Funzionario Amministrativo, Regione Toscana, 25 domande test con risposte

Tempo trascorso
-

1. Secondo quanto indicato dallo Statuto della Regione Toscana all'art. 21, il Consiglio regionale può istituire commissioni d'inchiesta?

No, non ha alcun potere in merito
Sì, ma esclusivamente su preventiva richiesta del Presidente del Consiglio
Sì, su questioni relative a materie di interesse regionale
Non so rispondere

2. L'art. 29 dello Statuto della Regione Toscana stabilisce che gli organi di governo della Regione sono il:

Presidente del Consiglio ed il Consiglio
Presidente della Giunta e la Giunta
Consiglio
Non so rispondere

3. Secondo l'art. 32 dello Statuto della Regione Toscana, da chi è illustrato il programma di Governo?

Dal Presidente della Giunta nella prima seduta del Consiglio
Dall'Ufficiale Provinciale, nella prima seduta del Consiglio
Dal Presidente del Consiglio, subito dopo la sua proclamazione
Non so rispondere

4. Il Difensore civico regionale, menzionato nell'art. 56 dello Statuto della Regione Toscana è nominato dal:

Consiglio, dura in carica solo un anno e non è rieleggibile
Consiglio, dura in carica sei anni e non è rieleggibile
Governo, dura in carica tre anni e non è rieleggibile
Non so rispondere

5. Entro quanto tempo dalla prima seduta del Consiglio regionale è convalidata l'elezione, secondo quanto prescritto nell'art. 7 dello Statuto della Regione Toscana?

Entro quaranta giorni, con le modalità stabilite dal regolamento interno
Entro sessanta giorni, con le modalità stabilite dal regolamento interno
Entro novanta giorni, con le modalità stabilite dal regolamento interno
Non so rispondere

6. Secondo l'art. 49 dello Statuto della Regione Toscana, in materia di bilanci, il Consiglio regionale autorizza l'esercizio provvisorio, per un periodo non superiore a:

sei mesi, determinando i limiti dell'attività di spesa
quattro mesi, determinando i limiti dell'attività di spesa
tre mesi, determinando i limiti dell'attività di spesa
Non so rispondere

7. In base a quanto prescritto dall'art. 17 dello Statuto della Regione Toscana, la conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari collabora:

esclusivamente solo con il Presidente della Repubblica e l'Ufficio di Presidenza per l'organizzazione delle attività e dei lavori consiliari
con il Presidente della Corte Regionale legislativa ed il Consiglio dei sindaci, per l'organizzazione delle attività e dei lavori consiliari
con il Presidente del Consiglio e l'Ufficio di Presidenza per l'organizzazione delle attività e dei lavori consiliari
Non so rispondere

8. Qual è la modalità di elezione dei vicepresidenti dell'ufficio di presidenza del Consiglio regionale, secondo quanto prescritto all'art. 14 dello Statuto della Regione Toscana?

A scrutinio segreto con votazioni limitate a due nominativi per ogni votazione
A scrutinio segreto, con votazione limitata a tre nominativi
A scrutinio segreto, con votazioni sperate e con voto limitato ad un solo nominativo
Non so rispondere

9. L'art. 42 dello Statuto della Regione Toscana stabilisce che i regolamenti sono emanati dal:

Presidente della Giunta
Consiglio regionale
Presidente del Consiglio
Non so rispondere

10. L'iniziativa delle leggi e degli altri atti di competenza del Consiglio, così come illustrato nell'art. 23 dello Statuto della Regione Toscana, appartiene:

esclusivamente alla Giunta
a ciascun Consigliere, alla Giunta e ai soggetti ai quali sia conferita dallo Statuto
esclusivamente ai Consiglieri
Non so rispondere

11. Il fondo di riserva, di cui all’art. 166 TUEL e s.m.i., è utilizzato con deliberazione dell'organo:

esecutivo da comunicare all'organo consiliare nei tempi stabiliti dal regolamento di contabilità, nei casi in cui si verifichino esigenze straordinarie di bilancio o le dotazioni degli interventi di spesa corrente si rivelino insufficienti
esecutivo da comunicare all'organo consiliare nei tempi stabiliti dal regolamento di contabilità, solo ed esclusivamente nei casi in cui si verifichino disastri naturali
consiliare da comunicare all'organo esecutivo nei tempi stabiliti dal regolamento di contabilità, nei casi in cui si verifichino esigenze straordinarie di bilancio o le dotazioni degli interventi di spesa corrente si rivelino insufficienti
Non so rispondere

12. Ai sensi della Legge n. 196/2009 (art. 21) e s.m.i., le "missioni" rappresentano:

le funzioni principali e gli obiettivi strategici perseguiti con la spesa
le risorse finanziarie stanziate in bilancio per aggregati di spesa secondo l’analisi economica
l’insieme organico delle risorse finanziarie affidate alla gestione di un unico Ministero
Non so rispondere

13. Selezionare l’affermazione compatibile con il "principio di veridicità" posto dall’Allegato 1, par. 5 del D. Lgs. 118/2011 e s.m.i..

Il principio della veridicità si applica solo ai documenti di rendicontazione
Il principio della veridicità non si applica solo ai documenti di rendicontazione e alla gestione, ma anche ai documenti di previsione
Il principio della veridicità è sinonimo del principio di flessibilità
Non so rispondere

14. A norma dell'art. 150 del TUEL e s.m.i., l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali è riservato:

alla legge dello Stato e stabilito dalle disposizioni di principio del TUEL stesso e del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118
alle intese tra Stato – Regioni e autonomie locali
alla legge dello Stato e stabilito dalle disposizioni di principio del TUEL e del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, purchè annualmente si raggiunga un’apposita intesa finanziaria tra Stato e Regioni
Non so rispondere

15. Nell'ordinamento contabile della Regione, a norma dell'art. 48 del D. Lgs. 118/2011 e s.m.i., i prelievi dal fondo di riserva per spese obbligatorie, sono disposti con:

decreto dirigenziale
delibere della Giunta regionale
decreto interministeriale
Non so rispondere

16. A norma dell'art. 163 del TUEL e s.m.i., nel corso dell'esercizio provvisorio dell’ente locale:

è consentito il ricorso all'indebitamento ma gli enti possono impegnare solo spese correnti
non è consentito il ricorso all'indebitamento e gli enti possono impegnare solo spese correnti, le eventuali spese correlate riguardanti le partite di giro, lavori pubblici di somma urgenza o altri interventi di somma urgenza
non è consentito il ricorso all'indebitamento e gli enti possono impegnare ogni tipo di spesa in conto capitale
Non so rispondere

17. People say that Atlanta Airport is the … in the world.

busest
busiest
busyest
Non so rispondere

18. Look at that plane! It's ... very low.

fliygn
will fly
flying
Non so rispondere

19. In informatica, cosa si intende per "backup"?

L'operazione che permette di rimuovere completamente tutti i file dal processore
L'operazione che consente di creare un nuovo account di accesso all'e-mail
L'operazione che permette di creare una copia di sicurezza di un file
Non so rispondere

20. Indicare quale tra le seguenti definizioni è corretta, nell'ambito informatico.

Il CD-ROM è un supporto per la memorizzazione di dati, in cui la lettura dei dati avviene otticamente mediante un raggio laser
Il CD-ROM non può mai essere utilizzato come supporto per la memorizzazione di dati
Il CD-ROM è un'applicazione che consente di utilizzare un computer differente da quello personale, senza necessità di password e identificazione
Non so rispondere

21. L'art. 18-bis del D.Lgs. 118 del 2011e s.m.i., prevede che gli enti adottino un sistema di indicatori semplici, denominato:

Programma degli indici di bilancio
Piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio
Piano strutturale degli indici di bilancio
Non so rispondere

22. A norma dell'art. 25 della Legge 31 dicembre 2009, n. 196 e s.m.i., le entrate dello Stato sono ripartite in "tipologie":

a seconda che siano di natura tributaria, extratributaria o che provengano dall'alienazione e dall'ammortamento di beni patrimoniali, dalla riscossione di crediti o dall'accensione di prestiti
secondo la natura dei cespiti
ai fini dell'approvazione parlamentare e dell'accertamento dei cespiti
Non so rispondere

23. L'art. 53, comma 1-bis, del D.Lgs. N. 165/2001 e s.m.i., legifera che non possono essere conferiti incarichi di direzione di strutture deputate alla gestione del personale a soggetti:

portatori di disfunzioni fisiche e che abbiano rivestito cariche politiche negli ultimi sette anni
che rivestano o abbiano rivestito negli ultimi cinque anni cariche in partiti politici
che rivestano o abbiano rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici
Non so rispondere

24. In base a quanto previsto dall'art. 55-novies del D.Lgs. N. 165/2001 e s.m.i., i dipendenti delle amministrazioni pubbliche che svolgono attività a contatto con il pubblico sono tenuti a:

rendere irriconoscibile il proprio nominativo, evitando l'uso di cartellini identificativi o di targhe da apporre presso la postazione di lavoro, assicurando il loro anonimato identificativo
rendere conoscibile il proprio nominativo mediante l'uso di cartellini identificativi o di targhe da apporre presso la postazione di lavoro
seguire corsi annuali di disciplina e rispetto del galateo, conseguendo dovuta certificazione
Non so rispondere

25. Il CCNL relativo al personale del comparto "Funzioni locali" per il triennio 2016/2018, l'art. 27 stabilisce che in relazione a particolari situazioni personali, sociali o familiari, sono favoriti nell'utilizzo dell'orario flessibile i dipendenti che:

ricoprano incarichi politici di alto rango, come prescritto dall'art.23 della Costituzione
siano esclusi dalle fasce previste dalla Legge n. 23/2010
assistano familiari portatori di handicap ai sensi della legge n. 104/1992
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate