Funzionario Amministrativo, Regione Toscana, prova selettiva

Tempo trascorso
-

1. La Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici è gestita da:

Ministero del Lavoro
Ministero per le Infrastrutture e Trasporti
A norma dell'art. 6 della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i. l'organo competente per l'adozione del provvedimento finale, ove diverso dal responsabile del procedimento:
Non so rispondere

2. A norma dell'art. 6 della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i. l'organo competente per l'adozione del provvedimento finale, ove diverso dal responsabile del procedimento:

può discostarsi dalle risultanze dell'istruttoria condotta dal responsabile del procedimento
non può discostarsi dalle risultanze dell'istruttoria condotta dal responsabile del procedimento se non indicandone la motivazione nel provvedimento iniziale
non può discostarsi dalle risultanze dell'istruttoria condotta dal responsabile del procedimento se non indicandone la motivazione nel provvedimento finale
Non so rispondere

3. Come può essere definita la sanatoria dell'atto amministrativo?

Un provvedimento nuovo, autonomo, costitutivo con cui vengono eliminati i vizi di legittimità di un atto nullo precedentemente emanato dalla stessa autorità
Un provvedimento con il quale viene perfezionato ex post un atto o un presupposto di legittimità di un procedimento
un provvedimento nuovo, autonomo, costitutivo con cui viene eliminato il vizio di incompetenza relativa da parte dell'autorità astrattamente competente
Non so rispondere

4. A norma dell'art. 83 del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i. inerente i criteri di selezione e soccorso istruttorio, le capacità tecniche e professionali:

sono attinenti e proporzionate all'oggetto dell'appalto, ma non necessariamente devono tenere conto dell'interesse pubblico e rispettare i principi di trasparenza e rotazione
sono attinenti e proporzionate all'oggetto dell'appalto, tenendo presente l'interesse pubblico ad avere il più ampio numero di potenziali partecipanti, nel rispetto dei principi di trasparenza e rotazione
non necessariamente devono essere attinenti e proporzionate all'oggetto dell'appalto
Non so rispondere

5. Secondo l'art. 76 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i., l'esibizione di un atto contenente dati non più rispondenti a verità:

equivale ad uso di atto falso
non sempre equivale ad uso di atto falso
equivale ad uso di atto falso solo nei casi tassativamente previsti dalla legge
Non so rispondere

6. Quando viene ritirato, con efficacia non retroattiva, un atto amministrativo inficiato da vizi di merito in base ad una nuova valutazione degli interessi, si pone in essere un provvedimento di:

revoca dell'atto amministrativo
sospensione dell'atto amministrativo
proroga dell'atto amministrativo
Non so rispondere

7. Dispone l'art. 53 del Codice del processo amministrativo che nei casi d'urgenza, il presidente del tribunale può, su istanza di parte, abbreviare fino alla metà i termini previsti dal suddetto Codice per la fissazione di udienze o di camere di consiglio. Conseguentemente:

sono ridotti proporzionalmente i termini per le difese della relativa fase
i termini per le difese della relativa fase non possono comunque essere abbreviati
i termini per le difese della relativa fase possono essere abbreviati fino ad un terzo
Non so rispondere

8. Quanto alla tempistica dell'azione avverso il silenzio delle P.A. (art. 31 Codice processo amm.vo) essa può essere proposta fintanto che perdura l'inadempimento e comunque non oltre:

sei mesi dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento
due anni dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento
un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento
Non so rispondere

9. Secondo quanto previsto dall'art. 30 del Reg. UE 216/679, il registro di attività deve:

essere messo a disposizione dell'autorità di controllo
essere compilato solo tramite il token ufficiale, rilasciato dall'ente che lo detiene
includere anche la parcella sulla privacy
Non so rispondere

10. Ai sensi dell'art. 21 dello Statuto della Regione Toscana, le Commissioni d'inchiesta sono istituite anche senza voto consiliare, quando ne facciano richiesta:

almeno un terzo dei consiglieri
metà dei consiglieri
almeno un quinto dei consiglieri
Non so rispondere

11. A norma dell'art. 13 dello Statuto della Regione Toscana, il Presidente del Consiglio:

dirige le Commissioni consiliari
non fa parte delle Commissioni consiliari
fa parte delle Commissioni consiliari
Non so rispondere

12. Secondo l'art. 18 dello Statuto della Regione Toscana, ogni consigliere fa parte di:

una Commissione permanente e può partecipare ai lavori di tutte le commissioni, con diritto di parola e di proposta
un Comitato permanente, ma non può partecipare ai lavori di tutti gli altri Comitati
una Commissione permanente e può partecipare ai lavori di tutte le commissioni, ma senza diritto di parola e di proposta
Non so rispondere

13. Ai sensi dell'art. 8 dello Statuto della Regione Toscana, il Consiglio di insediamento è convocato dal:

consigliere più anziano d'età
Presidente della Regione
consigliere più votato
Non so rispondere

14. Secondo l'art. 11 dello Statuto della Regione Toscana, le competenze del Consiglio regionale:

non possono essere esercitate dagli organi di governo della Regione, né in via d'urgenza, né per delega
possono essere esercitate dagli organi di governo della Regione, ma solo per delega
possono essere esercitate dagli organi di governo della Regione
Non so rispondere

15. L'art. 14 dello Statuto della Regione Toscana prevede che i vicepresidenti e i segretari sono eletti:

subito dopo il Presidente a scrutinio segreto, con votazioni non separate
prima del Presidente a scrutinio palese
subito dopo il Presidente a scrutinio segreto, con votazioni separate e con voto limitato ad un solo nominativo
Non so rispondere

16. L'art. 9 dello Statuto della Regione Toscana afferma che i consiglieri regionali rappresentano l'intera Regione:

senza vincolo di mandato e non possono essere chiamati a rispondere per le opinioni espresse e i voti dati nell'esercizio delle loro funzioni
con vincolo di mandato e possono essere chiamati a rispondere per le opinioni espresse e i voti dati nell'esercizio delle loro funzioni
con vincolo di mandato e non possono essere chiamati a rispondere per le opinioni espresse e i voti dati nell'esercizio delle loro funzioni
Non so rispondere

17. Qualora il Presidente del Consiglio regionale non venga eletto durante il primo scrutinio, l'art. 12 dello Statuto della Regione Toscana prevede che esso per essere eletto al secondo scrutinio debba ottenere quale maggioranza?

La maggioranza dei due terzi dei componenti il Consiglio regionale
La maggioranza dei componenti il Consiglio regionale presenti in aula al momento della votazione
La maggioranza dei componenti il Consiglio regionale
Non so rispondere

18. Ai sensi dell'art. 2 dello Statuto della Regione Toscana, lo stemma e il gonfalone della Regione sono stabiliti:

con legge
dallo Statuto stesso
con regolamento interno
Non so rispondere

19. Ai sensi dell'art. 10 dello Statuto della Regione Toscana, quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Il regolamento interno può prevedere l'istituzione di un portavoce dell'opposizione, che non può però essere espresso dai gruppi consiliari della coalizione di minoranza maggiormente rappresentativa
Il regolamento interno può prevedere l'istituzione di un portavoce dell'opposizione, espresso dai gruppi consiliari della coalizione di minoranza maggiormente rappresentativa, garantendone le funzioni
Il regolamento interno non può prevedere l'istituzione di un portavoce dell'opposizione
Non so rispondere

20. Ai sensi dell'art. 54 dello Statuto della Regione Toscana, quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Non tutti gli atti amministrativi regionali sono motivati
Tutti gli atti amministrativi regionali, anche quelli meramente esecutivi, sono motivati
Tutti gli atti amministrativi regionali, salvo quelli meramente esecutivi, sono motivati
Non so rispondere

21. Secondo l'art. 10 del D.Lgs. 118/2011 e s.m.i., il bilancio di previsione finanziario è almeno:

annuale, ha carattere autorizzatorio ed è aggiornato annualmente in occasione della sua approvazione
triennale, ha carattere autorizzatorio ed è aggiornato annualmente in occasione della sua approvazione
almeno triennale, non ha carattere autorizzatorio ed è aggiornato annualmente in occasione della sua approvazione
Non so rispondere

22. A norma dell'art. 17 del D.Lgs. 118/2011 e s.m.i., gli enti strumentali sono tenuti alla redazione di un rendiconto:

finanziario in termini di cassa
economico in termini di competenza
finanziario in termini di competenza
Non so rispondere

23. Ai sensi dell'art. 205 del D.Lgs. 267/2000 e s.m.i., un ente locale può attivare un prestito obbligazionario?

Sì, nelle forme consentite dalla legge
Solo in caso di dichiarazione di stato di emergenza
Solo per il tramite della Ragioneria Generale dello Stato
Non so rispondere

24. Secondo l’art. 239, comma 1, lettera c) del D.Lgs. 267/2000 e s.m.i., l’organo di revisione svolge le funzioni di vigilanza utilizzando anche:

le indicazioni elaborate dalle Camere di Commercio
motivate tecniche di campionamento
la diligenza del buon padre di famiglia
Non so rispondere

25. A norma dell'art. 233-bis del D.Lgs. 267/2000 e s.m.i., quali sono gli enti locali che sono obbligati a redigere il bilancio consolidato?

Gli enti con popolazione superiore ai 5.000 abitanti, per gli altri è facoltativo
Tutti
Solo gli enti in disavanzo
Non so rispondere

26. Ai sensi dell'art. 33 della Legge 196/2009 e s.m.i., il Ministro dell'economia e delle finanze presenta un disegno di legge ai fini dell'assestamento delle previsioni di bilancio formulate a legislazione vigente, anche sulla scorta della consistenza dei residui attivi e passivi accertata in sede di rendiconto dell'esercizio scaduto il 31 dicembre precedente, entro il mese di:

gennaio di ciascun anno
settembre di ciascun anno
giugno di ciascun anno
Non so rispondere

27. 'What are you ... this evening?' 'I'm ... at home'

doing… staying
does… stays
do…stay
Non so rispondere

28. She … won a medal before.

did never
have never
has never
Non so rispondere

29. In ambito informatico, cosa significa FTP?

E' l'acronimo di File Transfer Protocol ed è un sistema di trasmissione dati da e verso un server web
E' l'acronimo di File Transformer Protocol ed è un sistema di telecomunicazione dei dati
E' l'acronimo di File Transformer Protocol ed è un sistema di trasmissione personale dei dati
Non so rispondere

30. Quale tra questi software non è un sistema operativo?

Android
Windows
Office
Non so rispondere

31. Secondo l'art. 7 della Legge regionale 7 gennaio 2015, n.1 della Regione Toscana, la Giunta regionale, entro sei mesi dall’insediamento, adotta il PRS e lo trasmette al Consiglio regionale che lo approva con propria risoluzione entro:

tre mesi dalla data del ricevimento, secondo le procedure previste dal regolamento interno del Consiglio regionale
un mese dalla data del ricevimento, secondo le procedure previste dal regolamento interno del Consiglio regionale
sei mesi dalla data del ricevimento, secondo le procedure previste dal regolamento interno del Consiglio regionale
Non so rispondere

32. Quale delle seguenti definizioni sul DEF è corretta?

Il DEF si occupa della programmazione almeno triennale: definisce gli obiettivi della finanza pubblica, aggiorna le previsioni ed espone gli interventi necessari per raggiungere gli obiettivi
Il DEF si occupa della programmazione almeno annuale: definisce gli obiettivi della finanza pubblica e aggiorna le previsioni, ma non espone gli interventi necessari per raggiungere gli obiettivi
Il DEF si occupa della programmazione almeno quinquennale, senza definire gli obiettivi della finanza pubblica
Non so rispondere

33. Secondo l'art. 14 del CCNL del comparto funzioni locali 2016-2018, gli incarichi di posizioni organizzative:

non possono essere revocati prima della scadenza
possono essere revocati prima della scadenza anche senza motivazione
possono essere revocati prima della scadenza con atto scritto e motivato, in relazione a intervenuti mutamenti organizzativi o in conseguenza di valutazione negativa della performance individuale
Non so rispondere

34. Secondo l'art. 23 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i., il ruolo unico dei dirigenti delle amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, articolato in due fasce, è istituito presso:

il Ministero dell'Economia e delle Finanze
la Presidenza del Consiglio dei ministri
il Ministero dell'Interno
Non so rispondere

35. L'art. 43 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. prevede che l'ARAN ammette alla contrattazione collettiva nazionale le organizzazioni sindacali che abbiano nel comparto o nell'area una rappresentatività non inferiore al:

5 per cento
10 per cento
20 per cento
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate