istruttore amministrativo servizi demografici

Tempo trascorso
-

1. Gli atti ablativi:

sono quei provvedimenti mediante le quali la P.A. priva il titolare di un determinato diritto reale
sono quei provvedimenti mediante le quali la P.A. vieta l' esercizio di un determinato diritto
sono quei provvedimenti mediante le quali la P.A. limita il titolare di un determinato diritto reale
Non so rispondere

2. Il referendum abrogativo può essere richiesto da:

500.000 elettori o 3 consigli regionali
300.000 elettori o 5 consigli regionali
500.000 elettori o 5 consigli regionali
Non so rispondere

3. Lo straniero che vuole contrarre matrimonio in Italia:

deve presentare un documento attestante la regolarità del soggiorno in Italia
può contrarre matrimonio anche se residente senza regolarità di soggiorno
deve presentare un "nulla osta" al matrimonio rilasciato dal consolato del proprio paese ed attestare la regolarità del soggiorno
Non so rispondere

4. I rapporti personali fra coniugi hai sensi del diritto internazionale privato:

sono regolati dalla legge nazionale comune
sono regolati dalla legge nazionale del luogo del matrimonio
sono regolati, in caso di diverse nazionalità, dalla legge prescelta in sede di celebrazione
Non so rispondere

5. Per effetto dell'adozione:

l'adottato acquista lo stato di figlio naturale
l'adottato acquista lo stato di figlio nato nel matrimonio degli adottanti
l'adottato acquista lo stato di figlio nato nel matrimonio degli adottanti dei quali aggiunge il proprio cognome al suo
Non so rispondere

6. I regolamenti comunali sono adottati

per lo più con delibera di consiglio comunale
sempre con delibera di consiglio comunale
sempre con delibera di giunta comunale
Non so rispondere

7. L' A.N.P.R.:

prevede il subentro graduale dell'anagrafe dei comuni in un' anagrafe centralizzata
prevede un collegamento centralizzato a tutte le anagrafe comunali gestito dal ministero dell'interno
prevede l'istituzione di una banca dati nazionali contenente i nominativi dei cittadini a disposizione delle forze di polizia
Non so rispondere

8. Gli estratti di atti di stato civile:

possono essere rilasciati dall'ufficiale di stato civile per copia integrale soltanto quando ne è fatta espressa richiesta da chi vi ha interesse
possono essere rilasciati dall'ufficiale di stato civile per copia integrale soltanto quando ne è fatta espressa richiesta esclusivamente dal titolare
possono essere rilasciati dall'ufficiale di stato civile per copia integrale soltanto quando ne è fatta espressa richiesta da chiunque
Non so rispondere

9. Il cittadino italiano che possiede, acquista o riacquista una cittadinanza straniera:

deve rinunciare a quella italiana
conserva quella italiana ma può ed essa rinunciare
conserva quella italiana ma può ed essa rinunciare qualora stabilisca la residenza all'estero
Non so rispondere

10. I residenti all'estero:

vengono iscritti in A.I.R.E. anche su iniziativa d'ufficio dei rispettivi consolati, una volta accertata la residenza all'estero
vengono iscritti in A.I.R.E. dai rispettivi consolati, esclusivamente su richiesta dei cittadini stessi, una volta accertata la residenza all'estero
vengono iscritti in A.I.R.E. dai rispettivi comuni di appartenenza, una volta accertata la residenza all'estero, dandone opportuna comunicazione al consolato competente
Non so rispondere

11. Contro le decisioni della commissione elettorale:

è ammesso ricorso avanti al T.A.R. da parte di qualsiasi cittadino
è ammesso ricorso avanti all'autorità giudiziaria ordinaria esclusivamente dai cittadini interessati
è ammesso ricorso avanti all'autorità giudiziaria ordinaria da qualsiasi cittadino e dal Procuratore della Repubblica presso il tribunale competente
Non so rispondere

12. Il diritto di acceso, ai sensi della L. 241/90:

si esercita mediante esame ed estrazione di copia dei documenti amministrativi
viene effettuato previo richiesta di accesso generica anche senza motivazione
prevede il rilascio di copia sempre in carta semplice
Non so rispondere

13. L'atto di notorietà:

concerne dati riscontrabili in banche dati quali: residenza, nascita etc
concerne stati, qualità personali o fatti che siano a diretta conoscenza dell'interessato ed è stato sostituito da dichiarazione resa e sottoscritta dall'interessato
concerne stati, qualità personali o fatti che siano a diretta conoscenza dell'interessato è sottoscrivibile esclusivamente innanzi al notaio
Non so rispondere

14. Nei procedimenti di immigrazione per altro comune la cancellazione anagrafica:

decorre dalla data della cancellazione da parte del comune di precedente residenza
decorre dalla data del verbale di accertamento da parte della Polizia Municipale
decorre dalla data di presentazione dell'istanza da parte del cittadino
Non so rispondere

15. Quale di queste categorie l'ufficiale d'anagrafe deve iscrivere all' A.I.R.E.:

cittadini stranieri che hanno risieduti per venti anni in Italia
cittadini italiani coniugati con cittadini stranieri
coloro che acquisiscono cittadinanza italiana continuando a risiedere all'estero
Non so rispondere

16. Ai sensi del Codice della Privacy, fra le regole valide per tutti i trattamenti:

vi è quella, in base, alla quale i dati personali sono raccolti e registrati per scopi determinati espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi
vi è quella, in base, alla quale i dati personali sono raccolti e registrati per scopi determinati espliciti e legittimi, ma non utilizzabili in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi
vi è quella, in base, alla quale i dati personali sono raccolti e registrati per scopi determinati espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento benché non compatibili con tali scopi
Non so rispondere

17. I documenti informatici contenenti copia di atti pubblici:

hanno piena efficacia ai sensi dell'art. 2714 e 2715 cc, se ad essi è apposta o associata da parte di colui che spedisce o rilascia una firma digitale o altra firma elettronica qualificata
hanno piena efficacia ai sensi dell'art. 2714 e 2715 cc se ad essi è allegata da parte di colui che spedisce o rilascia una dichiarazione sottoscritta digitalmente attestante la corrispondenza del documento all'originale
non hanno efficacia ai sensi dell'art. 2714 e 2715 cc se riferiti a documenti analogici
Non so rispondere

18. L'annullamento d'ufficio di un atto amministrativo:

è quel provvedimento amministrativo che annulla con efficacia retroattiva un atto amministrativo illegittimo, entro un termine ragionevole non superiore a 18 mesi in caso di provvedimenti di autorizzazione
è quel provvedimento amministrativo che annulla con efficacia retroattiva un atto amministrativo illegittimo entro un termine ragionevole non superiore a 12 mesi in caso di provvedimenti di autorizzazione
è quel provvedimento amministrativo che annulla con efficacia retroattiva un atto amministrativo illegittimo entro un termine ragionevole non superiore a 6 mesi in caso di provvedimenti di autorizzazione
Non so rispondere

19. Il figlio nato fuori dal matrimonio:

può essere riconosciuto dalla madre e dal padre anche se già uniti in matrimonio, con altra persona all'epoca del concepimento ma il riconoscimento può avvenire solo in forma congiunta
può essere riconosciuto dalla madre e dal padre anche se già uniti in matrimonio, con altra persona all'epoca del concepimento. Il riconoscimento può avvenire tanto congiuntamente quanto separatamente
nel caso che il figlio abbia compiuto 16 anni non produce effetto in mancanza del suo assenso
Non so rispondere

20. In base al diritto internazionale privato le sentenze straniere:

sono riconoscibili tramite il ricorso ad un procedimento innanzi al Giudice Ordinario
sono riconoscibili Italia senza che sia necessario il ricorso ad un procedimento, nel caso che si verifichino alcune condizioni previste dalla legge
sono sempre riconoscibili purché non contrari all'ordine pubblico
Non so rispondere

21. Non possono essere istituiti nuovi comuni con popolazione inferiore a:

15.000 abitanti
10.000 abitanti
20.000 abitanti
Non so rispondere

22. Le funzioni di ufficiale di anagrafe:

possono essere delegate esclusivamente ad un assessore, al segretario comunale, o ad un impiegato di ruolo
possono essere delegate esclusivamente ad un assessore, o ad un impiegato di ruolo
possono essere delegate esclusivamente al segretario comunale, o ad un impiegato di ruolo
Non so rispondere

23. L'ufficiale dello stato civile:

non può rifiutare l'adempimento di un atto di stato civile da chiunque richiesto
può rifiutare l'adempimento di un atto di stato civile da chiunque richiesto, indicando le motivazioni anche verbalmente
può rifiutare l'adempimento di un atto di stato civile da chiunque richiesto, indicandone per iscritto le motivazioni
Non so rispondere

24. La legalizzazione della firma:

prevede il riconoscimento dinanzi all'impiegato addetto di chi appone la firma
prevede il riconoscimento di chi appone la firma nonché la sua funzione specifica
non è prevista per gli atti formati nello stato e da valere all'estero
Non so rispondere

25. Nelle separazioni giudiziali, il periodo di separazione che legittima la domanda di divorzio è pari a:

12 mesi
18 mesi
24 mesi
Non so rispondere

26. Lo scioglimento o cessazione degli effetti civili consensuali di un matrimonio, effettuati innanzi all'ufficiale dello stato civile, possono essere conclusi:

con l'assistenza obbligatoria di almeno di un avvocato
con l'assistenza obbligatoria di un avvocato per parte
con l'assistenza facoltativa di un avvocato
Non so rispondere

27. Fra i requisiti della convivenza di fatto vi è quella in base al quale:

conviventi devono essere dello stesso sesso
devono essere di sesso differente
non vi è distinzione di sesso
Non so rispondere

28. A seguito della notifica del decreto di conferimento della cittadinanza italiana, la stessa di acquisisce:

dalla data del decreto di conferimento
dalla data del giuramento
dal giorno dopo della data del giuramento
Non so rispondere

29. Le norme "sull'accesso civico" previsto dal D.Lgs 33/2013 prevedono:

la libertà di accesso di chiunque ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni
la libertà di accesso a chi ne abbia interesse ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni
la non possibilità, in alcun caso, di rifiuto all'accesso
Non so rispondere

30. Una persona dichiarata fallita può votare?

no per tutta la durata del fallimento
si può votare purché siano trascorsi almeno 5 anni dalla pubblicazione della sentenza di fallimento
si può votare
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate