Funzionario Amministrativo, Regione Toscana, 20 domande test con risposte

Tempo trascorso
-

1. Secondo l'art. 10, comma 1, del Regolamento (UE) N. 1303/2013, il quadro strategico comune, contrassegnato con l'acronimo "QSC":

non stabilisce orientamenti strategici per agevolare il processo di programmazione e il coordinamento settoriale e territoriale degli interventi dell'Unione nel quadro dei fondi SIE
stabilisce orientamenti strategici per agevolare il processo di programmazione e il coordinamento settoriale e territoriale degli interventi dell'Unione nel quadro dei fondi SIE
deve contenere tutte le certificazioni richieste dal precedente Regolamento UE N. 1010/2013
Non so rispondere

2. In base all'art. 85, comma 1, del Regolamento (UE) N. 1303/2013, la Commissione:

può procedere a rettifiche finanziarie sopprimendo in tutto o in parte il contributo dell'Unione a un programma
può procedere a rettifiche finanziarie ma non può sopprimere in tutto o in parte il contributo dell'Unione a un programma
non può procedere a rettifiche finanziarie sopprimendo in tutto o in parte il contributo dell'Unione a un programma
Non so rispondere

3. In base all'art. 4, comma 3, del Regolamento (UE) N. 1303/2013, il sostegno dei fondi SIE:

è eseguito esclusivamente dalla Commissione e dagli Stati membri in base al principio di legalità
è eseguito in stretta cooperazione fra la Commissione e gli Stati membri, conformemente al principio di sussidiarietà
non è eseguito in stretta cooperazione fra la Commissione e gli Stati membri
Non so rispondere

4. Ai sensi dell'art. 126 della Costituzione, lo scioglimento del Consiglio regionale e la rimozione del Presidente della Giunta sono disposti:

tramite decreto motivato del Presidente della Repubblica, acquisito il parere di una Commissione di deputati e senatori costituita, per le questioni regionali, nei modi stabiliti con legge della Repubblica
con ordinanza del Tribunale amministrativo regionale, su ricorso del Presidente del Consiglio dei Ministri
con decreto del Ministro dell'Interno
Non so rispondere

5. Sulle disposizioni previste dall'art. 117 della Costituzione Italiana, lo Stato ha legislazione esclusiva in materia di:

perequazione delle risorse finanziarie
tutela della salute
previdenza integrativa e complementare
Non so rispondere

6. Cosa si intende per "riserva di legge relativa"?

Quei casi in cui la Costituzione riserva alla legge la disciplina dei principi della materia, laddove alle fonti secondarie spetterebbe la normativa attuativa e integrativa di essi
Quei casi in cui la Costituzione riserva alla legge l'intera disciplina della materia e non solo dei principi
Quei casi in cui la Costituzione demanda ai regolamenti l'intera disciplina della materia e non solo dei principi
Non so rispondere

7. Quale organo, in base a quanto previsto dall'art. 123 della Costituzione Italiana, può promuovere la questione di legittimità costituzionale sugli statuti regionali, dinanzi alla Corte Costituzionale?

La conferenza Stato Regioni
Il Presidente della Repubblica
Il Governo della Repubblica
Non so rispondere

8. Tra le fonti di grado primario sono inclusi i decreti legislativi: quale delle seguenti opzioni di risposta definisce tali fonti?

Sono decreti adottati dal Governo soltanto previa legge di delegazione da parte del Parlamento
Sono decreti emanati dal Governo sulla base di una espressa delega del Presidente del Consiglio dei Ministri
Sono decreti emanati dal Presidente della Repubblica
Non so rispondere

9. Quali sono i vizi di legittimità?

Eccesso di potere e violazione di legge, ma non incompetenza
Incompetenza ed eccesso di potere, ma non violazione di legge
Eccesso di potere, violazione di legge e incompetenza
Non so rispondere

10. Ai sensi dell'art. 48 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. che disciplina i raggruppamenti temporanei e consorzi ordinari di operatori economici, è vietata l'associazione in partecipazione:

sia durante la procedura di gara, sia successivamente all'aggiudicazione
solo successivamente all'aggiudicazione, ma non anche durante la procedura di gara
solo durante la procedura di gara, ma non anche successivamente all'aggiudicazione
Non so rispondere

11. Ogni quanti anni viene rinnovata la Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi ai sensi dell'art. 27 della Legge 241/1990 e s.m.i.?

Ogni anno, anche per i membri parlamentari, indipendentemente dalla scadenza o dallo scioglimento anticipato delle Camere
Ogni tre anni; per i membri parlamentari si procede a nuova nomina in caso di scadenza o scioglimento anticipato delle Camere nel corso del triennio
Ogni sei anni; per i membri parlamentari non si procede a nuova nomina in caso di scadenza o scioglimento anticipato delle Camere
Non so rispondere

12. A norma del disposto di cui all'art. 35 del Codice del processo amministrativo, il giudice dichiara, anche d'ufficio, il ricorso "inammissibile":

se accerta la tardività della notificazione o del deposito
sopravvengono altre ragioni ostative ad una pronuncia sul merito
quando è carente l’interesse o sussistono altre ragioni ostative ad una pronuncia sul merito
Non so rispondere

13. Chi è il giudice dell'ottemperanza?

Il TAR o il Consiglio di Stato
Il Presidente della Corte d'Appello
Il giudice ordinario
Non so rispondere

14. La stazione appaltante ha il diritto di recedere dal contratto secondo quanto sancito dall'art. 109 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.?

Sì, in qualunque momento previo il pagamento del solo valore dei materiali utili esistenti in cantiere al momento del recesso
Sì, in qualunque momento previo il pagamento dei lavori eseguiti o delle prestazioni relative ai servizi e alle forniture eseguiti nonchè del valore dei materiali utili esistenti in cantiere nel caso di lavoro o in magazzino nel caso di servizi o forniture, oltre al decimo dell'importo delle opere, dei servizi o delle forniture non eseguite
Sì, in qualunque momento previo il pagamento dei soli lavori effettivamente eseguiti
Non so rispondere

15. Ai sensi dell’art. 73 del Codice del processo amministrativo, nel processo amministrativo di primo grado, le parti fino a quanti giorni liberi prima dell'udienza di discussione possono produrre memorie?

Cinque
Trenta
Quaranta
Non so rispondere

16. A norma dell'art. 48 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., le dichiarazioni sostitutive:

hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono
non hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono
hanno una validità temporale inferiore rispetto a quella degli atti che sostituiscono
Non so rispondere

17. L'Organismo Indipendente di Valutazione di cui all'art. 44 del D.Lgs. 33/2013 e s.m.i.:

verifica la coerenza tra gli obiettivi previsti nel Piano triennale per la prevenzione della corruzione e quelli indicati nel Piano della performance, senza valutare l'adeguatezza dei relativi indicatori
individua gli obiettivi previsti nel Piano triennale per la prevenzione della corruzione
verifica la coerenza tra gli obiettivi previsti nel Piano triennale per la prevenzione della corruzione e quelli indicati nel Piano della performance, valutando altresì l'adeguatezza dei relativi indicatori
Non so rispondere

18. Attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse e in riferimento a quanto prescritto dall’art. 22 della Legge 241/90 e s.m.i., l'accesso ai documenti amministrativi costituisce principio generale dell'attività amministrativa al fine di:

favorire la partecipazione, ma di non assicurarne l'imparzialità e la trasparenza
favorire la partecipazione e di assicurarne l'imparzialità e la trasparenza
assicurarne l'imparzialità, ma non la trasparenza
Non so rispondere

19. L'art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio stabilisce che il responsabile della protezione dei dati:

può essere esclusivamente un dipendente del titolare del trattamento, ma non del responsabile del trattamento. In ogni caso non può assolvere i suoi compiti in base a un contratto di servizi
può essere un dipendente del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento oppure assolvere i suoi compiti in base a un contratto di servizi
non può essere un dipendente del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento in quanto deve assolvere i suoi compiti in base a un contratto di servizi
Non so rispondere

20. Il Consiglio regionale, secondo i dettami previsti nell'art. 8 dello Statuto della Regione Toscana, come suo primo atto, deve procedere all'elezione al proprio interno:

dei dirigenti e dei sottosegretari
del Presidente del Consiglio e dell'Ufficio di Presidenza
dei Presidenti di Gruppo e dell'Ufficio del Tesoro
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate