
Non so rispondere

3. Secondo l'art. 49 del TUEL, le proposte di deliberazione sottoposte alla Giunta ed al Consiglio Comunale, salvo i meri atti di indirizzo, devono essere sempre corredate:

del parere di legittimità' del Segretario Comunale
Del parere del Responsabile del Servizio interessato in ordine alla sola regolarità tenica del responsabile della Ragioneria se vi siano effetti finanziario
Del parere del Responsabile del Servizio interessato in ordine alla sola Ragioneria se vi siano effetti finanziario e del Segretario Comunale
Non so rispondere

4. Ai sensi del D.lgs. 267/2000 quale e' l'organo competente a deliberare il Regolamento di Organizzazione degli uffici e dei servizi?

II Consiglio comunale
La Giunta
II Sindaco sentiti i dirigenti o funzionari responsabili dei diversi servizi
Non so rispondere

5. Il Prelevamento dal Fondo di riserva e un atto di competenza del:

Consiglio Comunale
Responsabile del Servizio Finanziario
Giunta Comunale
Non so rispondere

6. Quali sono ai sensi delll'art. 182 del TUEL le fasi della spesa?

l'impegno e la liquidazione
l’accertamento e liquidazione
l'impegno, la liquidazione, l'ordinazione ed il pagamento
Non so rispondere

7. Quali fra le seguenti costituiscono entrate correnti:

Entrate da mutui
Entrate da contributi per investimenti
Entrate da locazioni di beni immobili
Non so rispondere

8. Secondo l'art. 32 del nuovo codice degli appalti, dove vengono definiti gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte?

Nelle determinazioni a contrarre delle le stazioni appaltanti
Nel contratto di Assegnazione
Nel TUEL
Non so rispondere

9. Con riferimento al rapporto di lavoro degli enti locali ed in particolare il diritto alle ferie, e corretto affermare che:

Le ferie non possono essere in alcun modo frazionate nell’anno solare
Le ferie sono un diritto irrinunciabile
Le ferie possono essere monetizzate su richiesta del dipendente
Non so rispondere

10. Il fondo di riserva da prevedere in fase di redazione del bilancio deve essere:

non inferiore allo 0,30 per cento e non superiore al 2 per cento del totale delle spese correnti di competenza inizialmente previste in bilancio
non inferiore allo 1 per cento del totale delle spese correnti di competenza inizialmente previste in bilancio
non inferiore al 2 per cento del totale delle spese correnti di competenza inizialmente previste in bilancio
Non so rispondere

11. A norma del T.U. sull'ordinamento degli enti locali, il risultato di amministrazione e composto:

da fondi vincolati, da fondi destinati e da fondi liberi
da fondi accantonati e da fondi liberi
da fondi accantonati, da fondi vincolati, da fondi destinati e da fondi liberi
Non so rispondere

12. Il principio della competenza finanziaria potenziata introdotto dal D.Lgs 118/2011 consiste nel fatto che:

Le obbligazioni giuridicamente perfezionate sono registrate nelle scritture contabili con imputazione nell'esercizio in cui esse vengono a scadenza
La liquidazione costituisce la fase della spesa con la quale viene registrata nelle scritture contabili la spesa conseguente ad una obbligazione giuridicamente perfezionata e relativa ad un pagamento da effettuare
Si considerano accertate solo le entrate a cui corrispondono effettivi versamenti alla tesoreria comunale
Non so rispondere

13. Le amministrazioni pubbliche possono avvalersi delle forme contrattuali flessibili di assunzione e di impiego?

Solo per rispondere ad esigenze temporanee ed eccezionali
Sempre, senza alcun vincolo
Si, ma non superando l’ammontare della spesa complessiva dell’esercizio precedente
Non so rispondere

14. L’acquisto di beni e servizi di importo inferiore a 5.000,00 euro può essere effettuato

Anche al di fuori dei sistemi del mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA)
Solo attraverso sistema centralizzato di acquisti (MEPA, CONSIP ecc...)
Solo attraverso il servizio di economato
Non so rispondere

15. La procedura per l’affidamento e l’esecuzione di lavori, servizi e forniture di importo inferiore a 40.000,00 euro prende avvio

con la determina a contrarre ovvero con atto a essa equivalente secondo l’ordinamento della singola stazione appaltante
con la delibera di approvazione del PEG
con l’atto di liquidazione secondo la procedura prevista della singola stazione appaltante
Non so rispondere

16. Il dipendente di cat. C assunto in servizio a tempo indeterminato e soggetto ad un periodo di prova di

Due mesi
Un anno
Sei mesi
Non so rispondere

17. L’IMU è dovuta dai seguenti soggetti

titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi
proprietario di un terreno agricolo in zona montana
titolare del diritto di nuda proprietà su un fabbricato
Non so rispondere

18. Il presupposto della TARI è

il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte operative suscettibili di produrre rifiuti urbani
unicamente le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili
le aree comuni condominiali di cui all'alt. 1117 del codice civile che non siano detenute o occupate in via esclusiva
Non so rispondere

19. Quali tra le seguenti entrate deve essere considerata di dubbia esigibilità ai fini della determinazione del Fondo Crediti Dubbia Esigibilità

Entrate da recupero evasione tributaria
Entrate da Trasferimenti statali
Entrate da Addizionale comunale irpef
Non so rispondere

20. Secondo il nuovo ordinamento contabile degli Enti Locali nel bilancio di previsione finanziario le entrate sono classificate in

Missioni, programmi e categorie
Funzioni e Servizi
Titoli e Tipologie
Non so rispondere

21. Quale fra i seguenti rappresenta uno strumento di programmazione degli Enti Locali:

Il Piano Esecutivo di Gestione
Il regolamento di Contabilità
Il fabbisogno triennale del personale
Non so rispondere

22. Di quali funzioni sono titolari i Comuni?

Tanto di funzioni proprie, quanto di funzioni delegate dallo Stato o dalla Regione
Esclusivamente delle funzioni delegate dalla Regione
Esclusivamente delle funzioni delegate dallo Stato
Non so rispondere

23. Quali sono gli organi di governo del Comune

Il Consiglio, la Giunta, il Sindaco
Il Consiglio, la Giunta, il Presidente, il revisore
Il Consiglio, la Giunta, il Sindaco, il Presidente
Non so rispondere

24. Che cos’è il fondo crediti di dubbia esigibilità:

lo stanziamento di un accantonamento che influisce sul risultato di amministrazione, il cui ammontare è determinato in considerazione dell’importo degli stanziamenti di entrata di dubbia e difficile esazione
lo stanziamento che obbligatoriamente deve essere vincolato nell’avanzo di amministrazione il cui ammontare è determinato unicamente dai tributi in autoliquidazione
Un fondo che si crea in relazione alle entrate accertate per cassa
Non so rispondere

25. Le determine

Sono gli atti amministrativi tipici con cui i dirigenti/responsabili di servizio assumono le decisioni necessarie per realizzare gli obiettivi affidati dalla Giunta
Sono gli atti amministrativi utilizzati esclusivamente per accertare le entrate comunali
Sono provvedimenti per mezzo dei quali il Sindaco fa sorgere, in capo a uno o più soggetti, un determinato obbligo di fare o di non fare, pena l’applicazione delle sanzioni in esse stesse previste
Non so rispondere

26. Ai sensi dell’art. 189 D.Lgs. 267/2000, costituiscono residui attivi

Le somme accertate e non riscosse entro il termine dell’esercizio
Le somme accertate e riscosse entro il termine dell’esercizio
Le somme impegnate riscosse entro il termine dell’esercizio
Non so rispondere

27. Lo statuto viene deliberato dal Consiglio comunale con il voto favorevole

Dei due terzi dei consiglieri assegnati
Della maggioranza dei consiglieri presenti
Dei due terzi dei consiglieri presenti
Non so rispondere

28. Nella comunicazione di avvio del procedimento non serve

Indicare l'amministrazione competente
Le generalità del Sindaco
L’ufficio in cui si può prendere visione degli atti
Non so rispondere

29. Per la spesa di personale l’imputazione dell’impegno avviene

A seguito dell’approvazione del rendiconto di gestione
Automaticamente all’inizio dell’esercizio di riferimento per l’intero importo risultante dai trattamenti fissi e continuativi stabiliti dalla legge e/o dalla contrattazione collettiva nazionale
Con delibera di Giunta comunale all’inizio dell’esercizio di riferimento per l’intero importo risultante dai trattamenti fissi e continuativi stabiliti dalla legge e/o dalla contrattazione collettiva nazionale
Non so rispondere

30. Le stazioni appaltanti che intendono avviare una procedura di selezione del contraente sono tenute ad acquisire il relativo CIG, per il tramite del RUP, anche in modalità Smart, in un momento

Antecedente all’indizione della procedura di gara
Successivo all’indizione della procedura ma entro la stipula del contratto
Successivo alla stipulazione del contratto
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate