Esperto in opere pubbliche, urbanistica e gestione del territorio

Esperto in opere pubbliche, urbanistica e gestione del territorio

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Esperto in opere pubbliche, urbanistica e gestione del territorio

Autore: 
Comune di Giacciano con Baruchella (Rovigo), esperto in opere pubbliche, urbanistica e gestione del territorio
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 5 (1 vote)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Esperto in opere pubbliche, urbanistica e gestione del territorio

1. e’ nullo il provvedimento amministrativo: (art. 21 septies l.241/1990) :

2. i risultati della gestione finanziaria, economico e patrimoniale dell’ ente locale sono dimostrati:

3. il sindaco, quale ufficiale del governo, sovrintende (art. 50 d.lgs 267/2000):

4. l'avvio del procedimento (art. 7, c. 1 l. 241/1990):

5. la giunta comunale e’ organo :

6. indicare per quali dei seguenti progetti il d.lgs. n. 152/2006 prevede la verifica di assoggettabilità a v.i.a. in sede regionale:

7. Indicare quale tra le seguenti informazioni deve contenere, ai sensi del D. Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii., la domanda di autorizzazione integrata ambientale:

8. indicare per quali dei seguenti progetti il d.lgs. n. 152/2006 prevede l'obbligatorietà della v.i.a. in sede regionale solo se ricadenti anche parzialmente all'interno di aree naturali protette ovvero se richiesto espressamente dall'autorità competente:

9. gli appalti pubblici di servizi sono:

10. d.p.r. 18/04/2016, nr. 50 – codice dei contratti – art. 3 lett. oo , sono lavori complessi :

11. il programma biennale di forniture e servizi ed i relativi aggiornamenti annuali di cui al comma 1, ar. 21 del d.lgs. 18/04/2016, nr. 50,contengono:

12. per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, la stazione appaltante procede: (art. 36, comma 2, d.lgs 50/2016):

13. affidamenti lavori sotto soglia. il regime derogatorio di cui al comma 912, art. 1 della legge 145/2019 (legge di bilancio 2019) opera fino alla data del:

14. il decreto del ministero delle infrastrutture e dei trasporti nr. 14 del 16 gennaio 2018 reca disposizioni in materia di:

15. alla data odierna, le soglie di rilevanza comunitaria per gli appalti pubblici di forniture , di servizi e per i concorsi pubblici di progettazione aggiudicati da amministrazioni aggiudicatrici sub- centrali , sono di importo pari a:

16. le linee guida nr. 10 dell’ autorita’ nazionale anticorruzione, hanno per oggetto:

17. micro-acquisti. il comma 130, art. 1 della legge 145/2019 (legge di bilancio 2019) prevede:

18. d.lgs. nr. 50/2016 – codice dei contratti – per gli applti pubblici di lavori il calcolo del valore stimato tiene conto:

19. gli “appalti pubblici” sono:

20. art. 11 del d.p.r. nr. 380 del 06/06/20016 – testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. caratteristiche del permesso di costruire:

21. comma 2, art. 23 del d.p.r. nr. 380 del 06/06/20016 – testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. destinazione d’ uso prevalente:

22. il decreto del ministero delle infrastrutture e dei trasporti del 2 marzo 2018 ha per oggetto:

23. comma 1, lett: c, art. 7 del d.p.r. nr. 380 del 06/06/20016 – testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. attivita edilizia delle pubbliche amministrazioni. le disposizioni di cui al titolo ii – titoli abilitativi - non si applicano:

24. indicare quale tra le seguenti affermazioni relative all’autorizzazione paesaggistica per interventi urbanistico-edilizi da eseguire su immobili sottoposti a tutela è errata ai sensi del d. lgs n. 42/2004 e ss.mm.ii.:

25. in attuazione dell’articolo 117, terzo comma, della costituzione, la competenza in materia di legislazione urbanistica e’ in capo :

26. ai sensi del decreto legislativo 02/01/2018, nr. 224 – nuovo codice della protezione civile - l’ autorità territoriale di protezione civile e’:

27. art. 27 del d.p.r. nr. 380 del 06/06/20016 – testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. vigilanza sull’ attivita’ urbanistico edilizia. e’ esercitata dal:

28. art. 24 del d.p.r. nr. 380 del 06/06/20016 – testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. vigilanza sull’ attivita’ urbanistico edilizia. agibilita’ . la mancata presentazione della segnalazione certificata per l’ agibilità comporta:

29. comma 5 , art. 6bis del d.p.r. nr. 380 del 06/06/20016 – testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. interventi subordinati a comunicazione di inizio lavori asseverata . la manata presentazione comporta: