Diritto Privato per Funzionario Amministrativo, 30 domande

Tempo trascorso
-

1. Un negozio si dice nullo quando:

esso è contrario a delle norme imperative
esso non è contrario a delle norme imperative
l'oggetto del contratto è possibile
l'oggetto del contratto è lecito
Non so rispondere

2. Nel caso di trasformazione o di scioglimento di una associazione riconosciuta alla quale siano stati donati o lasciati beni con destinazione a scopo diverso da quello proprio dell'ente, l'autorità governativa devolve tali beni, con lo stesso onere:

al patrimonio indisponibile dello Stato
ai membri dell'associazione trasformata o sciolta
ad altre persone giuridiche che hanno fini analoghi
ad altre persone giuridiche che hanno fini differenti
Non so rispondere

3. L'art. 1543 del Codice Civile disciplina la vendita di eredità. Essa deve farsi per atto scritto?

Sì, ma solo se l'eredità comprende beni immobili
No, la forma scritta è prevista solo a fini probatori
Sì, a pena di nullità
Sì, ma solo se i beni eccedono un determinato valore
Non so rispondere

4. Le disposizioni sulla mora si applicano alle obbligazioni di non fare?

Sì, come nelle obbligazioni che comportano una prestazione di fare
No
Sì, se stabilito dalle parti
Tutte le altre risposte sono corrette
Non so rispondere

5. Ai sensi dell'art. 1511 c.c., nella vendita di cose da trasportare da un luogo a un altro il termine per la denunzia dei vizi e dei difetti di qualità apparenti decorre:

dal giorno del ricevimento delle cose
trascorsi quattro giorni dal ricevimento delle cose
dal giorno della consegna delle cose al trasportatore
trascorsi cinque giorni dal ricevimento delle cose
Non so rispondere

6. Ai sensi dell'art. 1744 c.c., nel contratto di agenzia:

se all'agente è stata attribuita facoltà di riscuotere i crediti, non può concedere sconti o dilazioni senza speciale autorizzazione
agente ha diritto al rimborso delle spese di agenzia
l'agente in ogni caso non ha diritto alla una provvigione sugli affari conclusi dopo la data di scioglimento del contratto
l'agente deve agire con lealtà e buona fede ma non è tenuto alla tutela degli interessi del preponente
Non so rispondere

7. Il contratto al quale è apposta una condizione illecita, perché contraria a norme imperative, all'ordine pubblico e al buon costume è nullo?

Se sottoscritto da entrambe le parti è valido
Sì, è nullo
No, è annullabile
No, è inefficacie fino a quando la condizione illecita non è rimossa
Non so rispondere

8. L'art. 1326 del c.c. disciplina:

l'indicazione dei requisiti del contratto
l'esecuzione prima della risposta dell'accettante
la conclusione del contratto
le norme applicabili agli atti unilaterali
Non so rispondere

9. L'art. 1329 del c.c. disciplina:

la rescissione del contratto
la conclusione del contratto
la revoca della proposta e dell'accettazione
la proposta irrevocabile
Non so rispondere

10. L'art. 1407 del c.c. disciplina:

i rapporti fra contraente ceduto e cessionario
il contratto a favore di terzi
la forma della cessione del contratto
i rapporti tra contraente ceduto e cedente
Non so rispondere

11. Di cosa tratta il Libro II del codice civile?

Delle successioni
Delle persone e della famiglia
Della proprietà
Delle obbligazioni
Non so rispondere

12. Di cosa tratta il Libro IV del codice civile?

Delle obbligazioni
Delle persone e della famiglia
Delle successioni
Della proprietà
Non so rispondere

13. L'art. 1412 del c.c. disciplina:

la prestazione al terzo dopo la morte dello stipulante nell'ambito della disciplina del contratto a favore di terzi
Il contratto a favore di terzi
i rapporti tra contraente ceduto e cedente
i rapporti tra contraente ceduto e cessionario
Non so rispondere

14. L'enfiteusi può essere:

può durare al massimo venti anni
a tempo
può durare al massimo 30 anni
perpetua o a tempo
Non so rispondere

15. Ai sensi dell'art. 2444 del c.c., gli amministratori devono depositare per l'iscrizione nel registro delle imprese un'attestazione che l'aumento del capitale è stato eseguito entro:

40 giorni dall'avvenuta sottoscrizione delle azioni di nuova emissione
60 giorni dall'avvenuta sottoscrizione delle azioni di nuova emissione
30 giorni dall'avvenuta sottoscrizione delle azioni di nuova emissione
90 giorni dall'avvenuta sottoscrizione delle azioni di nuova emissione
Non so rispondere

16. La ricognizione del debito è:

Un atto delle società in liquidazione
Un atto unilaterale
Un'azione esperibile dal creditore nei confronti del debitore
Un contratto pubblico
Non so rispondere

17. Ai seni dell'art. 1453 del c.c., può essere chiesta la risoluzione del contratto anche quando il giudizio è stato promosso per ottenere l'adempimento?

Si, nei casi previsti dalla legge
Si
No, salvo i casi previsti dalla legge
No
Non so rispondere

18. Le spese del contratto di vendita e le altre accessorie, ai sensi dell'art. 1475 del c.c., sono a carico:

del compratore, se non è stato pattuito diversamente
del venditore, se non è stato pattuito diversamente
dell'intermediario
del venditore, le prime (spese di vendita), e del compratore le seconde (spese accessorie)
Non so rispondere

19. Ai sensi dell'art. 2241 del c.c. il patto di prova si presume per i primi:

8 gg.
15 gg.
10 gg.
3 mesi
Non so rispondere

20. Gli atti unilaterali producono effetto, ai sensi dell'art. 1334 del c.c.:

dal momento in cui vengono accettati dal destinatario
dal momento in cui vengono trasmessi al destinatario
dal momento in cui pervengono a conoscenza della persona alla quale sono destinati
immediato
Non so rispondere

21. L'art. 1872 del c.c. prevede la possibilità di costituire una rendita vitalizia a titolo oneroso?

Si, mediante alienazione di un bene mobile o immobile e mediante cessione di capitale
Si, ma solo se è costituita a favore di più persone
Si, ma solo se a favore di più persone
No, la rendita vitalizia può costituirsi solo mediante testamento o donazione
Non so rispondere

22. Il condominio deve avere un proprio regolamento:

se il numero dei condomini è superiore a quindici
se il numero dei condomini è superiore a dieci
in ogni caso
sempre
Non so rispondere

23. I prestatori di lavoro si distinguono, ai sensi dell'art. 2095 del c.c., in:

dirigenti e operai
dirigenti, quadri, impiegati e operai
dirigenti, quadri e operai
dirigenti, impiegati e operai
Non so rispondere

24. Nei contratti reali, il consenso dei contraenti è elemento:

necessario ma non sufficiente al perfezionamento del contratto
necessario e sufficiente al perfezionamento del contratto
non necessario né sufficiente al perfezionamento del contratto
non necessario ma sufficiente al perfezionamento del contratto
Non so rispondere

25. Ai sensi dell'art. 1111 c.c., il patto di rimanere in comunione non può superare la durata di:

20 anni
5 anni
10 anni
15 anni
Non so rispondere

26. I beni immobili che non hanno un proprietario:

sono suscettibili di essere acquistati per usucapione
spettano al patrimonio dello Stato
sono destinati a rimanere cose di nessuno
non spettano allo Stato
Non so rispondere

27. A norma del codice civile, al diritto di abitazione si applicano, in quanto compatibili, le norme relative:

alla locazione
al possesso
alla proprietà
all’usufrutto
Non so rispondere

28. L'anticresi non può avere una durata superiore:

a quindici anni
a dieci anni
a cinque anni
a venti anni
Non so rispondere

29. Il creditore anticretico, ai sensi dell'art. 1961 del c.c.:

se non è convenuto diversamente, è obbligato a pagare i tributi e i pesi annui dell'immobile ricevuto in anticresi
non ha nessun obbligo
se non è convenuto diversamente non è obbligato a pagare i tributi dell'immobile ricevuto
è obbligato ad apportare migliorie
Non so rispondere

30. Quando il diritto di superficie si estingue per scadenza del termine, i diritti reali imposti dal superficiario:

si trasferiscono sul fondo
si estinguono
non si mantengono sulla costruzione
si mantengono sulla costruzione
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate