istruttore amministrativo contabile, sistemi informativi

Tempo trascorso
-

1. L'ente locale ha degli elementi costitutivi, quali?

Il territorio, la popolazione, l'autonomia organizzativa e amministrativa
Il territorio, la popolazione e l'autonomia finanziaria
Il territorio, la personalità giuridica e la popolazione
Non so rispondere

2. In quale delle seguenti norme trova riconoscimento il principio di autonomia degli enti locali?

Nell'art. 5 Cost.
Nell'art. 1 Cost.
Nell'art. 1 d.lgs. 118/2011
Non so rispondere

3. In cosa consistono gli enti locali, dopo la l. cost. 3/2001?

In cosa consistono gli enti locali, dopo la l. cost. 3/2001?
In enti pubblici economici
In elementi costitutivi della Repubblica e non soltanto in sue articolazioni periferiche
Non so rispondere

4. l'autonomia impositiva e finanziaria consiste nella capacità degli enti locali di…

Possedere una propria autonomia esclusivamete per quel che concerne le entrate
Possedere una propria autonomia sia per quel che concerne le entrate che per quel che concerne la spesa
Possedere una propria autonomia esclusivamete per quel che concerne la spesa
Non so rispondere

5. La potestà legislativa in merito alla disciplina degli organi di governo di Comuni, Province e città metropolitane, ai sensi dell'art. 117 Cost è…

Concorrente
Esclusiva dello Stato
Residuale delle Regioni
Non so rispondere

6. L’art. 94, comma 1, Cost. dispone che “Il Governo deve avere la fiducia delle due Camere”. Ciò ci permette di individuare la forma di governo dello Stato italiano in quella…

Presidenziale
Direttoriale
Parlamentare
Non so rispondere

7. Qualora sia decorso il termine perentorio di 45 giorni, entro il quale devono essere resi i pareri del Consiglio di Stato...

L'amministrazione può procedere indipendentemente dall'acquisizione del parere stesso
L'amministrazione deve sollecitare il Consiglio di Stato ad esprimere il parere, entro il termine di 45 giorni
L'amministrazione deve archiviare il procedimento
Non so rispondere

8. Ai sensi dell'art. 9 del Codice di Comportamento di Codogno, il dipendente utilizza i mezzi di trasporto dell'Amministrazione Comunale a sua disposizione…

Sia per lo svolgimento dei compiti d'ufficio, che per questioni personali, astenendosi dal trasportare terzi, se non per motivi d'ufficio
Sia per lo svolgimento dei compiti d'ufficio, che per questioni personali, trasportando anche terzi
Soltanto per lo svolgimento dei compiti d'ufficio, astenendosi dal trasportare terzi, se non per motivi d'ufficio
Non so rispondere

9. Ai sensi dell'art. 11 del Codice di Comportamento di Codogno, il dirigente affida gli incarichi aggiuntivi in base…

A scelte discrezionali
Alla professionalità e, per quanto possibile, secondo criteri di rotazione
A rapporti fiduciari
Non so rispondere

10. Ai sensi dell'art. 12 del Codice di Comportamento di Codogno, il dipendente...

Conclude esclusivamente contratti d'appalto per conto dell'Amministrazione
Conclude, per conto dell’Amministrazione, contratti di appalto, fornitura, servizio, finanziamento o assicurazione con imprese con le quali abbia stipulati contratti a titolo privato o ricevuto altre utilità nel biennio precedente, fatti salvi quelli conclusi ai sensi dell’art. 1342 del codice civile
Non conclude, per conto dell’Amministrazione, contratti di appalto, fornitura, servizio, finanziamento o assicurazione con imprese con le quali abbia stipulati contratti a titolo privato o ricevuto altre utilità nel biennio precedente, fatti salvi quelli conclusi ai sensi dell’art. 1342 del codice civile
Non so rispondere

11. Chi cura, ai sensi dell'art. 13 del Codice di Comportamento di Codogno, l'aggiornamento del Codice medesimo?

Il dirigente
L’Ufficio Procedimenti Disciplinari
Un dipendente nominato ad hoc
Non so rispondere

12. L'esame dei documenti, ai sensi dell'art. 25 l.241/1990 è…

Gratuito
Subordinato al pagamento di una marca da bollo
Subordinato al pagamento di una somma stabilità con regolamento dalla P.A.
Non so rispondere

13. La richiesta di accesso ai documenti amministrativi, ai sensi dell'art. 25, comma 2 della l.241/1990 deve essere rivolta…

All'amministrazione che ha formato il documento o che lo detiene stabilmente
Esclusivamente all'amministrazione che ha formato il documento
Esclusivamente al responsabile del procedimento
Non so rispondere

14. Ai sensi dell'art. 22 l. 241/1990, per "interessati" s'intende…

Tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso
Tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici, ma esclusi quelli portatori di interessi diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso
Tutti i soggetti privati, esclusi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso
Non so rispondere

15. Ai sensi dell'art. 22 l.241/1990, per "documento amministrativo" s'intende…

Ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, ad esclusione di quelli interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale
Ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale
Ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, la cui disciplina sostanziale deve avere natura pubblicistica
Non so rispondere

16. Ai sensi dell'art. 25, comma 3 l. 241/1990, il rifiuto, il differimento e la limitazione dell'accesso, purché motivati, sono sempre ammessi?

Si, sempre
No, soltanto nei casi e nei limiti stabiliti dall'art. 23 l.241/1990
No, soltanto nei casi e nei limiti stabiliti dall'art. 24 l.241/1990
Non so rispondere

17. Ai sensi dell'art. 25, comma 4 l.241/1990, decorsi inutilmente trenta giorni dalla richiesta, questa s'intende…

Accolta
Respinta
Differita
Non so rispondere

18. Quale rimedio è previsto, ai sensi dell'art. 25, comma 4 l.241/1990, a favore del richiedente in caso di diniego dell'accesso?

Il richiedente può presentare ricorso al Tar, ovvero chiedere al difensore civico competente per ambito territoriale, ove costituito, che sia riesaminata la suddetta determinazione
Il richiedente può presentare ricorso al Tar del Lazio, ovvero chiedere al difensore civico competente per ambito territoriale, ove costituito, che sia riesaminata la suddetta determinazione
Il richiedente può presentare ricorso al Consiglio di Stato, ovvero chiedere al difensore civico competente per ambito territoriale, ove costituito, che sia riesaminata la suddetta determinazione
Non so rispondere

19. Ai sensi della Costituzione della Repubblica italiana, agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede:

Mediante concorso
Mediante nomina, salvo i casi stabiliti dalla legge
Mediante elezione
Non so rispondere

20. La conversione dei decreti legge in legge deve avvenire entro...

48 ore
30 giorni
60 giorni
Non so rispondere

21. Il GDPR si applica al trattatamento dei dati personali effettuati da una persona fisica per l'esercizio di attività a carattere esclusivamente personale o domestico?

Si
No
Soltanto in relazione alle ipotesi espressamente e tassativamente elencate dall'art. 2 del Gdpr medesimo
Non so rispondere

22. Qualora si possa proporre ricorso al difensore civico, ai sensi dell'art. 5, comma 8, d.lgs. 33/2013, questo si pronuncia entro...

15 giorni dalla presentazione del ricorso stesso
20 giorni dalla presentazione del ricorso stesso
30 giorni dalla presentazione del ricorso stesso
Non so rispondere

23. Quale dei seguenti soggetti stabilisce, ai sensi dell'art. 5-ter d.lgs. 33/2013, i criteri di ammissibilità dei progetti di ricerca avuto riguardo allo scopo della ricerca, alla necessità di disporre dei dati richiesti, ai risultati e benefici attesi e ai metodi impiegati per la loro analisi e diffusione?

Il Garante per la protezione dei dati personali
Il Comstat
Il Ministero dell'economia e delle finanze
Non so rispondere

24. Ai sensi dell'art. 52 d.lgs. 165/2001, viene considerato svolgimento di mansioni superiori…

Esclusivamente, l'attribuzione, in maniera prevalente, sotto il profilo qualitativo, quantitativo nonché temporale di compiti propri di dette mansioni
Anche se non in maniera prevalente l'attribuzione sotto il profilo qualitativo, quantitativo nonché temporale di compiti propri di dette mansioni
L'attribuzione di qualsiasi tipo di mansione, anche non in modo prevalente, purché essa sia superiore a quella prevista dal contratto collettivo nazionale del lavoro di comparto
Non so rispondere

25. Il pubblico dipendente può incorrere in responsabilità penale…

Soltanto per reati propri
Sia per reati propri sia per reati comuni commessi in occasione dell'attività lavorativa
Solo per reati comuni
Non so rispondere

26. In quale dei seguenti casi non può dirsi esclusa la responsabilità amministrativa?

Qualora il pubblico dipendente nel cagionare il danno non abbia eseguito un ordine del suo superiore
Qualora il pubblico dipendente nel cagionare il danno abbia eseguito un ordine del suo superiore
Qualora il pubblico dipendente, che ha causato il danno, abbia agito con colpa lieve
Non so rispondere

27. I giudizi di responsabilità amministrativa dinanzi alla Corte dei Conti si prescrivono nel termine di…

Due anni
Dieci anni
Cinque anni
Non so rispondere

28. Ai sensi dell'art. 5 comma 3 d.lgs. 118/2011, come modificato dal d.lgs. 126/2014, le amministrazioni di cui all'art. 2 (d.lgs. 118), organizzano il proprio sistema informativo-contabile in modo tale da

Non consentire l'accertamento, la riscossione o il versamento di entrate e l'impegno, la liquidazione, l'ordinazione e il pagamento di spese, in assenza di una codifica completa che ne permetta l'identificazione
Consentire l'accertamento, la riscossione o il versamento di entrate e l'impegno, la liquidazione, l'ordinazione e il pagamento di spese, anche in assenza di una codifica completa che ne permetta l'identificazione
Consentire l'accertamento, ma non la riscossione o il versamento di entrate e l'impegno, la liquidazione, l'ordinazione e il pagamento di spese, in assenza di una codifica completa che ne permetta l'identificazione
Non so rispondere

29. Ai sensi dell'art. 7, comma 1 lett.a) d.lgs. 118/2011, come modificato dal d.lgs. 126/2014, l'adozione del criterio della prevalenza...

È sempre vietata
Non è mai vietata
È vietata, salvi i casi in cui sia espressamente prevista
Non so rispondere

30. Ai sensi dell'art. 10 d.lgs. 118/2011, come modificato dal d.lgs. 126/2014, sugli esercizi successivio a quello in corso, considerati nel bilancio di previsione...

Non possono essere assunte, in nessun caso, obbligazioni che danno luogo ad impegni di spesa corrente
Non possono essere assunte obbligazioni che danno luogo ad impegni di spesa corrente, a meno che non siano connesse a contratti o convenzioni pluriennali o siano necessarie per garantire la continuità dei servizi connessi con le funzioni fondamentali, fatta salva la costante verifica del mantenimento degli equilibri di bilancio
Possono essere assunte obbligazioni che danno luogo ad impegni di spesa corrente
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate