dirigente amministrativo contabile

Tempo trascorso
-

1. Il controllo della regolarità tecnica di un atto deve essere assicurato tramite il rilascio di un parere:

nella fase successiva della formazione di un atto
nella fase preventiva della formazione di un atto
solo quando richiesto dagli organismi competenti
Non so rispondere

2. Le variazioni compensative al Piano Esecutivo di Gestione fra capitoli di spesa appartenenti al macro “acquisti e servizi”, possono essere deliberate da:

il responsabile del procedimento che necessita dello spostamento dei fondi
Giunta
Responsabile della spesa, ovvero Responsabile finanziario in assenza di disciplina
Non so rispondere

3. La spesa per l'acquisto di risme di carta per le esigenze di edifici comunali deve essere contabilizzato tra le spese al titolo:

II°
IV°
Non so rispondere

4. La spesa per la fornitura di beni è liquidabile quando:

la prestazione ha avuto inizio e i beni sono in corso di consegna
la prestazione si è conclusa e i beni sono stati consegnati
viene stipulato il contratto di fornitura
Non so rispondere

5. Al termine dell'esercizio, gli impegni di spesa non liquidati possono essere conservati come residui passivi quando:

La prestazione non è stata resa, ma si presume sarà realizzata nei successivi mesi
la prestazione è stata resa, ma il fornitore non ha ancora fatto pervenire la fattura
la prestazione non è stata resa, ma occorrerà procedere alla stipula di una nuova obbligazione
Non so rispondere

6. I titoli di partecipazione detenuti dall'Ente in una società mista sono riclassificati nello Stato patrimoniale:

nelle immobilizzazioni immateriali
nelle immobilizzazioni finanziarie
nei debiti verso società partecipate
Non so rispondere

7. Quale dei seguenti documenti non costituisce un allegato al Rendiconto della gestione?

il prospetto dimostrativo del Risultato di amministrazione
la Relazione della Giunta
Il bilancio consolidato
Non so rispondere

8. Il Fondo Pluriennale Vincolato si costituisce per

solo di parte corrente, quando ne ricorrono i presupposti
solo di parte capitale, quando ne ricorrono i presupposti
sia di parte corrente che di parte capitale, quando ne ricorrono i presupposti
Non so rispondere

9. Il prelievo dal fondo di riserva:

necessita del parere dei revisore
non necessita del parere dei revisori
deve essere ratificato in consiglio entro 60 giorni
Non so rispondere

10. Con la fase dell'ordinazione della spesa:

l'ente ordina al Tesoriere uno specifico pagamento
il Responsabile della spesa ordina al Responsabile finanziario di disporre il bonifico
Il Responsabile della spesa ordina al fornitore tramite le necessarie procedure il bene o il servizio richiesto
Non so rispondere

11. Il Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza

è approvato dal consiglio
è approvato dal dirigente
è approvato dalla giunta
Non so rispondere

12. I procedimenti amministrativi devono concludersi

entro la data stabilita dalla delibera
entro 30 gg
entro la data stabilita nella determina dirigenziale
Non so rispondere

13. La falsa attestazione della presenza in servizio comporta

Un procedimento disciplinare
il licenziamento
una decurtazione stipendiale pari ad una mensilità
Non so rispondere

14. Il regolamento UE 679/2016 individua diverse figure chiave per assicurare la tutela dei “datipersonali”

Il responsabile del trattamento è il sindaco o un suo delegato
Il responsabile del trattamento è il segretario generale
Il responsabile del trattamento è il responsabile della trasparenza
Non so rispondere

15. Nel Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza

vengono definite le misure da applicare in caso di eventi corruttivi
viene individuato il responsabile deputato al controllo
vengono definite le misure al fine di ridurre gli eventi corruttivi
Non so rispondere

16. Che cosa viene evidenziato nel Modello 23 (approvato con DPR 194/96)?:

il modello rappresenta tutta la gestione della cassa economale: riporta le spese di non rilevente ammontare e le entrate riscosse attraverso la cassa economale nell'anno di riferimento
evidenzia da una parte l'ammontare delle anticipazioni periodiche ricevute dall'economo e dall'altro l'ammontare dei rendiconti periodici resi dall'economo nell'anno
indica per ciascun periodo l'importo complessivo delle entrate ed il relativo versamento in tesoreria
Non so rispondere

17. Quali sono le condizioni che legittimano l'utilizzo dei fondi economali?

l'immediatezza ed urgenza della spesa
L'immediatezza ed urgenza della spesa, il modico valore (spese minute ed ugenti)
La predeterminazione della fattispecie nel Regolamento, l'immediatezza ed urgenza della spesa, il modico valore
Non so rispondere

18. Cosa si intende per spese economali?

spese minute d'ufficio di modesto importo
spese minute d'ufficio di importo inferiore a quello fissato dal regolamento di contabilità
spese minute per beni e servizi derivanti da contratti
Non so rispondere

19. L'ordinamento contabile degli enti locali prevede la costituzione di fondi da mettere a disposizione dell'economo per la gestione della cassa e delle spese economali. Il Regolamento Comunale deve:

demandare all'economo comunale la quantificazione del fondo nella cui determinazione dipende dalle entrate presunte dell'anno
quantificare l'entità del fondo, stabilire la periodicità della rendicontazione e del reintegro delle risorse.
La quantificazione del fondo è determinata dall'economo comunale con atto determinativo all'inizio di ciacun anno
Non so rispondere

20. Cosa sono le convenzioni Consip?

sono accordi quadro sottoscritti tra Consip e le imprese fornitrici aggiudicatarie delle gare attraverso cui esse si impegnano ad accettare ordinativi di forniture delle singole amministrazioni ai prezzi ed alle condizioni pattuite in sede di gara, fino al limite massimo previsto
sono accordi quadro sottoscritti tra Consip e le imprese fornitrici aggiudicatarie delle gare attraverso cui esse si impegnano ad accettare ordinativi di forniture delle singole amministrazioni ai prezzi ed alle condizioni pattuite in sede di gara, senza alcun limite
Sono accordi quadro sottoscritti tra Consip ed i singoli Comuni aderenti.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate