istruttore amministrativo contabile Toscana

Tempo trascorso
-

1. Con quale tipo di atti si esprimono le giunte comunali?

Attraverso deliberazioni collegiali
Attraverso ordinanze degli assessori
Attraverso determinazioni collegiali
Per il tramite del Sindaco con cui collabora, attraverso ordinanze proprie di questi
Non so rispondere

2. Si può essere consigliere comunale in due comuni diversi ?

No, bisogna optare per una delle cariche
Si, sempre
Si, purché relativamente a comuni con meno di quindicimila abitanti
Si, purché uno dei due comuni abbia popolazione inferiore a quindicimila abitanti
Non so rispondere

3. A chi compete la liquidazione del rimborso delle spese di viaggio degli amministratori ?

Al dirigente competente, su richiesta dell'interessato, corredata della documentazione delle spese di viaggio e soggiorno effettivamente sostenute e di una dichiarazione sulla durata e sulle finalità della missione
Al segretario comunale, su richiesta dell'interessato, corredata della documentazione delle spese di viaggio e soggiorno effettivamente sostenute e di una dichiarazione sulla durata e sulle finalità della missione
Alla prefettura, su richiesta dell'interessato, corredata della documentazione delle spese di viaggio e soggiorno effettivamente sostenute e di una dichiarazione sulla durata e sulle finalità della missione
Non sono mai previsti rimborsi per le spese di viaggio
Non so rispondere

4. Qual è il compito del Comune nella programmazione regionale e locale come definito all'art. 5 del D.Lgs. 267/2000 ?

Il Comune concorre alla determinazione degli obiettivi contenuti nei piani e programmi dello Stato e della regione e provvede, per quanto di propria competenza, alla loro specificazione ed attuazione
Il Comune indica gli obiettivi generali della programmazione economico-sociale e territoriale e su questi utilizza le risorse a lui destinate nell'ambito del finanziamento del programma di investimenti degli enti locali
Il Comune attua quanto determinato in programmazione regionale, avendo facoltà autonoma di scostamento, purché garantisca la copertura di almeno il 20% dello scostamento di spesa
Nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

5. Quali sono gli elementi costitutivi dell'impegno di spesa in base al D.Lgs. 118/2011 ?

La ragione del debito, l'indicazione della somma da pagare, il soggetto creditore, la scadenza dell'obbligazione, la specificazione del vincolo costituito sullo stanziamento di bilancio
La ragione del credito, l'indicazione della somma da pagare, il soggetto debitore, la scadenza dell'obbligazione, la specificazione del vincolo costituito sullo stanziamento di bilancio
La ragione del debito, l'indicazione della somma da riscuotere, il soggetto creditore, la scadenza dell'obbligazione, la specificazione del vincolo costituito sullo stanziamento di bilancio
La ragione del debito, l'indicazione della somma da pagare, il soggetto creditore, la data di decorrenza dell'obbligazione, la specificazione del vincolo costituito sullo stanziamento di bilancio
Non so rispondere

6. Chi deve esprimere la relazione alla gestione, allegata al rendiconto, nella quale viene valutata, tra l'altro, l'efficacia dell'azione condotta sulla base dei risultati conseguiti ?

Il consiglio
La giunta
Il revisore dei conti
Il Segretario comunale
Non so rispondere

7. E' ammissibile una procedura di esecuzione e di espropriazione forzata nei confronti di un ente locale ?

No, in quanto interviene a garanzia la cassa depositi e prestiti
Si, alle medesime condizioni cui sono soggette le attività private
Si, con l'unico limite dato dall'impossibilità di procedere ad esecuzione forzata per le somme destinate al pagamento delle retribuzioni del personale
Non sono ammesse procedure di esecuzione e di espropriazione forzata nei confronti degli enti locali presso soggetti diversi dai rispettivi tesorieri. Gli atti esecutivi eventualmente intrapresi non determinano vincoli sui beni oggetto della procedura espropriativa. Non sono comunque soggette ad esecuzione forzata le somme di competenza degli enti locali destinate al pagamento delle retribuzioni al personale dipendente per i tre mesi successivi, al pagamento delle rate di mutui e di prestiti obbligazionari scadenti nel semestre in corso e all'espletamento dei servizi locali indispensabili
Non so rispondere

8. Indicare l'Organo competente all'approvazione del Regolamento dell'I.M.U:

Il Responsabile del Servizio Finanziario dell'Ente
Il Collegio dei Revisori
La Giunta Comunale
Il Consiglio Comunale
Non so rispondere

9. Quale delle seguenti entrate non è di competenza comunale ?

Diritti Pubbliche Affissioni
TOSAP
Imposta di soggiorno
Imposta sul valore aggiunto
Non so rispondere

10. Cos'è la determinazione del responsabile del servizio ?

Un atto amministrativo monocratico attraverso il quale si esplica la volontà del singolo consigliere comunale, legittimato ad adottarla, sulla base del regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi, nonché del piano esecutivo di gestione del comune
Un atto amministrativo monocratico attraverso il quale si esplica la volontà del singolo assessore, legittimato ad adottarla, sulla base del regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi, nonché del piano esecutivo di gestione del comune
Un atto amministrativo monocratico attraverso il quale si esplica la volontà del dirigente/responsabile del servizio dell'ente, legittimato ad adottarla, sulla base del regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi, nonché del piano esecutivo di gestione del comune
Un atto amministrativo monocratico attraverso il quale si esplica la volontà del singolo consigliere comunale, legittimato ad adottarla, sulla base del regolamento del consiglio comunale
Non so rispondere

11. Cosa accade nel caso di omessa pubblicazione dei documenti, informazioni o dati da parte di una pubblica amministrazione ?

L'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo alle pubbliche amministrazioni di pubblicare documenti, informazioni o dati comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione, purché non sia decorso il termine massimo di novanta giorni
L'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo alle pubbliche amministrazioni di pubblicare documenti, informazioni o dati comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione
Sono previste sanzioni penali per il dirigente responsabile, ma proprio per tale motivo gli atti vengono automaticamente secretati
L'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo alle pubbliche amministrazioni di pubblicare documenti, informazioni o dati comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione, purché non sia decorso il termine massimo di centoventi giorni
Non so rispondere

12. Tra gli obblighi di pubblicazione cui è soggetto un ente locale rientrano anche gli obblighi di pubblicazione concernenti i beni immobili e la gestione del patrimonio ?

No, sono espressamente esclusi
Si, le pubbliche amministrazioni pubblicano le informazioni identificative degli immobili posseduti e di quelli detenuti, nonché i canoni di locazione o di affitto versati o percepiti
Si, le pubbliche amministrazioni pubblicano le informazioni identificative degli immobili posseduti e di quelli detenuti, ma non in merito ai canoni di locazione o di affitto versati o percepiti
Si, le pubbliche amministrazioni pubblicano le informazioni in merito ai canoni di locazione o di affitto versati o percepiti ma non quelle relative alla identificazione degli immobili posseduti e di quelli detenuti
Non so rispondere

13. Da chi è effettuato il controllo sulla compatibilità dei costi della contrattazione collettiva integrativa degli enti locali ?

Dall'organo di vertice della singola amministrazione in cui il contratto viene posto
Dal collegio dei revisori dei conti
Dall'ufficio di Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dalla apposita commissione permanente istituita presso il Ministero della Funzione Pubblica
Non so rispondere

14. In base a cosa sono attribuite, nel limite delle risorse effettivamente disponibili, le progressioni economiche all'interno della categoria ?

Sono attribuite in relazione alle risultanze della valutazione della performance dell'area nel periodo del triennio che precede l'anno in cui è adottata la decisione di attivazione dell'istituto
Sono attribuite in relazione alle risultanze della valutazione della performance individuale dell'anno che precede l'anno in cui è adottata la decisione di attivazione dell'istituto
Sono attribuite in relazione alle risultanze della valutazione della performance individuale del triennio che precede l'anno in cui è adottata la decisione di attivazione dell'istituto
Sono attribuite per ordine di anzianità di servizio e in caso di pari merito, di anzianità anagrafica, purché presenti sufficienti fondi e valutazione positiva espressa dalla giunta comunale
Non so rispondere

15. Quanto dura il periodo di prova per il dipendente assunto in servizio a tempo indeterminato ?

6 mesi
2 mesi per i dipendenti inquadrati nelle categorie A e B e 6 mesi per il personale inquadrato nelle restanti categorie
6 mesi, tranne che per gli inquadramenti dirigenziali per i quali è previsto un periodo di prova pari a 12 mesi
I periodi di prova sono stati aboliti con l'approvazione dell'ultimo CCNL
Non so rispondere

16. Chi è il responsabile della protezione dei dati personali?

L'Autorità Pubblica che singolarmente o insieme ad altri determina finalità e mezzi del trattamento dei dati personali
Il dirigente/responsabile P.O. che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento
Figura professionale esperta nella protezione dei dati che ha il compito di valutare e organizzare la gestione del trattamento dei dati personali, e dunque la loro protezione, all'interno dell'Ente, affinchè siano trattati in modo lecito e pertinente
Il dipendente della struttura organizzativa incaricato per l'esecuzione di specifiche attività di trattamento per conto del titolare del trattamento
Non so rispondere

17. Cosa si intende per regolamento generale sulla protezione dei Dati (RGPD)?

Un Regolamento dell'Unione Europea in materia di trattamento dei dati personali e di Privacy che si propone come obiettivo quello di rafforzare la protezione dei dati personali dei cittadini dell'Unione Europea
Un Regolamento della Repubblica Italiana in materia di trattamento dei dati personali e di Privacy che si propone come obiettivo quello di rafforzare la protezione dei dati personali dei cittadini italiani
Un Regolamento dell'Unione Europea in materia di trattamento dei dati personali e di Privacy che si propone come obiettivo quello di limitare la protezione dei dati personali dei cittadini dell'Unione Europea
Nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

18. Ai fini del D.Lgs. 81/2008 cosa si intende per responsabile del servizio di prevenzione e protezione?

Persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di legge designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi
Persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l'attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa
Persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l'attività lavorativa e vigilando su di essa
La persona preposta ai fini della valutazione dei rischi nominata dal datore di lavoro per effettuare la sorveglianza sanitaria e per tutti gli altri compiti connessi alla sicurezza sui luoghi di lavoro
Non so rispondere

19. Ai fini del D.Lgs. 81/2008 cosa si intende per pericolo ?

La probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno nelle condizioni di impiego o di esposizione ad un determinato fattore o agente oppure alla loro combinazione
La soglia oltre la quale il livello del danno potenziale determinerebbe un blocco del ciclo produttivo
La proprietà o qualità intrinseca di un determinato fattore avente il potenziale di causare danni
L'unità di misura della valutazione globale e documentata di tutti gli elementi che possono influire sulla salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell'ambito dell'organizzazione in cui essi prestano la propria attività
Non so rispondere

20. Cosa comporta la prevenzione della corruzione, come previsto all'art.8 del D.P.R. 62/2013 ?

Il dipendente rispetta le misure necessarie alla prevenzione degli illeciti nell'amministrazione e, fermo restando l'obbligo di denuncia all'autorità giudiziaria, segnala al proprio superiore gerarchico eventuali situazioni di illecito nell'amministrazione di cui sia venuto a conoscenza
Il dipendente si astiene dal partecipare all'adozione di decisioni o ad attività in cui possa avere interessi
Il dipendente ha l'obbligo di dichiarare ogni interesse economico proprio che possa interferire con l'attività dei colleghi, anche appartenenti ad altro settore
Nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

21. Può un dipendente pubblico utilizzare i mezzi di trasporto dell'amministrazione ?

Si, se a sua disposizione e soltanto per lo svolgimento dei compiti d'ufficio, astenendosi dal trasportare terzi, se non per motivi di ufficio
No, se non assegnato come compito od ordine da parte di un diretto superiore
Si, se a sua disposizione e soltanto per lo svolgimento dei compiti d'ufficio, astenendosi dal trasportare terzi, tranne nel caso in cui si tratti di un suo diretto superiore o di un amministratore
Si, se a sua disposizione e soltanto per lo svolgimento dei compiti d'ufficio, astenendosi dal trasportare terzi, se non per assistenza a cittadini diversamente abili
Non so rispondere

22. Qual è la definizione di "documento informatico" all'interno del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa ?

Ogni rappresentazione, comunque formata, del contenuto di atti, anche interni, delle pubbliche amministrazioni o, comunque, utilizzati ai fini dell'attività amministrativa, purché in formato scansionabile
La rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti
Ogni documento munito di fotografia del titolare e rilasciato, su supporto cartaceo, magnetico o informatico, da una pubblica amministrazione italiana o di altri Stati
Ogni documento pervenuto al protocollo generale dell'ente
Non so rispondere

23. La trasmissione di documenti ad una pubblica amministrazione tramite fax o con altro mezzo telematico o informatico idoneo ad accertarne la fonte di provenienza deve essere seguita da quella del documento originale ?

Si, sempre
Si, se non sottoscritti digitalmente
No, in quanto soddisfa il requisito della forma scritta
Non può avvenire trasmissione alla PA con tali modalità
Non so rispondere

24. La commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle amministrazioni pubbliche, la quale opera come autorità nazionale anticorruzione, come riferisce al parlamento sull'attività di contrasto della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione e sull'efficacia delle disposizioni vigenti in materia ?

Presentando una relazione entro il 31 Dicembre di ciascun anno
Presentando una relazione entro il 30 Giugno ed una entro il 31 Dicembre di ciascun anno
Esprimendosi pubblicamente all'apertura dell'anno giudiziario
Presentando una relazione a mani del Presidente della Repubblica ogni 5 anni
Non so rispondere

25. Come si esplica l'attività dell'ANAC ?

Nessuna delle altre risposte è corretta
Attraverso una contemperanza delle norme relative al diritto di accesso con la tutela alla riservatezza di ogni attività riguardante i singoli, intervenendo direttamente in caso di dissidio
Attraverso la produzione di atti tipo standardizzati al fine di limitare la potestà di imperio di dirigenti e funzionari
Essa si esplica attraverso il controllo sull'applicazione della normativa anticorruzione, sul conferimento degli incarichi pubblici, sui conflitti di interesse, sull'imparzialità dei pubblici dipendenti, sulla trasparenza e sull'affidamento ed esecuzione dei contratti pubblic
Non so rispondere

26. La voce verbale "avrebbe udito" è:

terza persona singolare, condizionale, passato attivo
terza persona plurale, indicativo, futuro anteriore attivo
seconda persona singolare, indicativo, trapassato prossimo attivo
prima persona singolare, indicativo, trapassato prossimo attivo
Non so rispondere

27. Da cosa fu rappresentata la "Grande depressione" del '29?

Una crisi economica originata da una pandemia
Una tensione diplomatica tra Stati Uniti e Russia
Una crisi economica originata dal crollo della Borsa di New York
Una tensione diplomatica tra Germania e Francia
Non so rispondere

28. La Germania Nazista e il Regno d'Italia stipularono un accordo il 22 maggio del 1939, quale?

Il Patto di Bruxelles
L'Asse Roma-Berlino
Il Patto d'acciaio
Il Patto di Vienna
Non so rispondere

29. La Malesia si trova in:

Oceania
Asia
Africa
America
Non so rispondere

30. Completare la seguente frase: "Per le mamme non è sempre agevole conci...are le esigenze della fami...a con gli impegni professionali".

gli; gli
li; gli
li; li
gli; li
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate